• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 14 di 14
  1. #1
    Matricola
    Data registrazione
    04-11-2008
    Messaggi
    24

    per chi ha già dato metodologia gruppo g-z

    ciao a tutti... volevo sapere da chi ha già dato l'esame se le domande erano tutte diverse e più o meno l'argomento. ho sentito che alcune erano sul campionamento e sulle scale di misura.. c'erano solo quelle? e l'esercizio facile era per tutti una tabella 2x3x4 (es)? fatemi sapere.. grazie

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di sarettasx
    Data registrazione
    23-04-2008
    Residenza
    Cremona...e anche a Parma!
    Messaggi
    1,357

    Riferimento: per chi ha già dato metodologia gruppo g-z

    Citazione Originalmente inviato da cincy-ce Visualizza messaggio
    ciao a tutti... volevo sapere da chi ha già dato l'esame se le domande erano tutte diverse e più o meno l'argomento. ho sentito che alcune erano sul campionamento e sulle scale di misura.. c'erano solo quelle? e l'esercizio facile era per tutti una tabella 2x3x4 (es)? fatemi sapere.. grazie

    ciao...anche io come te devo ancora dare l'esame, ma ti dico quanto so, (il giorno del 1 appello ero in uni per raccogliere informazioni sul campo)
    le domande di teoria spaziano un po' tra tutti gli argomenti: campionamento, scale di misura, controllo d'ordine e sequenza con relativo metodo, validità e minacce alla validità, interazione agonista e antagonista, metodi di conoscenza con esempio, differenza tra ipotesi nulla, di lavoro e alternativa, ricerche nn sperimentali con esempio, differenza di disegno TRA o ENTRO.
    Per quanto riguarda l'esercizio facile può essere o una tabella o un disegno a soggetto singolo, o un disegno a baseline multiple
    L'esercizio difficile è o un fattoriale o un correlazionale.
    spero di esserti stata utile!

  3. #3
    Matricola
    Data registrazione
    04-11-2008
    Messaggi
    24

    Riferimento: per chi ha già dato metodologia gruppo g-z

    si, sei stata davvero utile.. grazie ancora. vorrei chiederti già che ci sono ancora una cosa.. nn mi sono trovata molto bene con i disegni a baseline e quelli singoli nn è che per caso se ne hai voglia in poche parole mi diresti quello che hai capito tu? trenquilla senza problemi..

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di sarettasx
    Data registrazione
    23-04-2008
    Residenza
    Cremona...e anche a Parma!
    Messaggi
    1,357

    Riferimento: per chi ha già dato metodologia gruppo g-z

    Citazione Originalmente inviato da cincy-ce Visualizza messaggio
    si, sei stata davvero utile.. grazie ancora. vorrei chiederti già che ci sono ancora una cosa.. nn mi sono trovata molto bene con i disegni a baseline e quelli singoli nn è che per caso se ne hai voglia in poche parole mi diresti quello che hai capito tu? trenquilla senza problemi..
    allora: c'è il disegno a soggetto singolo e quello a baseline multiple:
    per quanto riguarda il disegno a soggetto singolone abbiamo vari tipi:
    1. disegno AB: dopo aver stabilito una baseline si inizia con il trattamento
    2. disegno ABA: uguale a quello di prima, solo che si vede anche che succede una volta che si sospende il trattamento
    3. disegno ABAB: uguale a prima, solo che si riprende con il trattamento
    4. disegno A-B-A-B-BC-B-BC: il primo pezzo è uguale al precedente, viene introdotta qui un'altra variabile, che serve per rinforzare B, si usa solo in associazione con B, e mai da sola.
    per quanto riguarda i disegni a baseline multiple, si usano in 3 casi:
    1. per comportamenti diversi all'interno dello stesso soggetto
    2. per lo stesso comportamento in soggetti diversi
    3. per lo stesso comportamento nello stesso soggetto in setting diversi
    in questo caso tutte le baseline partono contemporaneamente, poi a seconda della gravità partono i trattamenti, ma scaglionati: prima il più grave, poi quando questo trattamento inzia a funzionare, si fa partire il secondo...e così via.
    Spero di essere stata chiara...altrimenti riscrivimi!!

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di sarettasx
    Data registrazione
    23-04-2008
    Residenza
    Cremona...e anche a Parma!
    Messaggi
    1,357

    Riferimento: per chi ha già dato metodologia gruppo g-z

    me ne sono dimenticata 1 pezzettino...
    disegno a soggetto singolo con criterio variabile: dopo la fase di baseline si applica il trattamento fino al raggiungimento di 1 obiettivo, arrivati a questo, ci si pone un altro obiettivo e si dà 1 rinforzo per far sì che anche questo venga raggiunto e così via...

  6. #6
    Matricola
    Data registrazione
    04-11-2008
    Messaggi
    24

    Riferimento: per chi ha già dato metodologia gruppo g-z

    grazie mille... ma nella domanda di teoria differenze disegno tra e entro? te come risponderesti? secondo te cosa vuole sapere?

  7. #7
    piccolaAle
    Ospite non registrato

    Riferimento: per chi ha già dato metodologia gruppo g-z

    io so che bisogna rispondere in 4-5- righe al massimo, quindi credo voglia solo sapere che nel disegno tra i soggetti ogni gruppo o soggetto esegue una condizione sola, mentre nel disegno entro i soggetti ogni gruppo o individuo viene sottoposto ad ogni condizoine!
    in più la prof ha detto che nell'esercizio chiede di scrivere l'ipotesi nulla, non quella sperimentale.. quindi studia bene come si fa!!

  8. #8

    Riferimento: per chi ha già dato metodologia gruppo g-z

    qualcuno potrebbe chiarirmi questo mistero dell'ipotesi nulla, e della sua risoluzione?? grazie mille

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di sarettasx
    Data registrazione
    23-04-2008
    Residenza
    Cremona...e anche a Parma!
    Messaggi
    1,357

    Riferimento: per chi ha già dato metodologia gruppo g-z

    Citazione Originalmente inviato da isabel89=) Visualizza messaggio
    qualcuno potrebbe chiarirmi questo mistero dell'ipotesi nulla, e della sua risoluzione?? grazie mille
    l'ipotesi di lavoro (o sperimentale) è quella che deriva direttamente dal testo, ed è quella nella forma: se..allora
    l'ipotesi nulla è quella che dice che c'è assenza di relazione (per i correlazionali) o di causa-effetto (per i fattoriali) tra le variabili
    l'ipotesi alternativa è quella che dice che c'è presenza di relazione o di causa-effetto tra le variabili
    Una cosa importante è che l'ipotesi nulla nn è l'opposto di quella di lavoro
    L'ipotesi alternativa invece è accettatta solo se nn si può accettare quella nulla..

  10. #10
    Partecipante
    Data registrazione
    05-01-2009
    Residenza
    CREMONA
    Messaggi
    59

    Riferimento: per chi ha già dato metodologia gruppo g-z

    ciao saretta!! posso approfittare un pochino della tua disponibilità?????!!!
    perchè ho un dubbio a cui nn riesco dare risposta che mi sta assillando!!!
    dal testo di un problema come riesco a riconoscere subito se si tratta di un vero esperimento, quasi esperimento o ricerca correlaz???
    nn so se hai presente sulle slide quei tre problemi(parlavano di calcio) sullo sfondo della slide c'è la forma del pallone... li bisognava dire se è un vero,quasi esp o correlazionale.... e io mi son trovata un pò in difficoltà!!!
    chiunque voglia risp gliene sarò grato!!!

  11. #11
    piccolaAle
    Ospite non registrato

    Riferimento: per chi ha già dato metodologia gruppo g-z

    allora è un quasi esperimento se il campionamento non avviene per random oppure se le variabili dipendenti non sono tutte manipolabili.. per esempio se tra le V.I. c'è il genere, quella è una variabile non manipolabile...
    poi la prof ha detto questo:
    -Fattoriale: se le V.I. sono chiaramente discrete, oppure nel caso in cui le V.I sono continue ma si possono rendere discrete. ( più semplicemente.. quando nel testo del problema ti chiede di verificare una situazione PRIMA e DOPO oppure A SEGUITO DI.. è un fattoriale)
    -Correlazionale: se le V.I sono continue e non si possono rendere discrete ( più semplicemente quando trovi nel testo AL VARIARE DI UNO VARIA ANCHE L'ALTRO)
    Inoltre ho notato che in genere i probelmi correlazionali si contraddistinguono perchè il testo comincia con SEMBRA o nel testo trovi parole come IN RELAZIONE.. però non so se si possa generalizzare come cosa o sia solo un caso! spero di essere stata chiara! baci

  12. #12
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di sarettasx
    Data registrazione
    23-04-2008
    Residenza
    Cremona...e anche a Parma!
    Messaggi
    1,357

    Riferimento: per chi ha già dato metodologia gruppo g-z

    avrei detto così anche io!

  13. #13
    Partecipante
    Data registrazione
    05-01-2009
    Residenza
    CREMONA
    Messaggi
    59

    Riferimento: per chi ha già dato metodologia gruppo g-z

    oh grazie mille ragazze davvero di cuore!!! mi avete tolto un peso!! grazie mille per la vostra disponibilità!!! un bacione e in bocca al lupo per lunedi!!

  14. #14
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di sarettasx
    Data registrazione
    23-04-2008
    Residenza
    Cremona...e anche a Parma!
    Messaggi
    1,357

    Riferimento: per chi ha già dato metodologia gruppo g-z

    in bocca al lupo a tutti per lunedì!!

Privacy Policy