• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3

Discussione: depressione

  1. #1
    rebecca77
    Ospite non registrato

    depressione

    ho fatto un copia e incolla cosi credo di averlo sistemato finalmente questo messaggio chiedo scusa a tutti se scrivo nella sezione sbagliata, non sono una psicologa ne studentessa, ho dei seri problemi che mi portano a non vivere più da tanto. proverò a raccontare tutto brevemente e spero che qualcuno mi dia un consiglio... ho avuto dei problemi da adolescente la perdita di persone molto care, e il fatto di non aver sfogato il dolore,e che nessuno si fosse interessato a me in quel periodo, mi hanno portata ad essere oggi una persona molto insicura. se analizzo il mio passato, so perfettamente perchè sono messa così, oggi vivo nella paura dell abbandono perchè ho perso mio padre e due fratelli a 15 anni. cosi ho iniziato a balbettare a scuola se dovevo leggere ad alta voce, mi vergognavo al punto che poi mi sono ritirata. passato questo terribile periodo ho iniziato a lavorare come segretaria, e mi accadeva di non riuscire a parlare al telefono, ma poi ho superato anche questa. con il passare del tempo poi ho intrapreso una strada che mi dava sollievo mi faceva essere meno timida, disinibita, mi sono avvicinata all alcool e droga. ho avuto un crollo anche dopo aver usato queste cose, mi capitava che uscivo di casa a fare la spesa ma mi sentivo strana non riuscivo a parlare con la gente, mi bloccavo. mi sono iscritta ad un corso e nel momento in cui dovevo dire il mio nome non riuscivo a parlare... assurdo imbarazzante... oggi mi è rimasta questa cosa, non riesco a dire il mio nome. vagando su internet tutto questo oscilla fra l essere borderline e avere la fobia sociale. non riesco neanche a rivolgermi ad un dottore non riesco a fare nulla cosa mi consigliate vi prego sto impazzendo ciao e grazie a tutti

  2. #2
    Albamari
    Ospite non registrato

    Riferimento: depressione

    Ciao Rebecca e benvenuta. La tua storia è indubbiamente molto particolare. La perdita di persone care a volte lascia un vuoto incolmabile e le tue parole mi fanno pensare che non solo non hai avuto la possibilità di elaborare tali lutti (così significativi) ma ciò è stato anche causa di un isolamento in cui ti è mancato un sostegno di cui probabilmente avresti avuto bisogno. Immagino che non sarà stato semplice chiudere gli occhi ed andare avanti....ma lo hai fatto. E' comprensibile che le difficoltà ti hanno portato a non vedere proprio tutto così lineare, l'insicurezza di cui parli, la droga, il crollo..e la speranza.
    Il forum da la possibilità di esprimere il proprio disagio e più che un consiglio, data la difficoltà che presenti, mi verrebbe di rassicurarti... dicendoti che noi psicologi siamo professionisti che si occupano della "relazione di aiuto" in cui si ha in primo luogo un gran rispetto per la persona che lo richiede, soprattutto se ha tanta difficoltà nel farlo. Se in te c'è questa forte esigenza di capire e di superare il tuo disagio credo che il passo da fare sia proprio quello di affidarti ad un professionista che ti possa offrire uno spazio degno della tua storia. Sono a tua disposizione per qualsiasi chiaimento.
    Un abbraccio

  3. #3
    Partecipante Super Esperto L'avatar di trudinaa
    Data registrazione
    21-11-2007
    Messaggi
    640

    Riferimento: depressione

    Non potresti ricevere consiglio migliore che "chiedere aiuto"... Anche se avrai difficoltà nel farlo, provaci...
    Buona fortuna

Privacy Policy