• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 22

Discussione: pagamento terapeuta...

  1. #1
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-11-2007
    Residenza
    ..in giro
    Messaggi
    86

    pagamento terapeuta...

    Salve a tutti,
    vorrei un parere su una situazione che vivo con un po' di disagio...
    Sono in terapia da alcuni mesi e il mio terapeuta al secondo colloquio mi ha detto che io pago 30 euro in meno rispetto agli altri suoi pazienti "perchè siamo colleghi"...io ho accettato però non mi è piaciuto il suo atteggiamento e non mai visto una ricevuta, soprattutto (pago 50 euro a colloquio)...non so, a me conviene pagare meno ma mi fa una sensazione strana ciò. Personalmente non agirei in questo modo, per non creare ambiguità...
    Boh...

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: pagamento terapeuta...

    Ti mette a disagio pagare meno o il modo con cui te lo ha detto? In che consiste il suo atteggiamento che non ti è piaciuto?
    Ultima modifica di GIUNONE : 08-05-2009 alle ore 15.19.16

  3. #3
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-11-2007
    Residenza
    ..in giro
    Messaggi
    86

    Riferimento: pagamento terapeuta...

    Grazie Giunone per la risposta.
    Non mi mette a disagio pagare meno ma non mi è piaciuto il modo in cui me lo ha detto e non mi piace l'idea di non avere una ricevuta, praticamente con me lavora a nero!
    Personalmente penso che non sia molto professionale sia perchè la ricevuta secondo me va fatta sia perchè potrebbe creare delle ambiguità....insomma, sarò un po' sospettosa e non tanto flessibile ( :-) la disoccupazione mi stressa!!), ma mi sono chiesta se agli altri pazienti fa veramente pagare di più e se fa ricevuta (o e un modo per non farla?).
    Non riesco a parlarne cn lui ma so che sarebbe la cosa migliore da fare e proverò a farlo :-)
    Spero che lo faccia in buona fede.
    Un saluto

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: pagamento terapeuta...

    Da una parte c'è il modo in cui te lo ha detto che forse ti ha suscitato l'idea di doverti sentire "grata" o comunque trattata in maniera "diversa"; dall'altra non ti viene data una ricevuta che invece dovresti avere, qui le sensazioni possono essere di ingiustizia, di mancanza di rispetto di te (non ha chiesto il tuo parere), di dover essere anche lui a sua volta grato a te che glielo permetti, ecc.. Certo, le sensazioni, emozioni, pensieri sono tanti e riguardano la vostra relazione.
    E' importante che tu possa riportare questo nelle vostre sedute poichè è materiale di lavoro in quanto riguarda la relazione terapeutica, metafora del mondo intra e interpsichico di entrambi.
    Sicuramente cmq prima o poi verrebbe fuori, magari in altre forme, però se riesci fallo subito in modo da poterti "alleggerire" di un peso in più.
    Ps. Sapere se il non dare la ricevuta riguarda solo te o è il suo modus operandi dà un significato ancora diverso al gesto.
    Parlane e stai tranquilla, sei lì per te stessa ed il ritrovare e costruire insieme significati fa parte del gioco.

  5. #5
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    08-01-2003
    Residenza
    TV
    Messaggi
    63

    Riferimento: pagamento terapeuta...

    Non avere remore a chiedere la ricevuta, è un tuo diritto. Anch'io ritengo il suo atteggiamento poco professionale, chiedere se si vuole o meno la ricevuta è doveroso.....

  6. #6
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    07-03-2009
    Messaggi
    404

    Riferimento: pagamento terapeuta...

    Mmm...la cosa lascia molto pensare...perchè poteva benissimo dirti il prezzo delle sedute senza sottolineare lo sconto rispetto agli altri, perchè in questa maniera ti senti ovviamente e comprensibilmente a disagio nei suoi confronti, come se magari oltre la differenza della quota ne debbano seguire altre, insomma comunque sia questo ti fa sentire "diverso".
    Personalmente e onestamente penso che sia poco etico dire una cosa del genere in assetto analitico (lo stesso A.A. Semi ne tratta molto nella sua "Tecnica del colloquio").
    Per quanto riguarda la ricevuta....beh quella dovrebbe fartela assolutamente...sai cosa?
    Secondo me ha sottolineato lo sconto, sperando che tu possa chiudere un occhio per la ricevuta, insomma "ti faccio pagare di meno ma non ti lamenti se non ti faccio le ricevute".
    Questo è un mio pensiero ovvio.
    Però ti consiglio vivamente di parlarne con lui, penso che come ogni terapeuta sarà più che disponibile ad ascoltare i tuoi dubbi, le tue perplessità, e se ci sono anche le lamentele. Affronta la questione con lui agendo con sincerità, dicendo il disagio che queste sue parole ti hanno provocato.

