• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10

Discussione: Denti+scarpe

  1. #1
    marcellacarrisi
    Ospite non registrato

    Denti+scarpe

    Ciao durante la stessa notte ho fatto prima un sogno sui denti poi un sogno sulle scarpe e credo che siano sogni collegati...
    SOGNO DENTI
    Ho sognato che perdevo 2 incisivi inferiori (lato destro: incisivo centrale e incisivo laterale)... Avevo paura che cadessero e alla fine erano così traballanti che li staccavo io... Li conservavo nella speranza che portandoli dal dentista potessi farmeli riattaccare.
    SOGNO SCARPE
    Ho sognato che andavo in un negozio di scarpe...Guardavo tutti i modelli disponibili per lungo tempo ed ero indecisa tra alcuni modelli che mi piacevano... Alla fine sceglievo di provarne un paio aperte fucsia... Solo appena le indossavo con enorme felicità scoprivo che erano reversibili e potevo usarle da un lato come scarpe fucsia. dall"altro come scarpe dorate...
    Il commesso ad un certo punto mi faceva notare che da dietro erano leggermente corte e mi usciva leggermente il tallone.
    Così mi dice che avrebbe controllato se c"era il numero più grande, pensava che ci fosse...
    Io rimanevo da un lato un po" preoccupata dell"eventualità che non ci fosse il numero più grande, dall"altro lato ero anche felice di aver scoperto solo dopo aver indossato le scarpe che potevano essere usate sia come fucsia sia come dorate.
    Ps Premetto che in genere ho dei gusti molto sobri in fatto di scarpe, quindi fucsia e dorato non sono colori verso i quali in genere mi oriento.
    PPs Avvenimenti che mi sono successi nella vita reale:
    Sono fidanzata da qualche anno con un ragazzo con cui sto bene anche se non è il tipo di ragazzo che immaginavo al mio fianco... Ero molto amica di un ragazzo più simile al prototipo di ragazzo che immaginavo accanto a me, come compagno. Anche io gli piacevo, ma non se l"è sentita di lasciare la ragazza con cui stava da anni... Così io ho deciso da poco di chiudere i rapporti con lui.

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: Denti+scarpe

    Citazione Originalmente inviato da marcellacarrisi Visualizza messaggio
    Ciao durante la stessa notte ho fatto prima un sogno sui denti poi un sogno sulle scarpe e credo che siano sogni collegati...
    SOGNO DENTI
    Ho sognato che perdevo 2 incisivi inferiori (lato destro: incisivo centrale e incisivo laterale)... Avevo paura che cadessero e alla fine erano così traballanti che li staccavo io... Li conservavo nella speranza che portandoli dal dentista potessi farmeli riattaccare.
    SOGNO SCARPE
    Ho sognato che andavo in un negozio di scarpe...Guardavo tutti i modelli disponibili per lungo tempo ed ero indecisa tra alcuni modelli che mi piacevano... Alla fine sceglievo di provarne un paio aperte fucsia... Solo appena le indossavo con enorme felicità scoprivo che erano reversibili e potevo usarle da un lato come scarpe fucsia. dall"altro come scarpe dorate...
    Il commesso ad un certo punto mi faceva notare che da dietro erano leggermente corte e mi usciva leggermente il tallone.
    Così mi dice che avrebbe controllato se c"era il numero più grande, pensava che ci fosse...
    Io rimanevo da un lato un po" preoccupata dell"eventualità che non ci fosse il numero più grande, dall"altro lato ero anche felice di aver scoperto solo dopo aver indossato le scarpe che potevano essere usate sia come fucsia sia come dorate.
    Ps Premetto che in genere ho dei gusti molto sobri in fatto di scarpe, quindi fucsia e dorato non sono colori verso i quali in genere mi oriento.
    PPs Avvenimenti che mi sono successi nella vita reale:
    Sono fidanzata da qualche anno con un ragazzo con cui sto bene anche se non è il tipo di ragazzo che immaginavo al mio fianco... Ero molto amica di un ragazzo più simile al prototipo di ragazzo che immaginavo accanto a me, come compagno. Anche io gli piacevo, ma non se l"è sentita di lasciare la ragazza con cui stava da anni... Così io ho deciso da poco di chiudere i rapporti con lui.
    Certo, marcella, è possibile che i tuoi due sogni siano collegati.


