• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 6 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 82
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di MiiiiissSuze
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    Somewhere...Over the rainbow
    Messaggi
    74

    Consiglio... Il triangolo

    Ciao a tutti! Vorrei chiedervi un parere spassionato per una vicenda sentimentale che mi sta facendo sclerare da un bel po' di tempo, ringrazio chi di voi avrà la pazienza di leggere.
    Lo scorso autunno ho trovato in chat un amico, un ragazzo che usciva in compagnia con me e altri amici ogni tanto. Dalla chat si passa subito a lunghe telefonate fiume e, in un paio di settimane, ad una cena ultra romantica.
    Avevo già avuto modo di parlare con lui e avevo capito già da prima che c'era un certo feeling e la stessa cosa per lui. Direi quasi "amore a prima vista", solo che prima io avevo il ragazzo... e lui la ragazza ce l'ha ancora!!
    Dopo un mesetto di uscite sporadiche che vanno a meraviglia, lui molla la sua ragazza, ma dopo poco ci ritorna, lasciandomi sconcertata. Non stavamo ancora ufficialmente insieme, perchè io non volevo fare la parte della "rovina-coppie" e perchè il mio ex si faceva ancora vivo, soffriva e volevo evitare di fargli del male. La ragazza di lui idem, non mangiava più e capitava a casa di lui in lacrime... Io e lui stavamo benissimo insieme, ma si finiva sempre per discutere per colpa di questa situazione pesante, a lui sono sorti dei dubbi, gli dispiaceva per lei... morale: uomo senza gli attributi.
    Mi ha sempre detto/scritto di non amare questa persona e ne sono convinta, dato che non è passato giorno in cui lui non mi abbia cercato.
    Soffrendo, gli sono sempre stata vicina, siamo usciti ogni tanto, l'ho aspettato... poi ho deciso di lasciare perdere e di dimenticare.
    Ci sono riuscita per un mese e mezzo circa, poi ho deciso di rivederlo perchè mi doveva restiituire una cosa e... ci siamo rivisti anche il giorno dopo... ecc... Ora sono 2-3 settimane che è ripreso tutto!
    Io mi sono lasciata andare, ho capito di avere avuto voglia di vederlo, di baciarlo... Quei momenti con lui mi rigenerano e anche lui sembra un'altra persona, con un sorriso nuovo.
    Il problema è che ora la sua ragazza si è trasferita da un paio di mesi a vivere a casa di lui!!!
    Lui dice di voler stare con me, che le cose non vanno meglio da quando lei si è trasferita, ma che non sa come fare a lasciarla. Mi ha persino detto che vorrebbe che facessi qualcosa io per farlo scoprire, robe da matti!
    Io capisco che non dev'essere facile, ma non sopporto più questa situazione... Sta giocando coi sentimenti di tre persone. Mi straziava prima e mi strazia ancora più ora, sapendo che vivono insieme. Anche perchè così io e lui ci possiamo vedere solo nei ritagli di tempo e non ci possiamo mai sentire alla sera, come facevamo prima.
    Mi strazia anche non sapere come sono loro, non li ho mai visti e non riesco a farmi un'idea... Saranno davvero così poco felici? Quanto ci sarà di vero nelle sue parole?
    Io so solo che con me fa dei sorrisi stupendi, che mi cerca sempre e che spesso piange quando finiamo a parlare di noi... O è un bravo attore...!!
    Il fatto è che, tra varie fasi, questa situazione va avanti da circa 6 mesi!
    Lui mi ha chiesto di avere pazienza, ma non ci riesco più... Non riesco a fare altro che pensare a lui, non vivo più serena. Penso anche che se fosse veramente innamorato di me si sarebbe già mosso, per la paura di perdermi.
    Ora, secondo voi, cosa devo fare?
    Pensate ci sia la possibilità che tiri fuori gli attributi ed affronti la situazione?
    Ho provato a non sentirlo, ma non mi sento meglio.
    Purtroppo o per frtuna, di persone al mondo ce ne sono tante, ma certe emozioni sono uniche e non basta trovare un ragazzo carino, simpatico ed intelligente per provarle.
    Grazie e scusate lo sfogo.

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di SaraDezarie
    Data registrazione
    22-06-2007
    Residenza
    somewhere over the rainbow
    Messaggi
    497

    Riferimento: Consiglio... Il triangolo

    Citazione Originalmente inviato da MiiiiissSuze Visualizza messaggio
    Pensate ci sia la possibilità che tiri fuori gli attributi ed affronti la situazione?
    .
    Ciao MiiiiissSuze, sinceramente io non credo esista questa possibilità, il fatto che siano anche andati a vivere insieme parla chiaro.
    Immagino che tu stia soffrendo, ma pensa se vorresti davvero avere vicino una persona che si comporta in questo modo, in fondo non mi sembra che questa situazione ti porti a stare bene..anzi..forse adesso credi di non riuscire a fare a meno di lui, ma in realtà tu già fai a meno di lui ogni giorno..
    Club del giallo - Tessera n. 23


    Offro traduzioni professionali dall'inglese per tesi/tesine/articoli etc etc a costi decisamente contenuti...per info kira_sara@yahoo.it

  3. #3
    lialy
    Ospite non registrato

    Riferimento: Consiglio... Il triangolo

    sì, decisamente una situazione non facile....
    ok che lui non ha gli attribbbbbbuti lo hai detto anche tu....in queste situazioni ingarbugliate in effetti si soffre un po' tutti....

    provo a darti un altro punto di vista: tu staresti con un uomo "debole" o solo "paracxlo" che dice di non poter lasciare la fidanzata di cui non è innamorato, ma che si è trasferita a casa sua (non credo lei si sia fatta trovare un giorno con la valigia dietro la porta...ne avranno parlato?)

    adesso non so dirti se lui ti sta pigliando per i fondelli, ma io tendo a dubitare delle persone che dicono di amare te mantre stanno con la fidanzata ufficiale...perchè?

    se io ti amassi vorrei stare con te, se stessi bene con te ufficcializzerei la nostra storia? se io tenessi a te non ti farei sentire la seconda e cercherei di star con te sempre...

    ci sono uomini che vivono una vita con due famiglie, raccontando storie assurde di donne crudeli e loro sono sempre quelli vincolati da queste arpie crudeli....

    io ti direi di dartela a gambe.....se non vuoi fare l'amante per sempre...

    ti rendi conto?????? ti ha chiesto di farvi sgamare...... ma mollalo sto invertebrato vergognoso non degno di essere amato nè da te e nè da lei...mollatelo e lasciatelo solo...se ne tornasse da mammà......


    scusa i toni ma ste sotrie mi fanno partire la briscola...........

  4. #4
    Partecipante Affezionato L'avatar di MiiiiissSuze
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    Somewhere...Over the rainbow
    Messaggi
    74

    Riferimento: Consiglio... Il triangolo

    Ciao Sara, grazie... Un parere sincero fa sempre piacere.
    Sapevo che qualcuno avrebbe obiettato "ma ti fideresti di uno così?" o " vorresti davvero vicino una persona di questo tipo?" o ancora "non ti merita"... E' la reazione più normale e comprensibile.
    Solo che nella nostra testa si insinua sempre il pensiero "con me sarebbe diverso, tra di noi è tutto troppo speciale" che ti fa illudere...
    Devo aggiungere che sono andati a vivere insieme perchè lei ha perso il lavoro, abitava lontano e lui viveva solo... E' stato anche un modo per stare vicini. Se può essere un attenuante... Mi chiedo solo come si possa pensare di rinunciare alla propria felicità...
    Su una cosa hai pienamente ragione: sono già abbastanza abituata a stare senza di lui.

  5. #5
    Partecipante Affezionato L'avatar di MiiiiissSuze
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    Somewhere...Over the rainbow
    Messaggi
    74

    Riferimento: Consiglio... Il triangolo

    X Lialy: grazie anche a te. Mi rileggerò il tuo messaggio dai toni al vetriolo milioni di volte per convincermi, per svegliarmi. Hai pienamente ragione.
    Vero anche quando dici che una persona innamorata davvero vorrebbe sempre e solo me...
    Vero anche quando dici che lui racconta sempre di avere un'arpia a casa!

    Grazie del supporto.
    Ora che mi consigliate: sparire? se mi chiama rispondo? faccio l'indifferente?
    Voglio uscirne a testa alta, non voglio sembrare uno zerbino!

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Consiglio... Il triangolo

    Ciao......... Mi dispiace per quello che stai vivendo. Mi sono trovata in una situazione simile, ma nel ruolo che nel tuo caso ha il ragazzo di cui ti sei innamorata. Questo forse mi facilita il compito di darti un consiglio onesto....

    Stare tra due fuochi non è facile, e compiere una scelta sapendo che avrà conseguenze dolorose su altre persone non è facile. Però io credo che, alla fine, il coraggio matura e il cuore ha la forza di fare le sue scelte vere.
    Sono passati sei mesi da quando questa tua storia è cominciata, e non sono pochi.....e credo che se a breve la situazione non vedrà una svolta sarai costretta a prendere coscienza del fatto che lui non tiene a te così tanto da lasciare la sua ragazza.... Questo non vuol dire necessariamente che ami lei e non te, ma che evidentemente il senso di colpa, la paura di cambiare tutto e di dover gestire la sofferenza provocata ad altri....ha la meglio sui sentimenti che lui ha per te. Probabilmente lui non è pronto (e non so se lo sarà mai) ad affrontare le conseguenze e le responsabilità di una scelta coraggiosa. Non credo ti stia prendendo in giro....questa è la cosa più facile da pensare, ma secondo me non è la verità.

    Il fatto che la situazione non sia migliorata, ma che addirittura ora li vede vivere insieme a casa sua, non è un buon segno. E' giusto che tu gli dia tutto il tempo che gli serve, ma hai anche bisogno di vedere che qualcosa si smuove, seppure lentamente! Credo che tu debba metterlo alle strette....e lottare fino in fondo per ciò che desideri.
    Ultima modifica di Alesxandra : 08-04-2009 alle ore 18.15.13

  7. #7
    Partecipante Affezionato L'avatar di MiiiiissSuze
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    Somewhere...Over the rainbow
    Messaggi
    74

    Riferimento: Consiglio... Il triangolo

    Qualcosa s'e' mosso, ad esempio mi scrive sempre quando è con lei, per dire che pensa a me o che gli manco.
    Siamo usciti un po' più allo scoperto e qualcuno ci ha visto, mi ha detto che non gli interessa. Piccole cose, sì.
    Come posso metterlo alle strette?
    Grazie della tua esperienza, Alesxandra

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Consiglio... Il triangolo

    Dicendogli chiaramente che hai bisogno di sapere se alla fine, dopo tanta attesa, lascerà la sua ragazza per stare finalmente con te.....dicendogli che soffri in questa situazione, sapendoli addirittura vivere insieme e che non è giusto tutto questo! E facendolo riflettere sul fatto che la cosa più importante, su cui basare le sue scelte, è la sua felicità........quello che lui desidera.....purtroppo qualcun altro ci soffrirà, ma è inevitabile...

  9. #9
    Partecipante Affezionato L'avatar di MiiiiissSuze
    Data registrazione
    16-06-2007
    Residenza
    Somewhere...Over the rainbow
    Messaggi
    74

    Riferimento: Consiglio... Il triangolo

    Mmm... Giusto. Peccato che l'ho già fatto.
    Mi ha detto "te lo posso far sapere?" e mi ha detto che aveva paura di non farcela. Poi, dopo circa una settimana e senza che gli chiedessi nulla, mi ha detto di volerlo fare, di essere convinto, di voler tirare fuori le palle per sistemarsi al più presto... Ma poi non è successo nulla. Altro tempo??
    Tempo fa gli ho anche scritto che gli chiedevo solo di essere felice, ma felice veramente. A costo di sparire. E mi ha continuato a cercare.
    Io gli ho anche detto, da amica, che non deve vederla come un'alternativa "o me o lei"...

  10. #10
    Partecipante Super Esperto L'avatar di SaraDezarie
    Data registrazione
    22-06-2007
    Residenza
    somewhere over the rainbow
    Messaggi
    497

    Riferimento: Consiglio... Il triangolo

    Citazione Originalmente inviato da MiiiiissSuze Visualizza messaggio
    Qualcosa s'e' mosso, ad esempio mi scrive sempre quando è con lei, per dire che pensa a me o che gli manco.
    Siamo usciti un po' più allo scoperto e qualcuno ci ha visto, mi ha detto che non gli interessa. Piccole cose, sì.
    Come posso metterlo alle strette?
    Grazie della tua esperienza, Alesxandra
    guarda MiiiiissSuze, te lo dico sinceramente, a me è successa una cosa molto simile, le parole che diceva erano sempre un "ma io ti amo", "ma io voglio stare con te" e bla bla bla. Le parole rimangono vuote se non seguono i fatti e qui i fatti non succedono. Non significa niente che lei ha perso il lavoro (esistono le amiche e i parenti), non significa niente voler stare più vicini, anzi significa, ma niente di buono per te.
    Io, quando ero nella tua situazione, un bel giorno mi sono svegliata e l'ho mandato francamente a quel paese e col tempo mi sono resa conto che è stata una delle scelte migliori che abbia mai fatto!!!!
    Esistono uomini con le palle e uomini senza...vedi te in che categoria farlo rientrare.
    Scusa la franchezza, ma essendoci passata sono cose che non riesco più ad ammettere...comunque ti faccio un grosso in bocca al lupo
    Club del giallo - Tessera n. 23


    Offro traduzioni professionali dall'inglese per tesi/tesine/articoli etc etc a costi decisamente contenuti...per info kira_sara@yahoo.it

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Consiglio... Il triangolo

    Citazione Originalmente inviato da MiiiiissSuze Visualizza messaggio
    Mi ha persino detto che vorrebbe che facessi qualcosa io per farlo scoprire, robe da matti!
    Basta solo questa frase per farti capire l'abisso in cui ti stavi per cacciare... Un uomo che si comporta così non è un uomo... E io non saprei neanche definire COSA realmente sia...
    Se si comporta così con lei, non ti illudere, farà la stessa cosa con te e con tutte le altre sventurate che gli capiteranno a tiro.

    Citazione Originalmente inviato da MiiiiissSuze Visualizza messaggio
    Ora che mi consigliate: sparire? se mi chiama rispondo? faccio l'indifferente?
    Voglio uscirne a testa alta, non voglio sembrare uno zerbino!
    Non lo cercare. Se ti cerca lui, assumi una voce con tonalità da iceberg e digli che, purtroppo, devi urgentemente partire per Timbuctù e che lo chiamerai tu, nel 2025, quando ritornerai in Italia.
    Cerca, possibilmente, se non in questo modo, di lasciarlo, comunque, prendendolo per il c.lo: è il MINIMO che si merita...
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  12. #12
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: Consiglio... Il triangolo

    Scusa ma mi sembra che tu stia aspettando che faccia lui una mossa
    Cioè, mi pare che tu gli stia chiedendo di fare qualcosa che per il momento non vuole fare: tu lo chiami tirare fuori gli attributi, potrebbe benissimo essere che stare con due persone non gli dia poi così noia, mi pare che qui si sia andati subito nel dare del senza palle ad una persona sconosciuta.
    Il mio consiglio perciò, senza dare giudizi di merito, è di farti carico tu del problema, dagli un tempo definito per decidere prendere la sua decisione, e finito il tempo chiusa lì. Chiaramente sarai consapevole che potrebbe sempre scegliere l'altra, però non mi pare che tu stia bene in questa situazione, ma se lui non si muove, muoviti tu
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

  13. #13
    Riccioli di Cioccolato L'avatar di nadirinha
    Data registrazione
    12-09-2008
    Residenza
    qui e ora
    Messaggi
    12,412
    Blog Entries
    22

    Riferimento: Consiglio... Il triangolo

    Citazione Originalmente inviato da Biz Visualizza messaggio
    Cioè, mi pare che tu gli stia chiedendo di fare qualcosa che per il momento non vuole fare: tu lo chiami tirare fuori gli attributi, potrebbe benissimo essere che stare con due persone non gli dia poi così noia, mi pare che qui si sia andati subito nel dare del senza palle ad una persona sconosciuta.
    A mio modesto parere un uomo che vive con il piede in due scarpe, che non riesce a prendere una decisione o più semplicemente non la vuole prendere è uno senza palle!!
    Ultima modifica di nadirinha : 08-04-2009 alle ore 19.06.27

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Consiglio... Il triangolo

    Citazione Originalmente inviato da Biz Visualizza messaggio
    mi pare che qui si sia andati subito nel dare del senza palle ad una persona sconosciuta.
    Io, personalmente, anche per i motivi da te, giustamente addotti, non gli dò affatto del "senza palle". Io gli do dello "stronxo all'ennesima potenza"... Per tutta la storia in generale e per questa frase specifica in particolare "Mi ha persino detto che vorrebbe che facessi qualcosa io per farlo scoprire"
    Forse ho dell'essere "uomo" una concezione un po' all'antica, ma per me un individuo di sesso maschile che dice una cosa del genere semplicemente non è un uomo ( neanche mi pongo il problema se abbia o meno le palle... ).
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  15. #15
    Ghiotto patato ಠ_ಠ L'avatar di Biz
    Data registrazione
    16-10-2004
    Residenza
    Topadilegnopoli
    Messaggi
    23,702

    Riferimento: Consiglio... Il triangolo

    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    A mio modesto parere un uomo che vive con il piede in due scarpe, che non riesce a prendere una decisione o più semplicemente non la vuole prendere è uno senza palle!!
    Citazione Originalmente inviato da doctor2009 Visualizza messaggio
    Io, personalmente, anche per i motivi da te, giustamente addotti, non gli dò affatto del "senza palle". Io gli do dello "stronxo all'ennesima potenza"... Per tutta la storia in generale e per questa frase specifica in particolare "Mi ha persino detto che vorrebbe che facessi qualcosa io per farlo scoprire"
    Forse ho dell'essere "uomo" una concezione un po' all'antica, ma per me un individuo di sesso maschile che dice una cosa del genere semplicemente non è un uomo ( neanche mi pongo il problema se abbia o meno le palle... ).
    Ma si fa anche molto prima a dare un giudizio di questo tipo che ad analizzare la situazione razionalmente in tutte le variabili. Ma chi è all'esterno della storia dovrebbe anche essere in grado di farlo.
    Ad esempio, Alesxandra ha portato un punto di vista diverso che condivido, e cioè: cosa sta facendo Miiis Suze (mancherà qualche vocale ) per uscire dalla situazione che si è creata?
    "Guardatemi, signori...sono un uomo di sessant'anni e ho il corpo di un ragazzino.Ce l'ho in frigo."
    This is a blog
    This is not a link.

Pagina 1 di 6 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy