• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 12 di 12
  1. #1
    Partecipante
    Data registrazione
    03-10-2008
    Messaggi
    39
    Blog Entries
    1

    eds-prova clinica adulti 3luglio

    Ciao a tutti,
    com'è andata la prova?
    Io faccio parte della prima commissione e ho la prova il 16luglio...potreste dirci qualcosa sul caso clinico che avete svolto e sulla consegna che vi è stata data (formulazione di una diagnosi? esplicitazione di un punto di vista teorico?)
    Grazie mille e in bocca al lupo a tutti!!!

  2. #2

    Riferimento: eds-prova clinica adulti 3luglio

    Citazione Originalmente inviato da laber008 Visualizza messaggio
    Ciao a tutti,
    com'è andata la prova?
    Io faccio parte della prima commissione e ho la prova il 16luglio...potreste dirci qualcosa sul caso clinico che avete svolto e sulla consegna che vi è stata data (formulazione di una diagnosi? esplicitazione di un punto di vista teorico?)
    Grazie mille e in bocca al lupo a tutti!!!

    eccomi ...
    informazioni generali:

    la prova dura 1 ora ... poi si consegna e si resta in religioso silenzio e composti (non scherzo ... ma in quel momento nessuno ha l'ardire di fiatare ;-) ), mentre la commissione si divide in sotto-commissioni di 2 componenti; ciascuna sotto-commissione è composta da un membro che interroga ed uno che funge da testimone. I candidati vengono chiamati uno ad uno (con ordine casuale) dalla sottocommissione a cui è stato assegnato il compito corrispondente ... la sottocommissione ha preventivamente ed integralmente letto il compito e l'interrogazione si base sostanzialmente su domande ad esso relativo (perchè ha scritto così? come giustificherebbe cosà? ha qualcosa da aggiungere? quale pensa che sia il disturbo più grave portato dal paziente e quale la risorsa? ecc ... ecc... ).
    L'orale si conclude con una comunicazione immediata sull'esito della prova (passati/non passati), mentre il voto verrà comunicato via internet.
    Tenete conto che tra scritto e interrogazione di tutti i presenti non si sfora le 3 ore complessive ... è un'operazione piuttosto veloce.
    Posso anche dirvi che, come ci ha spiegato Blandino, se uno scritto non convince la commissione, e se l'orale non è determinante per la promozione, si ha una ulteriore opportunità di passare sotto una nuova sotto-commissione e via discorrendo ... fino a che la decisione viene presa dalla commissione al completo.

    Per ciò che riguarda il caso clinico:
    hanno consegnato un protocollo composto da una descrisione del contesto (invio dello psichiatra, che aveva escluso la necessità di un trattamento farmacologico, allo psicoterapeuta per una valutazione sulla trattabilità della paziente) ...
    e 3 pagine e mezzo di trascrizione del primo colloquio con la paziente.


    La consegna era quella di:
    1 - proporre riflessioni sul colloquio psicologico condotto;
    2 - proporre hp diagnostica;
    3 - proporre hp di trattamento.

    Il tempo è veramente troppo poco ... solo a leggere attentamente il protocollo vanno via almeno 15 minuti ..
    per cui vi consiglio di farvi schema mooooooooooooooooooooooooooooolto sintetico delle cose che volete dire e poi scrivete seguendo i punti ...

    per l'approccio teorico, ampia libertà ... qualsiasi cosa si faccia o scriva, è lecita se ben argomentata ...
    perciò va bene anche doppio sistema diagnostico (psicodinamico e poi categorie DSM .. oppure solo uno oppure solo altro) ...
    anche sul trattamento potete indicare l'approccio scelto, purchè lo giustifichiate con obiettivi e metodi legati al caso clinico discusso ...


    in ogni caso mi è parso di cogliere che ... all'orale è possibile integrare o far emergere punti non toccati ...
    quello che non credo vedano di buon occhio è che vengano tralasciati i punti della consegna (cioè il punto 1, 2, 3 qui sopra) ...
    perciò meglio non dimenticarseli e magari sacrificare l'eccesso di informazioni che abbiamo in mente a vantaggio della adesione alla consegna ricevuta.

    tanta sintesi e tanta concentrazione sono le armi vincenti ...
    se poi il tempo sta per finire, piuttosto che lasciare un lavoro incompiuto, ricopiatevi lo schema direttamente sul compito ... almeno date l'idea che avete pensato a tutto quanto richiesto fino alla fine ...

    E' stata una vera faticcaccia, ma ce la possiamo fare tutti.

    Se vi vengono in mente domande ... fate pure.

    Ciao
    Buono studio e in bocca al lupo
    (io ho fatto il compito il pomeriggio, e non so come sia andato a nessuno degli altri presenti in quanto vieni scortato dai commissari e quando finisci è vietato rientrare nell'aula d'esame perciò non hai veramente modo di parlare con nessuno .. ma i signori dell'ufficio esame di stato che erano presenti per il disbrigo della varie formalità ci hanno rassicurato dicendoci che la mattina erano passati tutti ...) ...
    l'ho lasciata come informazione finale per farvi tirare un meritato sospiro di sollievo!!
    ciao
    ciao

  3. #3
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    25-07-2002
    Residenza
    Bergamo
    Messaggi
    164

    Riferimento: eds-prova clinica adulti 3luglio

    Ciao! Intanto, complimenti per aver superato la prova!

    Tu consigli di dare delle risposte più argomentate alle consegne oppure è meglio una risposta telegrafica da approfondire all'orale? Perché se il tempo è davvero poco...io mi perdo........

    Inoltre, nel vostro protocollo, non c'erano i risultati di test diagnostici, ma solo una trascrizione??
    Ultima modifica di arakidis : 06-07-2009 alle ore 16.32.20

  4. #4

    Riferimento: eds-prova clinica adulti 3luglio

    Citazione Originalmente inviato da arakidis Visualizza messaggio
    Ciao! Intanto, complimenti per aver superato la prova!

    Tu consigli di dare delle risposte più argomentate alle consegne oppure è meglio una risposta telegrafica da approfondire all'orale? Perché se il tempo è davvero poco...io mi perdo........
    bella domanda ... dovrebbero risponderti i commissari ...
    ammesso e non concesso che sottopongano anche a voi le stesse consegne (+ o - simili nessuno lo può prevedere)...
    si tratterà probabilmente di 3 richieste ...

    allora proviamo a farci guidare dalla matematica ...
    15 minuti: lettura protocollo attenta e ragionata
    5/10 minuti: stesura dei punti ...

    poi fatti i calcoli ... ...
    tempo da dividere per le tre richieste (direi che la parte delle indicazioni terapeutiche è sicuramente quella che fa perdere meno tempo ... ) ...

    io non ho ovviamente la risposta giusta alla tua domanda , ma visto che vi manca ancora tanto tanto tempo alla prova ... e che avete qualche informazione in più di quelle che abbiamo avuto noi prima di affrontare la prova ...

    simulate la stesura dello scritto con un orologio vicino a voi ...
    e provate ad organizzare il tempo ...
    arriverete all'esame più recettivi alle consegne e saprete dosare meglio l'argomentazione (che non può mancare in quanto giustifica la propria "risposta") e la sintesi ...

    tranquilli .. che da quello che leggo in giro in questo forum ... avete studiato tutti ...

    certo che l'esercizio non ha mai fatto male a nessuno ;-)

  5. #5
    Partecipante
    Data registrazione
    03-10-2008
    Messaggi
    39
    Blog Entries
    1

    Riferimento: eds-prova clinica adulti 3luglio

    Citazione Originalmente inviato da ciprovoancheio Visualizza messaggio
    eccomi ...
    informazioni generali:

    la prova dura 1 ora ... poi si consegna e si resta in religioso silenzio e composti (non scherzo ... ma in quel momento nessuno ha l'ardire di fiatare ;-) ), mentre la commissione si divide in sotto-commissioni di 2 componenti; ciascuna sotto-commissione è composta da un membro che interroga ed uno che funge da testimone. I candidati vengono chiamati uno ad uno (con ordine casuale) dalla sottocommissione a cui è stato assegnato il compito corrispondente ... la sottocommissione ha preventivamente ed integralmente letto il compito e l'interrogazione si base sostanzialmente su domande ad esso relativo (perchè ha scritto così? come giustificherebbe cosà? ha qualcosa da aggiungere? quale pensa che sia il disturbo più grave portato dal paziente e quale la risorsa? ecc ... ecc... ).
    L'orale si conclude con una comunicazione immediata sull'esito della prova (passati/non passati), mentre il voto verrà comunicato via internet.
    Tenete conto che tra scritto e interrogazione di tutti i presenti non si sfora le 3 ore complessive ... è un'operazione piuttosto veloce.
    Posso anche dirvi che, come ci ha spiegato Blandino, se uno scritto non convince la commissione, e se l'orale non è determinante per la promozione, si ha una ulteriore opportunità di passare sotto una nuova sotto-commissione e via discorrendo ... fino a che la decisione viene presa dalla commissione al completo.

