• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8
  1. #1
    zizzania
    Ospite non registrato

    Consigli per aprire una società di formazione e sviluppo personale?

    Vorrei svolgere dei corsi di formazione-comunicazione-apprendimento etc...
    La strada più semplice sarebbe quella di aprire una mia società e quindi in teoria si tratta solo di avviare un attività da solo - aprire una partita iva e diventare una ditta individuale...
    Da quel che ho capito aprire l'iva non costa nulla, mentre per quanto riguarda l'iscrizione in camera di commercio serviranno circa 200€
    A ciò vanno aggiunti tra i 100 e 200 € al mese per il commercialista..

    Ho dimenticato qualcosa? Oppure dovrei considerare ulteriori spese..?

    In alternativa all'apertura della società, volevo sapere se facendo solo il libero professionista (sempre nell'area della formazione..) ammortizzavo qualche spesa o al contrario rischio di aggravare le mie spese?

    Scusate ma purtroppo non ho le idee molto chiare ...e dato i tempi che corrono non vorrei fare mosse azzardate

    thnx & Bye bye
    Ultima modifica di zizzania : 28-03-2009 alle ore 02.56.48

  2. #2
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    04-12-2007
    Messaggi
    283

    Riferimento: Consigli per aprire una società di formazione e sviluppo personale?

    ciao, se apri una società o apri partita iva ci sono sicuramente delle spese da affrontare. ma apriresti un'ente di formazione? quindi con una struttura eventualmente da affittare? oppure ti proponi come docente?
    se sei alle prime armi, suggerisco di proporsi prima come docente, poi, dopo aver accumulato esperienza, puoi buttarti e aprire un tuo ente di formazione o selezione ecc.
    nel primo caso, apertura p. iva e gestione della contabilità ti costano circa 500-600 euro, se ti affidi a un commercialista (è il caso).
    al che, con un regime fiscale minimo (> 30.000 fatturato annuo) fatturerai ai tuoi clienti, e avrai sicuramente delle spese tipo: PC e accessori; abbigliamento (purché connesso alla professione), spese di vitto in caso di pasti fuori casa, libri; automezzo (con benzina, spese manutenzione, assicurazione, bollo ecc).
    Il commercialista, nel regime fiscale minimo, sottrarrà dal tuo fatturato le spese sostenute (per le quali chiedi sempre fattura), sulla differenza calcolerà le imposte che dovrai versare (oltre a quelle all'ENPAP).
    Una mossa azzardata secondo me è aprire una società con una struttura da mantenere, senza esperienza. Puoi lavorare, e anche guadagnare bene, ed essere gratificato, facendo il docente formatore free-lance!

  3. #3
    Neofita L'avatar di fralalia
    Data registrazione
    20-04-2007
    Residenza
    SICILIA
    Messaggi
    2

    Riferimento: Consigli per aprire una società di formazione e sviluppo personale?

    Ciao, in aggiunta alle spese di gestione fiscale, nel caso tù voglia aprire una tua società, ci sarebbero da aggiungere i costi per l'allestimento di un aula formazione con sedie, proiettore e tutto quello che occorre per avviare una simile attività.
    Io sto avviando una società simile con altri colleghi e non, e ti consiglierei di informarti presso Sviluppo Italia nella tua regione per farti finanziare l'avviamento della tua idea.
    Riguardo alle spese per l'ENPAP, non credo sia obbligatoria l'iscrizione.
    La maggior parte delle società che conosco e per cui ho lavorato non avevano psicologi in organico.

  4. #4
    zizzania
    Ospite non registrato

    Riferimento: Consigli per aprire una società di formazione e sviluppo personale?

    Intanto grazie delle risposte...

    però dimenticavo di dirvi che l'esame di stato non l'ho fatto...purtroppo mi sono appena laureato e ora come ora volevo sfruttare questo periodo per fare corsi all'interno di alcune associazioni arci...
    Per quanto riguarda l'esperienza ho collaborato per alcuni mesi con una società che si occupa di formazione (Brainup di padova)..ed ora vorrei affinare queste mie competenze..

    (poi volendo a casa mia ho una stanza abbastanza grande in cui poter svolgere le attività)

    Condurre questi corsi non è difficile- basta fare molta pratica-...Credo che il problema principale sia la clientela...Qui a mantova il bacino d'utenza è limitato: l'università è nata da pochi anni ed è piccolissima; e la realtà lavorativa non contempla ancora queste attività... e neppure a verona o a brescia conosco questo tipo di società....credo che forse ne esista una a modena..
    Altrimenti mi tocca andare a milano

    Bhe vedremo raga come va a finire ...
    vi farò saxe

  5. #5
    Partecipante
    Data registrazione
    14-01-2005
    Residenza
    bologna
    Messaggi
    56

    Riferimento: Consigli per aprire una società di formazione e sviluppo personale?

    ciao ti sconsiglierei di aprire un ente di formazione a meno che tu non abbia da investire parecchie migliaia di euro... ci sono norme che la regioen vuole molte strette... tipo metratura locali, sedie, materiale elettronico,ed inoltre serve la convenzione che proprio non è semplice da avere...e anche se hai tutto dipende dalla commissione che viene a farti l'audit... se non hai esperienza lascia perdere... magari se hai fortuna trovi un ente che ti prende a contratto... io ho fatto così... lavoro da anni presso prima una cooperativa molto grande e poi presso l'ente di formazione costituito in seguito dopo mille difficoltà... ed inoltre se vai a mercato devi avere la conoscenza del terriotrio e delle realtà imprenditoriali eventualmente interessati alle tue consulenze... e con i tempi che corrono non sono tante... almeno da queste parti...

    vedi un pò tu...

  6. #6
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    04-12-2007
    Messaggi
    283

    Riferimento: Consigli per aprire una società di formazione e sviluppo personale?

    confermo quanto dice zvan, e aggiungo che è utile avere agganci per ottenere fondi per erogare formazione finanziata, soprattutto in fase di start-up... saluti

  7. #7
    Partecipante
    Data registrazione
    14-01-2005
    Residenza
    bologna
    Messaggi
    56

    Riferimento: Consigli per aprire una società di formazione e sviluppo personale?

    per rispondere a gurney... sarebbe molto utile si... io lavoro da anni con i fondi dell'fse e con una società di consulenza di PMI che mi fa la progettazione e di fatto mi dà la possibilità di avere fondi pubblici... ora però siamo in un periodaccio tant'è che i fondi nazionali della 236, quelli ideali per esempio per proporre corsi di formazione in case di cura, riposo, cooperative etc sono stai aboliti e il loro contenuto ( circa 300 mln) versato sul fondo straordinario della cassa integrazione per cui fino al 2011 niente fondi...

  8. #8
    zizzania
    Ospite non registrato

    Riferimento: Consigli per aprire una società di formazione e sviluppo personale?

    azz.. ..quante seccature !! non so che pesci pigliare ...spero di trovare qualche alternativa

    io speriamo me la cavo ...

    Ma spiegatemi un pò un altra cosa.. se volessi dare dei corsi on-line, come mi converrebbe agire? Ufficialmente Cosa dovrei fare? ad es. posso farmi pagare dai clienti tramite pay pal ....

    Thanks
    Ultima modifica di zizzania : 01-04-2009 alle ore 15.30.59

Privacy Policy