• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10

Discussione: uova sull'altare

  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di vitanostra
    Data registrazione
    07-09-2007
    Residenza
    dal mondo
    Messaggi
    123

    uova sull'altare

    ho sognato un contenitore di 3 uova su di un altare, cerano 2 uova alle estremità, mancava quella in centro, aggiunta da me.
    queste uova erano molto più grandi di quelle normali di gallina ma dello stesso colore marroncino chiaro.
    poi subito dopo ho sentito un fischio che mi ha attraversato le orecchie.
    ci vediamo in giro

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: uova sull'altare

    Citazione Originalmente inviato da vitanostra Visualizza messaggio
    ho sognato un contenitore di 3 uova su di un altare, cerano 2 uova alle estremità, mancava quella in centro, aggiunta da me.
    queste uova erano molto più grandi di quelle normali di gallina ma dello stesso colore marroncino chiaro.
    poi subito dopo ho sentito un fischio che mi ha attraversato le orecchie.
    Ciao, viatanostra.
    Il tuo sogno mi fa venire in mente tre possibilità interpretative: una "metaforica", una simbolica e una "esoterica".

    Quella "esoterica" la lascio a te (dal momento che, mi pare, sei in grado di decifrare da sola la simbologia).

    Quella "metaforica" è abbastanza "banale": il fischio è un richiamo di attenzione: in questo caso richiama l'attenzione sulla possibilità di una gravidanza, rappresentata, metaforicamente, dal terzo uovo che tu inserisci fra gli altri due (che rappresentano i genitori che danno la vita). Il numero tre può rappresentare la famiglia. L'altare puo rappresentare l'unione. Metaforicamente, il sogno potrebbe voler dire che è il momento opportuno per ampliare la "famiglia".

    L'interpretazione "simbolica" interpreta i simboli come eventi del mondo interiore.
    L'altare ha a che fare con il sacro, con la consacrazione di qualcosa.
    Le uova hanno a che fare con la vita nascente, quindi con delle possibilità evolutive.
    L'uovo mancante lo metti tu. In questo caso, il sogno ti potrebbe voler dire che, con le tue scelte, con le tue azioni, ti apri nuove possibilità evolutive (terzo uovo che tu metti nel paniere) che ti portano a muoverti con più padronanza e pregnanza di significato, riunendo, quasi ritualmente (altare), potenzialità ancora con completamente espresse (due uova nel paniere).
    L'esito è rappresentato (e anticipato) dal colore marroncino chiaro delle uova. Il colore marroncino chiaro, nella tradizione interpretativa vibrazionale, ha a che fare con la capacità di interessarsi delle cose materiali e di trarre gioia da esse (quasi, "consacrarle": in questo senso, la "consacrazione" della vita ordinaria - cioè l'attribuzione ad essa di sensi ulteriori - potrebbe essere rappresentata proprio dall'altare).
    Anche in questa interpretazione, il fischio rappresenta un richiamo di attenzione: come dire che si tratta di una questione importante.

    In una interpretazione "esoterica", ovviamente, il fischio va interpretato in maniera diversa.

    A proposito, hai presente Montale?

    "Avevamo studiato per l'aldilà
    un fischio, un segno di riconoscimento.
    Mi provo a modularlo nella speranza
    che tutti siamo già morti senza saperlo."
    (da: Xenia I)


    Ultima modifica di Hermes Ankh : 24-01-2009 alle ore 10.48.57


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di vitanostra
    Data registrazione
    07-09-2007
    Residenza
    dal mondo
    Messaggi
    123

    Riferimento: uova sull'altare

    non si ha mai imparato abbastanza, quindi mi interessa la tua versione esoterica
    ci vediamo in giro

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: uova sull'altare

    Citazione Originalmente inviato da vitanostra Visualizza messaggio
    non si ha mai imparato abbastanza, quindi mi interessa la tua versione esoterica
    Interpretare da un punto di vista "esoterico", in senso stretto, è una contraddizione in termini, un paradosso, in quanto se l'interpretazione è possibile, automaticamente non è più esoterica.
    Questo è uno dei motivi fondamentali per cui non amo più di tanto avventurarmi (almeno su OPS) in questi campi.
    Il paradosso è reso bene dall'invito, rivolto a colui cui sono rivelate le conoscenze provenienti dalla sorgente esoterica, a mantenere il silenzio, custodendo dentro di sé le conoscenze acquisite.

    Quello che ti scrivo, pertanto, fa semplicemente riferimento alla tradizione interpretativa filosofica che si richiama a quanto è stato divulgato, nel tempo, degli insegnamenti della Sorgente esoterica.

    Da un punto di vista "esoterico", inteso come sopra, il tuo sogno contiene e intreccia tre simbologie fondamentali: la simbologia trinitaria, la simbologia dell'Uovo Primordiale e la simbologia delle nozze alchemiche.

    La Creazione è un processo continuo, diretto ed evolutivo.

    Il "suono interiore" accompagna il processo di creazione. In alcuni testi sacri, tale "suono interiore" è chiamato Verbo.

    La vera essenza del processo di creazione è triadica.

    Tre sono gli aspetti di Dio. Shiva, il Distruttore e il Ricostruttore. Distruggere e ricostruire equivale a rigenerare. Vishnu, il Preservatore. Amare è provvedere e provvedere è preservare. Brahma, il Creatore.

    Gli esseri umani sono fatti ad immagine e somiglianza di Dio. Anche essi, quindi, possono essere rappresentati da tre qualità: Volontà, Amore, Intelligenza.
    Queste qualità esistono in ogni persona a diversi livelli di sviluppo.

    Ciascuno è chiamato a sviluppare, in sé, tali qualità.

    Tre, nel sogno, sono le uova consacrate sull'altare; la terza la poni tu.

    L'uovo raffigura l'unione di cielo e terra (Yin e Yang): l'albume rappresenta il cielo e gli astri, lo sperma (il principio Yang); il tuorlo rappresenta la terra, l'elemento femminile (il principio Yin).
    Come l'Uovo Primordiale è all'origine dell'universo, così l'Uovo Filosofico è, spiritualmente, all'origine di ogni evoluzione personale.

    La simbologia dell'uovo, nel sogno, è inserita in uno scenario di nozze alchemiche. Di fronte all'altare (che simboleggia la dimensione rituale del processo) avviene la consacrazione dell'unione fra principio maschile (Yang) e principio femminile (Yin), da cui si genera tutto il processo di evoluzione personale (raffigurato dal terzo uovo che tu poni - che, ovviamente, contiene in sé, ancora, la dinamica Yang/Yin, raffigurata dal tuorlo e dall'albume - )

    Il terzo uovo, quello che tu poni, dovrebbe raffigurare lo sviluppo, dentro te, del prodotto delle nozze alchemiche di maschile e di femminile.

    Oltre non vado e non dettaglio; conviene essere particolarmente prudenti quando ci si avventura (come diceva, citando Alexander Pope, Bateson, per me un grande maestro laico) in quel terreno dove anche gli Angeli temono di posare i loro passi.
    Ultima modifica di Hermes Ankh : 24-01-2009 alle ore 12.34.22


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di vitanostra
    Data registrazione
    07-09-2007
    Residenza
    dal mondo
    Messaggi
    123

    Riferimento: uova sull'altare

    Citazione Originalmente inviato da Hermes Ankh Visualizza messaggio
    in quel terreno dove anche gli Angeli temono di posare i loro passi.
    è questa la paura di molti, pensano di trovare chissà che forza ad aspettarli e ignorano la forza che ne potrebbe ricavare.
    Chi s'inoltra nel, come lo chiami tu, esoterico, deve solo essere se stesso, con tutti i suoi difetti e non avere paure di sorta poichè quelle paure si riflettono in lui in ogni parte che lo costituiscono, quindi dire che vi è un limite dove oltre non ci si può andare, è dare e avere e ancora ,mettere delle paure a chi ancora non conosce ancora cosa vi sia oltre l'lillusione di questo piano e quindi delle forme.
    per il resto concordo in parte ma se non dobbiamo parlarne non ne parleremo, amche se la psicologia si dovrebbe aprire a certi argomenti visto che tutto, e quando dico tutto dico tutto, quanto passa attraverso le percezzioni del coro fisico, ed ecco perchè certe energie provenienti da altri piani , sono limitate e questa limitazione non dobbiamo sottovaluraela perchè più ci si spinge oltre più oltre si va e l'illusione viene meno.
    ci vediamo in giro

