• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 55
  1. #1
    Postatore Compulsivo L'avatar di Tania1979
    Data registrazione
    19-01-2007
    Residenza
    Sicilia
    Messaggi
    3,032

    luxuria e sopravvivenza della specie

    Per movimentare un po' il forum vi posto un'intervista di luxuria,lo sapevate che si prostituiva?

    Luxuria: "Nella Mia Vita Rifarei Tutto, Anche Prostituirmi"

    Roma, 23 mar. (Adnkronos) - "Non c'è nulla della mia vita che non rifarei. Compresa la prostituzione. Sarei un'ipocrita se adesso dicessi 'mi pento' sbattendo la testa contro il muro. E' stato un breve periodo della mia vita in cui ho scoperto la solitudine di tanti uomini". Deputata di Rifondazione nella precedente legislatura, vincitrice della sesta edizione de "L'Isola dei famosi" e autrice di un libro di favole a breve nelle librerie, Vladimir Luxuria, il transgender più famoso d'Italia si racconta a Grazia, il settimanale diretto da Vera Montanari, in edicola domani.

    "Sto scrivendo un libro di fiabe sul tema della trasformazione e del transgender -racconta Luxuria- la persona che nasce in un corpo che non sente suo non è tanto diversa dal principe che la strega cattiva ha trasformato in un ranocchio".

    Poi Luxuria confida di credere nella reincarnazione e rivela: "Vorrei rinascere soddisfatta del mio sesso anagrafico, vorrei essere bellissima e intelligentissima, vorrei essere mamma. Ma se dovessi reincarnarmi in un animale, allora mi piacerebbe essere un orata, perché può cambiare sesso senza ricorrere alla chirurgia. La natura fa sì che -conclude- se prevalgono i maschi, alcuni si trasformano in femmine per garantire la sopravvivenza dalla specie".

    Luxuria: "Nella Mia Vita Rifarei Tutto, Anche Prostituirmi" - Yahoo! Notizie


    mi ha colpito la sua ultima frase " se dovessi reincarnarmi in un animale, allora mi piacerebbe essere un orata, perché può cambiare sesso senza ricorrere alla chirurgia. La natura fa sì che -conclude- se prevalgono i maschi, alcuni si trasformano in femmine per garantire la sopravvivenza dalla specie"

    la natura fa si che prevalgono i maschi?ma non erano i maschi che erano di meno rispetto alle donne?
    inoltre lei come la deve garantire la sopravvivenza della specie se passa da un sesso all'altro ?

    voi cosa ne pensate?
    ora potete attaccarmi scherzo eh

  2. #2
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Lepre*marzolina
    Data registrazione
    04-10-2005
    Residenza
    nei peggiori bar di caracas...
    Messaggi
    2,886

    Riferimento: luxuria e sopravvivenza della specie

    Citazione Originalmente inviato da Tania1979 Visualizza messaggio

    voi cosa ne pensate?
    beh cosa ne pensiamo su cosa?
    sulle orate?
    io le preferisco con il limone ed il prezzemolo

    sul fatto che le orate cambino sesso?
    oh beh è una cosa che accade a diversi pesci...anche alle carpe...è un processo naturale c'è poco da discuterci su

    sul fatto che Luxuria sia un transgender?

    che c'è da discutere?
    ognuno è libero di fare quello che preferisce con il proprio sesso...se poi c'è da fare del chiacchiericcio pettegolo sulle "scelte sessuali" di qualcuno credo che il tread andrebbe aperto in sezioni più consone (magari accanto ai tread su "amici" e quello sul "grande fratello" )

    sul fatto che Luxuria abbia una determinata storia di vita e sia entrato in politica?

    beh secondo me come persona è stato coerente.
    è entrato in politica per dare voce ad una categoria di persone che non sono rappresentate da nessuno e si è interessato ai diritti di questa categoria...
    non ci vedo nulla di scandaloso...
    poi ognuno è libero di pensarla come preferisce.
    dove c'è gusto non c'è perdenza

    ho sempre amato il mio prossimo...finchè era poco....



    Questo è il mio pesciolino numero 641 in una vita costellata di pesciolini rossi. I miei genitori mi comprarono il primo per insegnarmi cosa significasse amare e prendersi cura di una creatura vivente del Signore. 640 pesci dopo, l'unica cosa che ho imparato è che tutto quello che ami morirà
    C.P.



    E' cosi' difficile divertirsi di questi tempi, anche sorridere fa male alla faccia

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di Tania1979
    Data registrazione
    19-01-2007
    Residenza
    Sicilia
    Messaggi
    3,032

    Riferimento: luxuria e sopravvivenza della specie

    non hai capito
    ch ene pensate su cio' che ha detto sulla sopravvivenza della specie,che c'entra che un trans è in politica
    mica ho detto questo

    che ne pensate del fatto di essere trans,è un bene per la sopravvivenza della specie?

  4. #4
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Lepre*marzolina
    Data registrazione
    04-10-2005
    Residenza
    nei peggiori bar di caracas...
    Messaggi
    2,886

    Riferimento: luxuria e sopravvivenza della specie

    Citazione Originalmente inviato da Tania1979 Visualizza messaggio
    non hai capito
    che fine ha fatto l'educata formula "non mi sono spiegato bene"????asd:



    Citazione Originalmente inviato da Tania1979 Visualizza messaggio
    che ne pensate del fatto di essere trans,è un bene per la sopravvivenza della specie?
    se ragioniamo in termini di "sopravvivenza della specie" essere trans non è funzionale...
    ma non lo è nemmeno "essere sterili" nè "non volere figli"
    quindi che facciamo? insultiamo tutti i maschi che non possono avere figli?
    biasimiamo tutte le donne che non vogliono averne?

    certo se dovessimo ragionare strettamente in termini di sopravvivenza della specie allora il "maschio" dovrebbe inseminare più donne possibili (senza il limitante "vincolo" della fedeltà ) ma non credo che la si possa mettere in questi termini..
    e poi, in un mondo con evidenti problemi di sovrappopolazione ha senso parlare di sopravvivenza delle specie?

    dove c'è gusto non c'è perdenza

    ho sempre amato il mio prossimo...finchè era poco....



    Questo è il mio pesciolino numero 641 in una vita costellata di pesciolini rossi. I miei genitori mi comprarono il primo per insegnarmi cosa significasse amare e prendersi cura di una creatura vivente del Signore. 640 pesci dopo, l'unica cosa che ho imparato è che tutto quello che ami morirà
    C.P.



    E' cosi' difficile divertirsi di questi tempi, anche sorridere fa male alla faccia

  5. #5
    Partecipante Esperto L'avatar di *foxina*
    Data registrazione
    30-11-2008
    Residenza
    ..in giro..
    Messaggi
    475

    Riferimento: luxuria e sopravvivenza della specie

    Citazione Originalmente inviato da Lepre*marzolina Visualizza messaggio
    se ragioniamo in termini di "sopravvivenza della specie" essere trans non è funzionale...
    ma non lo è nemmeno "essere sterili" nè "non volere figli"
    quindi che facciamo? insultiamo tutti i maschi che non possono avere figli?
    biasimiamo tutte le donne che non vogliono averne?

    certo se dovessimo ragionare strettamente in termini di sopravvivenza della specie allora il "maschio" dovrebbe inseminare più donne possibili (senza il limitante "vincolo" della fedeltà ) ma non credo che la si possa mettere in questi termini..
    e poi, in un mondo con evidenti problemi di sovrappopolazione ha senso parlare di sopravvivenza delle specie?


    E nemmeno preti e suore..che facciamo?? Li eliminiamo??
    "Sicuramente è una follia ma se non te lo chiedo mi perseguiterà per il resto della mia vita:scendi dal treno con me qui a Vienna.. Mettiamola così:fai un salto di 10-20 anni, tu sei sposata e il tuo matrimonio non ha più la carica di una volta,cominci a pensare agli uomini che hai conosciuto..beh io sono uno di quelli..prendila come una specie di viaggio nel tempo, da allora ad adesso, per scoprire cosa ti perdi.."

  6. #6
    Partecipante Super Figo L'avatar di Antopsi
    Data registrazione
    26-06-2003
    Residenza
    Ribera (AG)
    Messaggi
    1,711

    Riferimento: luxuria e sopravvivenza della specie

    E che ne dite invece se rispondiamo in maniera un pò più pacata?
    http://s2.bitefight.it/c.php?uid=49195

    Is not dead what it can eaternal live, but in strange eaons even death may die...

    Io ne ho viste cose che vuoi umani non potreste immaginarvi. Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser... e tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. E' tempo di morire.

    Scegliete la vita, scegliete un lavoro, scegliete una carriera, scegliete la famiglia, scegliete un maxitelevisore del cavolo, scegliete lavatrice, macchina, lettore cd e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete mutuo a interessi fissi, scegliete una prima casa, scegliete gli amici. Scegliete una moda casual e le valigie in tinta, scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cavolo, scegliete il fai-da-te e il chiedetevi chi siete la domenica mattina. Scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz, mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio, ridotti a motivo di imbarazzo di stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi. Scegliete il futuro, scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa cosí? Io ho scelto di non scegliere la vita. Ho scelto qualcos'altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l'eroina?

    Il mio blog... Venitemi a trovare.

    Avanguardista del F.E.R.U. e Governatore della provincia di Palermo.
    I GATTI DOMINERANNO IL MONDO!

  7. #7
    Riccioli di Cioccolato L'avatar di nadirinha
    Data registrazione
    12-09-2008
    Residenza
    qui e ora
    Messaggi
    12,412
    Blog Entries
    22

    Riferimento: luxuria e sopravvivenza della specie

    Hai ragione Antopsi...ma sarebbe anche "carino" capire il senso dell'apertura di questo 3d

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di semplificatore
    Data registrazione
    29-08-2007
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,076
    Blog Entries
    1

    Riferimento: luxuria e sopravvivenza della specie

    Ok, ci sono animali che cambiano sesso per garantire la sopravvivenza della specie.

    Luxuria al massimo può esser portavoce per certe problematiche omosex/trans/prostituzione.... però non c'entra nulla con la sopravvivenza della specie.

    Sono ancora indeciso se benvolere o meno personaggi del genere in parlamento...certamente creano scompiglio e dibattito, e ciò e bene, ma creano anche tanto allontanamento dalla politica....
    In quanti ho sentito dire "Ma guarda te, la sinistra ha candidato pure un trans, cosa la voto a fare..."

    Ad ogni modo Luxuria ha un eloquio molto ma molto migliore di tanti altri.


    ho detto
    Ultima modifica di semplificatore : 24-03-2009 alle ore 19.17.27
    "......c'è chi un giorno invece ha sofferto / e allora ha detto: io parto
    / ma dove vado se parto? / sempre ammesso che parto: ciao! ....
    "
    (da "E la vita e la vita" di Cochi e Renato, 1974)


    Clicca qui e godi con le foto di Semplificatore su Flickr

    http://it.youtube.com/user/accrocchio70

  9. #9
    picci_rilla
    Ospite non registrato

    Riferimento: luxuria e sopravvivenza della specie

    non credo che si possa parlare di estinzione della specie,o almeno non in questo caso a causa dei transessuali e omosessuali.
    in italia per esempio la crescita demografica è pari a zero,e non a causa degli omosessuali o transessuali,ma perchè gli spermatozoi sono sempre piu' "lenti" a causa dello stress,pochi soldi per potersi permettere uno o piu' figli,scelte personali,egoismo,o aborti.
    al mondo ci sarà sempre una percentuale di etero che decideranno di metter su famiglia,di etero che decideranno di rimanere single ,o zitelle, o scapoli che dir si voglia,di omosessuali che affitteranno l'utero di una donna e la insemineranno col proprio sperma o ricorrendo alla banca del seme,di semplici transessuali,di semplici omosessuali.
    per fortuna o purtroppo ,la specie ha la sua sopravvivenza garantita

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390

    Riferimento: luxuria e sopravvivenza della specie

    Citazione Originalmente inviato da *foxina* Visualizza messaggio
    E nemmeno preti e suore..che facciamo?? Li eliminiamo??
    questa non sarebbe una cattiva idea..
    o mandiamoli a lavorare e a tirar un pò su l'economia reale (e non solo quella vaticana)

  11. #11
    Postatore Compulsivo L'avatar di Tania1979
    Data registrazione
    19-01-2007
    Residenza
    Sicilia
    Messaggi
    3,032

    Riferimento: luxuria e sopravvivenza della specie

    Citazione Originalmente inviato da nadir81@ Visualizza messaggio
    Hai ragione Antopsi...ma sarebbe anche "carino" capire il senso dell'apertura di questo 3d
    per parlare dei transgender,per avere opinioni in riguardo.

    Ho letto su wikipedia questo:
    "ancora oggi transessualità e transgenderismo sono considerate affezioni psichiatriche e catalogate come GID: Gender Identity Disorder, disturbo dell’identità di genere - definizione rispondente all’imperativo che impone coerenza tra sesso, genere e orientamento sessuale. Quindi: se nasci maschio ma ti senti donna, o se nasci femmina e ti senti uomo, per il DSM sei affetto da un disturbo psichiatrico."


    Voi che ne pensate?

    Maschio e femmina dio li creò!? Il binarismo sessuale visto dai suoi zoccoli (1) - Nazione Indiana

  12. #12
    picci_rilla
    Ospite non registrato

    Riferimento: luxuria e sopravvivenza della specie

    anni fa anche l'omosessualità veniva considerata una malattia

    "L'omosessualità era stata inclusa nel primo DSM (Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali) fra i "disturbi sociopatici di personalità".
    Nel 1968 il DSM II la classificava come "deviazione sessuale" .
    Nel 1974 fu eliminata l'omosessualità ego-sintonica (la condizione dell'omosessuale che accetta la propria tendenza e la vive con serenità) dal DSM III, ma vi fu aggiunta l'omosessualità ego-distonica (il caso della persona omosessuale che non si accetta come tale); a questa persona i terapeuti potevano continuare a proporre cure mirate alla trasformazione in eterosessuale.Il DSM R cita: "pag. 357 " .... persistente o mancato disagio a riguardo del proprio orientamento sessuale".
    Dal DSM, che fa testo in tutto il mondo, l'omosessualità ego distonica sarebbe stata cancellata soltanto con decisione presa i l7 maggio 1990, destinata ad entrare in vigore a partire con la promulgazione della nuova edizione del DSM IV, il 1 gennaio 1994" (Wikipendia).

    non tutto quello che viene riportato dai manuali è legge,e meno male che con il tempo le cose cambiano.

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390

    Riferimento: luxuria e sopravvivenza della specie

    ora che ci hai riportato queste notizie piccirilla siamo tutti più tranquilli, grazie per il contributo culturale

  14. #14
    picci_rilla
    Ospite non registrato

    Riferimento: luxuria e sopravvivenza della specie

    sono lieta ,gaia e gioconda,che non è il quadro,e anche fausta,perchè no!

  15. #15
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820

    Riferimento: luxuria e sopravvivenza della specie

    credo che Antopsi avrà un bel da fare

    a quanto ne so gli studi sul transessualismo sono ancora in corso...ci sono varie teorie a riguardo, alcuni parlano di disturbo psichiatrico, altri di problematiche a livello genetico nel periodo critico di formazione del feto durante la gestazione...non è facile la comprensione di un fenomeno così complesso, secondo me ancora più complesso dell'omosessualità, perchè i transessuali sentono di essere intrappolati in un corpo di sesso non adeguato alla loro psiche, ma i gusti sessuali non c'entrano, possono essere gay o etero, quindi credo che, diversamente dall'omosessualità, il transessualismo nasca da una problematica, anche se non necessariamente di tipo psichiatrico.

    Vorrei anche lanciare un ulteriore argomento di discussione, prendendo spunto da un dubbio di cui parlò una mia docente proprio sul transessualismo: perchè se viene un tizio e ci dice "io sono napoleone" o "io sono un cane" lo mandiamo in terapia, e se viene un altro tizio e dice "io sono una donna" facciamo i colloqui perchè possa effettuare l'operazione di cambio del sesso? Non è un agito da parte dello psicologo, spinto forse dalla nostra cultura di oggi, per cui il transessualismo è un fatto non considerato, tutto sommato, anormale?

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy