• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 8 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 106
  1. #1

    Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    Ciao amici,
    ho bisogno di confidarmi con voi...cerco di essere breve.
    Sto con la mia ragazza da 11anni e faccio sesso con lei da 10.
    All'inizio tutto ok, facevamo di tutto e lo facevamo 2-3volte a settimana.

    Ora, se va bene 1-2 volte al mese e lei non prende mai l'iniziativa.
    Gli piace ricevere "favori" sessuali e ricambia un pò distratta o pare che non ne abbia tanta voglia o lo fa solo x farmi felice.

    Ne abbiamo parlato tante volte...ma finiamo sempre x litigare...o cmq cambia qual'cosa nell'immediato ma il problema si ripresenta quasi subito.

    Non so più come dirglielo...non so più cosa fare.
    Vorrei un vs prezioso consiglio.

    Grazie, Ale

  2. #2

    Riferimento: Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    Ciao Ale, ti rispondo non per darti consigli, ma con spirito di sincera solidarietà.

    Anch'io mi trovo nella tua stessa condizione e lo sto sopportando da ormai 5 anni.. sto con questa persona da ormai 10 anni e da 2 siamo sposati e abbiamo una bambina nata da poco. Fino a 5 anni fa il sesso tra noi era una continua intesa, una costante ricerca l'uno dell'altra e soprattutto un'irrinunciabile momento di unione.
    Da tempo ormai sembra che per lei la complicità e la spensieratezza di quei momenti siano lontanissimi ricordi, la frequenza poi è orrendamente bassa: circa una volta ogni mese e mezzo/due.
    L'amore tra noi non manca di certo, anzi non siamo mai stati certi del sentimento reciproco che ci lega come ora, e ce ne diamo spessissimo ampia dimostrazione.... che però non include MAI la sfera sessuale. Io sto per esplodere, non mi sogno nemmeno di tradirla per "sfogarmi" perchè io voglio proprio lei. Quando ne parliamo poi, è anche peggio, perchè come nel tuo caso anche noi finiamo per litigare e non risolvere nulla. Spero che in questo forum di discussione ci sia qualcuno che possa consigliarci qualche strada diversa da quelle già provate: personalmente ho fatto di tutto... ma invano.
    Parlarne certamente aiuta e io un po' per vergogna e un po' per orgoglio, con i miei amici non ne ho mai parlato... ti saluto ciao ciao
    Sfm

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    Io penso che meno si faccia, meno voglia se ne abbia (per la donna).

    Io posso in parte capire questo discorso perchè quando sono stressata o molto stanca, anche solo psicologicamente, capita che mi si spegne il desiderio, a prescindere dai sentimenti e da tutto... e allora quei giorni mi piace stare con la persona che amo ma facendo altre cose... cinema, cena.. ci sono infinite opzioni! Le donne a volte più degli uomini tendono a farsi carico di tutto e tutti e pensano costantemente a così tante cose che anche durante il rapporto arrivano a pensare: "ma a che ora ha pallacanestro domani il bimbo?" invece gli uomini hanno sempre uno spazietto per il sesso forse ci vorrebbe un pò di relax, staccare la spina da tutto per ricominciare oppure un pò di fantasia...
    Ultima modifica di Ember : 18-06-2009 alle ore 17.03.18
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  4. #4

    Riferimento: Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    grazie amici della rete, vorrei ulteriormente approfondire il discorso.

    Ember, hai ragione! E' importante tutto in un rapporto, cinema, relax, tv ecc..ecc.. Ma il lato sessuale non deve essere MAI trascurato!!! E' bellissimo rilassarsi in quel modo, magari anche giocandoci un po. Anche se si è stanchi, stressati...non è il modo migliore per staccare per poco tempo la spina ed avadere dai problemi quotidiani?
    Ti faccio un altra considerazione...la vita (penso vagla x tutti) è piena di problemi...appena risolto uno, ne spunta un altro...a volte anche + problemi contemporaneamente...allora la domanda nasce spontanea....Se non si has voglia per la fatica o lo stress giornaliero...allora il 90% degli italiani non farebbe + sesso per sempre!!!

    Streetfightman...hai tutto il mio appoggio e solidarietà...Un mese e mezzo è veramente troppo. Io già mi lamento per una volta ogni 2 settimane...figurati TU!

    Cmq ho avuto un altro "incontro" con la mia ragazza....come previsto abbiamo litigato. Dice che "vede" il sesso diversamente da me e non vuol dire che il mio pensiero sia quello giusto e il suo è sbagliato o viceversa....
    Da quel giorno è timidamente cambiato qualcosa...ma molto poco.

    Vorrei altre vostre considerazione.
    Ciao amiciiiiiiiiii

  5. #5

    Riferimento: Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    Ember, certamente il tuo punto di vista centra buona parte delle motivazioni che mia moglie esterna nei discorsi che vengono fuori quando si parla di sesso. Aggiungo poi, che non scatta la scintilla neanche nei momenti di relax, magari durante un week-end fuori porta... oppure durante una vacanza più lunga... oppure dopo la cena o il cinema che dici tu... insomma il fatto che lei abbia bisogno anche di qualcos'altro, io lo capisco al 100% e devo dire che piace molto anche a me... ma cmq non accade mai nulla. Ho chiaramente già sospettato un tradimento da parte sua, palesandole questa mia paura... ma alla fine nemmeno di quello si tratta. Lei afferma di non aver spento l'interruttore del sesso, e di pensarci spesso..ma di non riuscire a trovare il momento o la situazione ideale per.. oppure di sentirsi in imbarazzo nel provarci. Io, che magari esagero, penso: questo è un atteggiamento tipico di chi evita una situazione che in passato (prossimo o remoto) ha creato una sorta di blocco.
    Ma lei nega nella maniera più assoluta, dice che io non si è mai verificato nulla del genere..
    Insomma non so più dove sbattere la testa!!!

    Ale grazie dell'appoggio, spero di venirne a capo..anche col vostro aiuto.

  6. #6
    Riccioli di Cioccolato L'avatar di nadirinha
    Data registrazione
    12-09-2008
    Residenza
    qui e ora
    Messaggi
    12,412
    Blog Entries
    22

    Riferimento: Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    Ciao...
    leggendo i vostri post...come dire?!...mi sono sentita lontana anni luce dalle situazioni che state descrivendo!!
    Io vivo una relazione importante da diversi anni, tra alti e bassi (in cui abbiamo interrotto per un pò di tempo) stiamo insieme da 10 anni!
    Il rapporto tra di noi è cresciuto, maturato e ovviamente è cambiato nel tempo...se prima si stava insieme semplicemente perchè si stava bene, adesso c'è un progetto di vita in comune, il desiderio di famiglia etc...
    Ma una cosa è rimasta costante...il desiderio e la voglia di fare l'amore, per entrambi!!!
    Dico la verità...se magari per una serie di situazioni, impegni, lavoro etc(inoltre non abitiamo assieme quindi le cose si complicano!! ) stiamo anche solo una settimana senza farlo(succede raramente, ma può capitare..) io divento matta...!
    Per me il sesso è molto importante...ho bisogno di sentire la vicinanza del mio uomo anche fisicamente, anche e soprattutto nei momenti di stress.
    E' ovvio che mi piaccia stare con lui a prescindere, che sia bello anche andare al cinema , chiaccherare, confrontarsi, discutere...ma, sarà che io sono "carnale" nei rapporti, ho bisogno del contatto fisico!
    Fare l'amore con la persona che ami è una delle cose più belle al mondo...fondersi assieme...sentire di appartenere l'uno all'altro...!

    Effettivamente però, parlando con delle care amiche, loro mi hanno confidato che spesso trovano fastidiose le "richieste sessuali" del partner...
    Che per loro deve arrivare il momento giusto, la situazione giusta, la mente libera etc...e che magari quando loro ne hanno voglia non lo fanno capire per imbarazzo...
    Beh! io sentendo questi discorsi giuro di sentirmi un'aliena!!
    A me la voglia non manca e spesso sono io la prima a stuzzicare il mio uomo...!!

    Cmq...venendo a voi
    perchè non provate a stimolare la fantasia della vostra donna...? magari situazioni nuove possono essere più eccitanti e risvegliare il desiderio...
    Credo inoltre che insistere a parlarne e magari arrivare a discutere, ad ipotizzare un tradimento non faccia altro che inibirle...

    Perchè non provate inizialmente, anche solo per gioco, a farvi raccontare le loro fantasie...e magari poi metterle in pratica...insomma movimentate un pò il vostro rapporto...

    Buona fortuna ragazzi...tifo per voi!

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di paradelta
    Data registrazione
    21-04-2009
    Messaggi
    738
    Blog Entries
    134

    Riferimento: Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    di reale, pratico, materiale...cosa hai provato a fare?
    tua moglie ha affermato di pensare al sesso...ti ha detto a cosa pensa del sesso, come lo pensa...in che situazione?
    tu ha provato a dirle cosa ti piacerebbe, cosa desideri, come la vedi sessualmente?
    non vado oltre per ora...
    se ti va...cominciamo da qui...





    Citazione Originalmente inviato da Streetfightman Visualizza messaggio
    Ember, certamente il tuo punto di vista centra buona parte delle motivazioni che mia moglie esterna nei discorsi che vengono fuori quando si parla di sesso. Aggiungo poi, che non scatta la scintilla neanche nei momenti di relax, magari durante un week-end fuori porta... oppure durante una vacanza più lunga... oppure dopo la cena o il cinema che dici tu... insomma il fatto che lei abbia bisogno anche di qualcos'altro, io lo capisco al 100% e devo dire che piace molto anche a me... ma cmq non accade mai nulla. Ho chiaramente già sospettato un tradimento da parte sua, palesandole questa mia paura... ma alla fine nemmeno di quello si tratta. Lei afferma di non aver spento l'interruttore del sesso, e di pensarci spesso..ma di non riuscire a trovare il momento o la situazione ideale per.. oppure di sentirsi in imbarazzo nel provarci. Io, che magari esagero, penso: questo è un atteggiamento tipico di chi evita una situazione che in passato (prossimo o remoto) ha creato una sorta di blocco.
    Ma lei nega nella maniera più assoluta, dice che io non si è mai verificato nulla del genere..
    Insomma non so più dove sbattere la testa!!!

    Ale grazie dell'appoggio, spero di venirne a capo..anche col vostro aiuto.

  8. #8

    Riferimento: Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    Il nostro rapporto è sempre stato dinamico, la nostra sessualità si è sempre inserita perfettamente nel nostro stile di vita che spesso ci portava a vivere giornate di frenetiche. Il nostro tipo di approccio sessuale non è mai stato un problema, poichè l'iniziativa è sempre stata bilaterale: a volte mia a volte sua... e spesso simultanea. Da 5 anni però questo equilibrio si è spezzato. Io sentendomi allertato da un campanello d'allarme ho cercato delle motivazioni che riguardassero me: calo di prestazione o altro... poi ho cercato di rendere i nostri incontri più romantici: preparando cene a sorpresa, o organizzando inaspettate sorprese a lei gradite. Non riscontrando alcun cambiamento, ho virato progressivamente verso un atteggiamento più stimolante, facendo proprio quello che dici tu: ossia chiedendole cosa le piacesse e come pensasse al sesso tra di noi...insomma volevo rendere le cose un po' più piccanti. Credo molto in questo tipo di approccio, ossia che parlando di desideri sessuali va a finire che il desiderio ti viene mentre ne parli, appunto. Ho anche iniziato a regalarle della lingerie (sapendo che a lei piacesse quanto a me)... ma niente. Ora mi trovo in una fase di plateau dove non so come procedere... dentro di me soffro molto perchè combattere per 5 anni con questa cosa mi sta indebolendo il sistema nervoso... non mi sogno nemmeno di rinunciare a provarci, ma non so da che parte riprendere la situazione in mano. Per farti un esempio, è da due mesi che non lo facciamo e lei nemmeno se ne accorge del tempo che passa...

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di paradelta
    Data registrazione
    21-04-2009
    Messaggi
    738
    Blog Entries
    134

    Riferimento: Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    da dove partire?
    credo che sia il caso di partire da te...
    cerca di non perdere la tua carica erotica....
    cerca di non perdere il tuo universo sessuale...
    cerca di non lasciarti andare...
    viviti come uomo sessuale e sensuale..
    coltiva il tuo autoerotismo...
    e non smettere di farla sentire donna...
    il come devi essere tu a trovarlo..il come ,il quando, l'intensità, il modo...
    sono informazioni già tutte in tuo possesso e...
    in bocca al lupo...



    Citazione Originalmente inviato da Streetfightman Visualizza messaggio
    Il nostro rapporto è sempre stato dinamico, la nostra sessualità si è sempre inserita perfettamente nel nostro stile di vita che spesso ci portava a vivere giornate di frenetiche. Il nostro tipo di approccio sessuale non è mai stato un problema, poichè l'iniziativa è sempre stata bilaterale: a volte mia a volte sua... e spesso simultanea. Da 5 anni però questo equilibrio si è spezzato. Io sentendomi allertato da un campanello d'allarme ho cercato delle motivazioni che riguardassero me: calo di prestazione o altro... poi ho cercato di rendere i nostri incontri più romantici: preparando cene a sorpresa, o organizzando inaspettate sorprese a lei gradite. Non riscontrando alcun cambiamento, ho virato progressivamente verso un atteggiamento più stimolante, facendo proprio quello che dici tu: ossia chiedendole cosa le piacesse e come pensasse al sesso tra di noi...insomma volevo rendere le cose un po' più piccanti. Credo molto in questo tipo di approccio, ossia che parlando di desideri sessuali va a finire che il desiderio ti viene mentre ne parli, appunto. Ho anche iniziato a regalarle della lingerie (sapendo che a lei piacesse quanto a me)... ma niente. Ora mi trovo in una fase di plateau dove non so come procedere... dentro di me soffro molto perchè combattere per 5 anni con questa cosa mi sta indebolendo il sistema nervoso... non mi sogno nemmeno di rinunciare a provarci, ma non so da che parte riprendere la situazione in mano. Per farti un esempio, è da due mesi che non lo facciamo e lei nemmeno se ne accorge del tempo che passa...

  10. #10

    Riferimento: Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    FINALMENTE tante risposte...grazie a tutti!!!

    Sapete un'altra cosa che mi manda in bestia?
    Ho l'impressione che facciamo sesso solo ed sclusivamente quando vuole lei, come lo vuole lei, e nel luogo che desidera lei.
    Mi sento come se non avessi potere decisionale, come se quando lo propongo io...accetta solo per "dovere".

    Una volta è stanca, una volta ha mal di testa+mal di pancia, una volta ha il ciclo, una volta ha freddo, una volta (anzi sempre) vuole uscire a fare shopping...quando gli gira bene, vuole fare sesso...ma a quel punto mi sembra che lo fa solo x tenermi buono un po.

    Un'altra considerazione....a letto faccio tutto io. A volte mi metto scomodissimo x farla stare comoda...a volte faccio "favori" sessuali di un certo tipo....massaggi, di tutto e di più.... E LEI? non ricambia mai i "preliminari", si limita ad una carezza veloce ed essere solo "passiva".

    Gli ho già accennato in qualche modo che mi piacerebbe questo e quell'altro, ma al solito...la prende come una critica, dice che a letto non si programma niente e deve essere tutto naturale...e che cavolo un pò di fantasia in più non guasterebbe!!! NON SOLO POCO SESSO MA ANCHE SCARSO!!!

    Cmq...vado a fumarmi una sigaretta...almeno divento impotente e ciò pure io una scusa

    Ciao dal Vs Ale

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    Ma sei sicuro che le piaci?
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    Leggo solo adesso questo thread e mi piacerebbe dire anche la mia opinione in materia. Opinione fondata solo su mie sensazioni, su cose sentite o appena percepite in giro, anche su esperienze personali, perchè no, ma sicuramente non su lavori scientifici o ricerche "serie ( ammesso e non concesso che sia possibile farle correttamente, le ricerche "serie" su un argomento come questo... ).
    Io ho la sensazione che la storia raccontata dai nostri amici non sia affatto un'eccezione, ma LA NORMA, o quasi, nei rapporti tra uomini e donne... L'unica variabile esistente risiede NEI TEMPI, quando cioè, scatta questo "raffreddamento" nell'interesse sessuale della donna: può capitare precocemente a 30 -35 anni o, più frequentemente, più in avanti con l'età: ma, di questo sono abbastanza convinto, capita con una notevole frequenza in molte, moltissime coppie..... Oh, sia ben chiaro, esiste anche il fenomeno opposto ( riduzione del desiderio maschile... ): ma, anche questa è una mia sensazione, oltre ad essere più raro, di solito ha altre motivazioni e caratteristiche: in particolare comprende quasi sempre pure il disamoramento per la partner e/o l'innamoramento per un'altra donna...
    Mentre, e questa è una caratteristica precipua delle donne, in loro il disinteresse sessuale per il partner molto spesso convive con il mantenimento di un intatto sentimento di amore per lo stesso.... Cosa che, invece, non succede quasi mai per l'uomo: il quale, se continua ad essere innamorato della propria donna, mantiene anche forte il desiderio di fare l'amore con lei....
    Quali sono le cause di questo "fenomeno"?...
    Credo se ne potrebbero trovare mille.. Io, per conto mio, individuo in particolare tre fattori che mi sembrano prevalenti:
    1) Il fattore biologico: lo so che questo argomento farà storcere il naso a molti di voi, che, essendo psicologi, tendete, come è giusto, a ricondurre tutti i fenomeni connessi alla sfera sessuale nell'ambito dei conflitti psicologici e delle dinamiche di una coppia... Io che, invece, sono un medico e ho un "imprinting" più biologico e, se volete, anche in parte "meccanicistico", do anche importanza alle variazioni "organiche ( ormonali e non .... ) che sono fisiologiche nell'arco della vita di una donna... Variazioni che sono molto meno pronunciate e, soprattutto, più lente per un uomo: che mantiene quasi per tutto il corso della sua vita una carica erotica più o meno forte, mentre, inevitabilmente, tale carica tende, fisiologicamente, a scemare in una donna ( sto generalizzando, ovviamente: so bene ce ci sono delle eccezioni in un senso o nell'altro: ma si tratta, appunto, di eccezioni... Che, in quanto tali, confermano le regole... ).
    2) Il fattore figli: spesso ( ma non sempre: qui ci sono vistose eccezioni, con fenomeni a volte opposti.. ), la nascita di uno o più figli, "assorbe" tutte le attenzioni di una donna, con il conseguente scivolamento in secondo piano del marito, sia da un punto di vista affettivo che, soprattutto, da quello sessuale ( anche per la concomitante difficoltà di trovare momenti di intimità con dei bambini piccoli in casa... );
    3) Il fattore lavoro. Anche questo è un fattore importante, che si manifesta con due meccanismi fondamentali:
    - Da un lato, nel caso di un lavoro particolarmente "importante" e impegnativo, le energie investite nel raggiungimento del successo e le gratificazioni connesse all'esercizio della propria professione possono in un certo senso, come dire, mettere in secondo piano le pulsioni sessuali ( questo può capitare anche agli uomini, peraltro... ).
    - Dall'altro, fenomeno sicuramente più significativo, una donna che abbia un lavoro molto impegnativo, di fatto, lavora MOLTO PIU' di un uomo: perchè al lavoro esterno continua, di solito, ad aggiungere, in qualche misura, anche quello domestico, da cui, tranne rari casi, non riesce mai ad affrancarsi del tutto ( senza contare la cura dei figli... ). Per cui è perfettamente giustificata e non fittizia, la continua stanchezza che esse accusano e che, di fatto, riduce di molto le loro pulsioni sessuali.

    Dopo questa mia esposizione generale ( che non so in che misura condividerete... ), passo a considerare il caso SPECIFICO dei nostri due amici..
    La prima cosa che posso loro consigliare è, appunto, di prendere coscienza che la loro non è una condizione rara e, tanto meno, in qualche misura, "vergognosa", da nascondere... Possono e, anzi, debbono pertanto, parlarne apertamente con amici e parenti: scopriranno di avere molti "compagni di sventura"... Anche tra persone insospettabili.
    Darei poi due consigli separati per Ale e Streetfightman..
    Al primo direi che, se pure un fenomeno di rilassamento sessuale è, come ho già detto, molto frequente, il fatto che tra lui e la sua ragazza sia già intervenuto prima ancora che il rapporto si concretizzi in qualcosa di stabile e duraturo ( matrimonio o convivenza.. ) non depone bene....
    E' possibile che alla base ci sia anche qualche problema più grave di incompatibilità tra di loro: valuti bene se è il caso di continuare un rapporto che, a mio giudizio, non si sta incanalando verso un binario giusto....
    A Streetfightman, sposato e con una figlia piccola, direi che, probabilmente, nel suo caso proprio la presenza di una bambina così piccola sta aggravando una situazione che, però, a quanto lui asserisce, datava anche da prima dell'inizio della gravidanza....
    Visto che lui, comunque, è ancora decisamente innamorato di lei e, mi pare di capire, non ci sia dubbio che valga anche il contrario, gli suggerirei di non esercitare più continue pressioni psicologiche su di lei...
    Questo, però, implica probabilmente la necessità di "scaricare" le tue pulsioni sessuali attraverso un'altra strada...
    Non ti sto suggerendo di tradirla tout court... Ma, insomma, in qualche modo devi cercare di metterti in condizioni di essere meno "ossessivo" con lei... Non so se questa "attenuazione" della tua pressione nei suoi confronti non possa avere, come conseguenza, un risveglio del suo interesse per te, cosa che, per la verità presumo probabile e che ti augurerei di cuore, ma sicuramente in questo modo tu riusciresti a gestire meglio una situazione che mi figuro possa essere molto difficile per te....
    Certo: cammineresti sul filo del rasoio e potresti correre dei seri rischi di mettere a repentaglio il tuo matrimonio...
    Ma l'unica alternativa realistica che vedo, quella di continuare in questa situazione, non mi pare essere meno scevra da pericoli...
    Auguri ad ambedue.
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di paradelta
    Data registrazione
    21-04-2009
    Messaggi
    738
    Blog Entries
    134

    Riferimento: Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    1) Il fattore biologico: lo so che questo argomento farà storcere il naso a molti di voi, che, essendo psicologi, tendete, come è giusto, a ricondurre tutti i fenomeni connessi alla sfera sessuale nell'ambito dei conflitti psicologici e delle dinamiche di una coppia... Io che, invece, sono un medico e ho un "imprinting" più biologico e, se volete, anche in parte "meccanicistico", do anche importanza alle variazioni "organiche ( ormonali e non .... ) che sono fisiologiche nell'arco della vita di una donna... Variazioni che sono molto meno pronunciate e, soprattutto, più lente per un uomo: che mantiene quasi per tutto il corso della sua vita una carica erotica più o meno forte, mentre, inevitabilmente, tale carica tende, fisiologicamente, a scemare in una donna ( sto generalizzando, ovviamente: so bene ce ci sono delle eccezioni in un senso o nell'altro: ma si tratta, appunto, di eccezioni... Che, in quanto tali, confermano le regole... ).


    doctor...
    io credo che il declino sia un pò dopo i 40/45 anni...
    correggimi se mi sto sbagliando...
    ma le donne vivono una seconda rinascita sessuale attorno i 40...

    comunque....non credo che sia importante...almeno in questa discussione...
    ciao

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    Citazione Originalmente inviato da paradelta Visualizza messaggio
    doctor...
    io credo che il declino sia un pò dopo i 40/45 anni...
    correggimi se mi sto sbagliando...
    ma le donne vivono una seconda rinascita sessuale attorno i 40...

    comunque....non credo che sia importante...almeno in questa discussione...
    ciao
    Io ho fatto una specie di excursus sull'argomento, includendo tutte le varie possibili cause di questo problema ( almeno quelle che io conosco e/o che considero significative ) senza riferimenti precisi ( se non alla fine ) al caso dei nostri due amici che, immagino, siano abbastanza giovani ( anche se, certo, non giovanissimi.. ).
    E' indubbiamente vero quello che dici tu sul fatto che il "declino" climaterico sia più avanti negli anni: è altrettanto vero, però, che alterazioni ormonali, comunque determinate, possono avere grandi riflessi ( non sempre facilmente prevedibili ) sulla libido: la cosa è vera sia per gli uomini che per le donne, peraltro. Solo che, per motivi fisiologici, possibili alterazioni ormonali sono più frequenti nelle donne che negli uomini.
    Per quanto riguarda, poi, l'effetto specifico del climaterio e della menopausa sul desiderio sessuale femminile, in letteratura medica si trova tutto e il contrario di tutto: c'è chi dice che in quel periodo ci sia un'esplosione della sessualità femminile e chi, invece, annovera anche la diminuzione del desiderio tra gli effetti del calo della produzione di estrogeni.
    Non saprei, quindi, darti una risposta precisa.... Credo che il rapporto tra produzione ormonale e libido, pur sicuramente esistente, non sia un rapporto lineare, ma molto variabile.. E che può ribaltarsi in una direzione piuttosto che nell'altra in relazione al concomitante effetto di altri fattori più strettamente psicologici.
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  15. #15

    Riferimento: Lei non ha mai voglia, e non prende mai l'iniziativa....

    Ciao doctor, ho trovato molto interessante il tuo discorso, concordo sui tre punti che hai descritto... tutti e 3 rientrano nella mia condizione, ma quello che mi preoccupa di più è il fatto che(come ricordavi tu) questo declino sia iniziato ben prima della gravidanza e del matrimonio... il consiglio che mi dai alla fine del tuo messaggio è esattamente quello che (con moltissima fatica) ho cercato di fare fino a gennaio( per circa 1 anno): l'ho letteralmente lasciata in pace, senza trascurarla del tutto sia inteso... solamente non mi dimostravo più così "interessato" all'aspetto sessuale. Ero convinto che così lei si potesse riavvicinare a me, temendo un mio "abbandono del talamo nuziale"... e invece picche..niente...non se n'è nemmeno accorta. e' triste per me constatare ciò perchè vuol dire che non ci pensa proprio. Se le chiedo da quanto tempo non lo facciamo, la sua risposta è: un paio di settimane, un mese?non lo so non tengo il conto. Mi rendo conto che visto dal di fuori possa sembrare che il nostro rapporto sia freddo e magari difficile, ma ti assicuro che invece è tutto il contrario: facciamo molte cose assieme, siamo due entusiasti della vita (tra alti e bassi come tutti) , facciamo progetti, ridiamo molto e siamo orgogliosi della nostra famiglia... l'unica cosa è che non facciamo più l'amore... come qualità e quantità. Non voglio sembrare un maschilista che desidera la sua donna come e quando vuole per i suoi sfoghi, sono solamente innamorato di mia moglie e sono convinto che il sesso di coppia sia uno dei modi per dimostrarglielo.

Pagina 1 di 8 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy