• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1

    Valutazione della performance di figure apicali

    Buongiorno,
    sto raccogliendo materiale relativo alla valutazione del personale, delle prestazioni e delle competenze, delle figure apicali. (project manager, capi settore, responsabili di divisione). qualcun* potrebbe segnalarmi una bibliografia o degli spunti anche pratici ( esperienze...) su questo tema?
    ve ne sarei grato...
    Angelo.

  2. #2
    Matricola
    Data registrazione
    21-10-2004
    Residenza
    Jesi (AN)
    Messaggi
    19

    Riferimento: Valutazione della performance di figure apicali

    ciao Angelo,
    non sono molto esperta nel campo della valutazione delle prestazioni ma so che solitamente si usa una batteria di strumenti (assessment, colloqui individuali, colloqui con il superiore) e il coinvolgimento della persona da valutare deve essere molto alto. Il percorso è lungo e articolato in più fasi partendo da una rilevazione della prestazione "ideale" o da raggiungere, per fare una valutazione dello stato attuale e trarre poi i risultati su cosa andare a potenziare e come (formazione, training, coaching) ecc...
    Forse sono stata un pò troppo sintetica, se vuoi ne possiamo discutere.
    Luisa

  3. #3

    Riferimento: Valutazione della performance di figure apicali

    si tratta di un tema molto ampio ed anche complesso nell'ambito delle organizzazioni aziendali. Nelle aziende specialmente se di grandi dimensioni le valutazioni in uso sono essenzialmente di tre tipi: valutazione della posizione, ovvero delle caratteristiche in termini di attività competenze capacità che la posizione deve avere; valutazione della prestazione ovvero il livello di consegiumento in termini di attività risultati e capacità/comportamenti raggiunto da un dipendente; valutazione del potenziale ovvero il livello di padronanza di un set di capacità/comportamenti da parte di un apersona a prescindere dall'utilizzo /manifestazione delle stesse nel lavoro che si svolge ad un omento dato. Esiste anche un quarto tipo: la valutazione delle competenze professionali che è meno frequentemente utilizzata in termini di valutazione e si limita prevalentemente ad una ricognizione ,tramite aggiornamenti annuali/biennali, del profilo della persona (una sorta di cv fatto di conoscenze ed esperienze professionali).
    Ognuna di queste valutazioni è finalizzata a supportare la gestione del personale nei momenti decisionali relativi a assegnazione di una posizione/responsabilità, alla progressione di carriera, alla gestione retributiva ed anche al percorso gestionale e formativo.
    Ogni azienda è dotata di strumenti personalizzati, spesso ormai supportati della tecnologia, in funzione delle priorità della azienda.
    Non sempre vi è una applicaizone sistematica di tutti questi livelli di valutazione che spesso è diversificata anche in funzione della popolazione aziendale (manager, impiegati...)
    Il coinvolgimento diretto delle persone c'è (colloqui di feedback, definizione obiettivi annuali, assessment...) ed è tanto più impegnativo quanto più per l'azienda sono prioritari gli obiettivi di miglioramento e sviluppo delle sue persone
    Ultima modifica di dani.ruggiero@ : 30-06-2009 alle ore 13.38.12

Privacy Policy