• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13
  1. #1
    ariellina1
    Ospite non registrato

    non riesco a farmi passare l'ansia

    Soffro di depressione, ansia e crisi di panico da diversi anni e nonostante le medicine, il metodi di ascolto Tomatis e le visite psicologiche non sono ancora riuscita a risolvere.
    Ho grossi problemi familiari che persistono. Qualcuno ha qualche consiglio per me? Grazie

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di saraebax
    Data registrazione
    12-05-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    108

    Riferimento: non riesco a farmi passare l'ansia


    Buongiorno!
    Da quanto ci scrivi mi sembra di capire che tu abbia provato varie strade per risolvere la tua situazione che mi appare dolorosa.
    Quando parli di "visite psicologiche" a cosa ti riferisci?
    Un percorso di approfondimento o incontri spot di sostegno?

    Accenni anche a grossi problemi familiari che possono, se non essere la causa, sicuramente incidere sul tuo stato.
    La mia indicazione è di "sceglierti" un professionista con cui aprirti e affrontare un percorso volto alla comprensione/chiarificazione/risoluzione di ciò che attualmente (e forse da un pò di tempo) nella tua vita non va.
    Molti auguri
    Sara Eba Di Vaio - Psicologa e Sessuologa
    Ordine Psicologi Lazio n° 9767

  3. #3
    Matricola L'avatar di elimetal
    Data registrazione
    09-09-2004
    Residenza
    monfalcone
    Messaggi
    29

    Riferimento: non riesco a farmi passare l'ansia

    Ciao, visto il tipo di problematiche esposte la terapia più indicata (e con questo intendo quella che sembra ottenere maggiorri risultati durevoli nel tempo) e quella di tipo cognitivo-comportamentale...per maggori info puoi andare al link Terapia cognitivo comportamentale | Istituto A.T. Beck
    spero di esserti stata d'aiuto!

    Dott.ssa Elisa Brumat

  4. #4

    Riferimento: non riesco a farmi passare l'ansia

    Ciao Ariellina1, anche io ti consiglio una vera e propria psicoterapia cognitivo-comportamentale, più che un sostegno psicologico, visto che i tuoi problemi durano da molto tempo. L'importante è capire come mai i trattamenti ai quali ti sei sottoposta (compreso quello farmacologico) non hanno portato, a quanto pare, dei benefici apprezzabili ed eventualmente trovare alternative più efficaci.
    Non arrenderti!
    ___________________________________________
    Dott.ssa Michela Rosati
    Psicologa, Psicoterapeuta
    Specializzata in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale
    www.michelarosati.it

  5. #5
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    16-09-2009
    Residenza
    ROMA
    Messaggi
    61

    Riferimento: non riesco a farmi passare l'ansia

    Cara Arielina,
    i farmaci possono risolvere le crisi nel qui ed ora, le tecniche psicologiche possono offrire supporto, ma se vuole trasformare e cambiare i problemi affrontandoli deve intraprendere un vero e proprio percorso psicoterapeutico che individui i vantaggi secondari delle patologie, a prescindere dal tipo di psicoterapia scelta.
    Depressione, ansia e crisi di panico le sono state diagnosticate da psicologi?
    In che modo i problemi familiari contribuiscono ad aumentare i suoi stati negativi?

    Spero possa individuare una persona competente che l'aiuti nella risoluzione dei suoi problemi.
    Dr.ssa Carmela Verrastro
    Psicologo - Psicoterapeuta
    Iscrizione all'Ordine degli Psicologi del Lazio n°11916

  6. #6

    Riferimento: non riesco a farmi passare l'ansia

    Come saggiamente consigliato dai colleghi, uno stato di sofferenza come il suo può essere affrontato in modo sensato e produttivo attraverso una psicoterapia di tipo relazionale.Mi sento di consigliare l'orientamento Cognitivo-comportamentale in quanto a livello statistico risulta essere il metodo più indicato per questo tipo di problematiche. Consiglierei inoltre di informarsi bene sullo specialista che sceglierà: se iscritto all'albo, se psicoterapeuta riconosciuto ecc. Queste info sono accessibili dai vari siti degli albi psicologi regionali. E' importante essere sicuri di finire in mani competenti, cosa che in Italia purtroppo non sempre succede a causa di una notevole confusione culturale e professionale rispetto alla nostra professione.
    Le auguro il meglio...

    Dott. Pontificale Marco
    Psicologo, Psicoterapeuta Cognitivo-comportamentale
    Ultima modifica di pontificale : 19-02-2010 alle ore 12.28.37

  7. #7
    Neofita
    Data registrazione
    01-10-2005
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    5

    Riferimento: non riesco a farmi passare l'ansia

    Aggiungo una breve risposta a quelle già postate dai miei colleghi.
    Ariellina parla di depressione, ansia e crisi di panico, ma anche di problemi familiari tutt'ora irrisolti, per cui associandomi al suggerimento di una psicoterapia, aggiungerei anche che potrebbe essere utile un orientamento di tipo sistemico relazionale, che laddove è possibile prende in carico tutta la famiglia o comunque tiene in particolare considerazione quelle che sono le relazioni familiari nella comparsa dei sintomi.
    In ogni caso credo che la cosa più importante sia scegliere un professionista che dia fiducia.
    Un saluto
    Alessandra

  8. #8

    Riferimento: non riesco a farmi passare l'ansia

    Ciao ariellina! immagino la tua sofferenza dopo tutto questo tempo in cui dici che il tuo problema non si è risolto...ti consiglio, come già hanno fatto molti colleghi, d'intraprendere un vero e proprio percorso terapeutico, e solo uno, in cui tu possa fare chiarezza dentro te stessa della situazione che stai vivendo. Parli di visite psicologiche e non ho idea di quanto possano essere durate nel tempo e di quale entità sono state...
    prova a porti l'obiettivo di sceglierti un professionista che ti ispiri realmente fiducia e che ti accompagni verso la comprensione del tuo problema...
    In bocca al lupo!
    dott.ssa Alessia Giorgi

  9. #9
    Partecipante Affezionato L'avatar di saraebax
    Data registrazione
    12-05-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    108

    Riferimento: non riesco a farmi passare l'ansia

    Buongiorno a tutti!
    Mi sembra di cogliere dai vari interventi l'importante rimando ad Ariellina ad "occuparsi" seriamente della sua situazione problematica, rivolgendosi ad un professionista.
    Credo però che il nostro compito di esperti sia prospettare e spiegare bene il perchè di certi indirizzi terapeutici, permettendo all'altro di fare una scelta consapevole. Concordo con il collega che indica l'importanza di verificare i riferimenti (iscrizione all'alo etc) dei vari colleghi.
    Personalmente apprezzo poco lo "sponsorizzare" un approccio piuttosto che un altro... quanto un percorso possa essere efficacie dipende largamente anche dalla persona che rimane l'unica a dover scegliere.
    Certa della vostra collaborazione
    a presto
    Sara Eba Di Vaio - Psicologa e Sessuologa
    Ordine Psicologi Lazio n° 9767

  10. #10

    Riferimento: non riesco a farmi passare l'ansia

    Sono pienamente d'accordo con la dott.ssa Eba Di Vaio e vorrei ricordare che non è l'orientamento teorico che incide sull'esito della terapia ma il terapeuta stesso.

    Cara Ariellina 1 il mio consiglio è quello di rivolgerti ad un professionista serio in grado di accoglierti e di aiutarti ad alleviare i sintomi. La psicoterapia è un percorso che pian, piano ti porta ad un cambiamento del tuo funzionamento in tutti i piani del Sè (cognitivo, emotivo, posturale e fisiologico)e nelle relazioni. Ti consiglio di scegliere un terapeuta che sia in sintonia con te e che riesca ad accoglierti in maniera empatica.
    Ti auguro tanta felicità e che possa ritrovare la serenità
    Silvia Mason

  11. #11

    Riferimento: non riesco a farmi passare l'ansia

    A quante visite psicologiche ti sei "sottoposta"? Sono state effettuate dallo stesso specialista? Per risolvere i disturbi cui ti riferisci occorre darsi un pò di tempo, instaurare una relazione stabile e di fiducia con un professionista che ti aiuti a dare un senso e un significato ai tuoi malesseri, in modo che tu li possa inscrivere entro una cornice e possa gestirli e superarli.
    Spesso pensiamo che con poche "visite" come tu le chiami ne possiamo venire a capo, ma ciò non sempre è possibile ed è in relazione al tipo di domanda che stiamo portando.
    Per quanto possa sembrare faticosa, la psicoterapia sembra costituire per te l'intervento più idoneo, che consente di raggiungere dei risultati e di acquisire degli strumenti che facilitino la propria conoscenza e consentano di destreggiarsi nel quotidiano.
    I farmaci possono essere, a seconda dei casi, dei validi alleati, ma perchè siano efficaci devono essere accompagnati da una terapia di "parole".
    In bocca al lupo!
    Micaela Troglia

  12. #12
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Lucio Regazzo
    Data registrazione
    16-08-2008
    Messaggi
    644

    Riferimento: non riesco a farmi passare l'ansia

    Citazione Originalmente inviato da saraebax Visualizza messaggio
    Buongiorno a tutti!
    Mi sembra di cogliere dai vari interventi l'importante rimando ad Ariellina ad "occuparsi" seriamente della sua situazione problematica, rivolgendosi ad un professionista.
    Credo però che il nostro compito di esperti sia prospettare e spiegare bene il perchè di certi indirizzi terapeutici, permettendo all'altro di fare una scelta consapevole. Concordo con il collega che indica l'importanza di verificare i riferimenti (iscrizione all'alo etc) dei vari colleghi.
    Personalmente apprezzo poco lo "sponsorizzare" un approccio piuttosto che un altro... quanto un percorso possa essere efficacie dipende largamente anche dalla persona che rimane l'unica a dover scegliere.
    Certa della vostra collaborazione
    a presto
    Gentile collega,
    sostenere che tutte le ricerche ( sia di laboratorio, sia ecologiche) concordano nel sottolineare che i terapeuti più efficentied efficaci sono quelli eclettici é sponsorizzare un modello?
    Con piena attenzione al suo richiamo, credo sia dare ad Ariellina un suggerimento ad imboccare la via che la comunità scientifica ritiene più valida.
    Ciao. Lucio
    Lucio Demetrio Regazzo

  13. #13
    Partecipante L'avatar di marcoavenait
    Data registrazione
    05-01-2010
    Residenza
    torino e cuneo
    Messaggi
    57

    Riferimento: non riesco a farmi passare l'ansia

    Citazione Originalmente inviato da ariellina1 Visualizza messaggio
    non riesco a farmi passare l'ansia
    Solo un consiglio: l'ansia è presente in varie forme, alcune sono spiacevoli, altre patologiche, ma può essere utopico fissare una quota troppo bassa per chi tende naturalmente, per storia e contesto di vita, ad essere ansioso.
    Fortunatamente c'è un grado di tolleranza ed una vasta capacità di adattamento, adattamento che si contrae in presenza di richieste troppo rigide a sè stessi.
    Consiglio allora di porre la propria attenzione su ciò che mobilizza anzichè su ciò che rende statico, sull'andare verso i cambiamenti anzichè sul fissarsi.

Privacy Policy