    Simbolicamente, i denti incisivi hanno a che fare con la capacità, da parte della persona che sogna, di non subire, ma di affrontare con decisione (di “aggredire”) le situazioni che si trova a vivere.
    Nel tuo sogno, la collocazione degli incisivi a destra potrebbe voler dire (rifacendosi alla simbologia vibrazionale) che la questione che deve essere “aggredita”, cioè affrontata apertamente, ha a che fare con il modo come, personalmente, vivi la tua situazione affettiva.
    I denti che dondolano senza cadere richiamano una situazione che si trascina da tempo, senza sbocchi.
    Tu strappi i denti dondolanti, con una decisione razionale (immagino sofferta) che ti porta a troncare con una situazione che non sembrava avere sbocchi e che ti stava invischiando (questo pare consonante con gli elementi di conoscenza che hai fornito).
    La tua situazione interiore, però, anche dopo la tua decisione, non sembra essere soddisfacente (non ti senti, probabilmente, realizzata pienamente e c'è, in te, dello scontento).
    La soluzione è solo una soluzione a metà, una situazione di ripiego, in mancanza di meglio, non una soluzione pienamente soddisfacente. La situazione creatasi, anzi, sembra deprimerti un po'.


    Dentro di te speri, in ogni caso, di recuperare mordente e di essere in grado di gestire la tua situazione affettiva (quella che sembra continuare con la persona con cui stai bene anche se non te la immagini accanto a te, dopo la rottura con il ragazzo che, invece, immaginavi accanto a te) in termini maggiormente propositivi (conservi i denti nella speranza che portandoli dal dentista, questi riesca a riattaccarteli).


    E' a questo punto che il primo sogno, forse, si collega al secondo.


    Le “scarpe”, simbolicamente, rappresentano una protezione per i “piedi” che, a loro volta, rappresentano, per l'essere umano, la capacità di procedere nel proprio cammino evolutivo.
    Tu ti rechi in un negozio di scarpe, ovviamente, perché sai che ti mancano le scarpe adatte per affrontare la situazione problematica (o di stasi) in cui ti trovi (che ti impedisce di evolvere).
    Le “scarpe”, quindi, simbolicamente, possono rappresentare tutte le strategie di cui hai bisogno per salvaguardare la tua evoluzione (proteggendola da una fase di stasi).


    Le scarpe che ti servirebbero sono scarpe “fucsia”, ma che, rigirandole, possano diventare “dorate”.
    Qui, l'interpretazione richiede di riferirsi alla simbologia dei colori.
    I colori possono essere interpretati secondo svariati sistemi di riferimento.
    In base all'interpretazione vibrazionale dei colori, il “fucsia” ha a che fare con la capacità di trarre gioia e di sentirsi realizzati attraverso i propri comportamenti quotidiani. Il colore dorato, invece, ha a che fare con la perfezione, con la possibilità di realizzazione piena.


    E' come se il sogno ti stesse dicendo che, per procedere nella tua evoluzione, devi indossare un paio di scarpe (cioè utilizzare delle strategie) che ti consentano di sentirti realizzata nel profondo e di trarre gioia dai tuoi comportamenti quotidiani.
    E, comunque, devi procurarti un paio di scarpe in cui tu possa sentirti a tuo agio e non lascino fuori una parte del tallone (fra l'altro, secondo un'interpretazione popolare da prendere, ovviamente, con le "molle", una scarpa troppo piccola avrebbe a che fare con una sensazione di soffocamento legata al rapporto con un partner inadatto).


