• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 31

Discussione: famiglia o carriera?

  1. #1
    Partecipante Figo L'avatar di klaudia82
    Data registrazione
    20-09-2007
    Residenza
    in un meraviglioso paesino del nord
    Messaggi
    862

    famiglia o carriera?

    ciao!sto riflettendo sulla mia vita, sul fatto dello studio e della realizzazione professionale. Forse per me la realizzazione personale non coincide con quella professionale ma piuttosto con quella di avere una famiglia e di realizzarmi come prevede l'essenza dell'essere donna...
    studiare è bello ma alla fine io mi chiedo:sono più felice nell'essermi realizzata come donna o come professionista senza avere una famiglia?ora la risposta comincia a farsi sentire ed essere sempre più chiara, a 26 anni sento l'esigenza di realizzarmi più come donna che come manager!

    e voi come vi sentite, come la pensate?

    baci baci kla

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Alejandrina
    Data registrazione
    23-01-2009
    Messaggi
    7,092

    Riferimento: famiglia o carriera?

    Domanda lecita e saggia quella che ti sei posta.....però mi viene da porti una domanda: "Ritieni che "Professione e famiglia" siano a tutti i costi inconciliabili?".
    Dipende anche cosa intendi tu per "realizzazione professionale"?.....
    Ti auguro di fare la scelta più giusta e appropriata per te stessa, e soprattutto quella che ti faccia stare meglio.

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    Riferimento: famiglia o carriera?

    trovo che per tutto bisogna trovare la giusta misura e il giusto equilibrio proprio come in questa scelta....io di mio ho entrambi i desideri, di diventare una brava professionista nel mio lavoro e di costruire nel tempo una bella famiglia con tanti bimbi...ma se qualcuno mi mettesse alle strette dicendomi "scegli il tuo lavoro o il fare una famiglia con me"..girerei i tacchi e me ne andrei perchè sarebbe come mettere da parte me stessa e i miei sogni e prima o poi sentirei l'esigenza e il rimpianto di non essere riuscita a fare quello per cuit anto mi sto impegnando. Stessa cosa vale per la famiglia...se a 40 anni mi ritrovassi sfondata di soldi, con una buona posizione un magifico loft e una bella macchina ma sola come un cane avrei fallito anche lì con me stessa.
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: famiglia o carriera?

    Un lavoro soddisfacente e una bella famiglia sono il minimo che una donna chiede dalla vita... tutto il resto si vedrà
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di SunnySunny
    Data registrazione
    07-05-2009
    Messaggi
    288

    Riferimento: famiglia o carriera?

    prima ti avrei detto carriera carriera e solo carriera..ora carriera e famiglia

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: famiglia o carriera?

    Non è una provocazione ma vorrei sapere... cosa fa desiderare ad alcune persone una carriera prima di una famiglia? Per me le cose vengono insieme, l'una senza l'altra non mi renderebbero felice. O meglio, solo carriera sarebbe impensabile perchè ho bisogno in primis di avere una famiglia da amare e da cui essere amata, mentre solo famiglia sarebbe sicuramente più sopportabile ma rappresenterebbe un fallimento dei miei progetti, dei miei anni di studio...
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: famiglia o carriera?

    Bello l'uomo fecondatore, il sogno di ogni donna moderna che desidera un figlio senza volere un compagno
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  8. #8
    southbassthard
    Ospite non registrato

    Riferimento: famiglia o carriera?

    ciao, sono nuovo ma se posso dare la mia opinione;

    credo che l'interesse alla famiglia sia connaturato alla donna come un istinto primordiale. La società, però, devia l'interesse primario di ogni donna: ovvero procreare, nel momento in cui, attraverso i media, i libri, il nostro ambiente, si formano in noi dei desideri, dei bisogni: ogni volta che questi si plasmano infatti, voi donne in particolare, ma anche noi uomini scemiamo il desiderio di accoppiarci e di formare un nucleo familiare inseguendo quelle istanze.

    Forse, se mi è concesso darti un consiglio, mi creerei degli obbiettivi, degli scopi nell'ordine che più ti conviene: prima lo studio,poi la famiglia...

    Anche se in mezzo, ammesso che tu non lo sia già, un fidanzamento stabile.

