• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    11-12-2007
    Messaggi
    131

    si può lavorare nell'attesa dell'esame di stato?

    Vorrei porre un quesito che mi sta particolarmente a cuore,
    noi laureati in psicologia dopo il tirocinio e nell'attesa di iscriverci all'albo non possiamo svolgere nessuno........ma proprio nessun lavoro?
    Io sto preparando l'esame di stato, nell'eventualità di non passarlo al primo colpo e di dover aspettare altri 6 mesi che faccio mi giro i pollici?

    Vorrei avere delucidazioni a proposito

    grazie!

  2. #2
    Partecipante Figo L'avatar di klaudia82
    Data registrazione
    20-09-2007
    Residenza
    in un meraviglioso paesino del nord
    Messaggi
    862

    Riferimento: si può lavorare nell'attesa dell'esame di stato?

    ma che stai a dire????questa mi è nuova!
    ho sentito di ragazze che lavoravano e ne ho anche conosciute!
    ciò che dici non è reale e non c'è nessun vincolo che ci impedisca di lavorare mentre aspettiamo. non abbiamo nessun contratto con nessun ente quindi non vedo come si possano dire certe cose...

  3. #3
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    11-12-2007
    Messaggi
    131

    replica!

    forse ho spiegato male quello che era il mio quesito.
    sono consapevole del fatto che si possa "lavorare" in qualsiasi ambito (educatrice, assistente educatrice, baby sitter.........ecc), ma volevo sapere se, senza l'iscrizione all'albo, avrei potuto accettare un lavoro come psicologa per fare delle consulenze o svolgere i primi colloqui con gli utenti o fare da supervisione ad un progetto regionale sempre con la mansione di psicologa.
    Inoltre se vieni pagata a parcella devi rilasciare una fattura quindi si presuppone che devi avere una partita IVA, ma senza l'iscrizione all'albo (ripeto) si può?
    Deontologicamente si può?

  4. #4
    Partecipante Super Esperto
    Data registrazione
    26-07-2003
    Messaggi
    743

    Riferimento: si può lavorare nell'attesa dell'esame di stato?

    Senza iscrizione all'albo non puoi esercitare la professione di psicologo, incorreresti altrimenti nell'abuso di professione.
    Comunque dato che i posti per psicologi scarseggiano e i professionisti sono pochi, di solito ci si mette un pò a trovare lavoro e quindi raramente capita che arrivino occasioni durante il periodo tirocinio/esame di stato (anche se le occasioni sono cercate con tutti i mezzi).

    Comunque, nel caso tu avessi già delle prospettive concrete, ti conviene fare tutto in regola e aspettare.
    La p.IVA si presume tu la apra come psicologa, ma se non puoi esercitare prima dell'iscrizione all'albo... non puoi nemmeno aprire la p.IVA come psicologa.
    Vimae

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,443
    Blog Entries
    1

    Riferimento: si può lavorare nell'attesa dell'esame di stato?

    Concordo con Vimae, come psicologo puoi lavorare solo se sei iscritto all'albo, quindi dopo aver conseguito l'esame di stato. Trovi tutto scritto sul codice deontologico. Puoi anche chiamare l'ordine per definitiva conferma. Il punto non è opinabile, ma chiaramente ed ufficialmente codificato.
    Ultima modifica di GIUNONE : 13-02-2009 alle ore 10.15.44

Privacy Policy