• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    ariaowns
    Ospite non registrato

    Tecnologie tra Fantascienza e Realtà!

    Salve gente sono un relatively-new opsiano Voglio aprire sto thread perchè oggi mi hanno passato delle cose fra le mani che fanno davvero rabbrividire. Cetro è che il topic di questa discussione esprime realmente quello che molta gente potrebbe pensare delle notizie che riporto dopo, infatti il mio intento non è ne di convincere la gente che le fonti i dati ecc siano reali veri o meno ne di fare l'allarmista di turno Semplicemente sono curioso e voglio chiedere una mano a chi potrebbe saperne più di me sull'argomento, o, perchè no, l'aiuto di qualche curiosone a trovare fonti e/o testimonianze ecc Detto questo prima di tutto vorrei riportarvi una parte dell'articolo dedicato a Nikola Tesla, famoso inventore/ing.elettronico (per intenderci quel personaggio interpretato da David Bowie nel film "The Prestige", per chi l'avesse visto) tratto dal Wikipedia:



    Armi ad energia diretta

    Più tardi nella sua vita, Tesla fece alcune affermazioni di rilievo circa un'arma chiamata "teleforce". La stampa la soprannominò "raggio della pace" o "raggio della morte". In totale, i componenti e il funzionamento comprendevano:

    1. Un meccanismo per generare una tremenda forza elettrica. Questo, secondo Tesla, fu anche portato a termine.
    2. Un dispositivo per intensificare ed amplificare la forza sviluppata dal primo meccanismo.
    3. Un nuovo metodo per produrre una disastrosa forza elettrica repellente, effettivo proiettore, arma dell'invenzione.

    Tesla lavorò al progetto di un'arma ad energia diretta tra i primi anni del Novecento fino alla sua morte. Nel 1937, egli compose un trattato intitolato "The Art of Projecting Concentrated Non-dispersive Energy through the Natural Media" che riguardava fasci di particelle cariche, che fu pubblicato in seguito per cercare di illustrare una descrizione tecnica di una "super arma che avrebbe messo fine a tutte le guerre nel mondo". Questo documento, che si trova attualmente nell'archivio del Nikola Tesla Museum di Belgrado, descriveva un tubo a vuoto con un'estremità libera e un getto estremamente collimato di gas che permetteva alle particelle di uscire; il marchingegno includeva poi la carica di particelle a milioni di volt e un metodo per creare e controllare dei fasci non dispersivi di particelle attraverso la repulsione elettrostatica.

    Dalle memorie dello scienziato si evince che quest'arma era basata su uno stretto raggio di pacchetti atomici di mercurio o tungsteno, accelerati da un'alta differenza di potenziale (in modo analogo al suo "magnifying transformer"). Tesla diede la seguente spiegazione circa le operazioni del particle gun:
    « [l'ugello] avrebbe inviato fasci molto concentrati di particelle nell'aria libera, di un'energia così tremenda da abbattere una flotta di 10.000 aeroplani nemici a una distanza di 200 miglia dal confine della nazione attaccata e avrebbe fatto cadere gli eserciti sui loro passi. Tale arma può essere utilizzata contro la fanteria di terra o come contraerea. »

    ("'Death Ray' for Planes". New York Times, 22 settembre, 1940)

    Dopo aver cercato di attirare l'interesse del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti verso la sua invenzione, lo scienziato propose l'apparecchiatura alle nazioni europee; ma nessuno dei governi interpellati si mostrò interessato a firmare un contratto di costruzione dell'arma. Tesla aveva fallito.



    By Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Nikola_Tesla



    Tesla aveva fallito...ma sul serio ??? Beh gente arrivo al punto della questione. Quello che vi posto ora sono dei links presi dal sito dell'ASSOCIAZIONE ITALIANA, SCIENTIFICA E GIURIDICA, CONTRO GLI ABUSI MENTALI, FISICI E TECNOLOGICI. Vi chiedo, se siete interessati, di leggere questi articoli...se avete voglia commentate e se ne sapete di più postate, io pesonalmente mi sento in dovere di saperne di più vista la (ipotetico-realistica) gravità di tutto ciò......

    ....a voi....i links qui sotto....

    ARMI AD ENERGIA DIRETTA

    MICROWAVE MIND CONTROL:MODERN TORTURE AND CONTROL MECHANISMS ELIMINATING HUMAN RIGHTS AND PRIVACY

    Grazie...
    Ultima modifica di ariaowns : 27-03-2009 alle ore 00.36.27

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di semplificatore
    Data registrazione
    29-08-2007
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,076
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Tecnologie tra Fantascienza e Realtà!

    Bomba atomica, pistola, raggi laser (che sembran fulmini) sempre armi sono...
    Ma tra i vari "si dice" riguardo Tesla ce n'è uno che secondo me è più inquietante.

    Avrebbe infatti ideato un motore elettrico che, tramite apposita antenna, si collega direttamente al campo magnetico terrestre e con un trasformatore trasformava la frequenza di quest'ultimo in onda elettromagnetica elettrica, così da poter far muovere semplicemente un motore di automobile.
    Poi chissà perchè le già forti società dei petroli, nei primi del novecento, gli offrirono una pensione doratissima mi pare a New York.
    Di questa ricerca, che se ci pensate è talmente assurdamente semplice, non se ne seppe più nulla.
    Forse perchè trattava semplicemnte di energia elettrica illimitata e gratuita

    ho detto
    "......c'è chi un giorno invece ha sofferto / e allora ha detto: io parto
    / ma dove vado se parto? / sempre ammesso che parto: ciao! ....
    "
    (da "E la vita e la vita" di Cochi e Renato, 1974)


    Clicca qui e godi con le foto di Semplificatore su Flickr

    http://it.youtube.com/user/accrocchio70

  3. #3
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711

    Riferimento: Tecnologie tra Fantascienza e Realtà!

    Mah io per le scarse conoscenze di fisica che ho, nutro qualche dubbio sulla possibilità di avere energia elettrica illimitata gratuitamente. Io ricordo solo che "nulla si crea, nulla si distrugge e tutto si trasforma". Il moto continuo senza un apporto di energia costante creedo che sia uno scoglio insormontabile. Ma, ripeto io sono ignorantissimo...
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  4. #4
    ariaowns
    Ospite non registrato

    Riferimento: Tecnologie tra Fantascienza e Realtà!

    Citazione Originalmente inviato da Antopsi Visualizza messaggio
    Mah io per le scarse conoscenze di fisica che ho, nutro qualche dubbio sulla possibilità di avere energia elettrica illimitata gratuitamente. Io ricordo solo che "nulla si crea, nulla si distrugge e tutto si trasforma". Il moto continuo senza un apporto di energia costante creedo che sia uno scoglio insormontabile. Ma, ripeto io sono ignorantissimo...
    Beh diciamo che se sommiamo la possibilità di generare energia dalla natura compreso l'eolico e la forza delle mareggiate, più il nucleare e l'energia geotermica, nel mondo, diciamo che chi sta ai vertici, e parlo tipo dei capi sacri della FED e della banca mondiale, ONU ecc...diciamo che la disponibilità di energia elettrcia a prezzi abbordabili (per loro) sia più che illimitata...secondo me...

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di semplificatore
    Data registrazione
    29-08-2007
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,076
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Tecnologie tra Fantascienza e Realtà!

    Citazione Originalmente inviato da Antopsi Visualizza messaggio
    Il moto continuo senza un apporto di energia costante creedo che sia uno scoglio insormontabile. ...
    Appunto: il campo magnetico terrestre è costante!!!

    Ma se ci pensi è il principio del trasformatore.

    La corrente elettrica a 220 (quella nel muro ) passando attraverso degli avvolgimenti in rame a spirale (si fa alle medie mi pare) tramite apposito numero determinato da apposita formula genera una corrente di voltaggio più basso o più alto (credo più basso) cosicchè si possono ad esempio ricaricare i cellulari o le batterie delle fotocamere.
    Questo ambaradan è contenuto in una scatoletta.

    Non è difficile immaginare il tutto rapportato in scala più grande, in cui al posto della 220 c'è l'energia elettromagnetica del campo magnetico terrestre e al posto del cellulare la famosa presa di corrente nel muro.
    La corrente elettrica e il campo magnetico sono parenti.

    L'idea è affascinante.
    "......c'è chi un giorno invece ha sofferto / e allora ha detto: io parto
    / ma dove vado se parto? / sempre ammesso che parto: ciao! ....
    "
    (da "E la vita e la vita" di Cochi e Renato, 1974)


    Clicca qui e godi con le foto di Semplificatore su Flickr

    http://it.youtube.com/user/accrocchio70

Privacy Policy