• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9
  1. #1

    io, mio moroso e l'"amica" ... uffff

    ciao, m sono da poco iscritta e leggendo di alcuni sogni ho pensato di proporne uno mio, fatto ieri notte.
    Ero con mio moroso in una casa di campagna e stavamo scherzando e giocando con alcuni amici quando arriva la sua vicina di casa, che nella realtà so che le piace mio moroso. Dunque appena arriva, lui si precipita verso lei, ma io nn sono molto preoccupata, il giorno inizia a farsi notte e vedendoli sempre insieme mi inizio un po' a scocciare. Quando poi tutti i presenti decidono di andare a fare un giro, pur sapendo che io non potevo andare perchè già sapevo che avrebbero fatto tardi e io il giorno dopo dovevo svegliarmi presto, mio moroso decide di seguirli e subito si è diretto nuovamente da lei. Io un po' delusa perchè non era mai successo che mi preferisse agli amici, ritorno in casa, che nel frattempo era diventata una casa in stile moderno e non era piu la vecchia casa di campagna e per di più appartenente alla baby-sitter che mi accudiva. La mia beby-sitter, in veste di amica, dal nulla entra in camera mia e mi da la buona notte, poi arriva la figlia più piccola e anche lei mi da un bacino e se ne va. Dormo e il giorno dopo quando sento il camioncino hippie con cui erano partiti scendo le scale e vedo l'amica di mio moroso abbracciata ad un suo amico e lui con una faccia delusa che gli guardava. Quindi gli ho chiesto cs avesse ma lui rimane in silenzio e continua a guardarli e io lì capisco che gli era presa una cotta per lei e non me lo voleva dire. Mi sono poi svegliata dal sonno molto irritata.

    Sarò paranoica??? Non lo so,ma i colloqui ultimamente non sono tanti con lui.

    Se qualcuno me lo interpreta sarei contenta... eheh

    Grazie in anticipo per le risposte che riceverò. besos a tutti
    Ultima modifica di dolceseli : 26-06-2009 alle ore 20.36.41

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di Sono messo male
    Data registrazione
    11-04-2009
    Residenza
    sulla Firenze-mare
    Messaggi
    343

    Riferimento: io, mio moroso e l'"amica" ... uffff

    Citazione Originalmente inviato da dolceseli Visualizza messaggio
    ciao, m sono da poco iscritta e leggendo di alcuni sogni ho pensato di proporne uno mio, fatto ieri notte.
    Ero con mio moroso in una casa di campagna e stavamo scherzando e giocando con alcuni amici quando arriva la sua vicina di casa, che nella realtà so che le piace mio moroso. Dunque appena arriva, lui si precipita verso lei, ma io nn sono molto preoccupata, il giorno inizia a farsi notte e vedendoli sempre insieme mi inizio un po' a scocciare. Quando poi tutti i presenti decidono di andare a fare un giro, pur sapendo che io non potevo andare perchè già sapevo che avrebbero fatto tardi e io il giorno dopo dovevo svegliarmi presto, mio moroso decide di seguirli e subito si è diretto nuovamente da lei. Io un po' delusa perchè non era mai successo che mi preferisse agli amici, ritorno in casa, che nel frattempo era diventata una casa in stile moderno e non era piu la vecchia casa di campagna e per di più appartenente alla baby-sitter che mi accudiva. La mia beby-sitter, in veste di amica, dal nulla entra in camera mia e mi da la buona notte, poi arriva la figlia più piccola e anche lei mi da un bacino e se ne va. Dormo e il giorno dopo quando sento il camioncino hippie con cui erano partiti scendo le scale e vedo l'amica di mio moroso abbracciata ad un suo amico e lui con una faccia delusa che gli guardava. Quindi gli ho chiesto cs avesse ma lui rimane in silenzio e continua a guardarli e io lì capisco che gli era presa una cotta per lei e non me lo voleva dire. Mi sono poi svegliata dal sonno molto irritata.

    Sarò paranoica??? Non lo so,ma i colloqui ultimamente non sono tanti con lui.

    Se qualcuno me lo interpreta sarei contenta... eheh

    Grazie in anticipo per le risposte che riceverò. besos a tutti

    Ci provo a pensare, ma ci sentiamo in settimana nuova...
    Tanto, il moroso ancora non lo perdi...


  3. #3
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: io, mio moroso e l'"amica" ... uffff

    Citazione Originalmente inviato da dolceseli Visualizza messaggio
    ciao, m sono da poco iscritta e leggendo di alcuni sogni ho pensato di proporne uno mio, fatto ieri notte.
    Ero con mio moroso in una casa di campagna e stavamo scherzando e giocando con alcuni amici quando arriva la sua vicina di casa, che nella realtà so che le piace mio moroso. Dunque appena arriva, lui si precipita verso lei, ma io nn sono molto preoccupata, il giorno inizia a farsi notte e vedendoli sempre insieme mi inizio un po' a scocciare. Quando poi tutti i presenti decidono di andare a fare un giro, pur sapendo che io non potevo andare perchè già sapevo che avrebbero fatto tardi e io il giorno dopo dovevo svegliarmi presto, mio moroso decide di seguirli e subito si è diretto nuovamente da lei. Io un po' delusa perchè non era mai successo che mi preferisse agli amici, ritorno in casa, che nel frattempo era diventata una casa in stile moderno e non era piu la vecchia casa di campagna e per di più appartenente alla baby-sitter che mi accudiva. La mia beby-sitter, in veste di amica, dal nulla entra in camera mia e mi da la buona notte, poi arriva la figlia più piccola e anche lei mi da un bacino e se ne va. Dormo e il giorno dopo quando sento il camioncino hippie con cui erano partiti scendo le scale e vedo l'amica di mio moroso abbracciata ad un suo amico e lui con una faccia delusa che gli guardava. Quindi gli ho chiesto cs avesse ma lui rimane in silenzio e continua a guardarli e io lì capisco che gli era presa una cotta per lei e non me lo voleva dire. Mi sono poi svegliata dal sonno molto irritata.

    Sarò paranoica??? Non lo so,ma i colloqui ultimamente non sono tanti con lui.

    Se qualcuno me lo interpreta sarei contenta... eheh

    Grazie in anticipo per le risposte che riceverò. besos a tutti
    Provo a darti qualche chiave interpretativa, dolceseli, anche se non si tratta di un sogno che possa essere più di tanto interpretabile in termini simbolici (come quelli di cui a me piace ragionare).

    La situazione descritta nel sogno è chiara. Si riferisce ad un tuo vissuto che ha a che fare con il rapporto con tuo moroso. La vicenda, fra l'altro, si svolge, all'inizio, in una casa di campagna.
    La casa rappresenta sempre la persona e la sua interiorità. Il sogno ti dice, quindi, che si tratta di tuoi vissuti interni.

    La campagna, simbolicamente, ha a che fare con la crescita personale e sociale (relazionale).
    La vicenda del sogno, quindi, ti dice che qualcosa sta turbando la tua crescita personale e relazionale: qualcosa che ha a che fare con il modo come vivi il rapporto con il tuo moroso.

    Nel sogno si esprime chiaramente la gelosia nei confronti della vicina di casa alla quale sembra piacere il tuo moroso.
    Quello che emerge in primo piano, come vissuto, però, non è tanto la gelosia, ma quello che vivi come inaffidabilità del tuo moroso.
    E' lui, nel sogno, che sembra interessato all'amica, mentre l'amica, invece, sembra interessarsi ad un altro.
    Nel racconto, ovviamente, non ci sono elementi (né, d'altra parte, questo 3d sarebbe il luogo adatto per approfondire la questione) per capire se il tuo vissuto esprime solo una tua preoccupazione o una effettiva inaffidabilità di tuo moroso.

    Sta di fatto che, nel sogno, una parte di te ritiene immaturo il tuo atteggiamento. Questo è espresso nel trasferimento della seconda parte del sogno nella casa della tua ex baby sitter. Sembra raffigurare una situazione di regressione dove tu non sei in grado di prenderti cura completamente di te stessa e hai bisogno del supporto di una baby sitter.

    Dal mio punto di vista, più di così, in un 3d come questo, non si può dire. Sta a te capire se si tratta di tuoi vissuti disfunzionali (che, ripetendosi, "creano" una situazione di difficoltà comunicativa), o, comunque, della tua difficoltà a "fidarti", oppure se si tratta, effettivamente, di inaffidabilità da parte del tuo moroso.


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  4. #4

    Riferimento: io, mio moroso e l'"amica" ... uffff

    grazie tante della tua risposta, comunque se ti diverti a interpretare dei sogni ne ho uno un po' strano al quale il mio professore di filosofia non ha voluto darmi una spiegazione, infatti stavamo parlando di sogni e i loro significati (non so il vero motivo, ma lui non ha voluto parlarne davanti ad una mia compagna di classe).

    Dunque ero a casa mia, nella mia camera quando all'improvviso arriva lo spirito di mio nonno con un accetta in mano che voleva uccidermi. L'unica cosa che potevo fare per salvarmi era uscire fuori da casa mia, che però è divisa, anche nella realtà, in due case più piccole: una dove abito io con i miei genitori e l'altra dove invece ci abitavano i miei nonni. L'unica porta che potevo usare era quella dei miei nonni.... nel sogno piu correvo veloce meno mi muovevo e allora per perdere un po' di tempo ho iniziato a girare intorno al tavolo del mio soggiorno e lo spirito di mio nonno iniziava ad avvicinarsi quando poi ho preso coraggio e mi sono diretta nell'altra casa e finalmente sono riuscita ad uscire, ma per qualche motivo dovevo tornare, ma avevo troppo paura di entrare e così sono rimasta fuori ... ma m sono svegliata

    Un'altra notte invece mi è capitato di sognare che ero sempre in casa davanti al caminetto, quando mi sento osservata e guardando fuori vedo una specie di detectiv che mi sta osservando, non mi sento proprio al sicuro e lo dico ai miei genitori, ma loro non mi credono così esco per capire cosa vuole ma lui svanisce nel nulla davanti a me. Così ritorno in casa e continuo a fare quello che stavo facendo, ma lo rivedo nuovamente, ma questa volta non si era limitato a guardare da dietro la siepe, era entrato nel mio giardino e cercava di nascondersi e un sentimento di paura misto a mistero e oppressione mi assale e allora cerco di ridirlo ma nessuno mi ascolta... quindi riesco nuovamente ma questo volto lo rincorro lungo la spiaggia ma non riesco a prenderlo perchè va piu veloce di me....

    Un sogno invece che facevo spesso da piccola era quello di trovarmi in un lunapark e di entrare in un labirinto insieme ad alcuni miei amici, ma all'improvviso loro non ci sono più e io mi ritrovo da sola a cercare la via di uscita e mi accorgo che questo labirinto è in una buca e allora provo a chiedere aiuto ma nessuno mi sente perchè non ho voce, insomma più strillo più esce solo fiato senza un suono e quindi mi ritrovo su un monte che sto scalando e arrivata in vetta mi ritrovo nel labirinto alla fine, dove ci sono tutti i miei amici che mi aspettano e mia madre che mi chiede dove ero andata.

    questi sono un po' di sogni strani che faccio ogni tanto spero che ti divertirai un po' di più... eheheh

    PS tendo a riassumerli perchè mi ricordo sempre motlo bene tutti i particolari anche a distanza di tempo

    aaah grazie ancora!!!

  5. #5
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: io, mio moroso e l'"amica" ... uffff

    Citazione Originalmente inviato da dolceseli Visualizza messaggio
    grazie tante della tua risposta, comunque se ti diverti a interpretare dei sogni ne ho uno un po' strano al quale il mio professore di filosofia non ha voluto darmi una spiegazione, infatti stavamo parlando di sogni e i loro significati (non so il vero motivo, ma lui non ha voluto parlarne davanti ad una mia compagna di classe).

    Dunque ero a casa mia, nella mia camera quando all'improvviso arriva lo spirito di mio nonno con un accetta in mano che voleva uccidermi. L'unica cosa che potevo fare per salvarmi era uscire fuori da casa mia, che però è divisa, anche nella realtà, in due case più piccole: una dove abito io con i miei genitori e l'altra dove invece ci abitavano i miei nonni. L'unica porta che potevo usare era quella dei miei nonni.... nel sogno piu correvo veloce meno mi muovevo e allora per perdere un po' di tempo ho iniziato a girare intorno al tavolo del mio soggiorno e lo spirito di mio nonno iniziava ad avvicinarsi quando poi ho preso coraggio e mi sono diretta nell'altra casa e finalmente sono riuscita ad uscire, ma per qualche motivo dovevo tornare, ma avevo troppo paura di entrare e così sono rimasta fuori ... ma m sono svegliata

    Un'altra notte invece mi è capitato di sognare che ero sempre in casa davanti al caminetto, quando mi sento osservata e guardando fuori vedo una specie di detectiv che mi sta osservando, non mi sento proprio al sicuro e lo dico ai miei genitori, ma loro non mi credono così esco per capire cosa vuole ma lui svanisce nel nulla davanti a me. Così ritorno in casa e continuo a fare quello che stavo facendo, ma lo rivedo nuovamente, ma questa volta non si era limitato a guardare da dietro la siepe, era entrato nel mio giardino e cercava di nascondersi e un sentimento di paura misto a mistero e oppressione mi assale e allora cerco di ridirlo ma nessuno mi ascolta... quindi riesco nuovamente ma questo volto lo rincorro lungo la spiaggia ma non riesco a prenderlo perchè va piu veloce di me....

    Un sogno invece che facevo spesso da piccola era quello di trovarmi in un lunapark e di entrare in un labirinto insieme ad alcuni miei amici, ma all'improvviso loro non ci sono più e io mi ritrovo da sola a cercare la via di uscita e mi accorgo che questo labirinto è in una buca e allora provo a chiedere aiuto ma nessuno mi sente perchè non ho voce, insomma più strillo più esce solo fiato senza un suono e quindi mi ritrovo su un monte che sto scalando e arrivata in vetta mi ritrovo nel labirinto alla fine, dove ci sono tutti i miei amici che mi aspettano e mia madre che mi chiede dove ero andata.

    questi sono un po' di sogni strani che faccio ogni tanto spero che ti divertirai un po' di più... eheheh

    PS tendo a riassumerli perchè mi ricordo sempre motlo bene tutti i particolari anche a distanza di tempo

    aaah grazie ancora!!!
    I primi due sogni che hai postato potrebbero essere collegati (come tematica affrontata) e, forse, anche il terzo, se hai sentito il bisogno di presentarlo insieme agli altri due.

    Per poter trovare una chiave interpretativa pertinente, soprattutto per il primo sogno, è indispensabile sapere se (come sembra) tuo nonno era morto al tempo del sogno, che rapporti c'erano (positivi, negativi...) fra te e tuo nonno, quando era in vita (o al momento del sogno), e, per finire, il sentimento dominante la scena del sogno (paura o altro).

    Se mi posti queste informazioni, quando ho un attimo di tempo, provo a risponderti.

    P.S. : comunque, io non mi diverto a "interpretare" sogni (anzi, direi, non mi piace affatto, né penso sia possibile in un forum)... mi occupo, semplicemente, di simbolismo e comprendere il significato dei simboli dei sogni costituisce un aspetto importante di questo interesse...


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  6. #6

    Riferimento: io, mio moroso e l'"amica" ... uffff

    mmmm dunque.... io mio nonno nn l'ho mai conosciuto perchè è morto prima che io potessi conoscerlo per quanto riguarda il sogno, non mi sentivo al sicuro e l'unica cosa che volevo era uscire da casa mia per potermi salvare.

    siccome mi interessa molto il simbolismo a cui mi ha avvicinato il mio professore, citato prima, volevo chiederti se mi potevi consigliare qualche libro da leggere per continuare a conoscere. (non so moltissimo solo qualcosina; quindi magari qualcosa di semplice).

    Grazie in anticipo

  7. #7
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: io, mio moroso e l'"amica" ... uffff

    Citazione Originalmente inviato da dolceseli Visualizza messaggio
    mmmm dunque.... io mio nonno nn l'ho mai conosciuto perchè è morto prima che io potessi conoscerlo per quanto riguarda il sogno, non mi sentivo al sicuro e l'unica cosa che volevo era uscire da casa mia per potermi salvare.

    siccome mi interessa molto il simbolismo a cui mi ha avvicinato il mio professore, citato prima, volevo chiederti se mi potevi consigliare qualche libro da leggere per continuare a conoscere. (non so moltissimo solo qualcosina; quindi magari qualcosa di semplice).

    Grazie in anticipo
    Ciao, dolceseli, provo a darti alcuni feedback sui tuoi sogni.


    Parto dal terzo, perché è un sogno che facevi spesso da piccola, quindi può dare un'idea del clima emotivo che, forse, è alla base anche agli altri sogni che hai postato.


    Ti trovi in un labirinto. Credevi si trattasse di un gioco (eri al luna park), ma, in realtà, ti sei trovata in una situazione terribilmente seria, in una situazione senza punti di riferimento, disorientata, da sola... Era come franare dentro ed essere inghiottiti da una voragine (il labirinto era dentro una buca)... e nessuno sentiva la tua richiesta di aiuto (la tua voce non riesce a formulare una richiesta di aiuto chiara).


    Non posso sapere, ovviamente, se questa sensazione, espressa dal sogno, debba essere legata o meno a tue esperienze “reali” da piccola. Sta di fatto che il sogno esprime un tuo vissuto di sentirti sola, senza punti di riferimento e senza nessuno che ti possa aiutare.
    Devi farcela da sola. Scali un monte e raggiungi la vetta. Cioè riesci da sola a venir fuori dal labirinto e dalla “buca” dove eri finita.


    Tua mamma ti chiede dove eri andata a finire. Detto in altri termini, non comprende il tuo stato, non capisce la tua situazione...


    Anche nel secondo sogno i tuoi genitori non capiscono la tua richiesta di aiuto e non ti prendono sul serio.
    Tu ti senti minacciata, ma nessuno sembra darti credito.
    L'essere spiati, nel sogno, ha spesso a che fare, simbolicamente, con “segreti”, con situazioni che si vivono male e che non possono essere condivise con altri (soprattutto, se chi dovrebbe capire la richiesta di aiuto non è in grado di coglierla).


    Veniamo, così, al primo sogno, quello più pregnante, da un punto di vista simbolico.


    La scena dello spirito di tuo nonno (che non hai mai conosciuto, nella realtà) che ti rincorre con un'accetta può essere interpretato in due modi radicalmente diversi.
    Puoi essere tu sola a capire quale interpretazione può avere più senso per la tua situazione.


    Secondo una prima chiave interpretativa, tuo nonno può rappresentare la matrice maschile, in vece di tuo padre (tuo padre sembra una figura assente nei tuoi sogni...).
    Si tratta, quindi, di una figura che rappresenta simbolicamente le figure maschili a te familiari e che sembra voglia farti del male.
    Tu non ti senti sicura proprio in casa tua.
    Ti senti in pericolo e vorresti scappare, ma non riesci a scappare subito dalla situazione perché non puoi uscire dalla porta di casa tua, ma solo da quella dell'appartamento dei nonni... alla fine, però, ci riesci.
    In ogni caso, la salvezza sembra essere fuori di casa tua.


    La casa, nei sogni, può essere sia la casa reale, sia la raffigurazione della propria interiorità.
    Secondo questa chiave interpretativa, il sogno ti dice che dentro di te (casa simbolica) o nel tuo ambiente familiare (casa reale) c'è qualcosa che ti turba e ti fa sentire in pericolo.
    Cosa possa essere (posto, ovviamente, che tu ritenga questa l'interpretazione adatta alla tua situazione) puoi saperlo solo tu.


    La seconda chiave di lettura identifica nello spirito del nonno non la minaccia, ma colui che ti spinge ad uscire di casa, ad evolvere... ad uscire dal labirinto, dalla “buca” del tuo sogno ricorrente da piccola, per salire il monte, fino alla vetta...
    Lo spirito dei propri antenati, nei sogni, di solito, si manifesta come una presenza che sprona, spinge al cambiamento (a volte anche con modalità insolite).


    Stai pensando come si concilia questa interpretazione con l'immagine dello spirito di tuo nonno che ti insegue con l'accetta?
    L'accetta è uno strumento che serve per tagliare un tronco di legno e trasformarlo in qualcosa di diverso...
    Non è solo un'arma per ferire, ma anche uno strumento di trasformazione (pensa a Geppetto che intaglia Pinocchio, a partire da un pezzo di legno...).
    La morte stessa (pensa alla simbologia della morte nei tarocchi), in termini simbolici, rappresenta la trasformazione.


    In base a questa seconda lettura, lo spirito di tuo nonno (che rappresenta la saggezza della matrice paterna, in sostituzione di tuo padre che sembra assente, nei tuoi sogni...) ti spinge ad uscire di casa, a trovare una tua strada, una tua evoluzione autonoma.


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  8. #8
    Partecipante Esperto L'avatar di Sono messo male
    Data registrazione
    11-04-2009
    Residenza
    sulla Firenze-mare
    Messaggi
    343

    Riferimento: io, mio moroso e l'"amica" ... uffff

    Citazione Originalmente inviato da dolceseli Visualizza messaggio
    ciao, m sono da poco iscritta e leggendo di alcuni sogni ho pensato di proporne uno mio, fatto ieri notte.
    Ero con mio moroso in una casa di campagna e stavamo scherzando e giocando con alcuni amici quando arriva la sua vicina di casa, che nella realtà so che le piace mio moroso. Dunque appena arriva, lui si precipita verso lei, ma io nn sono molto preoccupata, il giorno inizia a farsi notte e vedendoli sempre insieme mi inizio un po' a scocciare. Quando poi tutti i presenti decidono di andare a fare un giro, pur sapendo che io non potevo andare perchè già sapevo che avrebbero fatto tardi e io il giorno dopo dovevo svegliarmi presto, mio moroso decide di seguirli e subito si è diretto nuovamente da lei. Io un po' delusa perchè non era mai successo che mi preferisse agli amici, ritorno in casa, che nel frattempo era diventata una casa in stile moderno e non era piu la vecchia casa di campagna e per di più appartenente alla baby-sitter che mi accudiva. La mia beby-sitter, in veste di amica, dal nulla entra in camera mia e mi da la buona notte, poi arriva la figlia più piccola e anche lei mi da un bacino e se ne va. Dormo e il giorno dopo quando sento il camioncino hippie con cui erano partiti scendo le scale e vedo l'amica di mio moroso abbracciata ad un suo amico e lui con una faccia delusa che gli guardava. Quindi gli ho chiesto cs avesse ma lui rimane in silenzio e continua a guardarli e io lì capisco che gli era presa una cotta per lei e non me lo voleva dire. Mi sono poi svegliata dal sonno molto irritata.

    Sarò paranoica??? Non lo so,ma i colloqui ultimamente non sono tanti con lui.

    Se qualcuno me lo interpreta sarei contenta... eheh

    Grazie in anticipo per le risposte che riceverò. besos a tutti
    ciao
    Come promesso ti do' un' idea.
    Devo dire che se dovessimo interpretarlo in linea generale, non mi discosterei molto da quello che ha già scritto Hermes.
    In effetti sembrerebbe che tu abbia una bella relazione col tuo moroso, visto che stai scherzando e giocando, indicando anche una buona intesa sessuale, se sei in una casa di campagna potrebbe significare che in solitudine siete allegri, oppure che il vostro rapporto è un rappoerto che non coinvolge altri ( nel senso le vostre famiglie ). Fino a che non entra in gioco questa rompi della tua vicina di casa. E appena la conosce lui si avvicina a lei simbolicamente ( ma a quanto ho capito anche non simbolicamente ).
    a questo punto però la cosa si complica , in quanto il resto interpretarlo in forma simbolica risulterebbe alquanto problematico.
    Però sta di fatto che rimani delusa dal suo comportamento e sembrerebbe che ritornassi sui tuoi passi e in conclusione rivedessi la cosa visto che rientri simbolicamente nel tuo io ( torni a casa ).
    Però in verità torni in una casa in stile moderno, cioè con nuove opportunità rispetto alla vecchia situazione mentale raffigurata dalla vecchia casa di campagna dove eri prima. E questa casa non è tua , ma della baby sitter che ti accudisce. In effetti questa figura che ti è "amica" raffigura una persona che ti aiuta quando non sei capace a risolvere le cose da sola ( come tutte le baby-sitter... ) e anche che tu ridiventi bambina , cioè torni indietro o regredisci psichicamente come molte persone fanno quando hanno forti delusioni e perciò appare la bambina.
    Però devo dire che già a questo punto se dovessimo interpretarlo seguendo questa linea ci sono diversi punti che non trovano una giusta collococazione nella "storia" del sogno.
    Infatti se dovessimo continuare sulla linea della regressione , dovremmo dire che essa ti dà un bacino della buona notte e qui è già difficile continuare su linea della grande delusione, perché in effetti ti da , bene o male ,una cosa piacevole che addolcissce i tui sogni.
    E volendo continuare trova difficile collocazione il resto:
    "Dormo e il giorno dopo quando sento il camioncino hippie con cui erano partiti scendo le scale e vedo l'amica di mio moroso abbracciata ad un suo amico e lui con una faccia delusa che gli guardava. Quindi gli ho chiesto cs avesse ma lui rimane in silenzio e continua a guardarli e io lì capisco che gli era presa una cotta per lei e non me lo voleva dire. Mi sono poi svegliata dal sonno molto irritata."
    Infatti perché dopo il sonno ( cioè addormenti simbolicamente la coscienza ) e " è di nuovo giorno" cioè riappari nella tua coscienza in una situazione nuova, succede tutto quello che hai raccontato ?
    Se lo dovessimo interpretare al "peggio" potremmo dire che vedi lui abbracciato all' amica ( nel senso che l' amico del sogno rappresenta il tuo moroso stesso che ormai è innamorato della vicina di casa ) e il tuo fidanzato triste che in questo caso rappresenterebbe il tuo rapporto con lui che è triste , cioè che stai male e da qui capisci che lui si è preso una cotta per questa tizia.
    Ma come ho detto, io opterei anche per una soluzione meno drastica, perché poi in fondo, l' emozione che hai di questo sogno, non è di grande malessere o angoscia per un amore che senti alla fine, ma bensì di irritazione.

    Probabilmente ( e questo in fondo lo saprai riconoscere se è così ) ci sono, secondo me antefatti vissuti in realtà e soprattutto:
    "Quando poi tutti i presenti decidono di andare a fare un giro, pur sapendo che io non potevo andare perchè già sapevo che avrebbero fatto tardi e io il giorno dopo dovevo svegliarmi presto, mio moroso decide di seguirli"
    e anche: "vedo l'amica di mio moroso abbracciata ad un suo amico e lui con una faccia delusa che gli guardava. Quindi gli ho chiesto cs avesse ma lui rimane in silenzio e continua a guardarli e io lì capisco che gli era presa una cotta per lei e non me lo voleva dire."
    Se questo è qualcosa che + o - è successo realmente, spiegherebbe il sogno su una linea che si addice di più con l' emozione di irritazione e oltretutto spiegherebbe il sogno in maniera lineare senza contraddizioni.
    E tradotto velocemente, il sogno è stato causato da un' ennesima situazione in cui hai creduto ( con cognizione di causa o meno ) che il fidanzato ti trascura e quando lo fa entra in gioco il pensiero "fisso" ( lui corre simbolicamente da lei ) e tu ci sei rimasta male anche con l' ultima situazione che si è verificata. Però hai avuto una "mezza rivincita" perché forse , veramente è successo che lei è andata con un altro o cmq hai avvertito qualcosa del genere e hai percepito nel volto del tuo moroso la delusione e da qui sei incazzata perché ti sei resa conto che le piace.
    Però in questo caso il sogno è meno traumatizzante, in quanto la figura della baby-sitter è quella figura o quello stato d' animo che ti accompagna veramente prima del sonno e ti porta simbolicamente in una casa più moderna , cioè con uno stato mentale più piacevole rispetto al primo ( la casa vecchia ), e in effetti "partorisce" simbolicamente la figlia che ti dà un bacino della buona notte, cioè partorisce lo stato d'animo di un sonno piacevole ( simboleggiato dal bacino della bambina ) che ti fa dormire "tranquilla" . E cos'è che ti fa dormire tranquilla ? Ma la notizia o la cosa che hai saputo o avvertito: che la tua vicina in verità ha un' altro con cui si vedono, però alla delusione vista nel tuo fidanzato ti ha fatto capire che alla tua vicina ci teneva e allora lo stato d'animo è di irritazione.
    Questa versione sdramatizza notevolmente il grave problema di regressione psichica rappresentato dalla baby-sitter e dalla bambina che appaiono nel sogno.
    Ovviamente tu sai meglio di me come vanno o sono andate le cose e perciò può rimanere valida anche la prima ipotesi, ma sinceramente, ci credo poco...

    Cmq, indipendentemente come è andata, il sogno è molto esplicito, almeno nella forma di questo problema rappresentato da questa ragazza il resto è solo curiosità, soprattutto della figura della baby-sitter e della bambina che ti dà il bacino della buona notte

    ciao

    P. S. mi sembra d' aver scritto un poema...
    Ultima modifica di Sono messo male : 29-06-2009 alle ore 23.22.00

  9. #9
    Partecipante Esperto L'avatar di Sono messo male
    Data registrazione
    11-04-2009
    Residenza
    sulla Firenze-mare
    Messaggi
    343

    Riferimento: io, mio moroso e l'"amica" ... uffff

    [QUOTE=dolceseli;2072821]grazie tante della tua risposta, comunque se ti diverti a interpretare dei sogni ne ho uno un po' strano al quale il mio professore di filosofia non ha voluto darmi una spiegazione, infatti stavamo parlando di sogni e i loro significati (non so il vero motivo, ma lui non ha voluto parlarne davanti ad una mia compagna di classe).

    )
    Dunque ero a casa mia, nella mia camera quando all'improvviso arriva lo spirito di mio nonno con un accetta in mano che voleva uccidermi. L'unica cosa che potevo fare per salvarmi era uscire fuori da casa mia, che però è divisa, anche nella realtà, in due case più piccole: una dove abito io con i miei genitori e l'altra dove invece ci abitavano i miei nonni. L'unica porta che potevo usare era quella dei miei nonni.... nel sogno piu correvo veloce meno mi muovevo e allora per perdere un po' di tempo ho iniziato a girare intorno al tavolo del mio soggiorno e lo spirito di mio nonno iniziava ad avvicinarsi quando poi ho preso coraggio e mi sono diretta nell'altra casa e finalmente sono riuscita ad uscire, ma per qualche motivo dovevo tornare, ma avevo troppo paura di entrare e così sono rimasta fuori ... ma m sono svegliata

    Se tu dici che il professore ha avuto reticenza a spiegarti il simbolismo, mi metti la pulce nell’ orecchio. Forse lui conoscendoti meglio ha intravisto elementi che forse lo riguardavano, o forse hai raccontato a lui altri particolari ( visto che hai la tendenza a riassumere i sogni, e questo non va bene, perché sono i particolari che indirizzano a risolvere il sogno ).
    Lasciando valido quello che ti ha detto Hermes, è anche plausibile che il sogno si riferisca a qualcosa di oggettivo e palpabile. Anche perché appena ho letto il sogno subito la cosa principale che mi ha colpito è stata l’ emozione del sogno, cioè la paura di essere uccisa o cmq qualcuno che ti minaccia ed è questa minaccia “simbolica” che poi costruisce il sogno.

    Da qui la fonte principale del sogno . “la minaccia”

    Chi è che ti minaccia ? addirittura dentro la tua casa, la parte dove dovresti essere sicura ? e ti minaccia in una stanza in particolare: la camera ? Probabilmente hai avvertito qualcosa, inconscio o no
    Chi ti minaccia è lo spirito del nonno, ma se non è il nonno, chi potrebbe essere ?
    Chi può essere come un nonno con molto spirito, cioè molta spiritualità e con un arma affilata , che può essere simbolo di notevoli capacità intellettuali e sembrare perciò nonno cioè sapiente a tutti gli effetti. Forse qui il tuo professore si sentito in causa e per questo ha evitato l’interpretazione, anche perché ti minaccia in camera . ( anche i professori di filosofia possono avere il loro fascino… !? )
    E tutto ciò è plausibile anche nel resto del sogno, infatti esiste un conflitto e un temporeggiamento intorno al tavolo in salotto, forse ad indicare una discussione durante una lezione o cmq qualcosa che coinvolge anche più personalmente e piacevole ( visto che il tavolo è in salotto ) e il conflitto fra continuare la vostra discussione e quello di andartene è evidenziato dal fatto che più vuoi fuggire da quello stato d’animo e meno ti muovi ( più ci rimani ), finché finalmente esci da quella situazione ( esci dalla parte di casa del nonno, dalla sua porta ) e questo spiegherebbe perché per uscire devi passare dalla sua casa simbolica.
    Uscita da questo stato d’animo e dalla sua presenza sei tranquilla, però , non sai per quale motivo, ma sai che ci rientrerai , il motivo probabilmente è rappresentato da tutte le volte che hai lezione di filosofia o cmq lo vedi.
    L’ ho buttata lì, ovviamente, però i conti tornerebbero….


    ciao
    Ultima modifica di Sono messo male : 30-06-2009 alle ore 17.36.43

Privacy Policy