    Ciò non può essere se il rapporto che costituisce un aspetto determinante della tua vita lo vivi come ripiego (ti trovi bene, ma non ti convince pienamente, non riesci ad immaginarlo come la situazione adatta per te...).
    Ultima modifica di Hermes Ankh : 09-06-2009 alle ore 19.55.39


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di Sono messo male
    Data registrazione
    11-04-2009
    Residenza
    sulla Firenze-mare
    Messaggi
    343

    Riferimento: Denti+scarpe

    Citazione Originalmente inviato da marcellacarrisi Visualizza messaggio
    Ciao durante la stessa notte ho fatto prima un sogno sui denti poi un sogno sulle scarpe e credo che siano sogni collegati...
    SOGNO DENTI
    Ho sognato che perdevo 2 incisivi inferiori (lato destro: incisivo centrale e incisivo laterale)... Avevo paura che cadessero e alla fine erano così traballanti che li staccavo io... Li conservavo nella speranza che portandoli dal dentista potessi farmeli riattaccare.


    SOGNO SCARPE
    Ho sognato che andavo in un negozio di scarpe...Guardavo tutti i modelli disponibili per lungo tempo ed ero indecisa tra alcuni modelli che mi piacevano... Alla fine sceglievo di provarne un paio aperte fucsia... Solo appena le indossavo con enorme felicità scoprivo che erano reversibili e potevo usarle da un lato come scarpe fucsia. dall"altro come scarpe dorate...
    Il commesso ad un certo punto mi faceva notare che da dietro erano leggermente corte e mi usciva leggermente il tallone.
    Così mi dice che avrebbe controllato se c"era il numero più grande, pensava che ci fosse...
    Io rimanevo da un lato un po" preoccupata dell"eventualità che non ci fosse il numero più grande, dall"altro lato ero anche felice di aver scoperto solo dopo aver indossato le scarpe che potevano essere usate sia come fucsia sia come dorate.
    Ps Premetto che in genere ho dei gusti molto sobri in fatto di scarpe, quindi fucsia e dorato non sono colori verso i quali in genere mi oriento.
    PPs Avvenimenti che mi sono successi nella vita reale:
    Sono fidanzata da qualche anno con un ragazzo con cui sto bene anche se non è il tipo di ragazzo che immaginavo al mio fianco... Ero molto amica di un ragazzo più simile al prototipo di ragazzo che immaginavo accanto a me, come compagno. Anche io gli piacevo, ma non se l"è sentita di lasciare la ragazza con cui stava da anni... Così io ho deciso da poco di chiudere i rapporti con lui.
    Il sogno delle Scarpe bene o male credo te lo sia interpretata da sola
    Se entri in un negozio di scarpe probabilmente è quell' atteggiamento mentale di trovarsi un ragazzo. Infatti guardi tutti i modelli disponibili, cioè i ragazzi disponibili e che sei entrata in uno stato d' animo piacevole e dimostrato che vuoi acquistare non delle scarpe qualunque, ma delle belle scarpe, fino a che hai trovato delle belle scarpe che ti soddisfacevano e cui indossavi con enorme felicità, e addirittura reversibili fuscsia e dorate , probabilmente eri molto felice perché stavi con un piede in due staffe Però il commesso,, cioè la parte maschile di te competente in materia ( ma che si può riportare al ragazzo occupato visto che è lui che pone il problema.. ) ti fa notare che ti avanza il tallone, cioè che non sono proprio adatte, o cmq cominciano ad esserci problemi, allora speri che la situazione si risolva e continui ad andare avanti , cioè il commesso guarda se c' è il numero più grande, per continuare ancora in questa situazione, Ma tu eri preuccupata che non si trovasse il numero, cioè che non fosse più possibile andare avanti in questo modo. Il fatto che nel sogno sei stata cmq contenta di aver scoperto che solo dopo aver indossato le scarpe hai scoperto che potevano essere indossate come fucsia o come dorate, probabilmente allude che anche avendo un ragazzo poi ci si può innamorare anche di un' altro

    ciao
    Ultima modifica di Sono messo male : 11-06-2009 alle ore 11.56.23

  4. #4
    marcellacarrisi
    Ospite non registrato

    Riferimento: Denti+scarpe

    Grazie per le risposte, che peraltro considero giustissime complimenti...
    Ho 27 anni e sono probabilmente in un momento evolutivo importante.
    Vorrei farvi due domande:

    1)E' giusto rinunciare a qualcosa che ti fa vivere bene (il mio attuale ragazzo) per mettermi alla ricerca di qualcosa che non ritroverò facilmente (cioè un ragazzo che corrisponda al mio ideale di perfezione)?
    PS Con il ragazzo occupato ho chiuso la forte amicizia (non abbiamo mai tradito): l'ho aspettato per moltissimo tempo ed e' troppo codardo per prendere una decisione drastica (come dice lui, è incapace di staccarsi dalle sue abitudini affettive)...
    Non immaginate la sofferenza: lavoriamo insieme!

    2)Può essere che il tuo ideale di perfezione non ti faccia poi stare bene nella vita quotidiana? Cioè alla fine chi mi dice che con quel ragazzo che mi piaceva tanto o con un altro che incarni il mio ideale di perfezione, sarei andata d'accordo standoci insieme come con il mio attuale ragazzo? Un'ideale-sogno non vince sempre per definizione sulla realtà?

    Ps Vi prego non rispondetemi solo tu sai la risposta, cerco consigli dalla vostra esperienza psicologica e di vita... Fermo restando che poi prenderò una decisione da sola...

    Grazie ancora...

  5. #5
    marcellacarrisi
    Ospite non registrato

    Riferimento: Denti+scarpe

    Grazie per le risposte, che peraltro considero giustissime complimenti...
    Ho 27 anni e sono probabilmente in un momento evolutivo importante.
    Vorrei farvi due domande:

    1)E' giusto rinunciare a qualcosa che ti fa vivere bene (il mio attuale ragazzo) per mettermi alla ricerca di qualcosa che non ritroverò facilmente (cioè un ragazzo che corrisponda al mio ideale di perfezione)?
    PS Con il ragazzo occupato ho chiuso la forte amicizia (non abbiamo mai tradito): l'ho aspettato per moltissimo tempo ed e' troppo codardo per prendere una decisione drastica (come dice lui, è incapace di staccarsi dalle sue abitudini affettive)...
    Non immaginate la sofferenza: lavoriamo insieme!

    2)Può essere che il tuo ideale di perfezione non ti faccia poi stare bene nella vita quotidiana? Cioè alla fine chi mi dice che con quel ragazzo che mi piaceva tanto o con un altro che incarni il mio ideale di perfezione, sarei andata d'accordo standoci insieme come con il mio attuale ragazzo? Un'ideale-sogno non vince sempre per definizione sulla realtà?

    Ps Vi prego non rispondetemi solo tu sai la risposta, cerco consigli dalla vostra esperienza psicologica e di vita... Fermo restando che poi prenderò una decisione da sola...

    Grazie ancora...

  6. #6
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: Denti+scarpe

    Citazione Originalmente inviato da marcellacarrisi Visualizza messaggio
    Grazie per le risposte, che peraltro considero giustissime complimenti...
    Ho 27 anni e sono probabilmente in un momento evolutivo importante.
    Vorrei farvi due domande:

    1)E' giusto rinunciare a qualcosa che ti fa vivere bene (il mio attuale ragazzo) per mettermi alla ricerca di qualcosa che non ritroverò facilmente (cioè un ragazzo che corrisponda al mio ideale di perfezione)?
    PS Con il ragazzo occupato ho chiuso la forte amicizia (non abbiamo mai tradito): l'ho aspettato per moltissimo tempo ed e' troppo codardo per prendere una decisione drastica (come dice lui, è incapace di staccarsi dalle sue abitudini affettive)...
    Non immaginate la sofferenza: lavoriamo insieme!

    2)Può essere che il tuo ideale di perfezione non ti faccia poi stare bene nella vita quotidiana? Cioè alla fine chi mi dice che con quel ragazzo che mi piaceva tanto o con un altro che incarni il mio ideale di perfezione, sarei andata d'accordo standoci insieme come con il mio attuale ragazzo? Un'ideale-sogno non vince sempre per definizione sulla realtà?

    Ps Vi prego non rispondetemi solo tu sai la risposta, cerco consigli dalla vostra esperienza psicologica e di vita... Fermo restando che poi prenderò una decisione da sola...

    Grazie ancora...

    La stanza dei sogni, marcella, non è il luogo adatto per affrontare le tue domande, soprattutto, poi, se ti aspetti un parere professionale (non possono essere dati, in ogni caso, consigli professionali perché il regolamento del forum lo vieta: se, però, ritieni di averne bisogno, puoi postare la domanda sul forum Salute e benessere psicologico, sempre su OPS, dove, invece, è possibile ottenere consulenze; se, invece, ti interessa solo uno scambio di esperienze e di pareri, puoi postare il quesito in una stanza più adatta del forum, come, ad esempio, in SentimentalMente).

    In ogni caso, per questa volta (in considerazione del fatto che la richiesta è sorta dall'analisi del significato di due tuoi sogni), andrò O.T. e ti dirò come, forse, mi muoverei io in una situazione simile (è una risposta personale, non professionale).

    In primo luogo, io mi porrei la domanda se mi sento realizzato, affettivamente e sessualmente, con la persona con cui sto, o se, invece, i miei legami sono motivati dall'abitudine consolidata e la rottura mi è impedita da qualche forma di condizionamento.

    Sinceramente, faccio fatica a capire cosa vuoi dire quando dici di stare con una persona “che ti fa vivere bene”, però (sembra, almeno) cerchi qualcosa di più (in base, sembra, ad un ideale di compagno).

    Per me (al di là di ogni forma di idealizzazione), per vivere insieme ad una persona, deve, comunque, esserci: complicità e possibilità di condivisione, anche fusionale; capacità di dialogo e di reciproca comprensione, anche quando si hanno idee completamente differenti e si discute, oppure nei momenti in cui le differenze di sensibilità si fanno sentire in maniera più accentuata; compatibilità di ritmi biologici e intesa sul piano sessuale.
    Quando ci sono questi ingredienti, io posso dire di sentirmi realizzato.

    Se mi sento realizzato, nei termini che ho sintetizzato sopra, non avverto, però, l'esigenza di andare a trovare qualche alternativa fuori del rapporto. Non ho detto, bada bene, che la escludo in assoluto: ho detto che non la vado a cercare.
    Questo non vuol dire, ovviamente, che, se mi capita di incontrare una persona che mi fa, come si suol dire, “perdere la testa”, non finisca – per quanto razionale io sia, nelle mie scelte - per mettere in discussione il mio rapporto attuale, ma sono situazioni che non vado a cercare programmaticamente (in base ad un ideale di compagna, che, forse, esiste solo nella fantasia).

    Diverso sarebbe il caso se il mio legame attuale mi lasciasse insoddisfatto e io non mi sentissi realizzato.
    Non mi sarebbe possibile stare insieme ad una persona semplicemente perché si sono consolidate delle abitudini che, bene o male, ci legano. Questo può andare bene per un'amicizia, forse, non per un rapporto di convivenza stabile (almeno come lo concepisco io).
    In questo caso, io, probabilmente, troncherei il rapporto.

    Questo, ovviamente, è il mio modo (personale e non professionale) di concepire e vivere le cose e, quindi, per te, potrebbe anche non risultare più di tanto significativo.
    Ultima modifica di Hermes Ankh : 14-06-2009 alle ore 11.05.49


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  7. #7
    marcellacarrisi
    Ospite non registrato

    Riferimento: Denti+scarpe

    Ciao Hermes,
    Grazie per aver accettato l'ot in realtà ho aperto qui la discussione proprio perchè collegata con l'interpretazione del sogno..
    Volevo spiegarti meglio la situazione cosicchè tu possa esaminare la situazione con tutti gli elementi.

    Con il mio ragazzo non c'è un rapporto di abitudine, con lui mi sento realizzata affettivamente, in lui trovo comprensione, conforto, sostegno e complicità e sessulamente va benissimo, mi piace anche molto fisicamente. Abbiamo anche la stessa sensibilità..
    Penso che i miei dubbi in riferimento al nostro rapporto nascano solo dal fatto che siamo sotto alcuni aspetti diversi, abbiamo alcuni interessi ed idee diversi. Lui ha una mentalità più tradizionalista della mia.

    L'altro ragazzo non me lo sono andato a cercare in realtà ho conosciuto prima lui del mio ragazzo e da subito si è instaurata un forte amicizia fatta di intesa intellettuale, con anche una forte componente emotiva. Lui è forse più simile a me del mio attuale ragazzo. Dico forse perchè non sono mai stata con lui per averne la certezza assoluta. Quando l'ho conosciuto è scattata un'alchimia particolare. Questa alchimia non si è mai trasformata in un rapporto perchè lui ha preferito sopprimere la cosa e ha considerato la situazione razionalmente non sentendosi di rinunciare a un rapporto consolidato di molti anni (come da lui più volte ribadito). Frasi del tipo: "tu mi piaci di più di lei, sei più interessante di lei, ma ho bisogno di lei e non posso farle una cosa del genere!" Ha sempre avuto paura di mettere in discussione il suo rapporto...

    Questa situazione nata con l'altro e il fatto che probabilmente se lui mi avesse detto vieni con me ci sarei andata, da un verso ha aperto qualche punto di domanda sul mio rapporto.
    Dall'altro verso invece mi sono detta che io non sono mai stata con l'altro, quindi in realtà non so come è nella vita quotidiana. Non so se, pur essendo più simile a me del mio compagno, sarebbe in grado di darmi lo stesso sostegno, lo stesso conforto, mi piacerebbe in egual modo sessulmente, ecc...
    Attendo un tuo ulteriore parere, ora dovrei averti fornito una visione più chiara... Grazie ancora.

  8. #8
    marcellacarrisi
    Ospite non registrato

    Riferimento: Denti+scarpe

    Ciao Hermes,
    Grazie per aver accettato l'ot in realtà ho aperto qui la discussione proprio perchè collegata con l'interpretazione del sogno..
    Volevo spiegarti meglio la situazione cosicchè tu possa esaminare la situazione con tutti gli elementi.

    Con il mio ragazzo non c'è un rapporto di abitudine, con lui mi sento realizzata affettivamente, in lui trovo comprensione, conforto, sostegno e complicità e sessulamente va benissimo, mi piace anche molto fisicamente. Abbiamo anche la stessa sensibilità..
    Penso che i miei dubbi in riferimento al nostro rapporto nascano solo dal fatto che siamo sotto alcuni aspetti diversi, abbiamo alcuni interessi ed idee diversi. Lui ha una mentalità più tradizionalista della mia.

    L'altro ragazzo non me lo sono andato a cercare in realtà ho conosciuto prima lui del mio ragazzo e da subito si è instaurata un forte amicizia fatta di intesa intellettuale, con anche una forte componente emotiva. Lui è forse più simile a me del mio attuale ragazzo. Dico forse perchè non sono mai stata con lui per averne la certezza assoluta. Quando l'ho conosciuto è scattata un'alchimia particolare. Questa alchimia non si è mai trasformata in un rapporto perchè lui ha preferito sopprimere la cosa e ha considerato la situazione razionalmente non sentendosi di rinunciare a un rapporto consolidato di molti anni (come da lui più volte ribadito). Frasi del tipo: "tu mi piaci di più di lei, sei più interessante di lei, ma ho bisogno di lei e non posso farle una cosa del genere!" Ha sempre avuto paura di mettere in discussione il suo rapporto...

    Questa situazione nata con l'altro e il fatto che probabilmente se lui mi avesse detto vieni con me ci sarei andata, da un verso ha aperto qualche punto di domanda sul mio rapporto.
    Dall'altro verso invece mi sono detta che io non sono mai stata con l'altro, quindi in realtà non so come è nella vita quotidiana. Non so se, pur essendo più simile a me del mio compagno, sarebbe in grado di darmi lo stesso sostegno, lo stesso conforto, mi piacerebbe in egual modo sessulmente, ecc...
    Attendo un tuo ulteriore parere, ora dovrei averti fornito una visione più chiara... Grazie ancora.

  9. #9
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: Denti+scarpe

    Citazione Originalmente inviato da marcellacarrisi Visualizza messaggio
    Ciao Hermes,
    Grazie per aver accettato l'ot in realtà ho aperto qui la discussione proprio perchè collegata con l'interpretazione del sogno..
    Volevo spiegarti meglio la situazione cosicchè tu possa esaminare la situazione con tutti gli elementi.

    Con il mio ragazzo non c'è un rapporto di abitudine, con lui mi sento realizzata affettivamente, in lui trovo comprensione, conforto, sostegno e complicità e sessulamente va benissimo, mi piace anche molto fisicamente. Abbiamo anche la stessa sensibilità..
    Penso che i miei dubbi in riferimento al nostro rapporto nascano solo dal fatto che siamo sotto alcuni aspetti diversi, abbiamo alcuni interessi ed idee diversi. Lui ha una mentalità più tradizionalista della mia.

    L'altro ragazzo non me lo sono andato a cercare in realtà ho conosciuto prima lui del mio ragazzo e da subito si è instaurata un forte amicizia fatta di intesa intellettuale, con anche una forte componente emotiva. Lui è forse più simile a me del mio attuale ragazzo. Dico forse perchè non sono mai stata con lui per averne la certezza assoluta. Quando l'ho conosciuto è scattata un'alchimia particolare. Questa alchimia non si è mai trasformata in un rapporto perchè lui ha preferito sopprimere la cosa e ha considerato la situazione razionalmente non sentendosi di rinunciare a un rapporto consolidato di molti anni (come da lui più volte ribadito). Frasi del tipo: "tu mi piaci di più di lei, sei più interessante di lei, ma ho bisogno di lei e non posso farle una cosa del genere!" Ha sempre avuto paura di mettere in discussione il suo rapporto...

    Questa situazione nata con l'altro e il fatto che probabilmente se lui mi avesse detto vieni con me ci sarei andata, da un verso ha aperto qualche punto di domanda sul mio rapporto.
    Dall'altro verso invece mi sono detta che io non sono mai stata con l'altro, quindi in realtà non so come è nella vita quotidiana. Non so se, pur essendo più simile a me del mio compagno, sarebbe in grado di darmi lo stesso sostegno, lo stesso conforto, mi piacerebbe in egual modo sessulmente, ecc...
    Attendo un tuo ulteriore parere, ora dovrei averti fornito una visione più chiara... Grazie ancora.
    Se ti aspetti un parere, marcella, rimarrai delusa. Per i motivi esplicitati nel precedente post, non posso darti alcun parere (né ritengo opportuno farlo).

    Posso, però, precisarti meglio (continuando, per un altro post, l'OT), in base ai nuovi elementi che hai fornito, come, forse, mi comporterei io in una situazione simile.

    Prenderei atto, in primo luogo, che la relazione alternativa (non cercata volutamente, ma, a quanto pare, desiderata ardentemente), per quanto possa essere per me intrigante, non ha possibilità di evoluzione perché le condizioni a me esterne (la volontà dell'altra persona, in questo caso) non lo consentono.
    La cosa mi creerebbe, forse, qualche insoddisfazione temporanea, ma me ne farei una ragione.

    Rispetto al rapporto con la mia partner abituale, mi rimarrebbe, certo, un senso di relatività e, forse, di colpa. Ma (se il rapporto è, in linea di massima, così positivo come tu lo dipingi), non manderei a monte tutto per un senso di colpa.
    Se, poi (ma non credo possa essere il mio caso ), dovessi non riuscire a convivere con il senso di colpa e questo dovesse rendermi impossibile vivere serenamente il rapporto, ne parlerei apertamente con la mia partner, accettando anche le possibili conseguenze (potrebbe portare alla rottura, ma anche ad un consolidamento del legame).
    Ovviamente, se la situazione di infatuazione per altre persone dovesse ripetersi spesso, mi porrei, seriamente, il problema di non aver scelto la persona adatta per me. E, a questo punto, quasi sicuramente, troncherei il rapporto, sia per onestà verso l'altra, sia per non limitare il mio bisogno di realizzazione.

    Ma tu non sei me e, quindi, forse, quello che ti ho raccontato ti potrà servire, al massimo, per chiarirti meglio rispetto ai tuoi desideri e alla tua situazione.


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  10. #10
    marcellacarrisi
    Ospite non registrato

    Riferimento: Denti+scarpe

    ti ringrazio davvero per il consiglio... Quello che hai scritto coincide con quello che avevo pensato di fare!
    Metto la discussione anche nei forum che mi hai consigliato...
    ciao

Privacy Policy