• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 19
  1. #1
    abbrass86
    Ospite non registrato

    Aiutatemi per favore sono disperato!!

    Salve ragazzi , come dicevo nell'oggetto ormai lo sono davvero e, se qualcuno di voi può aiutarmi glie ne sarei riconoscente a vita.
    Il mio problema è questo : pensavo di essere iscritto a "Scienze e tecniche psicologiche per l'analisi dei processi cognitivi normali e patologici" (psicologia 1 ) invece adesso e dopo più di tre anni e 20 esami dati, guardando i bollettini di pagamento mi sono reso conto che sono stato iscritto a "Scienze e tecniche psicologiche della valutazione e della consulenza clinica" . Questo è successo all'epoca per un mero errore di copiatura di uno stramaledetto codice. In facoltà dove sono stato mi hanno solo mortificato ancora di più nonchè deriso . Non so più che fare
    Non ho il coraggio di dirlo ai miei che già stanno facendo dei grossi sacrifici .Vi prego aiutatemi ! Vi ringrazio tutti davvero tanto - Pasquale
    _________________

  2. #2
    Partecipante
    Data registrazione
    25-10-2004
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    47

    Riferimento: Aiutatemi per favore sono disperato!!

    Hai provato a parlare cn la Garante degli Studenti???
    Roby

  3. #3
    abbrass86
    Ospite non registrato

    Riferimento: Aiutatemi per favore sono disperato!!

    Non sapevo neanche che esistesse . scusa l'ignoranza , ma mi sai dire dove si trova? Ti ringrazio Pasquale

  4. #4
    Partecipante
    Data registrazione
    25-10-2004
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    47

    Riferimento: Aiutatemi per favore sono disperato!!

    Ti copio ed incollo ciò ke c'è scritto sul sito:



    Il Garante degli Studenti è un docente nominato dalla Facoltà (CdF del 30.11.1995), il cui compito è quello di intervenire in seguito ad una denuncia non anonima, ad opera di uno o più studenti, in tutte le situazioni di disagio grave o di vero e proprio ricatto o abuso che gli studenti possano avere subito nelle loro interazioni con il personale della Facoltà. Con l'autorità che deriva dal suo mandato e ponendosi sopra le parti, il Garante tutela lo studente denunciante, garantendolo da ogni ritorsione. In seguito alla denuncia, il Garante svolge un'adeguata istruttoria sull'accaduto e stila una relazione che viene successivamente inoltrata al Preside ed al Consiglio di Facoltà per i provvedimenti del caso. Tra gli altri, compiti del Garante sono:
    1. rappresentare una figura di garanzia a tutela di tutti gli studenti e dei loro diritti;
    2. intervenire nei casi di ricatto o abuso che abbiano avuto luogo nell'ambito della Facoltà e di cui uno o più studenti siano stati parte lesa, con l'eccezione degli abusi di natura strettamente sessuale;
    3. in generale, intervenire in tutti i casi di disservizi dell'attività didattica che abbiano una tale gravità o frequenza da non potere essere adeguatamente risolti dai responsabili dei corsi di laurea.
    L'incarico di Garante degli Studenti per la Facoltà 1 è attualmente svolto dalla Prof. Laura Petrosini.

    Mi è stato detto ke lei è molto disponibile!!
    Prova a parlarle...
    Riceve il mercoledì 15.00-16.00, primo piano - stanza 13
    Roby

  5. #5
    abbrass86
    Ospite non registrato

    Riferimento: Aiutatemi per favore sono disperato!!

    Ti ringrazio
    Pasquale

  6. #6
    Partecipante
    Data registrazione
    25-10-2004
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    47

    Riferimento: Aiutatemi per favore sono disperato!!

    In bocca al lupo!!
    Roby

  7. #7
    abbrass86
    Ospite non registrato

    Riferimento: Aiutatemi per favore sono disperato!!

    Crepi , ciao e grazie ancora ! Ti farò sapere .
    Pasquale

  8. #8
    Partecipante Super Figo L'avatar di danyp16
    Data registrazione
    01-10-2003
    Residenza
    Fra le nuvole di Danylandia
    Messaggi
    1,876

    Riferimento: Aiutatemi per favore sono disperato!!

