• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di nurse
    Data registrazione
    05-10-2004
    Residenza
    livorno
    Messaggi
    127

    musica, canzoni e costruzione del sé

    Speriamo di riuscire ad essere chiaro. Avrei bisogno di informazioni su filoni di studio che indagano il rapporto tra significato esperenziale della musica (canzoni soprattutto) e costruzione del sé e se esistono metodi di intervento che utilizzano l'ascolto di canzoni ad alta valenza esperenziale per il trattamento del disagio psichico. L'argomento potrebbe avere collegamenti con il pensiero narrativo se ci si sofferma al signifixcato dei testi delle canzoni, ma non è solo questo il punto. E' interessante capire se ascoltare canzoni che hanno accompagnato l'esperienza di vita può essere sfruttao aa fini terapeutici

    Grazie a chi mi può aiutare

  2. #2
    Partecipante
    Data registrazione
    13-02-2008
    Messaggi
    34

    Riferimento: musica, canzoni e costruzione del sé

    Mi viene in mente un autore Benenzon. Fondamentalmente, questo psichiatra, si occupa dello studio e della ricerca del rapporto suono-essere umano. Tra i suoi tanti libri dedicati all'argomento ti suggerisco:
    La parte dimenticata della personalità. Nuove tecniche per la musicoterapia[/I]
    ed. Borla

    Altro autore italiano, Luca Carrozzini: Manuale di musicoterapia immaginativa.
    Molto interessante.
    Ultima modifica di billevans : 07-04-2009 alle ore 23.33.36

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di Studiolover
    Data registrazione
    04-03-2009
    Messaggi
    141

    Riferimento: musica, canzoni e costruzione del sé

    Potrebbe interessarti il saggio sulla musica di Heinz Kohut e Sigmund Levarie. Mi sembra che sia del 1956, ora non ricordo titolo e casa editrice.

Privacy Policy