• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8
  1. #1
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    11-02-2008
    Residenza
    Empoli
    Messaggi
    72

    Test valutazione auto o etero aggressivita'

    Qualcuno sa indicarmi qualche test utile a riguardo?? Nello specifico lo dovrei somministrare a pazienti ricoverati in opg!!!

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: Test valutazione auto o etero aggressivita'

    CHE NE DICI DEL PFS (Picture Frustration Study) di Rosenzweig. Il PFS si compone di 24 vignette rappresentanti ciascuna una situazione con due personaggi, il compito richiesto è di completamento delle frasi in una situazione di frustrazione, il presupposto metodologico del test è che il soggetto si identifichi con il personaggio frustrato e proietti nella sua risposta i propri atteggiamenti e i metodi abituali nelle situazioni analoghe.
    oppure puoi indagare gli atteggiamenti aggressivi attraverso alcuni Questionari o inventari autodescrittivi di personalità come alcune sotto scale dell’ MMPI che forniscono informazioni sulle attitudini aggressive dei soggetti (sottoscala della deviazione psicopatica);

    L’ HDHQ (Hostility and Direction of Hostility Questionnaire) valuta la tendenza all’acting-out dell’ostilità,la critica degli altri, il sentimento di colpa,l’autocritica, l’ostilità proiettata all’esterno.

    Per stimare le differenti forme espressive dell’ostilità-aggressività si può proporre il BDHI (B$uss-Durkee Hostility Guilt Inventory);oppure l’ AQ Buss-Perry Aggression Questionnaire 1992.


    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  3. #3
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    11-02-2008
    Residenza
    Empoli
    Messaggi
    72

    Riferimento: Test valutazione auto o etero aggressivita'

    E' l' unico a cui avevo pensato... mi sai consigliare da quale testo riprenderlo?? Grazie mille per avermi risposto!!!!

  4. #4
    Postatore OGM L'avatar di Tara_McLay
    Data registrazione
    21-04-2005
    Residenza
    Sul trono degli dei [Tronista inside]
    Messaggi
    4,943

    Riferimento: Test valutazione auto o etero aggressivita'

    Forse può esserti utile anche lo STAXI per la rabbia.
    L'AQ mi è capitato di usarlo e nel mio piccolo posso dirti che è fatto veramente male...
    - Diversamente Intelligente - Ha l'amore di tutti ma non è l'amore di nessuno

  5. #5

    Riferimento: Test valutazione auto o etero aggressivita'

    ciaoo,

    scusate ma a proposito di aggressività ....... mi è stato chiesto se il mordersi la lingua di notte fino a svegliarsi dal dolore rientra in qualche quadro clinico.... avete mai letto niente al riguardo???? a me non risulta!!!!!!
    grazie

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    11,960

    Riferimento: Test valutazione auto o etero aggressivita'

    Per il mordersi la lingua dormendo, forse prima, bisognerebbe escludere che la persona soffra di bruxismo e/o di malocclussione dentale, da parte di un medico dentista, anche se il bruxismo può avere delle origini anche psicologiche - emotive, entrambi problemi che potrebbero portare la persona a mordersi involontariamente la lingua dormendo, insieme ad eventuali denti spezzati in soggetti ad es. con DCA o depressi o affetti da altre problematiche serie - oltre che per semplice eventualità - o protesi non ben poste, a seconda delle età.

    Insieme a questi fattori, bisognerebbe poi considerare il quadro globale di "autoaggressività" dell'individuo, se c'é, ed anche se prende eventuali farmaci che potrebbero portare a movimenti involontari della bocca, tipo alcuni neurolettici - magari proprio per l'aggressività ed impulsività - che in alcuni pz, possono scatenarli.
    Inoltre, sarebbe opportuno considerare l'assetto neurologico se il problema fosse persistente, oltre a quello gastro - esofageo.
    Rispetto all'inquadramento del sintomo come "unico" all'interno di un caso clinico psicologico, non mi é mai capitato; forse, sarebbe anche utile capire se quando il soggetto si morde la lingua fino a farsela sanguinare, stia realmente dormendo o non si tratti invece di momenti di veglia e di "gestione" di specifiche ansie.

    Ciao
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di eleuteria0
    Data registrazione
    18-07-2006
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    173

    Riferimento: Test valutazione auto o etero aggressivita'

    Avrei bisogno del vostro aiuto:
    una persona a me molto cara ha un comportamento molto particolare, siccome sono coinvolta emotivamente con lei in quanto è una parente molto stretta, cerco di descrivere a grandi linee i suoi atteggiamenti:


    è fortemente irascibile e rende il clima intorno a se molto pesante e carico di tensioni
    utilizza un linguaggio altamente scurrile
    ha due bambini piccoli, uno di 3 anni e l'altro di 10 mesi e riesce a farli piangere in continuazione, ritardando l'ora della pappa per il piccolo e obbligando il grandicello a mangiare tutto a costo di tenerlo ore a tavola.
    Stà perennemente davanti allo specchio a guardarsi, si lava non spesso e ha sempre la smania di uscire da qualche parte, senza considerare il tempo troppo caldo. E' ipercritica con tutti e ha rarissimi momenti di tranquillità.

    Non ascolta le argomentazioni di nessuno e passa a delle conclusioni decise da lei.....temo abbia bisogno di aiuto, solo che è molto difficile farle capire qualcosa, non so che fare, vi prego datemi una mano a capire
    "Non dissetarti a tutte le fonti che trovi: la felicità sta nell'avere sempre sete."

  8. #8
    Partecipante L'avatar di joli1983
    Data registrazione
    19-12-2005
    Residenza
    Torino
    Messaggi
    30

    Riferimento: Test valutazione auto o etero aggressivita'

    Citazione Originalmente inviato da MEMOLEMEMOLE Visualizza messaggio
    CHE NE DICI DEL PFS (Picture Frustration Study) di Rosenzweig. Il PFS si compone di 24 vignette rappresentanti ciascuna una situazione con due personaggi, il compito richiesto è di completamento delle frasi in una situazione di frustrazione, il presupposto metodologico del test è che il soggetto si identifichi con il personaggio frustrato e proietti nella sua risposta i propri atteggiamenti e i metodi abituali nelle situazioni analoghe.
    oppure puoi indagare gli atteggiamenti aggressivi attraverso alcuni Questionari o inventari autodescrittivi di personalità come alcune sotto scale dell’ MMPI che forniscono informazioni sulle attitudini aggressive dei soggetti (sottoscala della deviazione psicopatica);

    L’ HDHQ (Hostility and Direction of Hostility Questionnaire) valuta la tendenza all’acting-out dell’ostilità,la critica degli altri, il sentimento di colpa,l’autocritica, l’ostilità proiettata all’esterno.

    Per stimare le differenti forme espressive dell’ostilità-aggressività si può proporre il BDHI (B$uss-Durkee Hostility Guilt Inventory);oppure l’ AQ Buss-Perry Aggression Questionnaire 1992.


    Sto cercando un questionario per l'aggressività e mi sembrano interessanti sia il BDHI che l'HDHQ solo che per il primo ho trovato la validazione italiana...o meglio...ho trovato i riferimenti ma poi sono in difficoltà nel trovare dove comprarlo e dove trovare il libro di Castrogiovanni e coll. Queste scale dove le acquisto in italia? Non riesco a trovare test e manuali italiani...
    Grazie
    Elena

Privacy Policy