• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 44
  1. #1
    lialy
    Ospite non registrato

    Dove mettiamo il Club dei gialli?

    Molti di voi, sopratutto gli appassionati dei 3d sui gialli, si saranno accorti della chiusura del 3d permanente.
    Questa decisione è stata presa dopo mesi in cui più volte abbiamo sottolineato pubblicamente che c'erano degli OT sistematici che poco si intonavano con le idee di partenza che il fondatore del 3d aveva delucidato.
    La chiusura di quel 3d era l'unica soluzione che avevamo per darvi dei segnali chiari. L'alternativa era dare delle infrazioni e dei ban temporanei per Ot continuativi a tutti, probabilmente non sareste stati più contenti. Bannare una decina di persone per un tot di tempo non ci avrebbe fatto piacere, ve lo asiscuriamo!
    Abbiamo voluto chiudere e non dirvi per quanto tempo, sia per farvi capire e prendere coscienza che avevate sbagliato visto che avevamo tentato più volte di farlo ma non è servito a nulla, sia perchè una scadenza non l'avevamo nemmeno noi, ci serviva del tempo per comprendere come risolvere il problema.

    Stiamo decidendo come fare, stiamo cercando di far rispettare le regole e contemporanemente stiamo cercando di rispettare anche le vostre abitudini. Perchè, nonostante quello che pensate, abbiamo cercato di venirvi incontro in tutti i modi....ed è quello che tuttora stiamo cercando di fare....è quello che abbiamo iniziato a fare ancor prima di chiudere il thread.

    Se vi è sembrato che spesso lialy va a gamba tesa è perchè la pazienza ha un limite e quando interveniamo in modi piu duri è solo perchè il limite è stato oltrepassato! Siamo persone anche noi, stiamo ogni giorno dietro a migliaia di utenti, cercando di far rispettare le regole senza farvele pesare troppo....ci sta che a volte siamo un po' duri....Anche perchè è anche questo che è stato deciso in staff....dobbiamo necessariamente essere più rigidi....e nonostante questa richiesta, finora, vi assicuriamo che non lo siamo stati.


    le possibili soluzioni che ci sono venute in mente sono:

    1) in dolce vita potrete continuare ad aprire i vostri 3d, ogni 3d avrà un inizio, uno sviluppo, un finale come fate di solito, in aggiunta alle vostre abitudini dovreste continuare a confrontarvi su quel singolo giallo nello stesso 3d che poi andrà scemando quando un altro 3d sarà da voi aperto come sempre.

    2) potreste creare un vostro social group, chiamatelo come volete, dove potrete confrontarvi, salutarvi, discutere dei gialli, avvisarvi che ne è stato pubblicato uno nuovo, insomma, potrete fare quello che facevate in dolce vita senza andare ot rispetto alle intenzioni di partenza del 3d.
    è stato appena aperto un forum sui social group, potete aprire le discussioni lì. Il forum è I Social Groups Forum - Forum di Psicologia

    Chiaramente queste sono idee che sono venute a noi, se voi avete altre proposte potete partecipare a questo 3d, cercheremo così di trovare una soluzione adeguata per tutti.

    (questo post è pubblicato da Lialy ma è stato scritto da Saruccia, kyoko, lialy e Biz)

  2. #2
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820

    Riferimento: Dove mettiamo il Club dei gialli?

    ho risposto in pm allo stesso messaggio...che faccio, riporto qui la risposta?

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  3. #3
    Riccioli di Cioccolato L'avatar di nadirinha
    Data registrazione
    12-09-2008
    Residenza
    qui e ora
    Messaggi
    12,412
    Blog Entries
    22

    Riferimento: Dove mettiamo il Club dei gialli?

    Citazione Originalmente inviato da lialy Visualizza messaggio
    Se vi è sembrato che spesso lialy va a gamba tesa è perchè la pazienza ha un limite e quando interveniamo in modi piu duri è solo perchè il limite è stato oltrepassato! Siamo persone anche noi, stiamo ogni giorno dietro a migliaia di utenti, cercando di far rispettare le regole senza farvele pesare troppo....ci sta che a volte siamo un po' duri....Anche perchè è anche questo che è stato deciso in staff....dobbiamo necessariamente essere più rigidi....e nonostante questa richiesta, finora, vi assicuriamo che non lo siamo stati.
    Beh il tuo intervento è stato piuttosto forte...
    Comunque capisco che il vostro ruolo qui dentro è quello di far rispettare le regole, e indubbiamente noi abbiamo trasgredito.
    Solo che il club era diventato una sorta di luogo di incontro, come un club reale, dove quando ti incontri non parli solo di tennis, qualora fosse stato un circolo del tennis, per esempio.
    Naturalmente la mia non è una giustificazione...anzi, mi prendo la responsabilità dei miei molti OT.


    le possibili soluzioni che ci sono venute in mente sono:

    1) in dolce vita potrete continuare ad aprire i vostri 3d, ogni 3d avrà un inizio, uno sviluppo, un finale come fate di solito, in aggiunta alle vostre abitudini dovreste continuare a confrontarvi su quel singolo giallo nello stesso 3d che poi andrà scemando quando un altro 3d sarà da voi aperto come sempre.

    2) potreste creare un vostro social group, chiamatelo come volete, dove potrete confrontarvi, salutarvi, discutere dei gialli, avvisarvi che ne è stato pubblicato uno nuovo, insomma, potrete fare quello che facevate in dolce vita senza andare ot rispetto alle intenzioni di partenza del 3d.
    è stato appena aperto un forum sui social group, potete aprire le discussioni lì. Il forum è I Social Groups Forum - Forum di Psicologia

    Chiaramente queste sono idee che sono venute a noi, se voi avete altre proposte potete partecipare a questo 3d, cercheremo così di trovare una soluzione adeguata per tutti.

    (questo post è pubblicato da Lialy ma è stato scritto da Saruccia, kyoko, lialy e Biz)
    Io credo che queste possano essere delle buone soluzioni!
    Personalmente avevo già proposto ad altri membri l'apertura di un Social Group.
    Naturalmente vediamo cosa ne pensano gli altri.

  4. #4
    Partecipante Leggendario L'avatar di PANTERA ROSA
    Data registrazione
    03-04-2008
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    2,180

    Riferimento: Dove mettiamo il Club dei gialli?

    Sono d'accordo con Nadir, per prima faccio "un mea culpa", e mi scuso per i numerosi o.t. e che, in effetti il nostro club era diventato un gruppo a tutti gli effetti, e pur controllandoci, ormai veniva naturale spaziare e raccontarci delle nostre giornate, prenderci allegramente in giro, trovare un pretesto per farci due sane risate... Inoltre molti dei "giallini satirici" sono stati ispirati proprio da chiaccherate fatte tra noi, un modo di raccontarci e farci conoscere meglio che spesso e volentieri sono state fonte d'ispirazione, principalmente per il nostro caro Doc... Quindi, seppure indirettamente, rientranti in tema......
    Comunque penso che i suggerimenti scritti da Lyali siano validi e che potremo trovare cosi una soluzione che vada bene sia per noi del club che per voi moderatori, che comunque state compiendo il vostro lavoro... Quindi in conclusione per me va bene...

  5. #5

    That's what I am
    L'avatar di saruccia84
    Data registrazione
    07-12-2007
    Residenza
    palermo
    Messaggi
    5,550

    Riferimento: Dove mettiamo il Club dei gialli?

    Citazione Originalmente inviato da chiocciolina4 Visualizza messaggio
    ho risposto in pm allo stesso messaggio...che faccio, riporto qui la risposta?
    Non credo ci sia bisogno ma se vuoi rendere partecipi gli altri certo, puoi riportarlo
    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    Solo che il club era diventato una sorta di luogo di incontro, come un club reale, dove quando ti incontri non parli solo di tennis, qualora fosse stato un circolo del tennis, per esempio.
    Naturalmente la mia non è una giustificazione...anzi, mi prendo la responsabilità dei miei molti OT.
    Ce ne siamo resi conto
    Proprio per questo abbiamo cercato una soluzione per far in modo che poteste continuare senza andare OT
    Se il thread ha un titolo...e un primo post che detta le regole quelle devono essere rispettate...per cui l'unica soluzione è proprio quella di creare un nuovo thread in un luogo appropriato che vada incontro alle vostre esigenze e vi permetta di fare quello che facevate senza andare ot

