• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 14 di 14
  1. #1

    Vi prego darmi una mano: L'amore della mia vita

    Ho 36 anni, per 4 (fino a giugno scorso) sono stato legato a una donna (28 anni) della quale mi sono innamorato. All'epoca ero sposato e avevo un figlio. L'ultimo anno e mezzo abbiamo convissuto tra mille difficoltà economiche e tensioni inevitabili. ho litigato anche con i suoi che non mi hanno mai visto di buon occhio. Io non ero separato legalmente. Lei non mi ha fatto mai pesare nulla ma ha covato per mesi interi fino a convincersi che io non l'amassi più. HA somatizzato molto con erpes e con la totale incapacità sessuale.
    Ha fatto le valigie ma non è mai scomparsa; almeno una telefonata a settimana. Poi a fine ottobre ha deciso di incontarmi; è stato come se fosse la prima volta. Abbiamo ripreso a sentirci e a vederci; in lei è ritornato il desiderio d'amore e di amare. Ma si è sempre fermata uin attimo prima. HA ripreso a fare progetti. Io le ho dato una grande mano per la stesura della sua tesi. La laurea è arrivata a metà dicembre in modo brillante. Però ho scoperto leggendo la sua posta eletronica che si era iscritta a un corso di salsa e che ha cercato una sua vecchia fiamma su face book con il quale voleva incontrarsi. io ho tenuto dentro queste cose, poi ho confessato, e alla fine ho detto che era il caso che lei tornasse da me quando fosse veramente convinta. L'ultima e mail sua risale al 23 dicembre, mi scrive: "sei e sarai l'unico uomo della mia vita, mi manchi infinitamente e l'unica cosa che desidero è di avere una vera vita serena con te, spero di poterla ottenere. purtroppo ha paura e la mia sofferenza mi soffoca l'anima, come vorrei mandare via questa tristezza, mi sento come una farfalla che non sa più volare perché ha perso il suo fiore più bello, un bacio vita mia"!
    Lei non lavora perché neolaureata e si poneva il problema dell'occupazione.
    Se non avessi detto io di non chiamarmi più fino a quando non si fosse rasserenata lei avrebbe continuato a vivermi a "spezzoni".
    Da allora nessun contatto, sono passati quasi due mesi.
    La settimana scorsale ho mandato una e mail dicendogli: ti scrivo per dirti che ti penso sempre e che il mio amore per te è infinito vita mia.
    Ma anche in questo caso nessun accenno e pure credetemi mi ha detto nell'ultimo incontro che sono il centro della sua vita e che lei mi gira attorno come un elettrone e non riesce a raggiungermi.
    Il 28 gennaio mi sono separato anche legalmente; lei sapeva che sarebbe accaduto e sembrava aver dato importanza a questa cosa quando un pomeriggio di novembre mi disse: "...Sì pero ti voglio tutto per me, voglio avere la possibilità di scegliere il matrimonio".
    Naturalmente lei non sa se la separazione è arrivata o meno perchè non nci siamo più sentiti. Ne io penso di chiamarla per dirglielo perché questa è una scelta che ho fatto indipendentemete da lei, putroppo con un po' di ritardo.
    Io adesso sono fortemente angosciato ho paura di averla persa per sempre.
    Cosa posso fare?
    Grazie
    v.

  2. #2
    lialy
    Ospite non registrato

    Riferimento: Vi prego darmi una mano: L'amore della mia vita

    e chi lo può sapere cosa devi fare?

    sapevi che fare anche negli ultimi 4 anni, quando eri legato alla donna che dici che è la tua vita, ma non l'hai amata abbastanza, almeno non tanto da cercare in tutti i modi di sistemare la vostra storia, carino sarebbe stato che tu avessi deciso di separarti da tua moglie al più presto possibile e non lasciar passare tutti questi anni...

    dici che lei adesso ha 28 anni, quindi 4 anni fa ne aveva 24,certo non grandissima, per 4 anni ha fatto l'altra, l'amante, quella che sta con l'uomo sposato...la rovina famiglie..tu avresti aspettato tanto? avresti tollerato tanto? ogni volta che faceva l'amore con te, faceva l'amore con l'uomo di un'altra...lei vuole il matrimonio...con te questo non lo avrebbe potuto fare!!

    dici che ha somatizzato tutto e poi è andata via facendo le valigie....hai mai provato a metterti nei panni di lei? come ti saresti sentito se per 4 lunghi anni lei avesse mantenuto il rapporto anche se solo legale con il suo ex marito? ti avrebbe fatto male? vero?

    credo che lei si sia allontanata da te per spingerti a decidere, per farti capire quello che provava..e credo che la scelta di iscriversi ad un corso di salsa, rincontatare l'ex siano solo modi per sentirsi meno sola, per aprirsi nuove vie, per conoscere altre persone, per non sentirsi la seconda a nessuno, la incolpi? io non lo farei !!

    l'altra cosa che mi viene leggendo quello che hai scritto è legato al fatto che sia lei che tu per tanto tempo avete nascosto all'altro i vostri dubbi, i vostri pensieri!! un rapporto dovrebbe fondarsi sulla fiducia reciproca....e sia lei che tu vi siete nascosti le vostre sofferenze reciproche....

    se credi che lei sia veramente la donna della tua vita, prova a contattarla a capire che cosa significa x lei sentirsi un elettrone che ti gira intorno senza poterti toccare....

    buona fortuna e scusa se le mie parole possono esserti sembrate dure.........

  3. #3

    Riferimento: Vi prego darmi una mano: L'amore della mia vita

    grazie per la risposta, diciamo che lei non ha fatto l'amante per 4 anni anche perché alla mia ex moglie avevo detto di amare un altra donna e poi non vivevamo una vita da clandestini o incontrandoci in laberghi; abbiamo aperto insieme un'attività, eravamo alla luce del sole e la donna che amo non aveva mai fatto capire che il matrimonio fosse importante, di quello religioso neanche a parlarne. io ammetto i miei errori, il fatto di averle dimostrato negli ultim 2 anni poco amore perché stressato e alle prese con un mutuo da un lato e l'affito di casa dall'altro.
    faccio sì mea culpa, ma mi chiedo come fa a stare lontana da me se dice che io sia così importante, l'uomo della sua vita. ancora grazie

  4. #4
    Super Postatore Spaziale L'avatar di simoncino
    Data registrazione
    07-09-2005
    Messaggi
    2,672

    Riferimento: Vi prego darmi una mano: L'amore della mia vita

    Citazione Originalmente inviato da Maxweber Visualizza messaggio
    Ho 36 anni, per 4 (fino a giugno scorso) sono stato legato a una donna (28 anni) della quale mi sono innamorato. All'epoca ero sposato e avevo un figlio. L'ultimo anno e mezzo abbiamo convissuto tra mille difficoltà economiche e tensioni inevitabili. ho litigato anche con i suoi che non mi hanno mai visto di buon occhio. Io non ero separato legalmente. Lei non mi ha fatto mai pesare nulla ma ha covato per mesi interi fino a convincersi che io non l'amassi più. HA somatizzato molto con erpes e con la totale incapacità sessuale.
    Ha fatto le valigie ma non è mai scomparsa; almeno una telefonata a settimana. Poi a fine ottobre ha deciso di incontarmi; è stato come se fosse la prima volta. Abbiamo ripreso a sentirci e a vederci; in lei è ritornato il desiderio d'amore e di amare. Ma si è sempre fermata uin attimo prima. HA ripreso a fare progetti. Io le ho dato una grande mano per la stesura della sua tesi. La laurea è arrivata a metà dicembre in modo brillante. Però ho scoperto leggendo la sua posta eletronica che si era iscritta a un corso di salsa e che ha cercato una sua vecchia fiamma su face book con il quale voleva incontrarsi. io ho tenuto dentro queste cose, poi ho confessato, e alla fine ho detto che era il caso che lei tornasse da me quando fosse veramente convinta. L'ultima e mail sua risale al 23 dicembre, mi scrive: "sei e sarai l'unico uomo della mia vita, mi manchi infinitamente e l'unica cosa che desidero è di avere una vera vita serena con te, spero di poterla ottenere. purtroppo ha paura e la mia sofferenza mi soffoca l'anima, come vorrei mandare via questa tristezza, mi sento come una farfalla che non sa più volare perché ha perso il suo fiore più bello, un bacio vita mia"!
    Lei non lavora perché neolaureata e si poneva il problema dell'occupazione.
    Se non avessi detto io di non chiamarmi più fino a quando non si fosse rasserenata lei avrebbe continuato a vivermi a "spezzoni".
    Da allora nessun contatto, sono passati quasi due mesi.
    La settimana scorsale ho mandato una e mail dicendogli: ti scrivo per dirti che ti penso sempre e che il mio amore per te è infinito vita mia.
    Ma anche in questo caso nessun accenno e pure credetemi mi ha detto nell'ultimo incontro che sono il centro della sua vita e che lei mi gira attorno come un elettrone e non riesce a raggiungermi.
    Il 28 gennaio mi sono separato anche legalmente; lei sapeva che sarebbe accaduto e sembrava aver dato importanza a questa cosa quando un pomeriggio di novembre mi disse: "...Sì pero ti voglio tutto per me, voglio avere la possibilità di scegliere il matrimonio".
    Naturalmente lei non sa se la separazione è arrivata o meno perchè non nci siamo più sentiti. Ne io penso di chiamarla per dirglielo perché questa è una scelta che ho fatto indipendentemete da lei, putroppo con un po' di ritardo.
    Io adesso sono fortemente angosciato ho paura di averla persa per sempre.
    Cosa posso fare?
    Grazie
    v.

    guarda non ce la faccio più..la mia storia è finita da pochi giorni (non per volontà mia) e rileggendo tutti i mesaggi che mi aveva mandato lei mi sono accorto di una cosa e mi sento di dirla apertamente...

    Le donne dicono tante cavolate

    spero che possa esserti d'aiuto a imparare a non dar mai per vero ciò che le donne ti dicono
    SE impedirò ad un cuore di spezzarsi....allora potrò dire di non essere vissuto invano

    Io sono solo un povero cadetto di Guascogna
    però non la sopporto la gente che non sogna

    la paura è il coraggio di dire io ho sempre tentato

    fare un altro round quando pensi di non farcela...è una cosa che può cambiarti al vita


    Cameron: Che ne pensi del sesso?
    House: Beh, potrebbe essere complicato, lavoriamo insieme, io sono più vecchio, però magari ti piace...
    Cameron: Dicevo che forse ha la neurosifilide!
    House: Eh! Bella copertura

  5. #5
    lialy
    Ospite non registrato

    Riferimento: Vi prego darmi una mano: L'amore della mia vita

    a volte la razionalità prende il sopravvento sui sentimenti...sopratutto se i sentimenti fanno male....
    probabilmente lei non ti aveva mai parlato del matrimonio religioso perchè in quel momento non ne sentiva l'esigenza, o per non farti pesare il fatto che tu in chiesa non potrai mai sposarla....
    anche se la tua ex molgie sapeva di voi, anche se tutto il paese sapeva di voi, fatto sta che lei era la donna di un uomo sposato e questo le avrà potuto far male, perchè comunque tu avevi vissuto delle esperienze mentre lei non era con te...hai un figlio, l'emozione di diventar padre, di vedere che quegli occhietti che ti gusardano dipendono da te...ecc...ecc.... credo che queste cose anche se non palesi, possano far soffrire una donna.....

    credo che dobbiate parlarvi, è l'unica soluzione, non è mandarsi mail e msg la soluzione migliore....parlare..occhi negli occhi.....cercarcando di capire le cose che vi hanno fatto male, e nel caso ripartire di lì...

    non ringraziarmi, siamo qui per confrontarci

  6. #6

    Riferimento: Vi prego darmi una mano: L'amore della mia vita

    abbiamo parlato a lungo, l'ho sostenuta negli ultimi mesi ad affrontare la stesura della tesi da laurea, l'ho fatta venire giù dal letto e trasmesso l'energia per superare quello che per lei era un grande ostacolo. ancora una volta le ho dimostrato la mia capacità di reggere agli urti, la mia capacità di saper stare al mondo.
    Abbiamo parlato, molto, lei dice di sentirsi sempre triste e di avere paura: è questo il punto.
    Se è vero che sono l'uomo della sua vita, e me lo ripete dopo 7 mesi cha mi ha lasciato, neache la mia totale assenza può darle una scossa? e questo che mi chiedo.

  7. #7
    lialy
    Ospite non registrato

    Riferimento: Vi prego darmi una mano: L'amore della mia vita

    no, tu devi accogliere le sue paure!
    di cosa ha paura? cosa le rende triste? la vita esterna alal vostra coppia o la vostra coppia?

  8. #8

    Riferimento: Vi prego darmi una mano: L'amore della mia vita

    dice di avere paura di ritrovarsi nelle condizioni del passato, con i litigi e con la mia mancanza di attenzioni nei suoi confronti (perché è vero siamo passati da un polo all'altro ma io pensavo a costruire anche economicamente il nostro futuro). Lei dice che vuole vivere una vera vita serena con me, spera di poterla ottenere, dice così: ma non sono riuscito a capire questa vita serena con me come la vuole ottenere. A natale voleva che arrivasse come un regalo sotto l'albero (sono sue parole).
    Come devo fare? O meglio cosa pensate che lei stia elaborando nella sua mente per ottenere una vita serena?
    E' meglio che io alzi il telefono e provi a sentire come sta? So di essere stato troppo duro, le ho detto: chiama quando sei sicura del tuo amore, sfonderai una porta aperta.

  9. #9
    lialy
    Ospite non registrato

    Riferimento: Vi prego darmi una mano: L'amore della mia vita

    certo metti caso con la chiamata di oggi ti va subito bene, ma se dovesse essere ostile, tu non allentare la presa .........

    in bocca al lupo di cuore

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di semplificatore
    Data registrazione
    29-08-2007
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,076
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Vi prego darmi una mano: L'amore della mia vita

    Citazione Originalmente inviato da Maxweber Visualizza messaggio
    E' meglio che io alzi il telefono e provi a sentire come sta? .
    Direi proprio di sì!
    E anche alla svelta.
    "......c'è chi un giorno invece ha sofferto / e allora ha detto: io parto
    / ma dove vado se parto? / sempre ammesso che parto: ciao! ....
    "
    (da "E la vita e la vita" di Cochi e Renato, 1974)


    Clicca qui e godi con le foto di Semplificatore su Flickr

    http://it.youtube.com/user/accrocchio70

  11. #11
    Partecipante Super Esperto L'avatar di jen84carla
    Data registrazione
    30-06-2006
    Residenza
    Bari
    Messaggi
    576

    Riferimento: Vi prego darmi una mano: L'amore della mia vita

    cercala e non con i mezzi tecnologici! cercala con il cuore, con il corpo!

  12. #12
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di semplificatore
    Data registrazione
    29-08-2007
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,076
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Vi prego darmi una mano: L'amore della mia vita

    I cari vecchi fiori non guasterebbero...
    "......c'è chi un giorno invece ha sofferto / e allora ha detto: io parto
    / ma dove vado se parto? / sempre ammesso che parto: ciao! ....
    "
    (da "E la vita e la vita" di Cochi e Renato, 1974)


    Clicca qui e godi con le foto di Semplificatore su Flickr

    http://it.youtube.com/user/accrocchio70

  13. #13

    Riferimento: Vi prego darmi una mano: L'amore della mia vita

    grazie per gli interventi, la chiamerò in questi giorni, ho paura che possa avermi talmente "accantonato" da non sentire più il mio amore. sono passati due mesi, un fatto inedito per la nostra storia, un'eternità, poi con problemi così strutturali mi chiedo a cosa possa servire un mazzo di rose. temo che potrà essere difficile ristabilire un contatto, con un certo ritmo pe la seconda volta visto che i suoi approcci da ottobre a dicembre la hanno sconfortata perché diceva di non trovare la forza anche se mi amava. diceva: "non pensavo fosse così difficile".
    Però allora la mia posizione (separazione) non era ancora un dato certo e lei per carattere è insicura prima di credere ad una cosa imporatante fa mille verifiche.

  14. #14
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di paradelta
    Data registrazione
    21-04-2009
    Messaggi
    738
    Blog Entries
    134

    Riferimento: Vi prego darmi una mano: L'amore della mia vita

    com'è andata?

Privacy Policy