• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3

Discussione: Ricordare i sogni

  1. #1
    Partecipante
    Data registrazione
    06-03-2009
    Messaggi
    39

    Ricordare i sogni

    ciao ragazzi... vorrei sottoporvi una domanda, dalla quale spero che possa scaturire una discussione interessante.

    Ho letto da qualche parte che un possibile motivo per cui non si ricordano i sogni è perchè contengono immaggini troppo traumatiche che il sognatore non riesce a riportare alla coscienza. Magari non è l'unico motivo... voi che ne pensate?

    bye

  2. #2
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Ricordare i sogni

    secondo le ricerche, ci sono varie ipotesi per spiegare le differenze nel ricordo dei sogni tra le persone: una possibilità è che chi non ricorda abbia semplicemente più difficoltà a ricordare. Altra ipotesi è che alcune persone si svegliano con realtiva facilità nella fase REM del sonno e quindi ricordano più sogni (la fase REM è quell in cui si sogna). L'ipotesi più accreditata però è che il fattore cruciale sia ciò che accade al risveglio. Secondo questa ipotesi subito dopo aver sognato, il ricordo del sogno non si consolida, cioè non viene immagazzinato nella memoria. Altre ricerche sostengono che la motivazione a ricordare i sogni e l'interesse per la produzione onirica rappresentino un buon predittore delle capacità di ricordo. Se al risveglio ci concentriamo e facciamo uno sforzo per ricordare ciò che stavamo sognando riusciremo a ricordarne almeno una parte, altrimenti il sogno è effimero e svanisce rapidamente. Il modo migliore per ricordarsi un sogno è tenere carta e penna accanto al letto e convincersi di svegliarsi durante il sogno. Appena svegli (nel dormiveglia) bisogna chiudere gli occhi e concentrarsi pensando al sogno, e scrivere subito i dettagli sul foglio.
    Questo metodo, mi pare, veniva usato anche da Cartesio e Freud ne aveva poi analizzato i sogni su indicazione di Leroy (un filosofo che venne a conoscenza degli scritti di Cartesio, appunto).

    Per quanto riguarda la tua affermazione (i sogni non vengono ricordati perché sono traumatici) mi sembra un po' drastica. Diciamo che, secondo la teoria freudiana, il sogno è l'appagamento di un desiderio che non può essere realizzato nella vita cosciente e dunque durante il sonno avviene una regressione al processo primario di pensiero e il desiderio viene realizzato in modo allucinatorio. perciò la mente, durante il sogno, mette in atto un tipo di funzionamento diverso da quello della vita cosciente (a causa della regressione), così, al risveglio, la coscienza ha il sopravvento e i ricordi si affievoliscono.
    Ultima modifica di Johnny : 13-03-2009 alle ore 18.18.03

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di vitanostra
    Data registrazione
    07-09-2007
    Residenza
    dal mondo
    Messaggi
    123

    Riferimento: Ricordare i sogni

    c'è chi dice anche che sono i Saggi che non ricordano i sogni.
    ci vediamo in giro

Privacy Policy