• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 30
  1. #1
    alex_1990
    Ospite non registrato

    Ho un grosso problema con una ragazza

    Ciao a tutti! Ho un grosso problema con una ragazza. L'ho conosciuta in gita dove abbiamo avuto modo di parlare molto ed in un'occasione abbiamo anche passeggiato abbracciati. Però non ho fatto niente di "serio" (come baci, ecc...). Tornato dalla gita non ho fatto altro che pensare a lei in ogni momento. A scuola ci siamo trovati qualche volta per parlare e dopo qualche giorno ho trovato il coraggio di chiederle di uscire. Però lei mi ha risposto che ha già il ragazzo da tre anni e non può uscire con me. Mi ha detto inoltre che non ha neanche nessun amico maschio e nessun numero di ragazzi. A questo punto voi direte che dovrei lasciare perdere, come mi consigliano anche i miei amici. Ma io proprio non ci riesco a togliermela dalla testa perchè, anche se può sembrare strano dato che la conosco da pochi giorni, penso che sia quella giusta. I miei amici mi dicono che ce ne sono tante altre di ragazze con cui potrei stare, ma io non riesco a pensare di avere un'altra ragazza che non sia lei. E' la prima volta che provo una cosa del genere e penso di essere innamorato.

    Allora ho pensato di fare un ultimo tentativo, non perchè ho ancora speranza di stare insieme a lei, ma perchè non riesco a tenere dentro i sentimenti che provo, cosa che mi fa stare male. Vorei dirle una cosa del tipo: "Sai devo dirti una cosa importante. So che probabilmente ti arrabbierai dopo che te l'avrò detta, e sò che mi hai detto che hai il ragazzo e non vuoi avere altri amici maschi. Ma io questa cosa te la devo dire perchè non riesco a tenerla dentro. Ti penso in ogni momento e non riesco a farne a meno. E' una cosa più forte di me, che non avevo mai provato. Con questo non ti sto chiedendo di ripensarci, ci tenevo solo a fartelo sapere."
    Però non penso sinceramente di averne il coraggio.

    Abbiamo tutti e due 18 (quasi 19) anni. Una domanda che mi sono posto, e su cui risiede la mia unica speranza è che, dato che ha il ragazzo da quando aveva 15 anni, mi chiedo se possa durare una relazione nata così presto.

    Vorrei chiedervi dei consigli su come comportarmi, su cosa devrei dirle e come dovrei fare per non continuare a star male. So già che parecchi di voi mi diranno di lasciare perdere, ma io penso proprio di non riuscirci. Devo dirle qualcosa...

  2. #2
    lialy
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ho un grosso problema con una ragazza

    allora, allora....vediamo un po' di cercare di capirci qualcosa di più.........

    la frase che le diresti, mi sembra molto diretta e senza via di scampo....tu desideri dirle ciò che provi, e secondo me è molto meglio dirle tutto che rimanere nell'ombra e amarla da lontano....

    quali pensi potranno essere le sue reazioni? ci hai pensato?

    ok tu ti dichiari, ma non credo che lei lascerà il suo ragazzo solo perchè ti sei dichiarato... ..............probabilmente il tuo modo di fare la intrigherà, m isembra strano che una ragazza di 19 anni non abbia amici maschi, forse la sua è una relazione chiusa...............con te come si è comportata in gita?

    per il tema: come si fa a non star male........credo che per quello non ci siano rimedi.............almeno non in tempi brevi....quindi armati di pazienza....e coraggio

  3. #3
    Partecipante Leggendario L'avatar di PANTERA ROSA
    Data registrazione
    03-04-2008
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    2,180

    Riferimento: Ho un grosso problema con una ragazza

    Ciao Alex, mi ha intenerito la tua storia...Non sò che consigliarti, penso in questi casi sia meglio fare ciò che si senta di fare...I consigli altrui lasciano il tempo che trovano...Il fatto che forse dovresti valutare non é tanto che sia fidanzata, ma come si pone con te...Comunque, qualsiasi decisione tu prenda, se dichiararti o meno, l'importante e che non diventi opprimente nei riguardi di questa ragazza. Nel caso decida di lanciarti, in bocca al lupo.

  4. #4
    alex_1990
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ho un grosso problema con una ragazza

    Citazione Originalmente inviato da lialy Visualizza messaggio
    allora, allora....vediamo un po' di cercare di capirci qualcosa di più.........

    la frase che le diresti, mi sembra molto diretta e senza via di scampo....tu desideri dirle ciò che provi, e secondo me è molto meglio dirle tutto che rimanere nell'ombra e amarla da lontano....

    quali pensi potranno essere le sue reazioni? ci hai pensato?

    ok tu ti dichiari, ma non credo che lei lascerà il suo ragazzo solo perchè ti sei dichiarato... ..............probabilmente il tuo modo di fare la intrigherà, m isembra strano che una ragazza di 19 anni non abbia amici maschi, forse la sua è una relazione chiusa...............con te come si è comportata in gita?

    per il tema: come si fa a non star male........credo che per quello non ci siano rimedi.............almeno non in tempi brevi....quindi armati di pazienza....e coraggio
    Bhè in gita con me parlava abbastanza apertamente e, come ho detto, abbiamo anche passeggiato abbracciati una sera. Tra l'altro quella sera (l'ultima) dovevamo anche andare in disco, ma poi siccome i prof hanno valutato che era troppo pericoloso andare in giro di sera non siamo più andati, e lei mi aveva chiesto se venivo. Un'occasione persa vabbè. In gita comunque non dava l'impressione di avere un ragazzo e si sedeva spesso vicino a me.

    Eh si ci ho pensato alle sue possibili reazioni. Lei è una ragazza molto gentile e sensibile, quindi credo che la prenda bene. Però credo anche che inizierebbe ad evitarmi per non sentirsi in colpa con il suo fidanzato. Forse sarebbe meglio dirle i miei sentimenti in modo meno diretto. Sai darmi qualche consiglio su cosa potrei dirle in alternativa, per non essere troppo diretto?

  5. #5
    lialy
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ho un grosso problema con una ragazza

    In gita succedono queste cose .....ed il fatto che non ti abbia parlato del suo fidanzato,potrebbe significare tutto o nulla ......

    non posso dirti cosa potresti dirle, nno esistono frasi ad effetto che tengano, le emozioni sono emozioni e sono/saranno le vostre....

    credo anche che anche se tu preparassi il discorso perfetto, per l'emozione potresti perderti il filo.......

    io alla tua età mi scrivevo anche le cose da dire prima di chiamare ma poi mi perdevo sempre.......

    io sarei molto chiaro, potresti iniziare col riparlarle dei giorni della gita....non avete fatto foto che potresti inviarle, aspetta però prima di chiederle di uscire, cerca di beccarla fuori dalle aule, nella ricreazione...se è fidanzata da 3 anni e non ha amici di sesso maschile, probabilmente non sarà molto propensa ad uscire con un altro, lo vedrebbe come un torto al suo fidanzato....

    tu, però non diventare ossessivo, altrimenti avrai l'effetto contrario...

  6. #6
    alex_1990
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ho un grosso problema con una ragazza

    Citazione Originalmente inviato da lialy Visualizza messaggio
    In gita succedono queste cose .....ed il fatto che non ti abbia parlato del suo fidanzato,potrebbe significare tutto o nulla ......

    non posso dirti cosa potresti dirle, nno esistono frasi ad effetto che tengano, le emozioni sono emozioni e sono/saranno le vostre....

    credo anche che anche se tu preparassi il discorso perfetto, per l'emozione potresti perderti il filo.......

    io alla tua età mi scrivevo anche le cose da dire prima di chiamare ma poi mi perdevo sempre.......

    io sarei molto chiaro, potresti iniziare col riparlarle dei giorni della gita....non avete fatto foto che potresti inviarle, aspetta però prima di chiederle di uscire, cerca di beccarla fuori dalle aule, nella ricreazione...se è fidanzata da 3 anni e non ha amici di sesso maschile, probabilmente non sarà molto propensa ad uscire con un altro, lo vedrebbe come un torto al suo fidanzato....

    tu, però non diventare ossessivo, altrimenti avrai l'effetto contrario...
    Le ho già chiesto di uscire, ed è in quel momento che mi ha detto che ha il ragazzo da tre anni.

    Dichiarandomi ho paura di diventare troppo ossessivo e ostinato, oltre che sbagliare qualcosa nel discorso. E' questo che mi ferma... Comunque avevo anche intenzione di iniziare dicendo: "Volevo dirti una cosa importante. Veramente è da qualche giorno che te la devo dire, ma quando mi hai detto di avere il ragazzo ci avevo ripensato. Però è una cosa che non riesco a tenere dentro, perciò te la devo dire..." e poi continua.

    Ma il problema maggiore è trovare il coraggio di dirle queste cose...

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: Ho un grosso problema con una ragazza

    Sai quante volte ancora nella tua vita penserai che una donna è quella giusta?

    A parte questo, mi sembri una persona sincera e corretta... un messaggio come quello che vuoi mandarle potrebbe metterla un pò in crisi, magari puoi avvicinarti a lei come "amico" (a meno che questo non ti faccia star male) e se si rende conto che le piaci, poi ci penserà lei a sistemare le sue questioni...
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  8. #8
    alex_1990
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ho un grosso problema con una ragazza

    Citazione Originalmente inviato da Ember Visualizza messaggio
    Sai quante volte ancora nella tua vita penserai che una donna è quella giusta? .
    Eh lo so, è un pò presto per dire di aver trovato quella giusta. Io non ho mai avuto una ragazza vera e propria perchè la maggior parte della ragazze del giorno d'oggi (della mia generazione), almeno quelle che ho conosciuto io, cercano delle relazioni brevi fatte solo di "piacere". E sono così anche i miei amici, che pensano al sesso (oppure al "farsi") come obbiettivo finale in una relazione con una ragazza. Io invece sono diverso, sono più "romantico". Esempio io preferisco fare una camminata abbracciato con la ragazza di cui sono innamorato che fare sesso con una che trovo semplicemente figa. Per questo faccio fatica a trovare una ragazza con cui stare... Lei è simile a me.

  9. #9
    lialy
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ho un grosso problema con una ragazza

    credo che il coraggio tu lo troverai, ma considera che è fidanzata e che anche se tu le interessi prima di prendere delle decisione passerebbe sicuramente un po' di tempo.......... per questo non devi spaventarla.......anche io sono dell'opinione che dovresti corteggiarla prima in modo soft...........

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: Ho un grosso problema con una ragazza

    Beh ma è giusto che ognuno abbia i suoi ideali a qualsiasi età! Probabilmente crescendo troverai sempre più ragazze interessanti che la vedono come te, spurgate dalle pulsioni devastanti tipiche dell'età che hai
    Se per il momento ritieni che sia lei quella giusta, devi fare il possibile, ma senza essere prepotente o pretendere che lei termini una storia importante... questa è una decisione che deve ponderare lei!
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di doctor2009
    Data registrazione
    13-11-2008
    Residenza
    Provincia di Roma
    Messaggi
    6,395

    Riferimento: Ho un grosso problema con una ragazza

    Citazione Originalmente inviato da alex_1990 Visualizza messaggio
    Ciao a tutti! Ho un grosso problema con una ragazza. L'ho conosciuta in gita dove abbiamo avuto modo di parlare molto ed in un'occasione abbiamo anche passeggiato abbracciati. Però non ho fatto niente di "serio" (come baci, ecc...). Tornato dalla gita non ho fatto altro che pensare a lei in ogni momento. A scuola ci siamo trovati qualche volta per parlare e dopo qualche giorno ho trovato il coraggio di chiederle di uscire. Però lei mi ha risposto che ha già il ragazzo da tre anni e non può uscire con me. Mi ha detto inoltre che non ha neanche nessun amico maschio e nessun numero di ragazzi. A questo punto voi direte che dovrei lasciare perdere, come mi consigliano anche i miei amici. Ma io proprio non ci riesco a togliermela dalla testa perchè, anche se può sembrare strano dato che la conosco da pochi giorni, penso che sia quella giusta. I miei amici mi dicono che ce ne sono tante altre di ragazze con cui potrei stare, ma io non riesco a pensare di avere un'altra ragazza che non sia lei. E' la prima volta che provo una cosa del genere e penso di essere innamorato.

    Allora ho pensato di fare un ultimo tentativo, non perchè ho ancora speranza di stare insieme a lei, ma perchè non riesco a tenere dentro i sentimenti che provo, cosa che mi fa stare male. Vorei dirle una cosa del tipo: "Sai devo dirti una cosa importante. So che probabilmente ti arrabbierai dopo che te l'avrò detta, e sò che mi hai detto che hai il ragazzo e non vuoi avere altri amici maschi. Ma io questa cosa te la devo dire perchè non riesco a tenerla dentro. Ti penso in ogni momento e non riesco a farne a meno. E' una cosa più forte di me, che non avevo mai provato. Con questo non ti sto chiedendo di ripensarci, ci tenevo solo a fartelo sapere."
    Però non penso sinceramente di averne il coraggio.

    Abbiamo tutti e due 18 (quasi 19) anni. Una domanda che mi sono posto, e su cui risiede la mia unica speranza è che, dato che ha il ragazzo da quando aveva 15 anni, mi chiedo se possa durare una relazione nata così presto.

    Vorrei chiedervi dei consigli su come comportarmi, su cosa devrei dirle e come dovrei fare per non continuare a star male. So già che parecchi di voi mi diranno di lasciare perdere, ma io penso proprio di non riuscirci. Devo dirle qualcosa...
    Mi ha fatto molta tenerezza questa tua lettera...
    Perchè mi ha ricordato una situazione assolutamente sovrapponibile che ho vissuto anche io moltissimi anni fa ( ero anche se ero più giovane di te sui 14 -15 anni... ).
    Ti posso dire cosa ho fatto io: dopo averci pensato su per giorni e giorni, alla fine non ce l'ho fatta più e glielo ho detto diventando rosso come un peperone...
    Non è stata una storia col lieto fine, lei è rimasta col suo fidanzato, però almeno sono uscito da quella situazione di insopportabile incertezza ( tra l'altro ci siamo rifrequentati a distanza di moltissimi anni e questa volta è stata lei a tentare un approccio con me, ma ormai era tardi... ).
    Mi sono vissuto la mia brava crisi d'amore, per una settimana ho praticamente smesso di mangiare, ma dopo altri 15 giorni mi ero innamorato di un'altra ragazza...
    Sono bellissime queste emozioni che stai vivendo, goditele anche se ti sembra di stare male: purtroppo vedrai, crescendo, che ti sarà sempre più difficile provare sensazioni così forti...
    Un abbraccio...
    -



    PRESIDENTE DEL CLUB DEL GIALLO!

  12. #12
    Partecipante Assiduo L'avatar di Studiolover
    Data registrazione
    04-03-2009
    Messaggi
    141

    Riferimento: Ho un grosso problema con una ragazza

    Citazione Originalmente inviato da Ember Visualizza messaggio
    magari puoi avvicinarti a lei come "amico" (a meno che questo non ti faccia star male) e se si rende conto che le piaci, poi ci penserà lei a sistemare le sue questioni...
    La regola dell'amico non sbaglia mai
    se sei amico di una donna
    non ci combinerai niente mai e poi mai... (M. Pezzali)

  13. #13
    Partecipante Leggendario L'avatar di PANTERA ROSA
    Data registrazione
    03-04-2008
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    2,180

    Riferimento: Ho un grosso problema con una ragazza

    Citazione Originalmente inviato da Studiolover Visualizza messaggio
    La regola dell'amico non sbaglia mai
    se sei amico di una donna
    non ci combinerai niente mai e poi mai... (M. Pezzali)
    In parte é vero... Ma un approccio soft bisogna sempre pur trovarlo, prima di partire in quarta...Certo, magari non propriamente diventare amici...

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: Ho un grosso problema con una ragazza

    Mah, io mi sono sempre innamorata dei miei amici quindi per me non vale
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  15. #15
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672

    Riferimento: Ho un grosso problema con una ragazza

    Citazione Originalmente inviato da alex_1990 Visualizza messaggio
    Ciao a tutti! Ho un grosso problema con una ragazza. L'ho conosciuta in gita dove abbiamo avuto modo di parlare molto ed in un'occasione abbiamo anche passeggiato abbracciati. Però non ho fatto niente di "serio" (come baci, ecc...). Tornato dalla gita non ho fatto altro che pensare a lei in ogni momento. A scuola ci siamo trovati qualche volta per parlare e dopo qualche giorno ho trovato il coraggio di chiederle di uscire. Però lei mi ha risposto che ha già il ragazzo da tre anni e non può uscire con me. Mi ha detto inoltre che non ha neanche nessun amico maschio e nessun numero di ragazzi. A questo punto voi direte che dovrei lasciare perdere, come mi consigliano anche i miei amici. Ma io proprio non ci riesco a togliermela dalla testa perchè, anche se può sembrare strano dato che la conosco da pochi giorni, penso che sia quella giusta. I miei amici mi dicono che ce ne sono tante altre di ragazze con cui potrei stare, ma io non riesco a pensare di avere un'altra ragazza che non sia lei. E' la prima volta che provo una cosa del genere e penso di essere innamorato.

    Allora ho pensato di fare un ultimo tentativo, non perchè ho ancora speranza di stare insieme a lei, ma perchè non riesco a tenere dentro i sentimenti che provo, cosa che mi fa stare male. Vorei dirle una cosa del tipo: "Sai devo dirti una cosa importante. So che probabilmente ti arrabbierai dopo che te l'avrò detta, e sò che mi hai detto che hai il ragazzo e non vuoi avere altri amici maschi. Ma io questa cosa te la devo dire perchè non riesco a tenerla dentro. Ti penso in ogni momento e non riesco a farne a meno. E' una cosa più forte di me, che non avevo mai provato. Con questo non ti sto chiedendo di ripensarci, ci tenevo solo a fartelo sapere."
    Però non penso sinceramente di averne il coraggio.

    Abbiamo tutti e due 18 (quasi 19) anni. Una domanda che mi sono posto, e su cui risiede la mia unica speranza è che, dato che ha il ragazzo da quando aveva 15 anni, mi chiedo se possa durare una relazione nata così presto.

    Vorrei chiedervi dei consigli su come comportarmi, su cosa devrei dirle e come dovrei fare per non continuare a star male. So già che parecchi di voi mi diranno di lasciare perdere, ma io penso proprio di non riuscirci. Devo dirle qualcosa...
    il fatto è che non vorresti averla come amica, ma vorresti qualcosa di più. Lei è (mi sembra felicemente)fidanzata. Se davvero le vuoi bene rispetta la sua scelta e il suo ragazzo. Posso capire quello che provi, ma se avesse provato qualcosa anche lei nei tuoi confronti a quest'ora la situazione sarebbe stata diversa. Per cui ricorda sempre che ha un ragazzo e.....se la situazione fosse diversa?metti che tu sia il ragazzo con il quale sta da 3 anni..ad un certo punto arriva un tipo che te la vuole portar via(nonostante lei non l'abbia incoraggiato)...come ti sentiresti?

    Penso a questo prima di prendere qualsiasi decisione
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy