• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1

    Ii prova esame di stato febbraio 2009

    Qualcuno ha sostenuto la seconda prova dell'esame di stato V.O. svolgendo il caso clinico?
    Il caso era quello di una giovane di 26 anni che sentiva da qualche tempo l'impulso di gettare il proprio bimbo di 3 mesi dalla finestra. Per frenare il suo impulso chiudeva tutte le finestre di casa con chiavistelli e pensava anche di allontanare il piccolo dalla sua casa affidandolo a terzi.
    Altre informazioni a disposizione erano le seguenti: la ragazza laureata in lingue non aveva mai esercitato una professione perchè rimasta incinta, la notizia della gravidanza ha avuto come conseguenza l'imminente matrimonio; l'arrivo del bambino è stato accolto in maniera felice da entrambi.
    Il compito richiedeva l'ipotesi diagnostica del caso. Chi si vuole cimentare?

  2. #2

    Riferimento: Ii prova esame di stato febbraio 2009

    Aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhh hhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

  3. #3

    Riferimento: Ii prova esame di stato febbraio 2009

    Scusa ma tu vorresti fare la psicologa?
    Credo sia opportuno che cambi mestiere e ti orienti verso altro
    ahhhhhhhhihhhhhhh!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!

  4. #4
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ii prova esame di stato febbraio 2009

    depressione post-patum? (visto che la gravidanza, come si legge nella seconda parte del post, ha avuto un impatto forte e improvviso nel rimodellare l'identità personale della ragazza)
    Ultima modifica di Johnny : 13-04-2009 alle ore 10.02.30

  5. #5
    Partecipante Affezionato L'avatar di Lilo
    Data registrazione
    16-11-2007
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    103

    Riferimento: Ii prova esame di stato febbraio 2009

    non sono del v.o ma la risp è depressione post partum,confermato dalla dott.ssa Buccola(lo ha portato lei questo caso).

  6. #6

    Riferimento: II prova esame di stato febbraio 2009

    L'impulso di far del male al proprio bambino orienta la diagnosi verso un disturbo ossessivo-compulsivo di asse 1.
    Dover chiudere le finestre per evitare di rispondere ed assecondare tale impulso si pone come un vero e proprio rituale compulsivo.
    Escluderei pertanto la diagnosi di depressione post-partum.

Privacy Policy