    Come hai detto tu vediamo che dicono gli altri
    Citazione Originalmente inviato da PANTERA ROSA Visualizza messaggio
    Sono d'accordo con Nadir, per prima faccio "un mea culpa", e mi scuso per i numerosi o.t. e che, in effetti il nostro club era diventato un gruppo a tutti gli effetti, e pur controllandoci, ormai veniva naturale spaziare e raccontarci delle nostre giornate, prenderci allegramente in giro, trovare un pretesto per farci due sane risate... Inoltre molti dei "giallini satirici" sono stati ispirati proprio da chiaccherate fatte tra noi, un modo di raccontarci e farci conoscere meglio che spesso e volentieri sono state fonte d'ispirazione, principalmente per il nostro caro Doc... Quindi, seppure indirettamente, rientranti in tema......
    Comunque penso che i suggerimenti scritti da Lyali siano validi e che potremo trovare cosi una soluzione che vada bene sia per noi del club che per voi moderatori, che comunque state compiendo il vostro lavoro... Quindi in conclusione per me va bene...
    come sopra

    attendiamo
    Comportamenti non consentiti!!!ogni argomento un thread!!!!


    Tieni sempre presente che la tua ferma convinzione di riuscire è più importante di qualsiasi altra cosa. (Abraham Lincoln)
    Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo. (anonimo)





  6. #6
    lialy
    Ospite non registrato

    Riferimento: Dove mettiamo il Club dei gialli?

    Citazione Originalmente inviato da chiocciolina4 Visualizza messaggio
    ho risposto in pm allo stesso messaggio...che faccio, riporto qui la risposta?
    si se ti va puoi pubblicare quello che ci hai scritto...così anche gli atlri sapranno cosa pensi.............

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di michael sniper
    Data registrazione
    08-05-2008
    Residenza
    Selargius
    Messaggi
    8,608

    Riferimento: Dove mettiamo il Club dei gialli?

    Anzitutto rinnovo qui le mie scuse per i miei vari e frequenti OT
    Quanto alla creazione di un social group, a me sembra veramente una gran bella idea
    Se qualcuno/a conosce donne in gravidanza, dal sesto mese compreso in poi, della provincia di Cagliari, è gentilmente pregato/a e invitato/a a contattarmi tramite messaggio privato. Grazie mille a tutti

  8. #8
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: Dove mettiamo il Club dei gialli?

    Voi che formula utilizzereste?
    Potete anche darvi voi delle regole (coerenti con il regolamento di Ops) e degli spazi definiti, una volta che sono concordati a noi basta dare un'occhiata ogni tanto per delle verifiche "naturali"
    L'importante è che le concordiate tra voi, e che siano dette e esplicitate
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di eva_luna
    Data registrazione
    23-01-2006
    Residenza
    In spiaggia a Sori!
    Messaggi
    11,690

    Riferimento: Dove mettiamo il Club dei gialli?

    Io penso che la cosa migliore sarebbe aprire un social group, ovviamente anche quello deve avere delle regole, me non rischiamo più di andare Ot in questo modo... Oppure i frequentatori del club del giallo si spostano nel 3d palla (così siamo anche di più) e poi si aprono 3d nuovi solo se ci sono gialli... Non so se avete capito
    Membro del thread palla
    Ciambellana dei Film del mese di Marzo e Maggio

    "Tu sarai per me unico al mondo, io sarò per te unico al mondo" Il piccolo principe

    "La vera musica è tra le note." W. A. Mozart

    la mia libreria

    Membro del Club Del Giallo - Tessera n°20 e Segretaria Addetta All'Archivio del Club

    Club del giallo, nuova sede

  10. #10

    Riferimento: Dove mettiamo il Club dei gialli?

    Citazione Originalmente inviato da michael sniper Visualizza messaggio
    Quanto alla creazione di un social group, a me sembra veramente una gran bella idea
    quoto

  11. #11
    Partecipante Leggendario L'avatar di littlegoldfish
    Data registrazione
    12-03-2009
    Residenza
    roma
    Messaggi
    2,392
    Blog Entries
    2

    Riferimento: Dove mettiamo il Club dei gialli?

    ciao anche io faccio parte del club anche se da molto poco. per questo in qualunque modo vogliate fare per me va bene

  12. #12
    Postatore OGM L'avatar di ELENA888
    Data registrazione
    01-12-2008
    Residenza
    nel mondo di quelli che pensano con la propria testa
    Messaggi
    4,521
    Blog Entries
    16

    Riferimento: Dove mettiamo il Club dei gialli?

    Salve a tutti
    anche io volevo fare le mie scuse per l'innumerevoli ot
    ma oltre questo io non ho capito una cosa
    ma se noi creassimo un social group potremmo continuare a parlare come facevamo prima?
    naturalmente con l'accordo dei moderatori!!!

    ‎"...che l'unico pericolo che senti veramente è quello di non riuscire più a sentire niente; il battito di un cuore dentro al petto, la passione che fa crescere un progetto, l'appetito, la sete, l'evoluzione in atto, l'energia che si scatena in un contatto..."

  13. #13
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: Dove mettiamo il Club dei gialli?

    Certo, il social group è fatto per quello
    I thread dei gialli poi andrebbero fatti come sempre in Dolce Vita
    Il punto centrale del discorso è di spostare (fisicamente) il luogo della discussione perennemente OT, ma non perchè andare fuori tema sia sbagliato, ma perchè si viene a creare una sorta di club chiuso dove i nuovi utenti fanno difficoltà ad entrare, perchè non si parla più dell'argomento del thread, ma si parla degli OT che spesso e volentieri riguardano rapporti tra utenti che si conoscono di più. Quindi quando arriva un nuovo utente che vorrebbe trattare del giallo, ha un grosso problema ad inserirsi perchè il thread che dovrebbe trattare del giallo sta trattando di quello che mi sono mangiato a colazione
    Mi pare che questo non fosse molto chiaro, meglio dirlo
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  14. #14
    Postatore OGM L'avatar di ELENA888
    Data registrazione
    01-12-2008
    Residenza
    nel mondo di quelli che pensano con la propria testa
    Messaggi
    4,521
    Blog Entries
    16

    Riferimento: Dove mettiamo il Club dei gialli?

    Citazione Originalmente inviato da Biz Visualizza messaggio
    Certo, il social group è fatto per quello
    I thread dei gialli poi andrebbero fatti come sempre in Dolce Vita
    Il punto centrale del discorso è di spostare (fisicamente) il luogo della discussione perennemente OT, ma non perchè andare fuori tema sia sbagliato, ma perchè si viene a creare una sorta di club chiuso dove i nuovi utenti fanno difficoltà ad entrare, perchè non si parla più dell'argomento del thread, ma si parla degli OT che spesso e volentieri riguardano rapporti tra utenti che si conoscono di più. Quindi quando arriva un nuovo utente che vorrebbe trattare del giallo, ha un grosso problema ad inserirsi perchè il thread che dovrebbe trattare del giallo sta trattando di quello che mi sono mangiato a colazione
    Mi pare che questo non fosse molto chiaro, meglio dirlo
    Grazie Biz..
    Sei stato chiarissimo...
    allora io a questo punto non vedo dove sta piu' il problema..
    se gli altri membri del club sono d'accordo..e con la benedizione dei modereatori..apriamo questo social group..e poi i gialli continueremo a postarli come ci hai detto tu in dolce vita..
    l'ho fatta troppo semplice o va bene?

    ‎"...che l'unico pericolo che senti veramente è quello di non riuscire più a sentire niente; il battito di un cuore dentro al petto, la passione che fa crescere un progetto, l'appetito, la sete, l'evoluzione in atto, l'energia che si scatena in un contatto..."

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Dove mettiamo il Club dei gialli?

    Anzitutto un saluto a tutti...
    Ritorno sul forum dopo un po' di giorni, in buona parte perchè ho avuto un periodo lavorativo particolarmente intenso che mi ha lasciato ( meglio: mi sta lasciando...) molto poco tempo libero...
    Ma anche, inutile nasconderlo, perchè ho preferito fermarmi un attimo a riflettere... Quelli di voi con cui ho scambiato qualche mp in questi giorni sanno che ci sono rimasto abbastanza male per come si è svolta la chiusura del nostro thread permanente: non certo per il fatto in se per se, ma per il commento, che ho giudicato un po' troppo sopra le righe, che ha fatto seguito al mio post di "congedo" dal Club ( ero, e in parte sono ancora convinto, che chiusura del thread e chiusura del Club andassero di pari passo... ).
    Un approfondito scambio di opinioni avuto in mp con Lialy, mi ha chiarito che quel post ( che, senza giri di parole, avevo considerato quasi un attacco personale... ) era frutto di un equivoco: sia lei che gli altri membri dello staff della moderazione, infatti, erano convinti che iniziando quel thread io volessi, in realtà, riaprire surrettiziamente quello appena chiuso.
    Cosa che, a me pareva lapalissiano, non è: volevo solo, questo si, rivendicare il diritto di concludere degnamente la MIA partecipazione ad una iniziativa che io avevo promosso molti mesi fa: tutto lì. Non mi spiego, del resto, come si potesse pensare di riaprire un thread appena chiuso dai moderatori e intitolarlo, per di più "this is the end"...
    Diciamo, quindi, che si è trattato di un equivoco e non ne parliamo più... L'importante, almeno per me, era appurare che non si trattasse di un attacco "ad personam"...

    Prima di entrare nel merito di questo thread ( quale sia la migliore soluzione per mantenere in vita il club del giallo... ) permettetemi, però, di ritornare ( solo un minuto! ) sulla piccola diatriba che c'è stata.... Lo faccio, puntualizzo, anche dietro gentile invito di Lialy che mi ha esplicitamente chiesto di riproporre qui le considerazioni che già le ho fatto in mp per permettere un confronto su di esse....
    E sono considerazioni generali, che attengono la natura stessa dell'accusa che al nostro vecchio thread è stata mossa e che, in definitiva, ha portato alla sua chiusura: ovverosia il "reato" di andare O.T.
    Tutti i membri del Club che mi hanno preceduto hanno recitato un mea culpa, riconoscendo di aver ripetutamente commesso tale "reato" e hanno chiesto, conseguentemente, scusa...
    Ma quanti di voi hanno ben chiaro il perchè, in tutti i regolamenti di tutti i forum esistenti su Internet, l'O.T. venga sempre più o meno duramente sanzionato?
    Perchè non è che tale norma sia scritta sulle tavole della legge di Mosè, non è un dogma divino...
    E' una delle regole che la comunità degli Internetauti si sono date, nel corso del tempo, e che rientra in quella che si chiama "Netiquette" e che fornisce la base di TUTTI i regolamenti di TUTTI i forum esistenti... E poichè, come ( simpaticamente... ) mi ricordano sempre le mie amiche del Club del Giallo io ho un'età veneranda e sono stato, credo, tra i primi in Italia ad abbonarmi ad un provider Internet nel lontanissimo 1994 ( o era 1993?... ), ho precisa memoria dei tempi in cui, più o meno spontaneamente, quelle regole presero corpo.
    Il divieto di andare O.T. aveva, allora, una precisa ragione pratica: i pc erano lentissimi, i modem ancora di più, la linea precaria e la connessione, a tempo, era carissima... Inoltre non esistevano motori di ricerca: per cui si passava un sacco di tempo per ricercare le informazioni che si volevano trovare sulla rete...
    In quelle condizioni era assolutamente disdicevole che una discussione iniziata su una determinata questione, scivolasse su tutt'altro argomento col risultato di aver fatto perdere un sacco di tempo a chi a quella discussione, magari, era arrivato con fatica.
    Oggi le condizioni sono molto cambiate, ma la norma che vieta gli O.T. conserva, comunque, una sua indubbia validità. Ripeto qui l'esempio fatto in mp a Lialy: per restare nell'ambito del nostro forum, se io comincio a leggere una discussione che, nel titolo, mi dice che si sta parlando del complesso di Edipo, mi incavolo alquanto se, poi, mi ritrovo, scorrendo le pagine del thread, invischiato in una querelle tra romanisti e laziali...
    Il punto che vorrei focalizzare è questo: il divieto di andare O.T. è una misura posta A SALVAGUARDIA degli utenti del forum , è un segno di rispetto nei loro confronti, non è e non può essere intesa come una misura puramente e unicamente coercitiva ( sarebbe una misura di puro sadismo, altrimenti, inutile e dannosa... ).
    Il divieto degli OT, cioè, serve a tutelare NOI, non a salvaguardare, in qualche modo, gli interessi di Biz ( ) o dei moderatori... Che, anzi, si debbono sobbarcare l'ingrato compito di farlo osservare...
    Però, però...
    Le regole non sono delle norme astratte che vadano applicate a prescindere dagli effetti che, nella pratica, hanno IN CONCRETO: altrimenti diventano, appunto, norme coercitive afinalistiche e, in quanto tali, decisamente negative.
    Per tornare al nostro caso specifico, invito i moderatori a riflettere su un punto: IN COSA il nostro andare OT avrebbe potuto, anche in linea puramente teorica, produrre il minimo danno ad un altro utente del forum? Un ipotetico utente che avesse aperto il nostro thread avrebbe capito DA SUBITO di cosa si trattava: bastava leggere le prime righe del mio primo post per capire che era un'operazione di puro "divertissement", una goliardata, un cazzeggio continuo.... Non avrebbe potuto sbagliarsi, non avrebbe potuto essere contrariato dal ritrovarsi in un qualcosa di diverso da ciò che, inizialmente, si era presentato ai suoi occhi....
    E poi, diciamocela tutta: una sezione deputata al cazzeggio e al divertimento è, PER DEFINIZIONE, una sezione votata all'O.T: perchè è, essa stessa, off topic rispetto all'argomento principale del forum ( la psicologia, nel nostro caso... ). E poi perchè non si può incasellare il cazzeggio, dargli una linea, un programma preciso: sarebbe una contraddizione in termini...

    Citazione Originalmente inviato da Biz Visualizza messaggio
    Certo, il social group è fatto per quello
    I thread dei gialli poi andrebbero fatti come sempre in Dolce Vita
    Il punto centrale del discorso è di spostare (fisicamente) il luogo della discussione perennemente OT, ma non perchè andare fuori tema sia sbagliato, ma perchè si viene a creare una sorta di club chiuso dove i nuovi utenti fanno difficoltà ad entrare, perchè non si parla più dell'argomento del thread, ma si parla degli OT che spesso e volentieri riguardano rapporti tra utenti che si conoscono di più. Quindi quando arriva un nuovo utente che vorrebbe trattare del giallo, ha un grosso problema ad inserirsi perchè il thread che dovrebbe trattare del giallo sta trattando di quello che mi sono mangiato a colazione
    Mi pare che questo non fosse molto chiaro, meglio dirlo
    Inserisco qui, Biz, il tuo post... Ecco: quello che sostieni è ( parzialmente ) giusto: dico "parzialmente" perchè, nella realtà dei fatti, tutti coloro che si sono aggiunti nel tempo al thread hanno avuto le porte più che spalancate e, anzi, si sono subito inseriti nel Club.
    Ma diamo per scontato che, invece, questa tu obiezione sia vera: ecco, trasferirsi in un posto a se stante, lontano fisicamente dalle altre discussioni della dolce vita "separato", chiuso, in cosa renderebbe il Club più aperto agli altri utenti? Al contrario, secondo me, lo renderebbe ancora più chiuso, più asfittico, più impermeabile a nuovi ingressi....
    Probabilmente il possibile problema che tu segnali non si porrebbe per il semplice motivo che NESSUN nuovo utente proverebbe ad inserirsi nel Club...

    Voglio precisare per bene: quelle che ho appena fatto, sono mie semplici considerazioni in generale ( ripeto: la stessa Lialy mi aveva invitato a farle in pubblico... ).
    Non ho nessuna intenzione di andare all'arma bianca contro il Regolamento o contestare alcunchè...
    Io qui sono ospite, se il regolamento prescrivesse che si possa scrivere sul forum solo se si sta nudi come vermi davanti al pc ( dico la prima caxxata che mi viene in mente... ), non ci sono santi, se voglio continuare a parteciparvi mi dovrei calare le brache ( non solo metaforicamente... ) e mi dovrei adeguare...
    Per cui accetto senza riserve la decisione di Biz e degli altri moderatori, affido ai ricordi del passato il vecchio thread permanente e passo oltre....



    ______________________________________



    E arriviamo, finalmente, all'oggetto del thread: io, francamente, non so quale sia la strada giusta.... Non so se, trasferendoci in questo social group e, quindi, rinchiudendoci DEFINITIVAMENTE in noi stessi, riusciremo a portare avanti la nostra esperienza....
    Il nostro Club stava già affrontando un momento critico: l'arrivo dell'estate, con la conseguente riduzione del tempo trascorso dai singoli in Internet ( io per primo.... ) associato al fatto che molti di voi, studenti, state sotto esame, aveva già fortemente ridotto il numero dei frequentatori... Io, francamente, avrei già considerato un successo se, col thread permanente sempre davanti agli occhi nella pagina principale della dolce vita, fossimo riusciti a sopravvivere fino ad ottobre quando, presumibilmente, il numero dei partecipanti sarebbe potuto tornare a crescere....
    Non so, sinceramente non lo so, se, trasferiti altrove, riusciremo a mantenerci in vita come Club....
    Comunque, come mi è stato giustamente fatto notare, io sono solo l'iniziatore di questa iniziativa, non il suo proprietario: per cui a me va bene tutto, non ci sono problemi....

    P.S.: Scusate la lunghezza del post...
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy