• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: i sogni di mio figlio

  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di LaLaiza73
    Data registrazione
    17-04-2008
    Residenza
    Settimo Milanese (MI)
    Messaggi
    112

    i sogni di mio figlio

    Stamattina mio figlio (3 anni e mezzo) si è svegliato e mi ha detto:
    "mamma mamma mamma ho sognato che taaaaanto taaaaaanto tempo fa tu uscivi che ti erano spariti gli occhi e andavi fuori al buio e c'era un mostro che ti mangiava".

    E io:
    "Meno male che era solo un sogno amore mio!" *bacino*

    "Mamma mammmma maaaamma io da grande divento un bel mostro"

    E io perplessa:
    "E ti mangi la mamma?"

    "sì"



    Freud non era proprio il primo min***one che passava per strada eh?

    "L'uomo è totalmente uomo solo là dove gioca"
    Friedrich Schiller

    GIOCHI DI RUOLO DAL VIVO: http://www.grvitalia.com
    GRVItalia... il gioco non è mai stato così vivo!

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di TheDreamer23
    Data registrazione
    22-01-2007
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    421

    Riferimento: i sogni di mio figlio

    ciao, freud non era il primo minchione che passava per strada... ma in questo caso penso che la sua teoria sia insufficiente, non voglio arrischiarmi in interpretazioni perchè il sogno sembra avere molti contenuti archetipici e non è facile, ma anche se sembra cruento non preoccuparti spero però che tu prenda con le pinze le mie parole. voglio lasciarti un paio di figure mitologiche che per esempio erano senza occhi:

    -le parche greche: erano coloro che tessevano e tagliavano il filo della vita di ogni essere mortale, avevano solo un occhio che si giravano a vicenda per potere scrutare il futuro il presente il passato (esisteva una variante nordica delle parche abbastanza simile)

    -odino: dio nordico della guerra, magia, poesia, ospitalità e credo altre cose, aveva perso un occhio per acquisire l'onniscienza

    il tema del mostro che mangia è un tema ricorrente in molte fiabe es cappuccetto rosso, il lupo mangia cappuccetto rosso e poi cappuccetto rosso esce dalla sua pancia fiaba legata ai temi della rinascita e alle tematiche inconsce.

    una possibile interpretazione:
    la figura femminile nel sogno sei tu, guardi ma non vedi (sei senza occhi) e anche se stai impegnandoti a cercare di capire non guardi nel modo migliore e l'oscurità ti inghiotte, può descrivere un tuo atteggiamento verso le spinte inconsce tue, verso tuo figlio, o il tuo atteggiamento verso le spinte inconsce di tuo figlio verso la vita o verso di te

    una variante potrebbe essere che quella figura femminile sia la parte "femminile" del bambino ma mi pare più probabile la prima.

    un'altra interpretazione potrebbe mettere in luce l'evoluzione del bambino, il suo inconscio (il mostro nero) mangia la figura della mamma (senza occhi onnivedente onnipotente) ovvero la assimila la fà sua per poter crescere e rinascere in altre parole diventare più indipendente.

    spero di aver gettato più luce che dubbio o che abbia almeno soddisfatto un pò della tua curiosità... ovviamente l'ultima parola spetta a te...
    Ultima modifica di TheDreamer23 : 20-07-2009 alle ore 02.22.09

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di LaLaiza73
    Data registrazione
    17-04-2008
    Residenza
    Settimo Milanese (MI)
    Messaggi
    112

    Riferimento: i sogni di mio figlio

    Bella questa interpretazione, grazie... pensa, quando ho trovato l'avviso della risposta mi ero anche dimenticata il contenuto di questo sogno.

    Sì, il sogno era cruento ma non mi sono preoccupata perché il piccolo non era spaventato e me lo raccontava con un sorriso disteso quindi, probabilmente, il contenuto emotivo non era negativo.

    Poi, Tito (aveva 3 anni e 2 mesi quando aveva fatto questo sogno), ha dimestichezza con ciclopi, divinità cieche e quant'altro perché essendo giocatori di ruolo dal vivo in un'ambientazione fantasy medioevale, io e il papà lo portiamo spesso a raduni dove fate, goblin e uomini lupo sono la quotidianità e sono un esclusivo teatro a dimensioni immense.

    Quindi penso che, la spiegazione archetipica è valida ma sicuramente ci sono parti della sua realtà!
    Ultima modifica di LaLaiza73 : 21-07-2009 alle ore 10.42.29

    "L'uomo è totalmente uomo solo là dove gioca"
    Friedrich Schiller

    GIOCHI DI RUOLO DAL VIVO: http://www.grvitalia.com
    GRVItalia... il gioco non è mai stato così vivo!

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di Sono messo male
    Data registrazione
    11-04-2009
    Residenza
    sulla Firenze-mare
    Messaggi
    343

    Riferimento: i sogni di mio figlio

    Citazione Originalmente inviato da LaLaiza73 Visualizza messaggio
    Stamattina mio figlio (3 anni e mezzo) si è svegliato e mi ha detto:
    "mamma mamma mamma ho sognato che taaaaanto taaaaaanto tempo fa tu uscivi che ti erano spariti gli occhi e andavi fuori al buio e c'era un mostro che ti mangiava".

    E io:
    "Meno male che era solo un sogno amore mio!" *bacino*

    "Mamma mammmma maaaamma io da grande divento un bel mostro"

    E io perplessa:
    "E ti mangi la mamma?"

    "sì"



    Freud non era proprio il primo min***one che passava per strada eh?
    Anche i maschi adulti spesso dicono al loro amore " Ti mangerei" oppure " da te mi farei mangiare".
    In tutti e due i casi si cerca di ricongiungersi con l' altra parte di noi che finché era nel pancino faceva parte di noi stessi , ma una volta nati si è divisa.
    Questo ovviamente non è certo farina del mio sacco , ma di grandi menti che tu hai anche citato.
    Ovviamente c'è molto differenza fra mangiare e essere mangiati, il primo denota un bisogno di riunificare i due aspetti, quello femminile e quello maschile, mantenendo però la coscienza e l' identità di se stessi, nella seconda ipotesi diciamo che saremmo disposti addirittura ad annullare l' ego pur di arrivare allo scopo.
    Probabilmente tuo figlio ricorda che tanto tanto tempo fa , cioè prima di nascere, un evento ( un mostro ) ti ha portato via dal lui quell' evento è stato quando lui non vedeva ( i bambini per i primi giorni, come saprai hanno immagini sfuocate e non vedono ).
    E' possibile che viva in un sogno l' evento della nascità, quando tu sei uscita al buio da lui
    Ma quando sarà grande ( quando se lo potrà permettere ) lui riuscirà a porsi allo stesso livello dell' evento tale da riportarlo a suo favore mangiandoti e così riunificherà la parte perduta.

    ciao
    Ultima modifica di Sono messo male : 26-07-2009 alle ore 02.24.48

Privacy Policy