  6. #6
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: uova sull'altare

    Citazione Originalmente inviato da vitanostra Visualizza messaggio
    è questa la paura di molti, pensano di trovare chissà che forza ad aspettarli e ignorano la forza che ne potrebbe ricavare.
    Chi s'inoltra nel, come lo chiami tu, esoterico, deve solo essere se stesso, con tutti i suoi difetti e non avere paure di sorta poichè quelle paure si riflettono in lui in ogni parte che lo costituiscono, quindi dire che vi è un limite dove oltre non ci si può andare, è dare e avere e ancora ,mettere delle paure a chi ancora non conosce ancora cosa vi sia oltre l'lillusione di questo piano e quindi delle forme.
    per il resto concordo in parte ma se non dobbiamo parlarne non ne parleremo, amche se la psicologia si dovrebbe aprire a certi argomenti visto che tutto, e quando dico tutto dico tutto, quanto passa attraverso le percezzioni del coro fisico, ed ecco perchè certe energie provenienti da altri piani , sono limitate e questa limitazione non dobbiamo sottovaluraela perchè più ci si spinge oltre più oltre si va e l'illusione viene meno.
    Forse non mi sono fatto capire.
    Io non ho parlato e non intendevo parlare di limiti oltre cui non si può andare. Io credo, anzi, che non debbano esserci limiti al pensiero umano, alla ricerca e alla sperimentazione.
    Quello che intendevo dire sono le seguenti tre cose:
    1) la prima è che quello a cui ci si riferisce, quando si parla di interpretazione "esoterica", è un pensiero filosofico elaborato in relazione a quella che è una tradizione sapienziale millenaria, di tipo originariamente orale ed esoterico, che, in gran parte, è ancora mantenuta "esoterica", cioè è trasmessa da maestro a discepolo (in forme non necessariamente "storiche" e temporali, come normalmente concepiamo la trasmissione; il "maestro", secondo la tradizione esoterica, può anche non essere un maestro attualmente incarnato) e non ha trovato una formalizzazione scritta;
    2) la seconda è che, comunque, si tratta di un campo dove (almeno, allo stato attuale) è facile operare proiezioni e prendere lucciole per lanterne [anche perché - lo dico da studioso della materia - la stragrande maggioranza dei discorsi che circolano (anche per merito di libri, libretti, manuali ed opuscoli, oppure di corsi che servono solo a spillare quattrini al malcapitato di turno) sono ciarpame da 4 soldi: o banalità sconcertanti, o falsità o, quando va bene, mezze verità], per cui una sana prudenza non fa mai male;
    3) la terza è che sviluppare questo tipo di sapere, come punto di vista da cui leggere fenomeni come i sogni, non mi pare rientri nella "mission" di ops e, comunque, non mi pare possa essere fatto, in maniera adeguata, nella stanza dei sogni (dovendo, inevitabilmente, dare per scontati molti presupposti, finendo, così, per risultare poco comprensibili o "enigmatici").
    Questo, per quanto mi riguarda, è il motivo principale per cui preferisco, personalmente, sviluppare (su OPS) una lettura di tipo "simbolico" (o, in certi casi, "metaforico"), mentre sono restio ad affrontare interpretazioni più orientate nel senso del sapere "esoterico".

    Con questi limiti, non ho problemi ad un confronto, su ops (eventualmente attraverso pm) o altrove.
    Ciao.
    Ultima modifica di Hermes Ankh : 24-01-2009 alle ore 15.29.30


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  7. #7
    Partecipante Assiduo L'avatar di vitanostra
    Data registrazione
    07-09-2007
    Residenza
    dal mondo
    Messaggi
    123

    Riferimento: uova sull'altare

    io parlo solo per esperienze vissute
    ci vediamo in giro

  8. #8
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: uova sull'altare

    Citazione Originalmente inviato da vitanostra Visualizza messaggio
    io parlo solo per esperienze vissute
    Capisco. Allora, forse, ci vediamo in giro.

    P.S.
    Il fischio del sogno mi ha fatto venire in mente anche il fischio del "Polar Express". Chissà che non sia proprio quell'appuntamento che il sognatore doveva cogliere!


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  9. #9
    Partecipante Assiduo L'avatar di vitanostra
    Data registrazione
    07-09-2007
    Residenza
    dal mondo
    Messaggi
    123

    Riferimento: uova sull'altare

    Citazione Originalmente inviato da Hermes Ankh Visualizza messaggio
    Capisco. Allora, forse, ci vediamo in giro.

    P.S.
    Il fischio del sogno mi ha fatto venire in mente anche il fischio del "Polar Express". Chissà che non sia proprio quell'appuntamento che il sognatore doveva cogliere!

    un fischio nell'orecchio sinistro, lo sento quando si avvicina un corpo astrale di un essere vivente e più si avvicina più e forte
    ci vediamo in giro

  10. #10
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: uova sull'altare

    Citazione Originalmente inviato da vitanostra Visualizza messaggio
    un fischio nell'orecchio sinistro, lo sento quando si avvicina un corpo astrale di un essere vivente e più si avvicina più e forte
    Lo avevo immaginato. Ciao.


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

Privacy Policy