• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9

Discussione: Diverso da chi?

  1. #1
    Partecipante Esperto L'avatar di *foxina*
    Data registrazione
    30-11-2008
    Residenza
    ..in giro..
    Messaggi
    475

    Diverso da chi?

    Ciao a tutti!!!
    Sono appena tornata dal cinema, sono andata a vedere "Diverso da chi?"...che dire...una commedia brillante e molto attuale!
    Contenuti socialmente interessanti!
    Luca Argentero interessante!!!!

    Il trailer è qui: YouTube - Diverso da chi? - Trailer Ufficiale


    Lo consiglio!!!
    "Sicuramente è una follia ma se non te lo chiedo mi perseguiterà per il resto della mia vita:scendi dal treno con me qui a Vienna.. Mettiamola così:fai un salto di 10-20 anni, tu sei sposata e il tuo matrimonio non ha più la carica di una volta,cominci a pensare agli uomini che hai conosciuto..beh io sono uno di quelli..prendila come una specie di viaggio nel tempo, da allora ad adesso, per scoprire cosa ti perdi.."

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2

    Riferimento: Diverso da chi?

    a me non è piaciuto neanche un pò...non solo dal punto di vista della storia,ma anche per quanto riguarda la recitazione...e poi trovo che banalizzi fin troppo l omosessualità...no no,niente di che questo film...



    HuNgEr Of LiFe!



  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di *foxina*
    Data registrazione
    30-11-2008
    Residenza
    ..in giro..
    Messaggi
    475

    Riferimento: Diverso da chi?

    Citazione Originalmente inviato da QuInCyyyyyy... Visualizza messaggio
    a me non è piaciuto neanche un pò...non solo dal punto di vista della storia,ma anche per quanto riguarda la recitazione...e poi trovo che banalizzi fin troppo l omosessualità...no no,niente di che questo film...
    Mah, a dire il vero io non ho visto nulla di tutto ciò..la recitazione non mi è sembrata affatto male!
    In che senso banalizza l'omosessualità? Cosa ha reso banale l'essere gay dei protagonisti?

    Credo comunque che il film muova pareri contrastanti!
    "Sicuramente è una follia ma se non te lo chiedo mi perseguiterà per il resto della mia vita:scendi dal treno con me qui a Vienna.. Mettiamola così:fai un salto di 10-20 anni, tu sei sposata e il tuo matrimonio non ha più la carica di una volta,cominci a pensare agli uomini che hai conosciuto..beh io sono uno di quelli..prendila come una specie di viaggio nel tempo, da allora ad adesso, per scoprire cosa ti perdi.."

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2

    Riferimento: Diverso da chi?

    Citazione Originalmente inviato da *foxina* Visualizza messaggio
    Mah, a dire il vero io non ho visto nulla di tutto ciò..la recitazione non mi è sembrata affatto male!
    In che senso banalizza l'omosessualità? Cosa ha reso banale l'essere gay dei protagonisti?

    Credo comunque che il film muova pareri contrastanti!

    io credo-e sottolineo credo-che l omosessualità per come viene affrontata nel film,asseconda molto lo stereotipo del gay maschio:vocina sottile,malato di shopping,che si atteggia quasi più a donna che maschio e frequenta un giro di persone apparentemente bizzarre(stile "le fate ignoranti"),quando non è affatto detto che un gay maschio debba apparire così...poi la gerini,che è così brava mi è sembrata un pò eccessiva,nonostante il suo personaggio lo richiedesse...il protagonista ad un certo punto scopre di essere innamorato anche della sua collega donna,ma pare quasi schifato anzichè innamorato...per non parlare del finale,quegli ultimi 5 minuti che abbracciano più anni confondendo un pò le idee



    HuNgEr Of LiFe!



  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di *foxina*
    Data registrazione
    30-11-2008
    Residenza
    ..in giro..
    Messaggi
    475

    Riferimento: Diverso da chi?

    Citazione Originalmente inviato da QuInCyyyyyy... Visualizza messaggio
    io credo-e sottolineo credo-che l omosessualità per come viene affrontata nel film,asseconda molto lo stereotipo del gay maschio:vocina sottile,malato di shopping,che si atteggia quasi più a donna che maschio e frequenta un giro di persone apparentemente bizzarre(stile "le fate ignoranti"),quando non è affatto detto che un gay maschio debba apparire così...poi la gerini,che è così brava mi è sembrata un pò eccessiva,nonostante il suo personaggio lo richiedesse...il protagonista ad un certo punto scopre di essere innamorato anche della sua collega donna,ma pare quasi schifato anzichè innamorato...per non parlare del finale,quegli ultimi 5 minuti che abbracciano più anni confondendo un pò le idee
    Capisco cosa vuoi dire con il discorso sullo stereotipo ma a mio avviso in questo film non è così accentuato!
    Inoltre non credo che il protagonista fosse "schifato", più che altro sconvolto, turbato da una cosa che non credeva gli potesse accadere..del resto se io scoprissi di essere innamorata di una mia amica un po' turbata lo sarei!!
    Gli ultimi 5 minuti...beh...li avrei eliminati forse...non perchè, secondo me, confondano le idee ma perchè far concludere il film prima sarebbe stato una scelta "registica" migliore!!
    "Sicuramente è una follia ma se non te lo chiedo mi perseguiterà per il resto della mia vita:scendi dal treno con me qui a Vienna.. Mettiamola così:fai un salto di 10-20 anni, tu sei sposata e il tuo matrimonio non ha più la carica di una volta,cominci a pensare agli uomini che hai conosciuto..beh io sono uno di quelli..prendila come una specie di viaggio nel tempo, da allora ad adesso, per scoprire cosa ti perdi.."

  6. #6
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820

    Riferimento: Diverso da chi?

    insomma adesso non so se andarlo a vedere o no

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di *foxina*
    Data registrazione
    30-11-2008
    Residenza
    ..in giro..
    Messaggi
    475

    Riferimento: Diverso da chi?

    Citazione Originalmente inviato da chiocciolina4 Visualizza messaggio
    insomma adesso non so se andarlo a vedere o no


    Allora fai così: vai allo spettacolo di oggi pomeriggio, che è mercoledì e si paga di meno! Così se ti piacerà, beh..ben venga.. In caso contrario ti potrai consolare pensando di aver speso solo la metà del biglietto intero!!!
    "Sicuramente è una follia ma se non te lo chiedo mi perseguiterà per il resto della mia vita:scendi dal treno con me qui a Vienna.. Mettiamola così:fai un salto di 10-20 anni, tu sei sposata e il tuo matrimonio non ha più la carica di una volta,cominci a pensare agli uomini che hai conosciuto..beh io sono uno di quelli..prendila come una specie di viaggio nel tempo, da allora ad adesso, per scoprire cosa ti perdi.."

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di Syrinx
    Data registrazione
    28-11-2002
    Residenza
    Salerno
    Messaggi
    6,675
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Diverso da chi?

    Sicuramente la recitazione non eccelle ma non credo lanci messaggi sbagliati e non credo si discosti tanto dalla realtà. Tra i loro amici c'era una coppia etero, una lesbo, un gay molto estroverso (quello biondo fissato con i Queen) e altri amici non bene identificati, di bizzarro quindi non ci vedo niente anzi sono riuscita perfettamente ad immedesimarmi.
    Più che altro penso che una commedia leggera e ironica che parli di omosessualità senza troppi melodrammi, ogni tanto faccia anche bene.

    Citazione Originalmente inviato da QuInCyyyyyy... Visualizza messaggio
    io credo-e sottolineo credo-che l omosessualità per come viene affrontata nel film,asseconda molto lo stereotipo del gay maschio:vocina sottile,malato di shopping,che si atteggia quasi più a donna che maschio e frequenta un giro di persone apparentemente bizzarre(stile "le fate ignoranti"),quando non è affatto detto che un gay maschio debba apparire così...poi la gerini,che è così brava mi è sembrata un pò eccessiva,nonostante il suo personaggio lo richiedesse...il protagonista ad un certo punto scopre di essere innamorato anche della sua collega donna,ma pare quasi schifato anzichè innamorato...per non parlare del finale,quegli ultimi 5 minuti che abbracciano più anni confondendo un pò le idee
    Citazione Originalmente inviato da *foxina* Visualizza messaggio
    Capisco cosa vuoi dire con il discorso sullo stereotipo ma a mio avviso in questo film non è così accentuato!
    Inoltre non credo che il protagonista fosse "schifato", più che altro sconvolto, turbato da una cosa che non credeva gli potesse accadere..del resto se io scoprissi di essere innamorata di una mia amica un po' turbata lo sarei!!
    Gli ultimi 5 minuti...beh...li avrei eliminati forse...non perchè, secondo me, confondano le idee ma perchè far concludere il film prima sarebbe stato una scelta "registica" migliore!!
    Perché secondo voi i gay non sono schifati o quantomeno turbati dall'idea di avere un rapporto sessuale con una donna?
    I miei amici sì certo qualcuno è semplicemente indifferente, altri si sentono a disagio ma la maggior parte è abbastanza disgustata (se proprio non vogliamo usare la parola "schifata" ).


    Comunque,tornando al film,ciò che penso è che sia una commedia leggera buona per passare una serata con gli amici al cinema dopo il lavoro (o dopo una giornata di studio ecco...).

    Citazione Originalmente inviato da chiocciolina4 Visualizza messaggio
    insomma adesso non so se andarlo a vedere o no
    Io l'ho visto ieri sera e con la riduzione feltrinelli il biglietto è costato 5 euro ma non avrei speso un soldo di più perché,come ho già detto,a livello recitativo non è tutto sto' gran ché e in ogni caso i soldini scarseggiano in quest'ultimo periodo ; quindi segui il consiglio di *foxina* e va' a vederlo nei giorni in cui costa meno
    Ultima modifica di Syrinx : 26-03-2009 alle ore 03.01.32
    "Remember me and smile...for it's better to forget than to remember me and cry"

  9. #9
    tipete
    Ospite non registrato

    Riferimento: Diverso da chi?

    finalmente lho visto..a me è piaciuto,piu la prima parte dove eccelle veramente poi cala un poe diventa troppo prevedibile..ho trovato la coppia gerini argentero formidabile

Privacy Policy