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: pagamento terapeuta...

    Non c'è questione di eticità, non ci sono giustizi di valore da dare sul materiale da portare in un iter terapeutico!Non c'è una griglia di censura che deve filtrare ciò che deve entrare nella "stanza".E' tutto materiale di lavoro e l'aspetto economico (come viene comunicato, come lo si vive, come lo si effettua) è parte del tutto, non un accessorio! In terapia non ci sono cose che si possono dire e cose "che non vanno dette"! Ogni pezzo contribuisce al puzzle, poichè quel pezzo indica "altro da sè"!

  8. #8
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    07-03-2009
    Messaggi
    404

    Riferimento: pagamento terapeuta...

    si si certo, ovvio, ma la professionalità non va mai persa di mira, è solo il mio pensiero questo! Intendevo dire questo per "poco etico", era più che altro una conferma di quanto tu avevi già espresso.

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: pagamento terapeuta...

    Esatto, il poco etico può riguardare solo il terapeuta che non si è mostrato professionale e naturalmente questo suo ambiguo atteggiamento non poteva che ripercuotersi immediatamante in disagio vissuto dal pz.

  10. #10
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    07-03-2009
    Messaggi
    404

    Riferimento: pagamento terapeuta...

    si si intendevo questo esattamente

  11. #11
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: pagamento terapeuta...

    Si, concordiamo perfettamente, perchè la questione dell'eticità mi sembrava la riferissi alla pz (che non fosse etico da parte sua parlarne) invece la riferisci al terapeuta il quale sì che deve sapere cosa dire e come (lui si che deve sapere cosa "far entrare" in seduta e cosa no) ...

  12. #12
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    07-03-2009
    Messaggi
    404

    Riferimento: pagamento terapeuta...

    eheh sisi esattamente...piccola incomprensione povero paziente che c'entra lui con l'eticità e la professionalità, ci mancherebbe pure lo stress da parte del paziente in seduta a dover mantenersi etico!

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: pagamento terapeuta...

    Citazione Originalmente inviato da EmyLaStrega Visualizza messaggio
    eheh sisi esattamente...piccola incomprensione povero paziente che c'entra lui con l'eticità e la professionalità, ci mancherebbe pure lo stress da parte del paziente in seduta a dover mantenersi etico!
    infatti, poveretto

  14. #14
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    03-11-2007
    Residenza
    ..in giro
    Messaggi
    86

    Riferimento: pagamento terapeuta...

    Grazie colleghi per i pareri!!
    Eppure una persona che lavora nell'ambito da 30 anni mi ha appena detto che tra colleghi si fa così e che...lo farò anch'io.
    Mah...non so che pensare comunque io non agirei in questo modo. Io lo vivo così: mi sta facendo un favore perchè è comprensivo e perchè sa che ahimè noi giovani psicologi nn abbiamo mai soldi/mi sta prendendo in giro. Comunque, secondo me, anche se mi stesse facendo un favore non è professionale perchè anche se a me fa comodo pagare meno secondo me non è corretto da parte sua perchè ogni persona può interpretarlo in un modo diverso.
    Non mi resta che portare l'argomento in seduta perchè me lo sono tenuta dentro per troppo tempo.
    Ciao :-)

  15. #15
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    07-03-2009
    Messaggi
    404

    Riferimento: pagamento terapeuta...

    secondo me hai perfettamente ragione.
    E' giusto venire incontro ai giovani psicologi, anzi più che giusto...ma ciò che iocontesto è esclusivamente la modalità, penso che sarebbe stato più professionale dire: ho due prezzi stabiliti nelle sedute, solitamente per pazienti di qualsiasi tipo mi faccio pagare 80 euro, ma per i colleghi c'è una tariffa di 50 euro...che so qualcosa detto così piuttosto che specificare lo sconto, come se fosse un privilegio!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy