• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    Matricola L'avatar di lorenzo86
    Data registrazione
    30-07-2007
    Residenza
    prato
    Messaggi
    29

    Triennale in psicologia del lavoro e specialistica in clinica....utopia?

    Salve a tutti!
    Sono uno studente al secondo anno e frequento il corso di laurea di lavoro e organizzazioni. Per il mio esame opzionale sto frequentando un corso: "psicologia dell'handicap e della riabilitazione" (terzo anno di clinica), e piano piano mi sto rendendo conto di appassionarmi a questa materia in primis, all'ambito clinico in generale...(adesso arrivo al punto)
    E' da pazzi fare la triennale in psicologia del lavoro e la specialistica in psicologia clinica? Mi piacerebbe sentire la vostra opinione ma soprattutto qualche esperienza similare!grazie in anticipo

  2. #2
    Matricola L'avatar di lorenzo86
    Data registrazione
    30-07-2007
    Residenza
    prato
    Messaggi
    29

    Riferimento: Triennale in psicologia del lavoro e specialistica in clinica....utopia?

    possibile che nessuno di quelli che leggono il forum abbiano consigli o esperienza da raccontarmi?!? forza!! ; )

  3. #3
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di luigi '84
    Data registrazione
    25-03-2008
    Residenza
    Lecce
    Messaggi
    1,011

    Riferimento: Triennale in psicologia del lavoro e specialistica in clinica....utopia?

    Citazione Originalmente inviato da lorenzo86 Visualizza messaggio
    Salve a tutti!
    Sono uno studente al secondo anno e frequento il corso di laurea di lavoro e organizzazioni. Per il mio esame opzionale sto frequentando un corso: "psicologia dell'handicap e della riabilitazione" (terzo anno di clinica), e piano piano mi sto rendendo conto di appassionarmi a questa materia in primis, all'ambito clinico in generale...(adesso arrivo al punto)
    E' da pazzi fare la triennale in psicologia del lavoro e la specialistica in psicologia clinica? Mi piacerebbe sentire la vostra opinione ma soprattutto qualche esperienza similare!grazie in anticipo
    perchè da pazzi? Assolutamente no. A condizione però che ti metti a studiare seriamente la clinica e la psicoterapia! è un percorso lungo se oltretutto deciderai di specializzarti in psicoterapia. Avrai magari qualche esame da recuperare ma non credo sia rilevante quando è la passione a muoverti...tanti invece mossi dall'inerzia non si rendono conto dell'importanza della clinica e della sua problematicità.

    Saluti,
    Luigi

  4. #4
    Matricola L'avatar di lorenzo86
    Data registrazione
    30-07-2007
    Residenza
    prato
    Messaggi
    29

    Riferimento: Triennale in psicologia del lavoro e specialistica in clinica....utopia?

    grazie!le tue parole mi rinforzano!sarebbe il mio sogno potre fare psicoterapia...è un'obbiettivo molto lontano...
    Tu cosa stai studiando?

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di luigi '84
    Data registrazione
    25-03-2008
    Residenza
    Lecce
    Messaggi
    1,011

    Riferimento: Triennale in psicologia del lavoro e specialistica in clinica....utopia?

    Citazione Originalmente inviato da lorenzo86 Visualizza messaggio
    grazie!le tue parole mi rinforzano!sarebbe il mio sogno potre fare psicoterapia...è un'obbiettivo molto lontano...
    Tu cosa stai studiando?
    Io mi sono laureato in filosofia. Poi ho preseguito gli studi in psicologia. Anch'io sono ancora un bel pò lontano dalla specialità ma gli studi filosofici e psicologici che già affrontavo mi hanno dato la possibilità di avere una strada abbastanza spianata: mi dedico soprattutto alla psicoanalisi,alla psicologia analitica alla clinica e alla psicopatologia se è questo che ti interessava.
    Ti auguro un percorso di eccellenza e soddisfazione!

    Saluti,
    Luigi

    Ps. per qualsiasi cosa puoi contattarmi in privato.

  6. #6
    Matricola L'avatar di lorenzo86
    Data registrazione
    30-07-2007
    Residenza
    prato
    Messaggi
    29

    Riferimento: Triennale in psicologia del lavoro e specialistica in clinica....utopia?

    c'è nussun'altro che vuole riportare la sua esperienza?

  7. #7
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: Triennale in psicologia del lavoro e specialistica in clinica....utopia?

    io ho seguito come tutor diversi studenti del Nettuno, dove c'è una laurea triennale in psicologia a indirizzo prettamente psicosociale/lavoro e organizzazioni. Nella specialistica si sono iscritti tutti, e dico tutti, all'indirizzo clinico! Vanno veloci come i treni e sono contentissimi!!! Quindi sei in buona compagnia!!! In fondo la triennale, per quanto abbia un indirizzo specifico, è sempre abbastanza generica e trasversale, infarina un po' su tutti i processi di base della psicologia, quindi consente di cambiare strada. Hai tutto il tempo e ce la farai

  8. #8
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Triennale in psicologia del lavoro e specialistica in clinica....utopia?

    Citazione Originalmente inviato da lorenzo86 Visualizza messaggio
    E' da pazzi fare la triennale in psicologia del lavoro e la specialistica in psicologia clinica?
    è da pazzi proprio fare psicologia almeno dal punto di vista dello sbocco lavorativo.

    Parlando seriamente, invece, puoi benissimo cambiare anche perché gli esami dati finora fanno parte del bagaglio che hai appreso e ti possono essere utili anche nell'altro corso. Però ti faccio una domanda: dici di esserti appassionato alla psicologia clinica in seguito ad un esame che hai dato come opzionale. Sei sicuro che ti piace questo ambito? Magari potresti dare un'occhiata anche agli altri esami, ai programmi dei corsi, vedere le differenze tra il corso di psicologia del lavoro e quello di psicologia clinica. In questo modo riesci a prendere una decisione in modo più ponderato e non soltanto per "un esame", in questo modo puoi anche, eventualmente, confermare la tua scelta con più convinzione
    Ultima modifica di Johnny : 21-03-2009 alle ore 21.26.00

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di luigi '84
    Data registrazione
    25-03-2008
    Residenza
    Lecce
    Messaggi
    1,011

    Riferimento: Triennale in psicologia del lavoro e specialistica in clinica....utopia?

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    è da pazzi proprio fare psicologia almeno dal punto di vista dello sbocco lavorativo.
    Quanto hai ragione!

    Saluti,
    Luigi

  10. #10
    Matricola L'avatar di lorenzo86
    Data registrazione
    30-07-2007
    Residenza
    prato
    Messaggi
    29

    Riferimento: Triennale in psicologia del lavoro e specialistica in clinica....utopia?

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    è da pazzi proprio fare psicologia almeno dal punto di vista dello sbocco lavorativo.

    Parlando seriamente, invece, puoi benissimo cambiare anche perché gli esami dati finora fanno parte del bagaglio che hai appreso e ti possono essere utili anche nell'altro corso. Però ti faccio una domanda: dici di esserti appassionato alla psicologia clinica in seguito ad un esame che hai dato come opzionale. Sei sicuro che ti piace questo ambito? Magari potresti dare un'occhiata anche agli altri esami, ai programmi dei corsi, vedere le differenze tra il corso di psicologia del lavoro e quello di psicologia clinica. In questo modo riesci a prendere una decisione in modo più ponderato e non soltanto per "un esame", in questo modo puoi anche, eventualmente, confermare la tua scelta con più convinzione
    Si si certo, questo aspetto l'ho considerato...solo che questo corso ha fatto piu' che mettermi la pulce nell'orecchio...è come se mi avesse aperto una porta prima non considerata.
    Sicuramente ha influito la passione che il docente del corso mette ogni giorno durante le lezioni...
    Mi fa molto piacere sentire le vostre idee e consigli.
    Qualcuno di voi ha fatto la specialistica diversa dalla triennale?

  11. #11
    Partecipante Assiduo L'avatar di JagoPsico
    Data registrazione
    18-09-2006
    Residenza
    Livorno
    Messaggi
    191

    Riferimento: Triennale in psicologia del lavoro e specialistica in clinica....utopia?

    ciao Lorenzo, io ho fatto la triennale in psicologia dello sviluppo a firenze e mi sono appena iscritto alla magistrale di psicologia clinica e comunità a torino (ti ricordo che da quest'anno, nella maggior parte delle facoltà di psicologia non vengono più assegnati debiti formativi se si sceglie un indirizzo magistrale diverso da quello della triennale che abbiamo frequentato). Come hanno fatto giustamente presente gli altri colleghi deve essere una decisione ben ponderata, devi valutare pro e contro, costi e benefici per rimanere in tema..analizzare bene i programmi e capire qual è lo scopo e l'oggetto di interesse della psicologia clinica che risulta completamente diverso da quello della psicologia del lavoro. Esamina per bene i programmi e dai un'occhiata a qualche testo d'esame, ti aiuterà sicuramente a chiarirti un po le idee. Se hai altre domande non hai che da chiedere...
    Energia e persistenza conquistano qualsiasi cosa..Arrendersi è il più grande vantaggio che si possa dare al nemico.

    LONG LIVE THE KING OF POP

Privacy Policy