    Spero ti sia stato d'aiuto.Ciao
    Andrea

  9. #9
    Partecipante Figo L'avatar di klaudia82
    Data registrazione
    20-09-2007
    Residenza
    in un meraviglioso paesino del nord
    Messaggi
    862

    Riferimento: famiglia o carriera?

    realizzazione professionale e famiglia con i tempi che corrono li vedo altamente inconciliabili!
    come fai a star via di casa 8-9-10 ore e pretendere di avere una famiglia?se vuoi lavorare a qualcosa devi sempre rinunciare...e guarda caso quel qualcosa sono sempre i figli (e poche volte il lavoro).
    appunto perchè ho un fidanzamewnto super stabile (andiamo per gli 8 anni assieme)e perchè ci stiamo costruendo casa mi vien da pensare a questo, sento proprio il bisogno di realizzarmi anche come compagna e madre. una volta che avrò la mia casa, la mia cucina sento naturale l'approccio ad essa in primis...e quindi mi cercherei per questo un lavoro che sia conciliabile con casa-figli-marito...
    magari quando uno finisce l'agonato studio verso i 30-35 anni e il lavoro inizia a dare i suoi frutti tali però da doversi dedicare completamente ad esso, come si fa a pensare a fare un figlio così?quindi sempre dall'inizio...o un lavoro conciliabile (e non la carriera) o una famiglia...

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di Giuppy83
    Data registrazione
    24-04-2007
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,431

    Riferimento: famiglia o carriera?

    Bella domanda... ora come ora risponderei: carriera. Mi sto impegnando molto su questo fronte, e questa adesso è la mia priorità. D'altro canto, non avrei fatto spendere migliaia e migliaia di euri ai miei per mantenermi agli studi, per poi mettere in secondo piano anni di studio e di impegno.
    Poi, sicuramente ci tengo a farmi una famiglia, certo, però credo che sia subordinata alla realizzazione professionale.

  11. #11
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    12-11-2008
    Messaggi
    204

    Riferimento: famiglia o carriera?

    Per me non possono essere inconciliabili:

    la vita da moglie mi uccide e la carriera da sola mi farebbe sentire sola.

    Se dovessi scegliere, sceglierei la carriera soprattutto perchè nella mia famiglia ci sono esempi di donne che hanno scelto di dedicarsi solo alla famiglia con disastrose conseguenze a livello psicologico.

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: famiglia o carriera?

    I miei genitori sono entrambi professori e ricercatori eppure hanno avuto me... beh ok, una figlia sola ma sempre famiglia siamo, con tutte le gioie e i dolori connessi...! In generale, abbiamo un bel rapporto, specie io e mia mamma che si è sempre saputa destreggiare bene tra casa e lavoro... a me non dispiacerebbe affatto fare come lei (magari qualche figlio in più)... si vive una volta sola no?!
    Ultima modifica di Ember : 11-06-2009 alle ore 17.37.15
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  13. #13
    Partecipante Figo L'avatar di klaudia82
    Data registrazione
    20-09-2007
    Residenza
    in un meraviglioso paesino del nord
    Messaggi
    862

    Riferimento: famiglia o carriera?

    ecco si ember il lavoro di insegnante sarebbe l'ideale...hai proprio il tempo per dedicarti alla FAMIGLIA senza però assumere l'identità di casalinga a tutto tondo.
    stavo piuttosto pensando come si fa a lavorare 8 ore al giorno e pretendere di formare alla famiglia o per lo meno di portarla avanti...e per questo qualcuno ce ne rimette..i figli all'asilo x 10 ore e poi alla baby sitter...no no no è davvero dura scegliersi una professione x noi DONNE!

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di michael sniper
    Data registrazione
    08-05-2008
    Residenza
    Selargius
    Messaggi
    8,608

    Riferimento: famiglia o carriera?

    Se posso intervenire nella discussione, io rispondo: tra le due sceglierei famiglia, se sono costretto a scegliere
    Se qualcuno/a conosce donne in gravidanza, dal sesto mese compreso in poi, della provincia di Cagliari, è gentilmente pregato/a e invitato/a a contattarmi tramite messaggio privato. Grazie mille a tutti

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: famiglia o carriera?

    Citazione Originalmente inviato da klaudia82 Visualizza messaggio
    stavo piuttosto pensando come si fa a lavorare 8 ore al giorno e pretendere di formare alla famiglia o per lo meno di portarla avanti...
    Si, però i miei lavorano molto più di 8 ore al giorno si portano il lavoro a casa e spesso stanno via giorni... però quando ero piccola mamma faceva il possibile (quante ore ho passato a giocare dentro l'Università?! Ecco perchè ora la odio ), mentre ora che ho la mia vita lei può lavorare e portare avanti la carriera aspettando di diventare (forse un giorno) una gran nonna

    Pseudo-odio, se non ti piace l'idea di avere una famiglia è un conto, ma se si vive una volta sola passarla a lavorare e tornare in una casa vuota è un pò triste...
    Ultima modifica di Ember : 12-06-2009 alle ore 05.42.20
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy