• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13

Discussione: info progetti

  1. #1
    simonamarco
    Ospite non registrato

    info progetti

    Ciao! Volevo sapere se qualcuno sa darmi una dritta per scrivere un progetto . Come si fa per partire, da cosa bisogna partire ecc... grazie. SDS

  2. #2
    Partecipante Figo
    Data registrazione
    30-11-2008
    Messaggi
    773

    Riferimento: info progetti

    Da premettere che mi sono laureata da poco....
    Che progetto vorresti attuare......?
    Cmq ritengo che la ricerca sia il passo primordiale da compiere per attuare qualsiasi progetto di intervento. Quindi ti consiglio soprattutto di concentrarti sull'utenza a cui fai riferimento.....Per farti solo un es.....se devi progettare una ludoteca...innanzitutto devi vedere in quel comune quali sono le fasce di età nel senso che se ti trovi di fronte ad una prevalenza di anziani (quasi tutti), è difficile che tu riesca a trovare i finanziamenti...!Dovresti vedere anche i vari operatori di cui intendi avvalerti e i relativi costi!
    Ciò che ho detto è sicuramente poco......ma possiamo approfondire insieme......ciao

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: info progetti

    Citazione Originalmente inviato da simonamarco Visualizza messaggio
    Ciao! Volevo sapere se qualcuno sa darmi una dritta per scrivere un progetto . Come si fa per partire, da cosa bisogna partire ecc... grazie. SDS
    ciao..io lavoro a scuola tramite progetti...
    forse dovresti dirci un pochino di + per poterti aiutare...su cosa vuoi scrivere i progetti? verso quale utenza (bambini, handicap, anziani, adolecsenti..)? dove vorresti proporli (asl, scuola, centri.....)?

    dimmi dimmi....
    comunque un buon testo per capire come si fanno i progetti è "Leone -prezza "costruire evalutare i proigetti nels ociale".....
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  4. #4
    simonamarco
    Ospite non registrato

    Riferimento: info progetti

    Ciao. anche io lavoroin una scuola primaria e vorrei fare un progetto su bambini di quell'età da presentare in un asl. Ma come devo fare? Mi devo presentare all'asl e chiedere se hanno bisogno di qualcuno che scrive o devo avere io l'iniziativa?

    Garzie per la tua risposta SDS

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: info progetti

    ciao..veramente io il progetto l'ho presentatod irettamente alla direttrice della scuola dove lavoro ..è una scuola pubblica....
    ti conviene buttar giù qualcosina e presentarla alla scuola (ovviamnete cerca di lasciare in bianco i costi....la scuola non ha mai molti soldi da dedicare ai progetti....)magari te lo approvano!!!!!
    io comunqe hos eguito questa scaletta

    1. definzione poroblema: quii ho espostao il problema (progetto integrazioen
    handicap) ovvaiemnte tutto in positivo..molto sul ruolo della scuola.....poco sull'handicap..molto sul pei....

    2. attività: non precise..le dovrai discutere con le insegnanti....

    3. metodologie: con linguggios meplice..per gli isnegnanti..
    costi: in bianco.....
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  6. #6
    Partecipante Figo
    Data registrazione
    30-11-2008
    Messaggi
    773

    Riferimento: info progetti

    Come scuola potresti presentare una proposta di collaborazione con l'asl......ma non solo...anche con la provincia e il comune.....poi questi progetti, se non erro, devono essere approvati dalla regione che nel caso li ritenesse validi può finanziarli!

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: info progetti

    Citazione Originalmente inviato da simonamarco Visualizza messaggio
    Ciao. anche io lavoroin una scuola primaria e vorrei fare un progetto su bambini di quell'età da presentare in un asl. Ma come devo fare? Mi devo presentare all'asl e chiedere se hanno bisogno di qualcuno che scrive o devo avere io l'iniziativa?

    Garzie per la tua risposta SDS
    Per la scuola primaria puoi presentare benissimo il progetto direttamente alla scuola

  8. #8
    Partecipante Super Esperto L'avatar di ritaroma
    Data registrazione
    31-01-2002
    Residenza
    Scafati (SA)
    Messaggi
    535

    Riferimento: info progetti

    Salve, ho in mente di creare un progetto di prevenzione del disagio nella scuola dove lavoro, ma è una scuola privata, accreditata dalla regione, si può fare lo stesso?
    Se la tua vita arde, la poesia è la cenere. (Leonard Cohen)
    La psicologia è come la luna: illumina il buio (Anonimo)

    Drssa-Rita-Romano

  9. #9

    Riferimento: info progetti

    Ciao a tutti!help!Dovrei fare un progetto per assistenza all'anziano!Mi è stato commissionato da una coperativa!Sapete quanti soldi si chiedono e come funge per farsi pagare?Devo aprire la partita iva???Inoltre qualsiasi spunto creativo da inserire nel progetto o libro o link sull'argomento sono stra graditi!Grazie a chiunque mi da una mano in questa impresa epica...

  10. #10
    Partecipante Assiduo L'avatar di Starletta
    Data registrazione
    12-06-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    235

    presentare un progetto

    Volendo presentare un progetto ad un'associazione che si occupa soprattutto di maternità, donne in grabvidanza, parto, ecc..... come bisogna muoversi?
    Mis piego: mi sono laureata da quasi 2 anni (triennale e specialistica) e sono da poco iscritta all'Albo. Nel frattempo, alla ricerca di un qualunque lavoro vista l'attuale situazione ....., mi è venuto in mente un progetto pensato proprio per questo tipo di associazione, ma cosa dovrei dire esattamente all'associazione? ad esempio, mi presento, propongo questa iniziativa, questo progetto ben dettagliato di cui ovviamente ho una copia con me da presentare al direttore dell'associazione ... e poi?
    io non ho quasi mai lavorato in questo ambito, nel senso che ho avuti esperienze simili di tirocinio e nel sociale come volontaria, e poi l'associazione non mi conosce ..... che si fa in questi casi?
    e per quanto riguarda la parte economica .... non propongo nulla facendo supporre che lavori da volontaria .... visto che appunto non mi conosce nessuno .... o devo proporre qualcosa per non sminuire il mio lavoro?

    certo, sempre che il mio progetto desti interesse ....

  11. #11
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: presentare un progetto

    ciao starletta, bella iniziativa, c'è molto bisogno di sostegno alla maternità
    Certo puoi presentare il progetto come hai descritto, magari non consegnandolo stradettagliato, altrimenti rischi di fartelo rubare: lo prendono e lo fanno fare a persone di loro fiducia...purtroppo succede! Una cosa importante può essere distinguere con precisione il tuo ruolo e quello dell'associazione: cosa deve fare l'associazione? Ad esempio, deve occuparsi della promozione, di proporre le attività ai loro clienti, di trovare finanziamenti, ecc? E invece qual è il tuo compito? Ci sono molte associazioni aperte a visionare proposte, purché siano chiari i rispettivi compiti. E poi è proprio dalla ripartizione dei compiti che dipendono gli accordi per il pagamento. Cmq puoi proporlo anche ad altre associazioni che non si occupino specificatamente di maternità, perché chi se ne occupa già, può non essere interessato e avere già risorse interne. Altri centri o associazioni potrebbero essere interessate ad agiungere questo servizio per completare la rosa dei servizi già offerti. Infatti, generalmente nessuna associazione è interessata ad un progetto in sé, anche se è fatto bene, ma a quanto ci guadagnano loro: cosa ottengono grazie a queste attività? Quali vantaggi ottengono loro? Non per forza in termini di soldi, ma anche di visibilità, ecc. Considera che anche le associazioni non profit...vivono grazie al profit Quindi puoi evidenziare i vantaggi che potreresti loro: se non c'è niente da spendere, ma solo da guadagnare, non c'è motivo per non ascoltarti. Poi, puoi proporlo anche...alla tua ginecologa! In fondo negli studi ginecologici transitano molte mamme, si può chiedere a loro se sono interessate a partecipare, se può essere utile, e in questo caso ti occuperesti autonomamente di organizzarlo e svolgerlo, senza la mediazione di un'associazione. Oggi si sente molto il bisogno di sostenere le neomamme, e in genere le loro figure di riferimento sono proprio il medico, il ginecologo, il pediatra, quindi credo che una proposta come la tua possa avere un ottimo riscontro ed essere estremamente utile!

  12. #12
    Partecipante Assiduo L'avatar di Starletta
    Data registrazione
    12-06-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    235

    Riferimento: presentare un progetto

    Grazie ste203xx,
    mi hai dato ottimi consigli!!!!
    In effetti avevo già pensato di presentarlo allo studio medico presso il quale lavora la mia ginecologa. Magari potrei chiedere alla psicologa che lavora lì se vuole collaborare. Sai, non ho molta esperienza, lavorare proprio da sola di fronte a tante mamme ... mi intimorisce ... purtroppo il tirocinio non mi ha dato molto
    Cmq seguirò le tue preziose indicazioni.
    Ti ringrazio davvero !!!!!

  13. #13
    Partecipante Esperto L'avatar di -bijoux-
    Data registrazione
    15-01-2010
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    453

    Riferimento: info progetti

    salve, vorrei un consiglio su una proposta che mi è stata fatta... Premetto che non sono ancora laureata sto facendo il secondo anno, però ho partecipato ad un seminario sull'ADHD e siccome una mia amica maestra era interessata in quanto ha in classe un bambino con queste difficoltà mi ha chiesto se un giorno potevo spiegargli cosa sapevo, cosi un pomeriggio sono andata alla casa e gli ho dato alcuni consigli ed è rimasta cosi entusiasta che mi ha chiesto se potevo fare lo stesso nella sua scuola per trasmettere le mie conoscenze anche alle altre maestre e magari se potevo proporre proggetti per l anno successivo in quanto siccome è una scuola privata e ci sono vari bambini disabili forse il rettore sarebbe interessato... Ora volevo chiedervi cosa posso fare non essendo ancora laureata? posso fare lo stesso quest'incontro e alcuni proggetti presentandomi magari solo come un'educatrice (ho un diploma di sociopsicopedagogico)?? Inoltre posso prendere dei compensi o per legge dovrei fare tt gratuitamente?? Scusate l'ignoranza ma per me è una cosa del tutto nuova...
    qualsiasi consiglio è bene accetto...
    aspetto una risposta grazie in anticipo...

Privacy Policy