• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di vittoria81
    Data registrazione
    21-01-2005
    Residenza
    Pisa
    Messaggi
    192

    consiglio per promozione attività

    Salve a tutti!
    sono una giovane psicologa. Insieme a una mia collega pedagogista ci occupiamo del campo dei disturbi dell'apprendimento. Più precisamente, pensavamo di creare un servizio rivolto a bambini che avesse carattere psicologico-educativo e comprendesse tra le attività, oltre a quelle di diagnosi e riabilitazione anche laboratori e recupero scolastico.
    Il nostro problema riguarda l'aspetto della promozione e pubblicità del servizio. A chi potremmo rivolgerci? alle scuole?
    Se qlc sta svolgendo attività simili e volesse darci dei consigli pratici, noi saremmo felici di riceverli.
    Grazie a tutti anticipatamente.

    ps scusate se la richiesta potrà sembrare a qlcn banale, ma visto che in giro non ci sono molte opportunità lavorative ci stiamo ingegnando a crearcene alcune...
    Ultima modifica di vittoria81 : 18-06-2009 alle ore 14.47.19

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di joconda77
    Data registrazione
    17-05-2008
    Messaggi
    163

    Riferimento: consiglio per promozione attività

    Ciao! Dovete partire dalle ...conoscenze! Ovvero: conoscete qualche insegnante? Avete buoni rapporti con i vostri vecchi insegnanti? Partite da lì.
    Stilate un progetto e lo presentate.
    Mandare progetti a tappeto, nella mia esperienza, serve a poco.
    Oppure conoscete associazioni, o ancora meglio, servizi che si occupano di doposcuola? Ne basta uno solo per partire.
    Ho imparato che il passaparola è più efficace di ogni altra cosa.

    In bocca al lupo!

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di vittoria81
    Data registrazione
    21-01-2005
    Residenza
    Pisa
    Messaggi
    192

    Riferimento: consiglio per promozione attività

    Ciao! innanzitutto crepi il lupo ... scusa la scaramanzia
    grazie del consiglio, credo anch'io che il passaparola sia molto efficace.
    Qualche insegnante lo conosciamo, quindi te dici di parlare con loro e presentare la nostra idea sottoforma di progetto, se non ho capito male. Abbiamo deciso di partire dal recupero scolastico perchè pensiamo che sia la via migliore da percorrere vista la numerosa richiesta che ce n'è.
    Anch'io sono dell'opinione che mandare progetti a tappeto non sia molto vantaggioso, perchè si rischia che quello che si presenta non rappresenti i bisogni effettivi presenti sul territorio, mentre creare un servizio ad hoc invece potrebbe adre buone opportunità.
    Come servizi di doposcuola si possono contattare anche ludoteche oppure intendevi servizi nei quali si svolgono già ripetizioni?
    Ti ringrazio tanto, proveremo qsta strada allora!
    Ultima modifica di vittoria81 : 18-06-2009 alle ore 14.50.43

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di joconda77
    Data registrazione
    17-05-2008
    Messaggi
    163

    Riferimento: consiglio per promozione attività

    Potete partire dalle ludoteche...che di solito sono gestite dal Comune, per lo meno dslle mie parti. A questo punto fate un'indagine sul territorio: esistono servizi di doposcuola? se si sono pubblici o privati? Se riuscite a d appoggiarvi al comune è fatta, sennò fate privatamente prendete un piccolo locale e pubblicizzate soprattutto con chi conoscete, insegnanti, genitori con bimbi piccoli e così via.

    Ciao ciao!

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di vittoria81
    Data registrazione
    21-01-2005
    Residenza
    Pisa
    Messaggi
    192

    Riferimento: consiglio per promozione attività

    quindi potrei scrivere il progetto relativo al servizio che vorrei creare e provare a parlare con genitori, insegnanti e perchè no anche con il comune, che non si sa mai...

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di joconda77
    Data registrazione
    17-05-2008
    Messaggi
    163

    Riferimento: consiglio per promozione attività

    Se puoi, prima sonda il terreno parla, con qualcuno che conosci (insegnanti, assessori del comune) e a cui può interessare il progetto di cui voi avrete in mente delle linee generali. Prima di tutto bisogna valutare la domanda! Di cosa hanno bisogno? E poi tutto il resto. questo è il mio pensiero

  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di vittoria81
    Data registrazione
    21-01-2005
    Residenza
    Pisa
    Messaggi
    192

    Riferimento: consiglio per promozione attività

    Citazione Originalmente inviato da joconda77 Visualizza messaggio
    Se puoi, prima sonda il terreno parla, con qualcuno che conosci (insegnanti, assessori del comune) e a cui può interessare il progetto di cui voi avrete in mente delle linee generali. Prima di tutto bisogna valutare la domanda! Di cosa hanno bisogno? E poi tutto il resto. questo è il mio pensiero
    hai ragione, farò così. grazie del consiglio!

  8. #8
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-04-2007
    Residenza
    dolianova
    Messaggi
    91

    Riferimento: consiglio per promozione attività

    ciao,dovreste preparare il progetto in modo dettagliato e presentarlo alle scuole oppure creare delle brochure e scrivere un pò chi siete e cosa fate,che tipo di sevizio offrite e cercare il modo migliore di distribuirle.Magari preparare anche delle locandine da affiggere il luoghi mirati,come le ludeteche,centri sportivi,luohi insomma dove i genitori possano leggerli.
    E poi sapete dove espletare questo servizio?Potreste anche provare nelle parrocchie,i sacerdoto hanno un certo ascendente e i bambini che frequentano il catechismo sono tantissimi.Io ho chiesto dei consiglio per un'attività che avevo in mente,ma solo una persona è intervenuta.Ma volete creare un'associazione???Dove decidere anche in che veste dare il servizio......ci sono dei costi inizialmente,anche perchè nn potete proporvi in nero alle scuole, e singolarmente con PI aperta nn credo convenga.

  9. #9
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-04-2007
    Residenza
    dolianova
    Messaggi
    91

    Riferimento: consiglio per promozione attività

    Ciao per presentare il progetto al Comune se vi presentate come Associazione per esempio dovete esservi costituite prima,ogni anno il comune stanzia fondi per finaziare dei progetti ed è una procedura abbastanza formale,ogni comune ha un suo regolamento.Per esempio quello del mio paese dice che possono partecipare associazione nate da almeno 1 anno prima della partecipazione al bando.Quindi se volete provare con enti pubblici sempre per iscritto e rispettando procedure e regolamenti.Avete pensato di proporre il recupero scolastico a domicilio?Conosco una ragazza che lavoro per una cooperativa che a sua volta lavora per il Servizio sociale del Comune.....lei è educatrice e va a fare ripetizioni a casa di adolescenti con famiglie disagiate,naturalmente le paga il comune.

  10. #10
    Neofita L'avatar di blackbarry
    Data registrazione
    26-06-2008
    Residenza
    PIOVE DI SACCO (PD)
    Messaggi
    11

    Riferimento: consiglio per promozione attività

    Ciao, secondo la mia esperienza, la cosa fondamentale è avere ben chiaro l'obiettivo che si andrtà a trattare. Le scuole faranno buona parte del gioco se avrete un buon progetto che si basa su un network di strutture convergenti per un obiettivo comune quali comune, assistente/i sociali, dirigenti scolastici e insegnanti, ludoteca e cooperative sociali che possono offrire luogo di incontro, ma anche caritas e onlus, che possono mettere a disposizione anche il loro settore di disagio infantile.

  11. #11
    Neofita L'avatar di blackbarry
    Data registrazione
    26-06-2008
    Residenza
    PIOVE DI SACCO (PD)
    Messaggi
    11

    Riferimento: consiglio per promozione attività

    GIOCO FORZA E' IL PROGETTO CHE ACCOMUNA QUESTE STRUTTURE E L'OBIETTIVO CHE PERO' SECONDO ME, DEVE MIRARE ANCHE OLTRE CHE, A FARE TERAPIA A BIMBI CON DISAGIO PSICOLOGICO, ANCHE AD UN SERVIZIO INTEGRATO DI TIPO EDUCATIVO AFFINCHE' VENGA SUPPORTATA STRATTAMENTE LA FAMIGLIA OLTRE CHE IL BAMBINO STESSO. nU7LLA DI MALE CREDO POSSA ESSERE IL SOSTEGNO GENITORIALE FAMILIARE DOMICILIARE, CHE ANDRA' A TOCCARE REALTA' CONCRETE E QUOTIDIANE, FACENDOTI A VOLTE DIMENTICARE VERAMENTE DI ESSERE UNA TERAPEUTA NEI BREVI MOMENTI DI INTERVENTO.

Privacy Policy