• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 35
  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    Marianna era felice mentre tornava a casa, un bell'appartamento in un imponente palazzo nel presitigioso quartiere romano dei Parioli. Era ormai buio da un pezzo, ma a lei aveva l'impressione che il sole splendesse come a mezzogiorno per come si sentiva felice...
    Era, al contrario, ancora alto il sole in cielo quando, poche ore prima, si era sentita talmente infelice da scoppiare a piangere come una bambina nel momento in cui si era accorta di quello che le era successo... Invano la portiera aveva cercato di tranquillizzarla e consolarla: le lacrime non volevano saperne di fermarsi... Lacrime di dolore, di impotenza, di frustrazione...
    Poi, era squillato il telefono... Marianna aveva risposto con rabbia, ma, dopo aver udito poche parole, la sua espressione si era tramutata in sorpresa, incredulità e poi gioia improvvisa...
    Era uscita immediatamente e si era recata all'appuntamento.. E, si, era proprio come le era stato detto al telefono... Incredibile, semplicemente incredibile, non pensava che fosse ancora possibile una cosa simile...
    Guardò riconoscente Carlo, il signore che aveva davanti... Il suo sorriso la catturò immediatamente: un sorriso franco, sincero, che sapeva di buono, di antico...
    Carlo era stato estremamente gentile con lei, e, oltre a tutto, l'aveva invitata a cena e avevano passato delle ore bellissime insieme,parlando di tutto e di niente... Con Marianna che sembrava perdersi in quegli occhi chiari e trasparenti, in quello sguardo dolce e tenero...
    Marianna sembrava ancora avere davanti agli occhi quello sguardo mentre stava per arrivare a casa... Lei era una donna ormai avanti con l'età, delusa e amareggiata dalla vita... La morte di sua madre, avvenuta pochi anni prima, l'aveva lasciata sola... Sola fisicamente e moralmente.. E neanche il benessere economico che, pure, i suoi genitori avevano saputo crearle intorno serviva a scaldare il suo cuore... Ci sarebbe voluto ben altro, ci sarebbe voluto l'affetto, l'amore di un uomo... Ma, ormai era tardi, si era sempre detta Marianna, troppo tardi per lei, non ci sarebbe più stato spazio per l'amore nella sua vita...
    E adesso quell'incontro imprevisto sembrava in grado, improvvisamente, di sconvolgere tutte le sue convinzioni, sembrava in grado di farle assaporare momenti che mai avrebbe pensato la vita potesse ancora avere in serbo per lei...
    Con questi pensieri in testa, Marianna arrivò nella sua casa, prese l'ascensore e giunse al suo appartamento... Aprì la porta...
    Il sorriso le si spense sulle labbra, lo stupore e l'incredulità presero il suo posto... E poi la verità, una verità amara e crudele esplose all'improvviso nella sua mente.
    E questa volta neanche le lacrime riuscirono ad uscire.
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  2. #2
    Riccioli di Cioccolato L'avatar di nadirinha
    Data registrazione
    12-09-2008
    Residenza
    qui e ora
    Messaggi
    12,412
    Blog Entries
    22

    Riferimento: Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    Ok, mi faccio avanti con le domande
    prima che arrivi Rosa almeno... ( scherzo Rosina )

    - L'uomo che Marianna ha incontrato, Carlo, era un truffatore?
    - Appena tornata a casa ha trovato la casa svaligiata?
    - Carlo si era finto poliziotto?
    - La portiera cercava di consolarla perchè aveva subito un furto?

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    Ok, mi faccio avanti con le domande
    prima che arrivi Rosa almeno... ( scherzo Rosina )

    - L'uomo che Marianna ha incontrato, Carlo, era un truffatore?
    - Appena tornata a casa ha trovato la casa svaligiata?
    - Carlo si era finto poliziotto?
    - La portiera cercava di consolarla perchè aveva subito un furto?
    - Si
    - Si
    - No
    - Si
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    1)Marianna si era rivolta ad un'agenzia matrimoniale o per single che volevano fare degli incontri?

    Oppure aveva anche perso da poco un lavoro, ciò che la faceva disperare?

    2) Le era stato proposto Carlo come uomo corrispondente ai suoi sogni ed aspettative e ciò l'aveva riaccesa di speranza?

    3) Le era stato, al telefono, proposto un lavoro, per il quale doveva incontrare Carlo come intermediario?
    4) Carlo, era un abitudinario di agenzie matrimoniali per truffare donne sole?
    5) Era un truffaldino di qualche agenzia di lavoro? Oppure si proponeva lui senza che queste ne fossero al corrente, informandosi prma sulle loro attività?

    6) contemporaneamente, prendeva informazioni sulle predestinate vittime?
    7) Rubava in casa loro, facendo un calcolo preciso dei temoi che ci avrebbero messo a tornare a casa dal luogo in cui le lasiava dopo l'appuntamento?

    8) Marianna lo trova in casa sua intento a frugare e lo uccide? O lo ferisce?
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    Carlo, per caso, si era presentato al telefono come il fratello di Marianna, fascendole quindi credere che in famiglia non era sola?

    Così, si era introdotto in casa sua?

    Carlo aveva dei complici?
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    Al telefono, Carlo, si era presentato come un apersona che aveva ritrovato gli oggetti rubati a Mariella?
    Le aveva chiesto di incontrarla per restituigli la refurtiva?
    Si era fatto passare per investigatore privato?

    aveva cercato, durante il loro incontro, di sedurla, immortalando alcune loro effusioni?

    Poi, lei capì improvvisamente che lui era un ricattatore?

    E che per via di quelle immagini non avrebbe potuto più denunciarlo, quindi aveva perso i suoi beni per sempre, oltre a sentirsi stupida e disperata, con un abbassamento della stima di sé esponenziale?

    Carlo e la portiera, erano in realtà complici nel furto a casa di Mariella, fin dall'inizio?

    La portiera aveva deo debiti e conoscendo la storia ed abitudini di Mariella, il suo essere benestante, aveva incaricato Carlo sia del furto, che di sedurla?

    Era stata lei a telefonarle per dirle di un suo "nipote" che.....?

    E costui aveva tanto ben impressionato la donna inizialmente, da farle dimenticare per un pò la tristezza? Immergendosi in quegli occhi "chiari e 'puliti'"?

    Per poi sprofondare, quando a casa fece due + due?

    A casa sua, Mariella, trova la portiera dello stabile in fin di vita?
    Ultima modifica di RosadiMaggio : 10-04-2009 alle ore 13.47.37
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    1)Marianna si era rivolta ad un'agenzia matrimoniale o per single che volevano fare degli incontri?

    Oppure aveva anche perso da poco un lavoro, ciò che la faceva disperare?

    2) Le era stato proposto Carlo come uomo corrispondente ai suoi sogni ed aspettative e ciò l'aveva riaccesa di speranza?

    3) Le era stato, al telefono, proposto un lavoro, per il quale doveva incontrare Carlo come intermediario?
    4) Carlo, era un abitudinario di agenzie matrimoniali per truffare donne sole?
    5) Era un truffaldino di qualche agenzia di lavoro? Oppure si proponeva lui senza che queste ne fossero al corrente, informandosi prma sulle loro attività?

    6) contemporaneamente, prendeva informazioni sulle predestinate vittime?
    7) Rubava in casa loro, facendo un calcolo preciso dei temoi che ci avrebbero messo a tornare a casa dal luogo in cui le lasiava dopo l'appuntamento?

    8) Marianna lo trova in casa sua intento a frugare e lo uccide? O lo ferisce?
    1) No.
    2) No
    3) No
    4) No
    5) No
    6) No
    7) Quasi
    8) No
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    Carlo, per caso, si era presentato al telefono come il fratello di Marianna, fascendole quindi credere che in famiglia non era sola?

    Così, si era introdotto in casa sua?

    Carlo aveva dei complici?
    No
    No
    Si

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    Al telefono, Carlo, si era presentato come un apersona che aveva ritrovato gli oggetti rubati a Mariella?
    Le aveva chiesto di incontrarla per restituigli la refurtiva?
    Si era fatto passare per investigatore privato?

    aveva cercato, durante il loro incontro, di sedurla, immortalando alcune loro effusioni?

    Poi, lei capì improvvisamente che lui era un ricattatore?

    E che per via di quelle immagini non avrebbe potuto più denunciarlo, quindi aveva perso i suoi beni per sempre, oltre a sentirsi stupida e disperata, con un abbassamento della stima di sé esponenziale?
    Si
    Si
    No
    No
    No
    No
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    Ma Carlo, era un truffatore abituale?

    O comunque, aveva innescato unatruffa per Mariella o premeditata o cogliendo l'occasione?
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    Carlo e la portiera, erano in realtà complici nel furto a casa di Mariella, fin dall'inizio?

    La portiera aveva deo debiti e conoscendo la storia ed abitudini di Mariella, il suo essere benestante, aveva incaricato Carlo sia del furto, che di sedurla?

    Era stata lei a telefonarle per dirle di un suo "nipote" che.....?

    E costui aveva tanto ben impressionato la donna inizialmente, da farle dimenticare per un pò la tristezza? Immergendosi in quegli occhi "chiari e 'puliti'"?

    Per poi sprofondare, quando a casa fece due + due?

    A casa sua, Mariella, trova la portiera dello stabile in fin di vita?
    No a tutto
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    Citazione Originalmente inviato da RosadiMaggio Visualizza messaggio
    Ma Carlo, era un truffatore abituale?

    O comunque, aveva innescato una truffa per Mariella o premeditata o cogliendo l'occasione?
    Si......
    Si......
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  12. #12
    Riccioli di Cioccolato L'avatar di nadirinha
    Data registrazione
    12-09-2008
    Residenza
    qui e ora
    Messaggi
    12,412
    Blog Entries
    22

    Riferimento: Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    Ma se il furto era avvenuto primo dell'incontro con Carlo, quando torna a casa Marianna che trova?
    il furto inizialmente non era stato completato?

  13. #13

    Riferimento: Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    Carlo aveva dato un appuntamento a Marianna per permattere al suo complice di svaligiarle l'appartamento?

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    Carlo era un ricettatore?

    I suoi complici erano dei ladri, in realtà?

    Faceva il ricettatore soprattutto di oggetti preziosi, come gioielli, opere d'arte?

    Poteva calcolare il tempo perché sapeva benissimo dove lei abitava, in quanto:

    1) gli era stato detto dai ladri che si erano rivolti a lui per rivendergli la merce ?

    2)e per pagare la quale, lui finse di volerla rivendere alla stessa Mariella,
    3)di cui però nel frattempo aveva seguito le abitudini?

    4)quindi stava facendo un doppio gioco da enrambi le parti?

    5)Carlo fasceva ciò perché a sua volta aveva perso dei soldi? Perché aveva scommesso ai cavalli? Perso a poker?
    Ultima modifica di RosadiMaggio : 10-04-2009 alle ore 14.01.01
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Giallino n.3: Lo strano caso di Marianna

    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    Ma se il furto era avvenuto primo dell'incontro con Carlo, quando torna a casa Marianna che trova?
    il furto inizialmente non era stato completato?
    No, non è proprio così...


    Citazione Originalmente inviato da ezechiele Visualizza messaggio
    Carlo aveva dato un appuntamento a Marianna per permattere al suo complice di svaligiarle l'appartamento?
    ezechiele, che piacere ritrovarti tra noi...
    La risposta alla tua domanda potrebbe essere un si pieno, ma manca di alcuni particolari...
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy