• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 12 di 12
  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di Ele*
    Data registrazione
    13-12-2002
    Residenza
    *Campi Bisenzio*[FI]
    Messaggi
    10,523

    pit bull e aggressivita'...

    Apro questo tread sxando ke nn ce ne sia uno gia' esistente x sapere cosa ne pensate su questo argomento...Prorpio 2 gg fa un bambino di 4 anni e stato aggredito da un pit bull che gli ha sfigurato il volto,qualche anno fa è successo lo stesso a uuna signora di 60 anni...Da cosa dipende questo??io sono dell'idea che come è il cane cosi è il padrone,xche'se il padrone è cattivo lo insegna al cane...Ho esperienze di amici ke hanno cani di grossa taglia,ke erano inizialmente aggreessivi,ma facendoli addestrare sono riusciti a renderli i cani piu'buoni del mondo....Oppure nel dna dei pitbull c'è qualcosa ke li fa essere X NATURA cosi cattivi e aggressivi???E xche'sempre e solo i pitbull???e nn un pastore tedesco??o un terranova???Voi cosa ne pensate???Secdono voi è vera l'ipotesi del"geneticamente predisposto alla violenza"o nell 'educazione dei padroni??)


    Questa qua è per te
    e anche se non e` un granché
    ti volevo solo dire
    che era qui in fondo a me.
    Perché sei
    viva viva cosi come sei quanta vita mi hai passato
    e non la chiedi indietro mai

    *Non si vede che col cuore.L'essenziale e'invisibile agli occhi*-Il Piccolo Principe-
    *..per una magia così,dice,vale la pena vivere..*
    //qUeLLe DeL cUrLy PoWeR\\
    Proud To Be A Ciccins
    fondatrice con Rae del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...1°adepta:claudina!
    FemminaComeLaVita
    "ah beh, cos'è la vita senza draghi?"
    ..vogliono ballare un po'di piu',vogliono sentir girar la testa,voglio sentire un po'di piu',un po'di piu',le donne lo sanno,le donne l'han sempre saputo..
    La mia Libreria

  2. #2
    SuperManu
    Ospite non registrato
    Per quel che mi riguarda è l'educazione dei padroni. Vi ricordate che un tempo erano i doberman le bestie feroci? E ora che fine hanno fatto? Li vedi tranquillamente al parco in mezzo agli altri cani. Il problema sono le persone che comprano i cani per la loro bellezza e non per la loro indole. Che poi oggi avere un pitbull o un rotwailer fa tanto alternativo. I cani hanno il carattere tale e quale a noi. Il problema è che anche gli yorkshire hanno un cattivo carattere ma, se ti mordono, non hanno la stessa forza di presa di un pitbull che è stato creato per combattere anche perchè il pitbull non viene considerato come una razza pura essendo un incrocio di più specie diverse. Anche il mastino napoletano se ti morde o strappa o non molla più la presa. Hanno un indole aggressiva ma i padroni se ne dimenticano e pensano di andare in giro con un chiwaua.
    Può una signora di 60 anni andare in giro con un pitbull pensando di poterlo tenere fermo al guinzaglio? No è lei la cretina non il cane che lavoro di puro istinto.



    p.s. Da piccola io sono stata morsa da un barboncino

  3. #3
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    Io personalmente credo che come sempre la verita' sia nel mezzo: il pitbull in sè è CREATO per essere aggressivo, anche la struttura [il torace grosso, le mascelle "progettate" per nn lasciare facilmente la presa] sono proprio pensate per un cane "cattivo", da combattimento insomma.
    Ieri a deejay hanno detto una cosa giustissima: un cane è come un bambino di 5 anni.. lasceresti andare in giro un bambino di 5 anni con una pistola? Ugualmente un cane cosi' "difficile" va in qualche modo controllato [museruola e guinzaglio]
    Io nn ci credo ai cani "buonissimi che improvvisamente impazziscono" e quest'estate nn si è fatto altro che parlare di pitbull impazziti

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Ele*
    Data registrazione
    13-12-2002
    Residenza
    *Campi Bisenzio*[FI]
    Messaggi
    10,523
    Una mia amica ha un Dogue de Bordeaux,x intenderci....tipo Tequila...ma piu'rugoso(MERAVIGLIAAAAAA!!!!!)e piu'enorme...ha un anno e mezzoe arriva all'altezza di un tavolo da cucina...e con l'educazione è diventato un cane tappeto come dico io...Quindi x me...il 90%è colpa dei padroni.....d'altronde ankio sostengo l'idea ke un cane e un bambino implicano le stesse responsabilita'...a buon intenditor.....


    Questa qua è per te
    e anche se non e` un granché
    ti volevo solo dire
    che era qui in fondo a me.
    Perché sei
    viva viva cosi come sei quanta vita mi hai passato
    e non la chiedi indietro mai

    *Non si vede che col cuore.L'essenziale e'invisibile agli occhi*-Il Piccolo Principe-
    *..per una magia così,dice,vale la pena vivere..*
    //qUeLLe DeL cUrLy PoWeR\\
    Proud To Be A Ciccins
    fondatrice con Rae del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...1°adepta:claudina!
    FemminaComeLaVita
    "ah beh, cos'è la vita senza draghi?"
    ..vogliono ballare un po'di piu',vogliono sentir girar la testa,voglio sentire un po'di piu',un po'di piu',le donne lo sanno,le donne l'han sempre saputo..
    La mia Libreria

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Originariamente postato da SuperManu
    Da piccola io sono stata morsa da un barboncino
    Anche io! Maledetto! Spero stia bruciando tra le fiamme dell'inferno
    no dai poverino...

    Io sono d'accordo con Haru...

    Certi cani sono creati per essere aggressivi, sono il frutto di incroci su incroci di razze fatte in un determinato modo, e quindi è ovvio che il codice genetico in minima parte c'entra...
    Poi c'entrano anche i fattori ambientali. Il cane sta tutto il tempo legato a una catena? Sta in casa con la famiglia? E poi il clima (se è caldo ad esempio i cani diventano più suscettibili), tante cose... Ovvio, poi la responsabilità più grossa è del padrone
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  6. #6
    Ospite non registrato
    Il pit bull è un cane decisamente particolare.

    E' una delle poche razze canine selezionate unicamente allo scopo di combattere contro altri cani. Sono state così "sviluppate" spiccate caratteristiche di aggressività interspecifica, potenza fisica, insensibilità al dolore ed atteggiamento dominante.
    Al contrario che con i cani, nelle speranze dei selezionatori, il pit bull dovrebbe essere estremamente docile e ubbidiente nei confronti dell'uomo. Ma non sempre è così.

    Un tipo così, tendenzialmente aggressivo e forte come Tyson, deve ricevere un'educazione esemplare (affetto e rigore) ed essere sottoposto a tutti i presidi necessari a garantire l'incolumità delle persone e degli altri "amici dell'uomo". Ergo: in luoghi pubblici bisognerebbe tenerli sempre al guinzaglio e con la museruola, mai lasciarli soli in compagnia di terzi, soprattutto bambini, e mai istruirli per la guardia o la difesa personale (e ancor di meno ai combattimenti).

    Ora quante persone hanno tempo, voglia, capacità, ma soprattutto senso civico e responsabilità per detenere un cane così? Forse tante. Ma da quello che si evince dalla cronaca di questi ultimi anni, sono tante anche quelle che non soddisfano appieno queste caratteritiche.

    Quindi la colpa è delle persone se si hanno così tanti incidenti con questi cani.
    Tuttavia non si può far finta di nulla e lasciar continuare questa scia di sangue nell'attesa che le persone si responsabilizzino. Attesa per altro vana. Si devono prendere delle contromisure immediate a salvaguardia dell'incolumità fisica delle persone. E il provvedimento preso da Sirchia va nella giusta direzione.

    E poi a che cavolo serve un cane da combattimento? A nulla se non per ostentazione o machismo (a meno che uno non abbia accolto e salvato un ex-combattente).

    Le stesse considerazioni "pedagogiche" vanno estese anche alla detenzione di tutti i cani da guardia, da difesa e da pastore (è comunque una tipologia di difesa) e in modo più blando a quelli da caccia (ovviamente cani da caccia come il dogo argentino fanno eccezione) e da compagnia.

    Mancanza di responsabilità insomma. Una mancanza che si manifesta non solo nel modo di prendersi cura dei cani, ma anche in altri ambiti sociali. Un inciso, spero che la patente di guida diventi più difficile da ottenere e conservare per pirati della strada, alcolisti, tossicodipendenti, o persone che si sono macchiate di crimini contro la persona.

    Ciao.

  7. #7
    L'avatar di laura81
    Data registrazione
    11-10-2002
    Residenza
    Pavia
    Messaggi
    2,594
    Originariamente postato da Parods
    E poi a che cavolo serve un cane da combattimento? A nulla se non per ostentazione o machismo (a meno che uno non abbia accolto e salvato un ex-combattente).
    Sono d'accordo.

    Il pit bull sarà pure un cane estremamente aggressivo o, come dice Ele, "geneticamente predisposto alla violenza", ma d'altra parte non è l'unico animale ad avere tale predisposizione... e questo non giustifica affatto l'irresponsabilità dei padroni.
    La cosa che risulta quasi assurda è che spesso i padroni sono ben contenti dell'indole aggressiva del proprio cane, ritenendola un'arma da difesa o qualcosa del genere.
    Io amo molto gli animali e i cani in particolare, ma avendo lavorato come postina, ho avuto il dispiacere di scoprire quanto possano essere estremamente aggressivi e odiosi i cani da guardia e di quanto lo siano ancor di più i padroni, che non hanno nemmeno l'accortezza, o meglio il buon senso (almeno quello civico) di richiamare le loro bestie, quando mi avvicinavo alla buca!
    "Non è bello ciò che è bellico ma è bello ciò che è pace!" *aniki docet*

    There are 10 kinds of people in the world; those that understand binary and those that don't.

    ... dai diamanti non nasce niente
    dal letame nascono i fior... (F. De Andrè)



  8. #8
    Francy
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Haruka
    Io nn ci credo ai cani "buonissimi che improvvisamente impazziscono" e quest'estate nn si è fatto altro che parlare di pitbull impazziti
    Perfettamente d'accordo
    Solo che per i padroni è più facile strafregarsene e... sxare che non succeda nulla, facendo finta di avere al guinzaglio (quando ce l'hanno) un chihuahua
    Personalmente adoro i cani... e i pitbull mi piacciono da impazzire, ma dato che è un cane predisposto all'aggressività secondo me i padroni divrebbero innanzitutto farli educare (da un professionista, qualcuno che lo fa x lavoro) e poi dovrebbero munirsi di guinzaglio... e museruola!

    naturalmente il discorso non riguarda solo i pitbull, ma più in generale tutti i molossoidi, che risultano i più pericolosi (se non educati )

    Ultima modifica di Francy : 11-09-2003 alle ore 00.20.13

  9. #9
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912
    Questa razza e' stata creata proprio per i combattimenti e per avere determinate caratteristiche, credo siano cani che necessitano di un addestramento e di un'"educazione" piu' particolare che per altre, anche se qui stiamo generalizzando il che non e' mai positivo. Ho un amico che ha un pitbull che e' di una dolcezza incredibile, ho la vicina di casa che ha uno yorkshire minuscolo (e odioso) che quasi quasi quando esco di casa e mi incontra vorrebbe portarsi via una mia gamba come trofeo!!! Insomma io comunque credo che siano i padroni a dover essere educati ad educarli correttamente, e forse troppa disattenzione con certe razze pesa piu' che per altre....
    duccio

  10. #10
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    Pare che oggi ieri sia stata attaccata un'altra ragazza

    Cmq ho trovato questo sul Nuovo:

    Vietato addestrare cani pericolosi"

    Ordinanza del ministro della salute Girolamo Sirchia dopo le ultime aggressioni dei pitbull. Provvedimenti contro chi "cerca di svilupparne l'aggressività". Sanzioni a chi vende a persone con precedenti penali.


    ROMA - Basta con l'addestramento dei cani di razza pitbull, ma anche di altre razze, "inteso ad esaltarne la naturale aggressività o potenziale pericolosità". Il ministro della salute Girolamo Sirchia ha firmato un'ordinanza urgente per la tutela dell'incolumità pubblica dal rischio di aggressioni da parte di cani "potenzialmente pericolosi". Secondo il provvedimento è previsto anche il divieto di selezione o incrocio tra razze di cani per svilupparne l'aggressività e la somministrazione di sostanze dopanti agli animali.

    Intanto, migliorano le condizioni di Dario, il bimbo di quattro anni azzannato ieri a Torino da un pitbull e operato al labbro inferiore, anche se oggi un'altra aggressione, ancora una volta di un pitbull sfuggito al proprio padrone, si aggiunge alla già lunga lista. Vittime, questa volta, a Favara, nell'agrigentino, due persone, un uomo di 33 anni e un ragazzo di 13 anni, ora ricoverati per ferite lacero contuse alle gambe.

    Eppure, sostiene Ciro Troiano, responsabile dell'Osservatorio zoomafia della Lav, i pitbull "non sono aggressivi per natura, ma lo diventano a causa di addestramenti violenti e, una volta rieducati, possono tranquillamente convivere in famiglie con bambini ed altri animali". Per questo la Lega antivivisezione opera con un centro apposito per la rieducazione dei cani pericolosi, l'unico del genere in Italia: dalla struttura sono già passati un centinaio di cani, tutti riabilitati.

    E forse proprio in questa direzione si muove l'ordinanza firmata da Sirchia secondo cui chiunque possegga o detenga cani pericolosi "è tenuto a stipulare una polizza di assicurazione di responsabilità civile per danni contro terzi, definita secondo i massimali e i periodi di durata stabiliti dal ministero delle attività produttive. L'articolo 2 del provvedimento afferma che fermo l'obbligo di osservare le disposizioni concernenti l'uso del guinzaglio e della museruola per i cani condotti nei luoghi pubblici previste dal regolamento di polizia veterinaria, è vietato acquistare, possedere o detenere cani considerati pericolosi "ai delinquenti abituali o per tendenza; a chi è sottoposto a misura di prevenzione personale o a misura di sicurezza personale; a chiunque abbia riportato condanna, anche non definitiva, per delitto non colposo contro la persona o contro il patrimonio, punibile con la reclusione superiore a due anni; a chiunque abbia riportato condanna, anche non definitiva, per i reati di cui all' art. 727 del codice penale; ai minori di 18 anni e agli interdetti e inabilitati per infermità".

    Questi divieti, si spiega nel provvedimento, "non si applicano ai cani per non vedenti o non udenti, addestrati presso le scuole nazionali come cani guida". I detentori che non intendono mantenere il possesso dell'animale nel rispetto delle disposizioni dell'ordinanza debbono interessare le autorità veterinarie competenti nel territorio al fine di ricercare idonee soluzioni di affidamento del proprio cane. L'ordinanza ha efficacia per un anno dalla data dell entrata in vigore, che decorre dal giorno stesso della sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale".

  11. #11
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di LaRoby
    Data registrazione
    29-12-2002
    Residenza
    vagabondando alla ricerca di me stessa...
    Messaggi
    1,348
    Ehm... sto iniziando ad avere paura.
    Se solo penso a quel bimbo di 4 anni... se fosse stato il mio nipotino al suo posto, avrei perso la testa!
    Speriamo che i provvedimenti siano messi in atto con il massimo rigore.
    Penso anche io che la maggiore responsabilità sia dell'uomo.
    "Anche a me piacerebbe condividere il resto della vita con una persona, ma non riesco a farlo con uno che non amo, solo perchè non c'è di meglio. La medaglia d'argento. Conosco un sacco di persone che stanno con la medaglia d'argento, la seconda classificata, piuttosto che star sole." (Il giorno in più - F. Volo)

  12. #12
    Ospite non registrato

    Questo non l'avevo letto...

    molto interessante!Prima di esprimere la mia opinione (da propietario AST) leggo i vostri commenti...

Privacy Policy