• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 20 12311 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 288

Discussione: life coach

  1. #1
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    21-02-2006
    Messaggi
    83

    life coach

    Guardando tatami ieri sera dopo l'intervento di Roberto Re mi sono chiesta: cosa significa essere life coach?, come si diventa life coach?, che ne pensano gli psicologi di questa nuova figura?, noi psicologi siamo un pò dei life coach?
    Dite la vostra

  2. #2
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: life coach

    mentre in ambito aziendale il coach (denominato "career coach", letteralmente "allenatore per la carriera") ti può aiutare a individuare e raggiungere gli obiettivi nel contesto del lavoro, il "life coach" sinceramente mi dà molte perplessità.
    Secondo questa logica, vorrebbe dire che la vita sarebbe solo ed esclusivamente il raggiungimento di scopi ed obiettivi, "fare carriera". Invece la vita, a differenza del lavoro, non si basa sul Fare e sull'Avere, ma sull'Essere.


    noi psicologi siamo un pò dei life coach?
    no, perché lo psicologo (o lo psicoterapeuta, o lo psichiatra) non imposta la vita delle persone, non dà delle regole da seguire, non ti impone dei comandi imperativi (come invece noto essere ricco il metodo dei life coach, almeno così si evince dal sito internet di Roberto Re).
    Inoltre, secondo me, il life coaching ha in sé il rischio che si crei una sorta di dipendenza tra cliente e coach, proprio l'opposto di quel che si propone una relazione di aiuto.
    L'importante poi non è tanto se "lo psicologo è un po' un life coach", l'importante è che il life coach non creda di essere "un po' psicologo", "un po' educatore", "un po' farmacista" (magari può dare sostanze per raggiungere gli obiettivi prefissati), "un po' prete" (diventare "confessore" e referente privilegiato del cliente, visto che si crea un legame di intimità, sostituendo così anche amici e familiari).

    Comunque, secondo me, quel che fa il life coach lo potrebbe già fare l'educatore professionale.
    Ultima modifica di Johnny : 16-03-2009 alle ore 14.39.29

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di Doni
    Data registrazione
    17-12-2002
    Residenza
    Bologna
    Messaggi
    957

    Riferimento: life coach

    Il vero problema è che le persone finiscono col rivolgersi al "life coach" anzichè allo psicologo... Perchè "psicologo" è un'etichetta antiquata e non di moda, perchè si associa immediatamente a concezioni cliniche o mediche...
    Questi coach o counsellor, spesso privi di qualifiche, ci rubano mercato ed è un problema.
    La psicoanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani (W. Allen)

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di jamostex
    Data registrazione
    12-09-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    163

    Riferimento: life coach

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    mentre in ambito aziendale il coach (denominato "career coach", letteralmente "allenatore per la carriera") ti può aiutare a individuare e raggiungere gli obiettivi nel contesto del lavoro, il "life coach" sinceramente mi dà molte perplessità.
    Secondo questa logica, vorrebbe dire che la vita sarebbe solo ed esclusivamente il raggiungimento di scopi ed obiettivi, "fare carriera". Invece la vita, a differenza del lavoro, non si basa sul Fare e sull'Avere, ma sull'Essere.
    ti dirò...a me da anche perplessità in ambito aziendale.
    Prima di tutto perchè anche il lavoro e l'identità professionale non si basano solo sul fare e sull'avere e sul raggiungimento di scopi e obiettivi e poi perchè su quegli stessi obiettivi ci sarebbe molto, ma molto da discutere.
    Non confondiamo peraltro il coaching fatto da uno psicologo con questo career coaching...per carità avranno anche dei punti di contatto però...

  5. #5
    Partecipante Figo L'avatar di bella primavera
    Data registrazione
    17-01-2007
    Residenza
    roma
    Messaggi
    768

    Riferimento: life coach

    collaboro con hrd Roberto Re, tendo a precisare che: non da alcuna sostanza, anzi è contrario a qualsiasi psicofarmaco, pensa che sposa le teorie di Bruce Lipton, e cioè che la mente e il pensirìero positivo, possono modificare il dna, mai parlato di fare soldi e che il miglioramneto è dato da obiettvi esterni; ognuno ha i suoi obiettvi, per alcuni l'obiettivo sarà migliorare il proprio lavoro o fare soldi, ma per un altro sarà abbattere le proprie credenze limitanti e essere più sicuro nelle proprie scelte, o per un altro sarà non avere paura di amare.
    Usa la pnl e non solo, consiglierei di leggere il suo libro migliore che è leader di te stesso", prima di fare commenti azzardati.
    Saluti

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: life coach

    Scovata ennesima banalizzazione del lavoro psicologico che si aggiunge alla fiera ! Direttamente da un sito, ecco la perla:

    <<Uno psicologo o un terapeuta si occupa di patologie e disturbi che riguardano la psiche. Fornisce terapie, diagnosi e prognosi ed è rivolto soprattutto al passato del paziente, essendo discipline "centrate sul problema" e sul "perché" tale disturbo sia venuto a crearsi. A volte il rapporto medico-paziente tende a radicarsi creando un legame duraturo nel tempo. Alcuni tipi di terapeuti sono autorizzati anche alla somministrazione di farmaci e medicinali per curare tali disturbi.>>



  7. #7
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    21-06-2005
    Residenza
    toscana
    Messaggi
    490

    Riferimento: life coach

    Citazione Originalmente inviato da ste203xx Visualizza messaggio
    Scovata ennesima banalizzazione del lavoro psicologico che si aggiunge alla fiera ! Direttamente da un sito, ecco la perla:

    <<Uno psicologo o un terapeuta si occupa di patologie e disturbi che riguardano la psiche. Fornisce terapie, diagnosi e prognosi ed è rivolto soprattutto al passato del paziente, essendo discipline "centrate sul problema" e sul "perché" tale disturbo sia venuto a crearsi. A volte il rapporto medico-paziente tende a radicarsi creando un legame duraturo nel tempo. Alcuni tipi di terapeuti sono autorizzati anche alla somministrazione di farmaci e medicinali per curare tali disturbi.>>


    Ottima segnalazione la tua....vorrei sapere se le persone ( ovviamente non addetti ai lavori ma semplici clienti o potenziali clienti che hanno problemi o disagi da fronteggiare ) che leggono quelle cose riescono a capire che se non si lavora ANCHE sul passato, oltre che sugli obiettivi presenti, non si riesce a risolvere il problema alla base, e in un altra situazione il problema si ripresenterà come prima...

  8. #8
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: life coach

    Citazione Originalmente inviato da ste203xx Visualizza messaggio
    Scovata ennesima banalizzazione del lavoro psicologico che si aggiunge alla fiera ! Direttamente da un sito, ecco la perla:

    <<Uno psicologo o un terapeuta si occupa di patologie e disturbi che riguardano la psiche. Fornisce terapie, diagnosi e prognosi ed è rivolto soprattutto al passato del paziente, essendo discipline "centrate sul problema" e sul "perché" tale disturbo sia venuto a crearsi. A volte il rapporto medico-paziente tende a radicarsi creando un legame duraturo nel tempo. Alcuni tipi di terapeuti sono autorizzati anche alla somministrazione di farmaci e medicinali per curare tali disturbi.>>
    :
    potresti linkare il sito per favore ?
    Ultima modifica di Johnny : 17-01-2010 alle ore 15.44.06

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di ste203xx
    Data registrazione
    04-08-2003
    Residenza
    Latina-Roma
    Messaggi
    3,140

    Riferimento: life coach

    ciao jhonny, prova a selezionare il testo e metterlo su google, uscirà il sito. Non vorrei mettere il link per non fargli anche pubblicità

  10. #10
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    21-06-2005
    Residenza
    toscana
    Messaggi
    490

    Riferimento: life coach

    trovato il sito ho copiato questa frase.
    "lavorando sulla visione del mondo del cliente, ampliandola e rendendola più funzionale al contesto nel quale si trova a vivere. Il raggio di azione del Coach può essere molto vasto, in quanto è rivolto a una visione ampia e completa dell'intero sistema"

    Dicono che il loro lavoro si differenzia dalla psicologia ma vedo che usano concetti come contesto e sistema. Io credo che la cosa peggiore sia la pericolosità per una persona che porta un disagio se si imbatte in queste persone che sembrano avere la ricetta pronta per tutto ma, secondo le mie esperienze di studio e professionali, non possono fornire i mezzi per affrontare davvero in modo definitivo il problema, generando con il tempo una situazione peggiore di quella iniziale

  11. #11
    Igorino!
    Ospite non registrato

    Riferimento: life coach

    Citazione Originalmente inviato da bella primavera Visualizza messaggio
    collaboro con hrd Roberto Re, tendo a precisare che: non da alcuna sostanza, anzi è contrario a qualsiasi psicofarmaco, pensa che sposa le teorie di Bruce Lipton, e cioè che la mente e il pensirìero positivo, possono modificare il dna, mai parlato di fare soldi e che il miglioramneto è dato da obiettvi esterni; ognuno ha i suoi obiettvi, per alcuni l'obiettivo sarà migliorare il proprio lavoro o fare soldi, ma per un altro sarà abbattere le proprie credenze limitanti e essere più sicuro nelle proprie scelte, o per un altro sarà non avere paura di amare.
    Usa la pnl e non solo, consiglierei di leggere il suo libro migliore che è leader di te stesso", prima di fare commenti azzardati.
    Saluti
    Non darà sostanze, però abusa della parola psicologia e della parola PNL, in un dvd afferma che la stima del 55% dela CNV 7% della CV e della 38% della paraverbale è della PNL? Ma no!!! E' uno studio di Mehrabian! Uno psicologo! Cmq bravissimo Roberto Re! Usa tantissima PNL, poi vabbè è chiaro che non c'è bisogno di spendere quelle cifre per capire quali sono le proprie credenze limitanti eh...

  12. #12
    Partecipante Figo L'avatar di bella primavera
    Data registrazione
    17-01-2007
    Residenza
    roma
    Messaggi
    768

    Riferimento: life coach

    i soldi che ho speso, sono stati un investimento, sulla mia persona, che mi ha portato molti benefici!! se uno, sa già quali sono le sue credenze limitanti, e come superarle, senza il bisogno di studiare pnl? che dire! "buon per lui!!"

    storia zen sul potere delle credenze e convinzioni

    Un grande condottiero guidava i suoi uomini verso una battaglia.
    C'era molto sconforto perché erano un decimo dell'esercito avversario.
    Lungo la strada si accamparono vicino ad un tempio.
    Il condottiero disse:
    "Entro a pregare nel tempio. Quando uscirò lancerò
    una moneta:
    se uscirà testa vinceremo, se uscirà croce perderemo".

    Entrò e dopo un po' di tempo uscì.
    Lanciò la moneta ed uscì testa.
    I suoi guerrieri erano così felici ed impazienti di battersi che vinsero
    la battaglia.

    L'aiutante del condottiero, alla fine della battaglia disse felice:
    "Non si può vincere il destino!"

    "È proprio vero” rispose il condottiero mostrando una moneta con
    “testa” su entrambe le facce.

  13. #13
    Igorino!
    Ospite non registrato

    Riferimento: life coach

    Ah ma sono d'accordo con lei, penso che le capacità di Roberto Re siano indubbie e probabilmente deve essere una bella esperienza, e poi se ti sono servite non potrai che considerare l'investimento valido, vorrei aggiungere che le cifre che vengono proposte da alcuni formatori secondo me contribuiscono a creare la convinzione dell'efficacia del trattamento, e a mio parere a volte sono un po' troppo alte! Migliaia di euro per tre giorni? Capisco che leggersi tre libri da 20 euro l'uno non abbia proprio lo stesso effetto e che per un libro avanzato di PNL (e non alcune favolette che pubblicano in giro) ci vogliano delle capacità in più però mi sembra una grande differenza ecco

    Ciao

  14. #14
    Partecipante Figo L'avatar di bella primavera
    Data registrazione
    17-01-2007
    Residenza
    roma
    Messaggi
    768

    Riferimento: life coach

    Sono d'accordo con te (spero posiamo darci del tu).
    A volte i costi sono eccessivi, ma dobbiamo entrare in un ottica diversa, lì è tutto un discorso di marketing, di investimenti, di gestione entrate e uscite, fare un corso, in una mega struttura di coaching, che ha spese di gestione alte, porta a fare pagare di più i corsi, rispetto che a farlo con un master piennelista poco conosciuto.
    Poi figurasi in hrd, dove ci si basa sul multilevell marketing, quindi dove si pagano, i collaboratori, ad ogni nuovo iscritto!
    ciao

  15. #15
    Igorino!
    Ospite non registrato

    Riferimento: life coach

    Certo che possiamo darci del tu non avendo mai fatto un corso in hrd effettivamente non mi rendo conto di quante persone cooperino in un solo corso, però se un corso costa sui 1500 per tre giorni e ci partecipano a volte svariate decine di persone ci sarà pure una parte che se ne va in organizzazione ma il resto . . . ha costi un po' altini e in questo ci troviamo d'accordo, ho una domanda da farti, per una mia curosità, cosa si impara di più in un corso di formazione dal vivo, rispetto a una lettura, specificatamente per te cosa è stato quel "di più"?
    Ciao

    IV

Pagina 1 di 20 12311 ... UltimoUltimo

Privacy Policy