• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9

Discussione: Lavoro con anziani

  1. #1

    Lavoro con anziani

    Secondo voi per lavorare con gli anziani ("normali)e migliorare le loro capacità cognitive: memoria, attenzione, ecc.. quale prove o test usare?
    grazie a tutti patrizia vorrei tanto lavorare con un gruppo i 60enni

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: Lavoro con anziani

    Ma questi 60enni, (che se chiami anziani ti uccidono! stai attenta...) dove si trovano? Nel senso, persone normali, con vita normale ma che riferiscono problemi di memoria? O persone magari più anziane in casa di riposo, ma ancora cognitivamente conservate? La loro richiesta qual'è?
    Ultima modifica di Calethiel : 27-05-2009 alle ore 19.06.37

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  3. #3

    Riferimento: Lavoro con anziani

    Queste persone "mature" si trovano in un centro sociale, non hanno problemi di memoria specifici, tranne le normali lamentele dovute ovviamente ad un fisiologico processo di declino neuronale, vorrei proporre un progetto per migliorare le funzioni cognitive. A livello teorico non ho problemi per esporre informazioni o chiarimenti, ma purtroppo mi trovo un pò in difficlta a livello pratico.
    Ti ringrazio
    patrizia

  4. #4
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: Lavoro con anziani

    Non credo che tu debba fargli test, non sarebbe corretto in quanto loro non ti hanno chiesto una valutazione, e poi se non hai esperienza non sarebbero molto affidabili. Per quanto riguarda attività che potresti proporgli io prendo molto spunto da alcuni libri dell'erikson "una palestra per la mente" e poi "giochi per la mente" 3 volumi

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  5. #5

    Riferimento: Lavoro con anziani

    Ti ringrazio moltissimo per la risposta, puoi darmi maggiori informazioni "giochi della mente" autore, casa editrice. ecc...
    Pensi i due testi da te indicatemi siano sufficienti per iniziare un percorso di moglioramento cognitivo?
    Posso approfondire con altri testi?
    Ti ringrazio, ringrazio, ringrazio tanto tanto tanto
    Patrizia

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: Lavoro con anziani

    giochi della mente è sempre dell'erikson.
    Edizioni Erickson > libri
    Inoltre potresti fargli fare giochi tipo sudoku parole crociate ecc...che sembrano stupidi, ma stimolano attenzione, memoria, ragionamento
    Sempre dell'erikson c'è anche il libro "la memoria negli anziani" che se ricordo bene propone proprio un programma.
    Poi puoin leggerti anche il libro di baddeley "la nostra memoria:come funziona e come usarla". E' un libro fatto veramente bene e molto accessibile, l'unico problema è che non è più in commercio quindi dovresti cercarlo in biblioteca.

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Lavoro con anziani

    vorrei però aggiungere che devi anche vedere qual è la loro richiesta e al richiesta della struttura. Alcune persone potrebbero non gredire l'essere "sottoposti" ad esercizi cognitivi. Devi un po' capire se quello che ti richiedono è più a livello di animazione/laboratori oppure di stimolazione cognitiva.

  8. #8

    Riferimento: Lavoro con anziani

    Ho scaricato la demo di una palestra per la mente e giochi per la mente, ma mi sono sembrano un pò riduttivi per individui che effettivamente stanno bene e vogliono solo migliorare le loro prestazioni cognitivi. A livello teorico ho studiato baddeley la memoria umana e manuale di neuropsicologia di pizzamiglio.
    I soggetti sono molto intenzionati a partecipare al corso, e NON è assolutamente animazione ma proprio stimolazione cognitiva.
    Vi ringrazio
    Patrizia

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Lavoro con anziani

    mah...allora come esercizi "cognitivi" se tutte le persone non hannp deficit, puoi utilizzare davvero il sudoku, il confronto di figure (quello della settimana enigmistica in cui non ti chiede lke differenze ma i particolari rimasti uguali) e poi secondo me senti la loro motivazione; cerca di capire prima cosa si aspettano, cosa vorrebbero migliorare etc....
    Diciamo che su soggetti senza problemi cognitivi non saprei molto aiutarti, anche perché i vari training che vengono proposti (ne ho presente uno sulla memoria e le mnemotecniche) non hanno riscontato molti successi. Il soggetto allena la memoria imparando liste di parole, ma fatica a generalizare nella vita di tutti i giorni. Dopo 3 mesi dal corso, se non erro, le capacità di memo a breve termine tornano come prima (pensa che tutto ciò ce l'avevano detto al master di neuropsicologia nella lezione che trattava appunto il training di memo e memotecniche).
    In quella struttura sei stata ingaggiata per stimolazione cognitiva a soggetti senza deficit cognitivi? Mi interessa l'argomento.
    Buona serata
    Ultima modifica di pimo_eli : 29-05-2009 alle ore 21.57.36

Privacy Policy