    Puoi provare anche a mandarle una mail - in genere risponde.
    Comunque per i tuoi genitori non preoccuparti - nel senso che comunque tu stai studiando, gli esami li stai facendo e il disguido non dipende da te. E comunque sono sicura che si riesce a risolvere - bisogna solo trovare la soluzione migliore per farlo
    In bocca al lupo
    Quando la paura incontra il dolore, c'è la pietà
    Quando l'amore incontra il dolore, c'è la compassione
    Quando la debolezza incontra il dolore, c'è la simpatia
    Quando la comprensione incontra il dolore, cè l'empatia



    Dany

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di Gioregiore
    Data registrazione
    20-07-2007
    Residenza
    roma
    Messaggi
    202

    Riferimento: Aiutatemi per favore sono disperato!!

    albrass non so quanto ti posso essere d'aiuto ma sappi che ti sono vicino e ti capisco, anche io ho avuto disperazioni varie durante questo percorso anche se diverse...spero tanto tu possa risolvere e che trovi davanti a te elasticità e flessibilità e non il muro e l'intransigenza da parte della segreteria. Davvero facci sapere, un abbraccio.

  10. #10
    Partecipante Super Figo L'avatar di pasta_frolla
    Data registrazione
    05-11-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,646

    Riferimento: Aiutatemi per favore sono disperato!!

    Se provassi a fare un passaggio?Non li fanno piu' ormai che c'è il nuovo ordinamento?..Perchè se li facessero, potresti in parte risolvere...ma immagino che tu ci abbia già pensato da solo,non ho avuto una grande idea eh.... Mi dispiace..

  11. #11
    abbrass86
    Ospite non registrato

    Riferimento: Aiutatemi per favore sono disperato!!

    E' proprio questo il problema , come dicevo ho provato a fare ciò che mi consigli , e le soluzioni o meglio l'unica alternativa che mi si è prolilata è stata questa .
    passare dal " cognitivo" al "clinico" (dove tra l'altro risulto iscritto e fuori corso) dove mi valuterebbero solo 6 (sei) esami ( che sono gli unici in comune ). Ma non mi pare giusto dopo essermi fatto il mazzo per tre anni pensando di essere iscritto al "cognitivo" !!
    cmq ti ringrazio Pasquale

  12. #12
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    10-08-2005
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    316

    Riferimento: Aiutatemi per favore sono disperato!!

    E non puoi richiedere il passaggio al corso triennale che dovrebbe sostituire il cognitivo? ho visto che più o meno gli esami sono quelli, dovresti verificare gli esami che ti convaliderebbero..il corso che dico è:
    Corso di laurea triennale L-24
    Scienze e tecniche psicologiche per l'Analisi e la Valutazione Clinica dei Processi Cognitivi
    mi pare sia quello che si avvicina di più....

  13. #13
    abbrass86
    Ospite non registrato

    Riferimento: Aiutatemi per favore sono disperato!!

    Ciao smaicol79 ,
    purtroppo per il corso Corso di laurea triennale L-24
    Scienze e tecniche psicologiche per l'Analisi e la Valutazione Clinica dei Processi Cognitivi serve una nuova iscrizione e un ulteriore test d'ingresso, inoltre non tutti i crediti mi verrebbero convalidati e perderei un sacco di esami.
    Grazie comunque per il consiglio
    ciao pasquale

  14. #14
    Partecipante Super Figo L'avatar di viola74
    Data registrazione
    20-06-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,736

    Riferimento: Aiutatemi per favore sono disperato!!

    ciao abbrass la tua situazione è veramente particolare, e anche io ti sono vicina e spero che tu riesca a risolvere!

    non ho capito a quale corso hai già richiesto il passaggio... da quello che dici mi sembra che l'hai richiesto al clinico e ti riconoscono 6 esami...ma se sei già ufficialmente iscritto al clinico, allora dovresti chiedere il passaggio al cognitivo così ti riconosceranno tutti gli esami...

    comunque anche l'idea di rivolgerti al Garante mi sembra molto utile!!
    facci sapere, in bocca al lupo!


  15. #15
    abbrass86
    Ospite non registrato

    Riferimento: Aiutatemi per favore sono disperato!!

    Ciao viola 74 , il problema è che io sono "ignaramente" iscritto al "clinico " quando in realtà credevo di essere iscritto al "cognitivo" . infatti gli esammi che ho sostenuto sono dell'indirizzo "cognitivo" ma risultano irregolari perchè effettivamente non sono iscritto a questo .
    Io vorrei appunto passare al cognitivo dal clinico e farmi riconoscere gli esami che ho sostenuto e che ho verbalizzato con i vari professori ma il problema è che gli indirizzi di psicologia sono a numero chiuso e proprio per questo non mi fanno spostare da un indirizzo all'altro altrimenti la questione sarebbe semplicissima . Ciao e comunque grazie, Pasquale

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Tags for this Thread

Privacy Policy