• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    16-02-2009
    Messaggi
    210

    mi togliete un dubbio atroce?

    Salve, sono una madre lavoratrice (diciamo cosi') di 35 anni che esercita gia' la professione di assistente sociale e che possiede gia' vari titoli (d.u, laurea specialistica in servizio sociale, diploma di mediatore familiare) ma siccome il mio sogno nel cassetto da quando avevo 15 anni e' laurearmi anche in psicologia... Sto valutando se iscrivermi alla triennale, ma ho scoperto che se in un futuro (lontano) volessi conseguire anche la specialistica, e' obbligatoria la frequenza... SIGH! Sapete se non sia aggirabile questo ostacolo, ad esempio studiare libri in piu', dare esami in piu', farsi valere come credito il fatto che tengo 5 colloqui al giorno con utenti incavolati... Non so! Mi sembra cosi' crudele non permettere a uno studente lavoratore di specializzarsi; capisco l'importanza della frequenza ma e' anche vero che il percorso 3+2 e' stato voluto per permettere a chi vuole, in teoria, di entrare nel lavoro dopo 3 anni, e di specializzarsi anche in un secondo momento. So che nella realta' non e' cosi', pero' allora potevano lasciare la laurea quinquennale, no?
    pallaspina

  2. #2
    Partecipante Figo L'avatar di ginghellina
    Data registrazione
    10-05-2005
    Messaggi
    811

    Riferimento: mi togliete un dubbio atroce?

    Citazione Originalmente inviato da pallaspina Visualizza messaggio
    Salve, sono una madre lavoratrice (diciamo cosi') di 35 anni che esercita gia' la professione di assistente sociale e che possiede gia' vari titoli (d.u, laurea specialistica in servizio sociale, diploma di mediatore familiare) ma siccome il mio sogno nel cassetto da quando avevo 15 anni e' laurearmi anche in psicologia... Sto valutando se iscrivermi alla triennale, ma ho scoperto che se in un futuro (lontano) volessi conseguire anche la specialistica, e' obbligatoria la frequenza... SIGH! Sapete se non sia aggirabile questo ostacolo, ad esempio studiare libri in piu', dare esami in piu', farsi valere come credito il fatto che tengo 5 colloqui al giorno con utenti incavolati... Non so! Mi sembra cosi' crudele non permettere a uno studente lavoratore di specializzarsi; capisco l'importanza della frequenza ma e' anche vero che il percorso 3+2 e' stato voluto per permettere a chi vuole, in teoria, di entrare nel lavoro dopo 3 anni, e di specializzarsi anche in un secondo momento. So che nella realta' non e' cosi', pero' allora potevano lasciare la laurea quinquennale, no?
    pallaspina


    Ciao, come te molti altri lavoratori si trovano a dover gestire questo problema..
    purtroppo per ora è prevista la frequenza obbligatoria, a meno di variazioni nel regolamento didattico interno.. ma non credo abbiano intenzione per adesso.
    L'unica alternativa è di seguire solo alcuni corsi, naturalmente questo comporta poi il fatto che ci metterai più tempo..

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di william76
    Data registrazione
    14-12-2005
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    802

    Riferimento: mi togliete un dubbio atroce?

    Oppure per ora ti iscrivi alla triennale, segui il tuo percorso di studi e aspetti se tra tre anni qualcosa è cambiato; intanto porti a casa una laurea triennale.
    Se tra tre anni nella specialistica - ora magistrale - continua ad esserci la frequenza obbligatoria, ti iscrivi in un'altra facoltà che non ha questo regolamento e ti sposti solo per dare esami - esempio, Torino.

  4. #4
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    16-02-2009
    Messaggi
    210

    Riferimento: mi togliete un dubbio atroce?

    Molte grazie! un'ultima domandina... quante ore durano i corsi... E' possibile seguire qualche corso, anche lavorando, ma dalla guida dello studente non ho capito bene il numero di ore previsto mediamente per un corso.
    Molte grazie ragazzi, penso che mi iscrivero' alla triennale!

  5. #5
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: mi togliete un dubbio atroce?

    I corsi sono da 9 crediti (tre moduli da 3 crediti) o da 6 (due moduli) o da 3 (un modulo). Ogni modulo consta di 10 lezioni da due ore ciascuna.

Privacy Policy