    Per ciò che riguarda il caso clinico:
    hanno consegnato un protocollo composto da una descrisione del contesto (invio dello psichiatra, che aveva escluso la necessità di un trattamento farmacologico, allo psicoterapeuta per una valutazione sulla trattabilità della paziente) ...
    e 3 pagine e mezzo di trascrizione del primo colloquio con la paziente.


    La consegna era quella di:
    1 - proporre riflessioni sul colloquio psicologico condotto;
    2 - proporre hp diagnostica;
    3 - proporre hp di trattamento.

    Il tempo è veramente troppo poco ... solo a leggere attentamente il protocollo vanno via almeno 15 minuti ..
    per cui vi consiglio di farvi schema mooooooooooooooooooooooooooooolto sintetico delle cose che volete dire e poi scrivete seguendo i punti ...

    per l'approccio teorico, ampia libertà ... qualsiasi cosa si faccia o scriva, è lecita se ben argomentata ...
    perciò va bene anche doppio sistema diagnostico (psicodinamico e poi categorie DSM .. oppure solo uno oppure solo altro) ...
    anche sul trattamento potete indicare l'approccio scelto, purchè lo giustifichiate con obiettivi e metodi legati al caso clinico discusso ...


    in ogni caso mi è parso di cogliere che ... all'orale è possibile integrare o far emergere punti non toccati ...
    quello che non credo vedano di buon occhio è che vengano tralasciati i punti della consegna (cioè il punto 1, 2, 3 qui sopra) ...
    perciò meglio non dimenticarseli e magari sacrificare l'eccesso di informazioni che abbiamo in mente a vantaggio della adesione alla consegna ricevuta.

    tanta sintesi e tanta concentrazione sono le armi vincenti ...
    se poi il tempo sta per finire, piuttosto che lasciare un lavoro incompiuto, ricopiatevi lo schema direttamente sul compito ... almeno date l'idea che avete pensato a tutto quanto richiesto fino alla fine ...

    E' stata una vera faticcaccia, ma ce la possiamo fare tutti.

    Se vi vengono in mente domande ... fate pure.

    Ciao
    Buono studio e in bocca al lupo
    (io ho fatto il compito il pomeriggio, e non so come sia andato a nessuno degli altri presenti in quanto vieni scortato dai commissari e quando finisci è vietato rientrare nell'aula d'esame perciò non hai veramente modo di parlare con nessuno .. ma i signori dell'ufficio esame di stato che erano presenti per il disbrigo della varie formalità ci hanno rassicurato dicendoci che la mattina erano passati tutti ...) ...
    l'ho lasciata come informazione finale per farvi tirare un meritato sospiro di sollievo!!
    ciao
    ciao
    grazie mille!!!
    scusa se approffitto ancora un pò di te per porti altre domande: riguardo alle riflessioni sul colloquio intendi delle argomentazioni teoriche? e un'altra cosa : posso chiederti che disturbo hai ipotizzato?
    Ancora grazie mille...io mi ero fatta tutta un'altra idea
    e complimenti!

  6. #6

    Riferimento: eds-prova clinica adulti 3luglio

    Citazione Originalmente inviato da arakidis Visualizza messaggio
    Inoltre, nel vostro protocollo, non c'erano i risultati di test diagnostici, ma solo una trascrizione??
    scusami ma la domanda mi era sfuggita ... nel protocollo non era riportato alcun test ... nè alcun riferimento ad esso ...

  7. #7
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    25-07-2002
    Residenza
    Bergamo
    Messaggi
    164

    Riferimento: eds-prova clinica adulti 3luglio

    Citazione Originalmente inviato da ciprovoancheio Visualizza messaggio
    scusami ma la domanda mi era sfuggita ... nel protocollo non era riportato alcun test ... nè alcun riferimento ad esso ...
    Grazie per la risposta! Ma tu personalmente li avevi guardati? Perché io, a parte il RORSCHACH studiato bene per esame di psicodiagnostica, gli altri test non li so interpretare più di tanto...
    Ho preso dei libri su Wais e MMPI-2, ma non è che posso acquisire una capacità interpretativa in pochi gg e da autodidatta... Durante il tirocinio non ho somministrato alcun test, pur avendo fatto clinica, mi occupavo di settore materno- infantile con immigrati...

  8. #8

    Riferimento: eds-prova clinica adulti 3luglio

    Citazione Originalmente inviato da laber008 Visualizza messaggio
    grazie mille!!!
    scusa se approffitto ancora un pò di te per porti altre domande: riguardo alle riflessioni sul colloquio intendi delle argomentazioni teoriche? e un'altra cosa : posso chiederti che disturbo hai ipotizzato?
    Ancora grazie mille...io mi ero fatta tutta un'altra idea
    e complimenti!
    guarda .. la prima domanda ha spiazzato anche me ... quando ho letto "riflessioni sul colloquio", la mia reazione è stata "?"

    il commissario, autore del protocollo, a voce ci ha chiarito meglio il senso della domanda, chiedendoci di fare riflessioni sulla sua conduzione, sul rapporto psicologo - paziente, ecc ... ha parlato anche di essere creativi ...
    per cui queste sono state le indicazioni ricevute in loco ... io allora ho ripescato dalla mia mente ciò che avevo studiato sul "colloquio clinico" per il primo scritto ...
    e ho cercato di collegare le regole per un buon "primo colloquio" con il protocollo che avevo davanti agli occhi (ed ho parlato di approccio inziale al caso, colloquio per aree, approccio empatico, difese del paziente da non aggredire subito ecc .. ed ho brevemente indicato dove mi sembrava di trovare ciò nel testo del protocollo) ... ovviamente ho da subito citato l'approccio teorico usato anche nell'analisi del colloquio ...
    e, come già sapete fare, ho abusato di condizionali ...


    per quanto riguarda la seconda domanda ...
    io ho utilizzato un approccio dinamico ... perciò ho ripercorso e raggruppato per gruppi concettuali i sintomi che avevo nel testo .. e quindi: funzionamento dell'Io, compiti dell'Io, Esame di realtà, controllo impulsi, relazioni oggettuali del paziente e area del funzionamento del Sè, stili difensivi, aree di funzionamento globale della persona, risorse, ecc ... (ho processato ciascun punto ... che poi son sempre quelli ... e sempre molto brevemente ho riportato quello che mi sembrava giustificasse le mie osservazioni) ...
    io ho fatto un hp diagnostica di nevrosi
    ho precisato "non grave" (scarsa stima di sè, fantasie intrusive, ecc ... ma con scarsa compromissione nelle aree del funzionamento globale della persona e buon insight e livello motivazionale ...) ...
    e poi nel DSM IV ho ipotizzato un Disturbo d'Ansia, non c'erano sintomi che potessero soddisfare alcun disturbo specifico, ma anche qui sono stata molto sintetica ... ed ho indicato un paio di approfondimenti necessari per chiarire la diagnosi.
    veramente il tempo è poco, perciò è inutile disperdere energia ...


    detto ciò, io spero di esservi utile ... ma ricordatevi che non abbiamo certezza alcuna che decidano di utilizzare un protocollo strutturato allo stesso modo in tutte e due le commissioni ...

    perciò prendete con le pinze quello che dico ...

    sarebbe interessante condividere nuove riflessioni con i colleghi che hanno sostenuto oggi la prova ... e con quelli di domani ...

    in bocca al lupo a tutti

  9. #9

    Riferimento: eds-prova clinica adulti 3luglio

    Citazione Originalmente inviato da arakidis Visualizza messaggio
    Grazie per la risposta! Ma tu personalmente li avevi guardati? Perché io, a parte il RORSCHACH studiato bene per esame di psicodiagnostica, gli altri test non li so interpretare più di tanto...
    Ho preso dei libri su Wais e MMPI-2, ma non è che posso acquisire una capacità interpretativa in pochi gg e da autodidatta... Durante il tirocinio non ho somministrato alcun test, pur avendo fatto clinica, mi occupavo di settore materno- infantile con immigrati...
    no non avevo approfondito l'argomento, ma avevo solo memorizzato nozioni fondamentali di ogni test ... ho scaricato i riassunti fatti da Opsonline nel paragrafo dei test ...
    avevo sempre sentito dire che l'utilizzo dei test per il caso clinico non è obbligatorio ... e quello che scrivi tu dell'esperienza di tirocinio, vale anche per me ... dopo il test per la patente, il nulla !! ;-)

  10. #10
    Partecipante
    Data registrazione
    03-10-2008
    Messaggi
    39
    Blog Entries
    1

    Riferimento: eds-prova clinica adulti 3luglio

    Citazione Originalmente inviato da ciprovoancheio Visualizza messaggio
    guarda .. la prima domanda ha spiazzato anche me ... quando ho letto "riflessioni sul colloquio", la mia reazione è stata "?"

    il commissario, autore del protocollo, a voce ci ha chiarito meglio il senso della domanda, chiedendoci di fare riflessioni sulla sua conduzione, sul rapporto psicologo - paziente, ecc ... ha parlato anche di essere creativi ...
    per cui queste sono state le indicazioni ricevute in loco ... io allora ho ripescato dalla mia mente ciò che avevo studiato sul "colloquio clinico" per il primo scritto ...
    e ho cercato di collegare le regole per un buon "primo colloquio" con il protocollo che avevo davanti agli occhi (ed ho parlato di approccio inziale al caso, colloquio per aree, approccio empatico, difese del paziente da non aggredire subito ecc .. ed ho brevemente indicato dove mi sembrava di trovare ciò nel testo del protocollo) ... ovviamente ho da subito citato l'approccio teorico usato anche nell'analisi del colloquio ...
    e, come già sapete fare, ho abusato di condizionali ...


    per quanto riguarda la seconda domanda ...
    io ho utilizzato un approccio dinamico ... perciò ho ripercorso e raggruppato per gruppi concettuali i sintomi che avevo nel testo .. e quindi: funzionamento dell'Io, compiti dell'Io, Esame di realtà, controllo impulsi, relazioni oggettuali del paziente e area del funzionamento del Sè, stili difensivi, aree di funzionamento globale della persona, risorse, ecc ... (ho processato ciascun punto ... che poi son sempre quelli ... e sempre molto brevemente ho riportato quello che mi sembrava giustificasse le mie osservazioni) ...
    io ho fatto un hp diagnostica di nevrosi
    ho precisato "non grave" (scarsa stima di sè, fantasie intrusive, ecc ... ma con scarsa compromissione nelle aree del funzionamento globale della persona e buon insight e livello motivazionale ...) ...
    e poi nel DSM IV ho ipotizzato un Disturbo d'Ansia, non c'erano sintomi che potessero soddisfare alcun disturbo specifico, ma anche qui sono stata molto sintetica ... ed ho indicato un paio di approfondimenti necessari per chiarire la diagnosi.
    veramente il tempo è poco, perciò è inutile disperdere energia ...


    detto ciò, io spero di esservi utile ... ma ricordatevi che non abbiamo certezza alcuna che decidano di utilizzare un protocollo strutturato allo stesso modo in tutte e due le commissioni ...

    perciò prendete con le pinze quello che dico ...

    sarebbe interessante condividere nuove riflessioni con i colleghi che hanno sostenuto oggi la prova ... e con quelli di domani ...

    in bocca al lupo a tutti
    Grazie mille!!
    Gentilissimo

  11. #11
    Partecipante Assiduo L'avatar di trombetta
    Data registrazione
    08-07-2007
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    168

    Riferimento: eds-prova clinica adulti 3luglio

    x ciprovoancheio
    grazie tantissimo per le preziosissime e utilissime informazioni che ci hai fornito
    mi sta salendo un'ansia pazzesca per fortuna c'è ancora un pò di tempo per studiare.


  12. #12

    Riferimento: eds-prova clinica adulti 3luglio

    Citazione Originalmente inviato da trombetta Visualizza messaggio
    x ciprovoancheio
    grazie tantissimo per le preziosissime e utilissime informazioni che ci hai fornito
    mi sta salendo un'ansia pazzesca per fortuna c'è ancora un pò di tempo per studiare.

    grazie a te ... ho visto ora i tuoi contributi per la prova orale!!
    teniamo duro!!!

Privacy Policy