• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 19

Discussione: SIPP (Catania)

  1. #1
    Matricola
    Data registrazione
    21-06-2008
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    26

    SIPP (Catania)

    Qualcuno sa dirmi qualcosa a proposito della Scuola di Psicoterapia Psicoanalitica di Tremestieri a Ct?
    Modalità d'ingresso, statura formativa, costi, docenti etc etc.?
    Grazie

  2. #2
    Matricola
    Data registrazione
    21-06-2008
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    26

    Riferimento: SIPP (Catania)

    uhm mi sa che nessuno frequenta questa scuola...che sia un indizio...

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di Lilo
    Data registrazione
    16-11-2007
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    103

    Riferimento: SIPP (Catania)

    ciao! io ho chiesto più volte, ma nessuno risponde,io ho già preso contatti con questa scuola,costa 2700€ l'anno.
    Piuttosto io ho difficoltà a trovare un'analista a prezzi decenti...mi hanno chiesto 80€ a seduta per una terapia di 3 volte a settimana....

  4. #4
    Matricola
    Data registrazione
    21-06-2008
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    26

    Riferimento: SIPP (Catania)

    eh beh, per i costi c'è poco da discutere, l'analisi costa ovunque..ma comunque i costi totali dell'istituto non sono dei più alti..certo è che bisogna investire in formazione e conoscenza, per averne un ritorno quando...? Ma a parte l'ecloga materialistica, non si hanno notizia circa le credenziali formative della scuola, chi sono i docenti, percorso, programmi, etc..

  5. #5
    Partecipante Affezionato L'avatar di Lilo
    Data registrazione
    16-11-2007
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    103

    Riferimento: SIPP (Catania)

    Mah veramnte trovi tutto sul sito,programmi docenti,etc..
    per quanto riguarda i costi non è proprio cosi,loro non scrivono sul sito ke le 140 ore di supervisione ,che non è l'analisi ,sono a parte e costano 60€ l'ora.
    Il totale x questa scuola è sui 28000€....infatti io non so cosa fare...sono disperata....

    Citazione Originalmente inviato da squasimodi Visualizza messaggio
    eh beh, per i costi c'è poco da discutere, l'analisi costa ovunque..ma comunque i costi totali dell'istituto non sono dei più alti..certo è che bisogna investire in formazione e conoscenza, per averne un ritorno quando...? Ma a parte l'ecloga materialistica, non si hanno notizia circa le credenziali formative della scuola, chi sono i docenti, percorso, programmi, etc..

  6. #6
    Matricola
    Data registrazione
    21-06-2008
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    26

    Riferimento: SIPP (Catania)

    scusa ma qual'è il sito?

  7. #7
    Partecipante Affezionato L'avatar di Lilo
    Data registrazione
    16-11-2007
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    103

    Riferimento: SIPP (Catania)

    basta mettere sipp su google e ti spunta,poi vai sulle sedi regionali.
    Sono stata ieri a un loro convegno...l'analisi deve essere x forza di 2 anni e fatta x 3 volte a sett.Al seminario erano veramente pochi,figurati che quest'anno il 1 anno non si è attivato x mancanza di iscritti....e mi sembra pure normale...

  8. #8
    Matricola
    Data registrazione
    21-06-2008
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    26

    Riferimento: SIPP (Catania)

    Grazie. Ho visitato il sito. I programmi sono interessanti ma ci vuole una montagna di danaro...mah??Tu hai desistito dall'intenzione?

  9. #9

    Riferimento: SIPP (Catania)

    Buongiorno colleghi,
    sono Carlo Riggi, segretario della SIPP.
    Non è mia intenzione disturbare il vostro scambio ma solo fornire qualche dato più preciso, sperando che ciò sia gradito e sapendo per esperienza quanto sia utile una corretta informazione in un passaggio così importante come la scelta del proprio percorso formativo specialistico.
    La SIPP, Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica, è un'associazione scientifica distribuita su tutto il territorio nazionale e afferente alla Federazione Europea per la Psicoterapia Psicoanalitica (EFPP). Conduce una intensa e proficua ricerca scientifica nei vari campi della psicoanalisi e pubblica una rivista di caratura internazionale.
    Alla sede storica di Roma si sono aggiunti negli ultimi anni gli Istituti di Formazione di Catania e Milano, proprio per favorire una maggiore penetrazione della formazione psicoanalitica senza costringere gli allievi a faticosi e costosi spostamenti. I corsi di Milano e Catania sono qualitativamente equivalenti a quello di Roma, molto apprezzato e tra i primissimi riconosciuti dal MIUR.
    La sede di Catania risente di un bacino di utenza più limitato, raccogliendo allievi prevalentemente dalla Sicilia e dalla Calabria. Per questo l'anno scorso non è stato possibile far partire il I anno, ma si spera che resti un caso isolato. Si tenga conto che la scuola si propone come un corso di eccellenza e ha una rigorosa selezione iniziale. Si preferisce dunque non far partire un anno piuttosto che accettare la composizione di gruppi classe poco qualificati. Il rigore selettivo vale a maggior ragione per i docenti, che sono tutti analisti esperti della SIPP, EFPP e IPA.
    I costi sono in linea con quelli di altre scuole, a cui naturalmente vanno aggiunti quelli dell'analisi personale, che è lo specifico principale della nostra formazione. I costi delle supervisioni si aggiungono più avanti, e sono compensati dal lavoro con i pazienti.
    Il costo dell'analisi personale varia da analista a analista, ma 80 euro mi sembrano una cifra limite, sicuramente ci sono tanti analisti che chiedono meno.
    Tutte le informazioni sulla Società e sull'Istituto di Formazione si trovano nel sito: SIPP - Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica
    La sede centrale di Roma è aperta tutti i giorni feriali, mattino e pomeriggio, e fornisce ogni informazione in modo preciso e dettagliato.
    Quanto al convegno del 23 maggio, non so cosa intenda la collega per "pochi partecipanti". La sala era gremita e i paganti sono stati 60. Trattandosi di un convegno molto specialistico, il numero mi pare lusinghiero. Ma ancora più importante sarebbe avere un riscontro sulla qualità scientifica dell'evento e la soddisfazione dei partecipanti. Io ne ho avuti di molto positivi, ma sarei ben lieto di ascoltare una voce dissonante. Una buona critica aiuta a migliorare più di una lusinga compiacente.

    Spero di aver dato un contributo valido e mi scuso ancora per l'intromissione.
    Vi faccio molti auguri per i vostri percorsi formativi.

    Un cordiale saluto
    cr
    Ultima modifica di carlo riggi : 17-06-2009 alle ore 08.35.07

  10. #10
    Matricola
    Data registrazione
    21-06-2008
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    26

    Riferimento: SIPP (Catania)

    Anzi, la ringraziamo dott. Riggi per la sua "intromissione" e per alcuni chiarimenti concernenti l'istituto.

  11. #11
    Partecipante Affezionato L'avatar di Lilo
    Data registrazione
    16-11-2007
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    103

    Riferimento: SIPP (Catania)

    Citazione Originalmente inviato da carlo riggi Visualizza messaggio
    Buongiorno colleghi,
    sono Carlo Riggi, segretario della SIPP.
    Non è mia intenzione disturbare il vostro scambio ma solo fornire qualche dato più preciso, sperando che ciò sia gradito e sapendo per esperienza quanto sia utile una corretta informazione in un passaggio così importante come la scelta del proprio percorso formativo specialistico.
    La SIPP, Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica, è un'associazione scientifica distribuita su tutto il territorio nazionale e afferente alla Federazione Europea per la Psicoterapia Psicoanalitica (EFPP). Conduce una intensa e proficua ricerca scientifica nei vari campi della psicoanalisi e pubblica una rivista di caratura internazionale.
    Alla sede storica di Roma si sono aggiunti negli ultimi anni gli Istituti di Formazione di Catania e Milano, proprio per favorire una maggiore penetrazione della formazione psicoanalitica senza costringere gli allievi a faticosi e costosi spostamenti. I corsi di Milano e Catania sono qualitativamente equivalenti a quello di Roma, molto apprezzato e tra i primissimi riconosciuti dal MIUR.
    La sede di Catania risente di un bacino di utenza più limitato, raccogliendo allievi prevalentemente dalla Sicilia e dalla Calabria. Per questo l'anno scorso non è stato possibile far partire il I anno, ma si spera che resti un caso isolato. Si tenga conto che la scuola si propone come un corso di eccellenza e ha una rigorosa selezione iniziale. Si preferisce dunque non far partire un anno piuttosto che accettare la composizione di gruppi classe poco qualificati. Il rigore selettivo vale a maggior ragione per i docenti, che sono tutti analisti esperti della SIPP, EFPP e IPA.
    I costi sono in linea con quelli di altre scuole, a cui naturalmente vanno aggiunti quelli dell'analisi personale, che è lo specifico principale della nostra formazione. I costi delle supervisioni si aggiungono più avanti, e sono compensati dal lavoro con i pazienti.
    Il costo dell'analisi personale varia da analista a analista, ma 80 euro mi sembrano una cifra limite, sicuramente ci sono tanti analisti che chiedono meno.
    Tutte le informazioni sulla Società e sull'Istituto di Formazione si trovano nel sito: SIPP - Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica
    La sede centrale di Roma è aperta tutti i giorni feriali, mattino e pomeriggio, e fornisce ogni informazione in modo preciso e dettagliato.
    Quanto al convegno del 23 maggio, non so cosa intenda la collega per "pochi partecipanti". La sala era gremita e i paganti sono stati 60. Trattandosi di un convegno molto specialistico, il numero mi pare lusinghiero. Ma ancora più importante sarebbe avere un riscontro sulla qualità scientifica dell'evento e la soddisfazione dei partecipanti. Io ne ho avuti di molto positivi, ma sarei ben lieto di ascoltare una voce dissonante. Una buona critica aiuta a migliorare più di una lusinga compiacente.

    Spero di aver dato un contributo valido e mi scuso ancora per l'intromissione.
    Vi faccio molti auguri per i vostri percorsi formativi.

    Un cordiale saluto
    cr
    Grazie per il suo intervento.
    Ho però una serie di domande da porle:
    cosa intende per
    " I costi delle supervisioni si aggiungono più avanti, e sono compensati dal lavoro con i pazienti."

    Ho già iniziato l'analisi e la Dott.ssa Giannelli mi ha detto di presentare la domanda per i colloqui di selezione anche se ho iniziato a Maggio.Cosa devo fare esattamente per presentare tale domanda?Sul sito non ci sono informazioni in merito.

    Lavorando ed essendo una turnista ho bisogno di sapere esattamente come vengono articolate le lezioni,cioè quali sono i giorni?ogni quante settimane ci sono le lezioni?Sono solo sabati?Domeniche?
    Ma a Palermo non è prevista una Vostra sede?
    Scusi se le pongo tutte queste domande ma devo prendere quanto prima una decisione circa la scuola che intendo fare.
    Saluti
    Emanuela

  12. #12

    Riferimento: SIPP (Catania)

    Buongiorno dottoressa, provo a rispondere ai suoi quesiti.

    "I costi delle supervisioni si aggiungono più avanti, e sono compensati dal lavoro con i pazienti."
    Mi riferisco al fatto che le supervisioni iniziano ad essere richieste a partire dal III anno di corso. Si tratta di un costo aggiuntivo, certo, ma è bilanciato dall'onorario dei pazienti: il paziente paga la terapia e una quota sarà destinata alla supervisione.

    La domanda va presentata direttamente alla sede centrale:
    Al Presidente della Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica
    Via Po, 102 00198 Roma

    Va allegato un breve curriculum professionale e un attestato di analisi in corso.
    Il tutto può essere anticipato con una email a: sipp@mclink.it
    Qualunque richiesta per questioni di segreteria può essere fatta al sig. Paolo Benvenuti al n. 06.85358650
    In agosto potrebbe capitare qualche volta di trovare la segreteria telefonica.

    I seminari sono organizzati nei giorni di venerdì e sabato. Sono 12 weekend all'anno più eventuali corsi integrativi. Più o meno un we ogni 15 gg nel periodo ottobre-maggio.
    Le sedi della scuola sono tre, una al nord (Milano) una al Centro (Roma) e una al Sud (Catania). In queste tre sedi sono convogliate le risorse della società. Non è prevista una sede a Palermo.

    Auguro a tutti un buon residuo di vacanze. Resto a disposizione, quando sarò collegato, per qualunque altra richiesta.

    Cordiali saluti
    Carlo Riggi

  13. #13
    Partecipante Affezionato L'avatar di Lilo
    Data registrazione
    16-11-2007
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    103

    Riferimento: SIPP (Catania)

    GENTILE DOTT. RIGGI, grazie mille per l'immediata risposta,
    le chiedo soltanto le ultime due informazioni:
    1)quindi se non ho capito male le supervisioni consistono in delle vere e proprie sedute in cui il paziente paga un determinato onorario con il quale lo specializzando paga a sua volta la supervisione?Supervisione che avviene dove? a Palermo stesso?
    2)Scusi la banalità della domanda, ma uno psicoterapeuta psicoanalitico usa necessariamente un setting a 3 sedute settimanali o la tecnica può essere modificata anche a 2 o a una seduta settimanale(ovviamente in funzione del paziente)?

  14. #14

    Riferimento: SIPP (Catania)

    Gentile dott.ssa Butera,
    la supervisione consiste nel farsi seguire da un terapeuta esperto durante lo svolgimento di una psicoterapia. Il terapeuta in formazione trae giovamento dal discutere insieme ad un collega più maturo le vicissitudini di un trattamento in corso. La supervisione è il terzo fondamentale pilastro della nostra formazione, insieme all'analisi e ai seminari teorico-clinici.
    Non c'è alcun passaggio di denaro tra il paziente e il supervisore. Quel che si diceva è che la supervisione, quando avviene, è una spesa ammortizzata per il fatto che l'allievo a quel punto ha già dei pazienti.
    Aggiungo che, per legge e anche per logica, un allievo (non ancora terapeuta, dunque) può prendere pazienti in terapia solo se sotto supervisione. Cosa che tutela il paziente e lo stesso terapeuta in formazione.
    La nostra scuola prevede alcuni precisi requisiti di qualità per i supervisori, che dovranno essere membri anziani della nostra o di altre società riconosciute. A Palermo ci sono ottimi e qualificati psicoanalisti, senz'altro potrà fare nella sua città almeno una delle supervisioni previste.
    Lo psicoterapeuta psicoanalitico (ma anche lo psicoanalista, ormai) usa una varietà di setting, a 1, a 2 a 3 o a 4 sedute (un tempo anche a 5), vis à vis o sul lettino. La scelta del setting, come lei giustamente dice, è funzionale alle caratteristiche di ogni coppia paziente-terapeuta e può anche variare nel corso del trattamento.
    Altra cosa è il percorso analitico del terapeuta in formazione. In quel caso la richiesta di un'analisi a 3 sedute è tassativa, poiché quello è il setting che si ritiene più idoneo ad un'approfondita esplorazione di sé, qual è necessaria ad un futuro psicoterapeuta psicoanalitico.

    Cordiali saluti
    Carlo Riggi

  15. #15
    Partecipante Affezionato L'avatar di Lilo
    Data registrazione
    16-11-2007
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    103

    Riferimento: SIPP (Catania)

    Ma quindi c'è il rischio che gli altri due cicli di supervisione io non possa farli a Palermo?
    Come le accennavo prima lavorando in una comunità a Palermo non posso allontanarmi molto.Pertanto ho bisogno di sapere se li posso fare tutti e tre a Palermo o no.
    Altra domanda:ma come si fa ad avere già al 3 anno dei pazienti?E se non ne avessi, la supervisione su che cosa avverrebbe?
    Cordiali saluti

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy