• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Venditore Accreditato OPs L'avatar di caramellina84
    Data registrazione
    27-06-2006
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    750

    Domande da porre al selezionatore durante il colloquio

    Ho bisogno di un consiglio su come affrontare al meglio un colloquio di selezione e credo che questa sia la sezione più giusta in quanto esperti anche di selezione presumo..vorrei sapere alla domanda finale di un colloquio di selezione, in cui chiedono "ha domande da porre?", quali sono le domande adeguate da porre? specifico che si tratta di colloqui per selezionare un tirocinante(tirocinio prima della laurea)..
    al mio primo colloquio la selezionatrice mi aveva illustrato benissimo tutti gli incarichi che venivano svolti dal tirocinante e il lavoro che loro svolgevano nell'ente, per cui io non sapevo proprio che domande porre..aveva detto praticamente tutto lei..anche perchè sapevo tutto dell'ente, mi ero informata benissimo tramite il sito! per cui ho risposto che non avevo domande perchè già lei mi aveva illustrato benissimo la situazione, ma purtroppo poi il colloquio è andato male, perchè evidentemente se avessi fatto domande avrei mostrato più interesse.. mi potete dare un consiglio per favore? grazie in anticipo a chi mi risponde..

  2. #2
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957

    Riferimento: Domande da porre al selezionatore durante il colloquio

    Beh fare domande alla fine del colloquio non è obbligatorio: l'interesse del candidato si valuta anche su altri parametri (es. il grado di attenzione e disponibilità che mostra nell'interazione).
    Nè è detto che tu sia stata "scartata" perchè il colloquio è andato male, sicuramente avranno visto anche altre persone.
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  3. #3
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    04-12-2007
    Messaggi
    283

    Riferimento: Domande da porre al selezionatore durante il colloquio

    concordo, non è necessario porre domande se non se ne hanno. è importante mostrare il più possibile la motivazione sottostante la propria candidatura. saluti

  4. #4
    Venditore Accreditato OPs L'avatar di caramellina84
    Data registrazione
    27-06-2006
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    750

    Riferimento: Domande da porre al selezionatore durante il colloquio

    grazie per le risposte, sì so che ci sono altri parametri ovviamente, ma io la mia motivazione e il forte interesse li avevo ampiamente mostrati nelle altre domande che mi hanno posto.. vabbè forse è anche questione di fortuna!

  5. #5
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957

    Riferimento: Domande da porre al selezionatore durante il colloquio

    Citazione Originalmente inviato da caramellina84 Visualizza messaggio
    vabbè forse è anche questione di fortuna!
    Le valutazioni del selezionatore si basano su molti criteri (anche e soprattutto legati al comportamento non verbale), e questo lavoro - per quanto ricerchi l'oggettività - è sempre soggetto a sensazioni, percezioni in parte soggettive.
    Inoltre - ripeto - il candidato non sa con quante persone sarà messo a confronto. A volte basta che un altro candidato dica la "parolina magica", la cosa che si aspetta il selezionatore, perchè venga prescelto, a parità di altre condizioni (es. il curriculum). Oppure, a parità di impressioni al colloquio, può vincere chi ha il "quid" in più nel curriculum (il voto di diploma più alto, la conoscenza dell'inglese più elevata, la conoscenza di qualche software, ecc.).

    La fortuna ci vuole sempre, ma non disperare!

    Da selezionatrice posso dirti che cerco sempre l'abbinamento migliore fra candidatura e posizione da ricoprire, facendo un lavoro che va anche a favore del candidato. Penso che anche i colleghi operino così.
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

Privacy Policy