• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 18
  1. #1
    Partecipante Affezionato L'avatar di ritapsico83
    Data registrazione
    21-04-2006
    Residenza
    Cosenza
    Messaggi
    72

    trattamento Autismo e DGS....???

    ciao sn Rita ...vorrei sentire qualche opinione sulla possibilitÓ di documentarsi ed imparare come trattare l'autismo e i Disturbi Generalizzati dello Sviluppo.Io vorrei fare un corso o un master..nn s˛...ma poi penso che forse l'unico modo per aiutare questi bambini Ŕ fare la scuola di Psicoterapia...nn s˛˛˛ sn indecisa...scuola o nn scuola?
    HELP!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: trattamento Autismo e DGS....???

    Non credo che la psicoterapia sia adatta a questo tipo di bambini....la metÓ di loro non parlano!!
    Ti conviene fare qualche corso e magari un tirocinio o un'esperienza pratica in una struttura dove si fa terapia riabilitativa a questi bambini.....e per terapia intendo aba teacch ecc....

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  3. #3
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: trattamento Autismo e DGS....???

    Citazione Originalmente inviato da Calethiel Visualizza messaggio
    Non credo che la psicoterapia sia adatta a questo tipo di bambini....la metÓ di loro non parlano!!
    Non Ŕ questo il punto. La psicoterapia pu˛ avere come veicolo principale la parola, ma non solo. Dir˛ di pi¨: anche con "soggetti parlanti" sono importanti i comunicati non verbali del terapeuta, tanto che ci sono alcuni autori che hanno teorizzato l'utilizzo tecnico della comunicazione agita.
    Quindi si pu˛ fare psicoterapia (e anche psicoanalisi) con bambini autistici. (consiglio la lettura di qualche testo di Frances Tustin che si Ŕ occupata di psicoanalisi con bambini autistici)
    Per rispondere alla domanda, a mio parere Ŕ necessario scegliere una scuola di specializzazione dedicata all'infanzia. Ce ne sono diverse, a seconda dell'orientamento teorico.

    Saluti
    gieko

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di ikaro78
    Data registrazione
    06-07-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,975

    Riferimento: trattamento Autismo e DGS....???

    Non Ŕ questo il punto. La psicoterapia pu˛ avere come veicolo principale la parola, ma non solo. Dir˛ di pi¨: anche con "soggetti parlanti" sono importanti i comunicati non verbali del terapeuta, tanto che ci sono alcuni autori che hanno teorizzato l'utilizzo tecnico della comunicazione agita.
    Quindi si pu˛ fare psicoterapia (e anche psicoanalisi) con bambini autistici. (consiglio la lettura di qualche testo di Frances Tustin che si Ŕ occupata di psicoanalisi con bambini autistici)
    Per rispondere alla domanda, a mio parere Ŕ necessario scegliere una scuola di specializzazione dedicata all'infanzia. Ce ne sono diverse, a seconda dell'orientamento teorico.
    Sono d'accordo con Gieko sulla prima parte della risposta, meno sul consiglio di una scuola dedicata all'infanzia (soprattutto se parliamo di psicoanalisi).

    Saluti,
    ikaro

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: trattamento Autismo e DGS....???

    Citazione Originalmente inviato da ritapsico83 Visualizza messaggio
    ciao sn Rita ...vorrei sentire qualche opinione sulla possibilitÓ di documentarsi ed imparare come trattare l'autismo e i Disturbi Generalizzati dello Sviluppo.Io vorrei fare un corso o un master..nn s˛...ma poi penso che forse l'unico modo per aiutare questi bambini Ŕ fare la scuola di Psicoterapia...nn s˛˛˛ sn indecisa...scuola o nn scuola?
    HELP!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    ciao...io seguo da 4 anni uan bimba autistica ...so che la terpai "d'elezione" per i DGS Ŕ la terapia cognitivo-comportaemntale.....oltre che tutte le cosidette "rerapie alternative" (lasciatemi passare il termine) come ippoterapia, delfinoterapia, psicomotricitÓ......
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagli˛ in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno Ŕ alla ricerca della sua metÓ!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: trattamento Autismo e DGS....???

    I bambini autistici hanno difficoltÓ nella comunicazione e nella pragmatica. E appunto la maggior parte ha un ritardo mentale e tanti non parlano. Mi puoi spiegare come fare una psicoterapia analitica? Nella pratica proprio intendo, come la imposteresti?

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  7. #7
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: trattamento Autismo e DGS....???

    Interagendo con la non-interazione del bambino. Lasciando esprimere il mondo interiore autistico. Solitamente si ricorre al gioco o al disegno o all'attivitÓ che il bambino predilige, le interpretazioni vengono comunicate tramite la postura, le espressioni del viso, il tono della voce, il contatto. Il tutto rispettando la struttura autistica ed i suoi tempi, considerando che c'Ŕ anche una "paradossale necessitÓ" di non relazionarsi, di mantenere il "guscio protettivo" che caratterizza questa struttura.
    E' un compito difficile, ma ci sono diversi psicoanalisti che sono specializzati nel trattamento di questi casi (oltre alla citata Tustin, in Italia c'Ŕ Antonino Ferro che sta approntando modalitÓ di intervento psicoanalitico con bambini autistici e psicotici).
    Il problema per la psicoanalisi non Ŕ la comunicazione cognitiva o verbale, Ŕ la comunicazione inconscia. E questa Ŕ possibile anche con le patologia pi¨ gravi (si vedano le analisi che faceva Harold Searls con pazienti catatonici gravi in istituzioni psichiatriche!), sebbene necessiti di una preparazione particolare.

    Saluti
    gieko

  8. #8
    Partecipante Affezionato L'avatar di ritapsico83
    Data registrazione
    21-04-2006
    Residenza
    Cosenza
    Messaggi
    72

    Riferimento: trattamento Autismo e DGS....???

    Grazie a tutti... sapevo che la terapia cognitivo-comportamentale fosse quella consigliata, per˛ penso sia giusto cercare un master o un corso specifico per aiutare e supportare questi bambini...poi naturalmente esistono vari gradi di compromissione quindi ogni caso sarÓ specifico.....e richiederÓ una diversa gestione
    continuo a riflettere......grazie un bacio a tutti

  9. #9
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: trattamento Autismo e DGS....???

    Citazione Originalmente inviato da Roscellino Visualizza messaggio
    L'autismo Ŕ (credo che oggi si possa affermare con una certa sicurezza) una condizione ad etiologia genetica ed ambientale (per ambientale non intendo il contesto relazionale). Non Ŕ una psicopatologia.
    Le influenze genetiche ed ambientali si traducono in una neuroatipicitÓ che influenza profondamente interazione, comunicazione e pensiero.
    Ovviamente non sono per nulla d'accordo con questa posizione che ha chiari presupposti riduzionistici (sovradeterminazione della componente genetica), deterministici (l'espressione biologica Ŕ immutabile) e che si sofferma unicamente sul livello comportamentale manifesto.

    Da dove poi si tragga la conclusione che l'autismo non sia una forma grave di psicopatologia solo perchŔ (si ipotizza) che ci sia una forte componente genetica, questo non lo so. Si fanno ipotesi del genere anche per la schizofrenia ma mi risulta che venga considerata psicopatologia...

    A mio parere non Ŕ questo il punto. Che ci sia o non ci sia una componente genetica nell'autismo - dato che non so quanto sia realmente assodato con la sicurezza che lascia intendere Roscellino -, ci troviamo sempre di fronte ad un individuo e ad una determinata struttura o organizzazione con cui si rapporta con l'ambiente. Lavorare sulla struttura significa quindi lavorare sulle modalitÓ autistiche del bambino per fare in modo che siano meno disfunzionali. Di conseguenza si pu˛ fare psicoterapia perchŔ si ha a che fare con una struttura psicopatologica, grave quanto si vuole, ma pur sempre pertinente il livello psichico.

    Poi si pu˛ intervenire anche sulle abilitÓ socio-cognitive, senza che peraltro le due cose si escludano. Qui sono d'accordo che non si faccia un lavoro psicoterapico quanto educativo.

    Saluti
    gieko

  10. #10
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: trattamento Autismo e DGS....???

    Mah, sarÓ... Forse mi sbaglio ma non ho sentito di una teoria genetica dell'autismo che possa spiegare completamente il fenomeno.
    Ad ogni modo ho trovato questo articolo scritto da Gallese (che immagino tu sappia chi sia...) insieme a Eagle e Migone che sono due psicoanalisti. Parrebbe che il dialogo tra le neuroscienze, nel caso specifico da parte di uno degli scopritori dei "mirror neurons" e la "vetusta" psicoanalisi sia in atto. Riporto l'abstract:

    The neural circuits activated in a person carrying out actions, expressing emotions, and experiencing sensations are activated also, automatically via a mirror neuron system, in the observer of those actions, emotions, and sensations. It is proposed that this finding of shared activation suggests a functional mechanism of "embodied simulation" that consists of the automatic, unconscious, and noninferential simulation in the observer of actions, emotions, and sensations carried out and experienced by the observed. It is proposed also that the shared neural activation pattern and the accompanying embodied simulation constitute a fundamental biological basis for understanding another's mind. The implications of this perspective for psychoanalysis are discussed, particularly regarding unconscious communication, projective identification, attunement, empathy, autism, therapeutic action, and transference-countertransference interactions. [Gallese V, Eagle MN, Migone P.; J Am Psychoanal Assoc. 2007 Winter;55(1):131-76]

    Secondo il mio parere la tua visione dell'autismo Ŕ riduzionista non tanto per l'eziopatogenesi genetica in sŔ, su cui sono anche d'accordo. Non bisogna per˛ dimenticare che essa non esclude che vi sia anche una conseguente organizzazione psichica e che quest'ultima influisce sul sostrato biologico, stando alla visione sistemica dei viventi proposta da diversi autori (Varela, Maturana, Sander...).
    Trovo riduzionistico e deterministico pensare che non si possa fare psicoterapia con chi Ŕ portatore di alterazioni genetiche, perchŔ il presupposto Ŕ che tanto non Ŕ possibile un cambiamento oltre che a livello genetico anche a livello emotivo. Persone con la sindrome di Down hanno spesso difficoltÓ nella gestione delle emozioni a causa della propria patologia, ma questo non esclude che possa essere fatto un intervento psicoterapeutico a questo livello.

    Saluti
    gieko

  11. #11
    Partecipante Affezionato L'avatar di ritapsico83
    Data registrazione
    21-04-2006
    Residenza
    Cosenza
    Messaggi
    72

    Riferimento: trattamento Autismo e DGS....???

    io sn ancora alla ricerca di un buon corso!!!!!

  12. #12
    Matricola L'avatar di fioriluke
    Data registrazione
    23-05-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    24

    Riferimento: trattamento Autismo e DGS....???

    Ciao Rita!
    ho letto solo ora il tuo post...anche io avevo lo stesso problema, per˛ finalmente ho trovato il master che fa per me. Si tratta del master in "Autismo e Disturbi Pervasivi dello Sviluppo. Valutazione e Intervento Cognitivo e Comportamentale" dell'Istituto Beck.
    Ho avuto la fortuna di conoscere la direttrice scientifica ossia la prof. Flavia Caretto, che Ŕ un fenomeno nel trattamento e diagnosi dei bambini con autismo, perci˛ mi iscriver˛ sicuramente.
    ChissÓ, magari ci incontriamo al master! Baci

  13. #13
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672

    Riferimento: trattamento Autismo e DGS....???

    Sposto qui, credo che sia lo spazo pi¨ adatto
    SE impedir˛ ad un cuore di spezzarsi....allora potr˛ dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    per˛ non la sopporto la gente che non sogna

    la paura Ŕ il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...Ŕ una cosa che pu˛ cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono pi¨ vecchio, per˛ magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  14. #14
    Partecipante Esperto L'avatar di LePleiadi
    Data registrazione
    21-11-2006
    Messaggi
    324

    Riferimento: trattamento Autismo e DGS....???

    Citazione Originalmente inviato da ritapsico83 Visualizza messaggio
    io sn ancora alla ricerca di un buon corso!!!!!
    Il master del dott.Moderato attualmente Ŕ uno dei pi¨ gettonati

  15. #15
    Matricola L'avatar di fioriluke
    Data registrazione
    23-05-2005
    Residenza
    roma
    Messaggi
    24

    Riferimento: trattamento Autismo e DGS....???

    BŔ in realtÓ non so se il master di Moderato Ŕ uno dei pi¨ gettonati, sinceramente io tra i due ho scelto quello del Beck, e vedo che molte delle mie colleghe che lavorano nel campo dei disturbi dello sviluppo hanno preso la mia stessa decisione.
    Io in realtÓ mi fido ciecamente,della dott.ssa Caretto, la direttrice didattica e scientifica del master, avendo avuto la fortuna di seguire i suoi seminari. Lei Ŕ una persona fantastica, si Ŕ formata con Volkmar, schopler, Peeters, Micheli, Ŕ una personalitÓ nel campo dell'autismo e sono sicura che ci˛ che mi insegnerÓ non sarÓ riduttivo come l'ABA.
    Inoltre la direttrice del Beck Ŕ una professionista aggiornatissima, infatti ha invitato i migliori docenti internazionali che si occupano di autismo (Rogers, De Clercq, Henault, Peeters...). BŔ che dire, non vedo l'ora di iniziare! Vi terr˛ comunque informati!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy