• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    Partecipante
    Data registrazione
    09-12-2008
    Messaggi
    52

    Prof. aggredita in una scuola media di Milano

    E' di oggi la notizia secondo cui una Prof. è stata aggredita dalla mamma e dalla nonna di una sua alunna. L'insegnante sarebbe stata colpevole (è da accertare ) di aver dato uno schiaffo all'allieva a causa di un suo comportamento poco rispettoso delle regole.
    Indipendentemente dal giudizio che si può dare alla vicenda, mi sembra che ormai da un po' di tempo gli insegnanti siano vittima di comportamenti irrispettosi da parte di studenti ineducati, comportamenti che a volte sfociano in veri e propri reati come aggressioni, minacce e intimidazioni varie. A contatto quotidiniamente con studenti del genere ci si può ammalare di brutto, come denuncia lo psichiatra Vittorio Lodolo d'Oria, che descrive in modo dettagliatissimo la sindrome del burn-out (letteralmente essere bruciato, scoppiato) negli insegnanti e negli educatori. Il burn-out è depressione che si sviluppa quotidiniamente in modo subdolo, finchè i fattori stressogeni non fanno sì che il soggetto giunga ad una vera e propria sindrome da disadattamento, con insonnia, ansia, calo di autostima e perfino pensieri di morte suicidiari. Di burn-out si può morire, purtroppo.
    A me sembra che attualmente si sia rotto il cosiddetto "patto educativo", cioè quel rapporto che un tempo legava le famiglie ai docenti, in un clima di collaborazione affinchè il percorso educativo non dovesse subire scossoni. Una volta la scuola era forse fin troppo repressiva, mentre adesso sembra regnare il lassismo, molti docenti esitano a farsi rispettare e le conseguenze sono negative un po' per tutti.
    Io stesso ho insegnato come prof. di sostegno per alcuni anni e vi assicuro che effettivamente quando l'allievo che segui non ti segue, fa di tutto per farti innervosire è una cosa bruttissima, ti senti inutile e insignificante. Figuriamoci se ogni giorno è una classe intera magari di 30 allievi che fa confusione, ti risponde male, deve essere un guaio non da poco.
    Vi consiglio di visitare il blog Scuola Violenta, che raccoglie una miriade di casi drammatici di insegnanti alle prese con casi umani disperati, situazioni al limite. Circolano poi luoghi comuni secondo cui gli insegnanti sono una categoria "privilegiata" (boh...) perchè lavora per poche ore, fa tante vacanze.......... bei discorsi, se poi ogni giorno hai a che fare con teppistelli che non si riescono ad educare in nessun modo.
    Secondo voi quali sono le cause del malessere che affligge la scuola? Come si può fare per tentare di iniziare a porvi seriamente rimedio?

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di LonelyGirl
    Data registrazione
    23-11-2007
    Residenza
    Un Po' Qua, Un Po' Là
    Messaggi
    734

    Riferimento: Prof. aggredita in una scuola media di Milano

    Il problema che affligge la scuola è la scuola.
    La mala istruzione ci ritornerà indietro, e già lo sta facendo.
    Quei ragazzi saranno anche gli insegnanti di domani che sapranno insegnare ancora meno di quelli di oggi, che già...
    Non è un lavoro facile, va bene, ma di certo non è l'unico lavoro impegnativo sotto più punti di vista, e comunque se "ci sai fare" avrai il giusto feedback.
    - Se Sono Bionda, Cosa Ci Posso Fare? -

  3. #3
    Partecipante Esperto L'avatar di tatee
    Data registrazione
    21-10-2004
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    497

    Riferimento: Prof. aggredita in una scuola media di Milano

    Ho letto il fatto sul giornale.
    Secondo me l'aspetto più grave di tutta la faccenda riguarda la reazione della mamma e della nonna dell'allievo/a: puoi essere in disaccordo sul comportamento tenuto dal docente nei confronti di tuo figlio/a, ma arrivare a picchiarlo è tutto un altro par di maniche.
    Datemi libri, frutta, vino francese, un buon clima e un po' di musica fuori dalla porta, suonata da qualcuno che non conosco.
    Keats

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315

    Riferimento: Prof. aggredita in una scuola media di Milano

    La scuola ha i suoi problemi, non si può negare l'evidenza.
    Ma qui parliamo di un problema a monte...La madre di questa ragazza davanti alle telecamere ha detto che lo rifarebbe e che "se non ho toccato io mia figlia in 12 anni, non si deve permettere di farlo lei".
    Ma scherziamo?
    E tu siccome non vuoi mettere le mani su tua figlia riempi di botte l'insegnante?
    Ci rendiamo conto della assurdità e, cosa assai più grave, dell'esempio che questa madre da alla figlia?
    E poi ci stupiamo se i ragazzini iniziano ad essere violenti sempre prima...
    Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a se mi lega; è di onda in onda invece che io volo


    Trova pace in cio’ che sei e dove ti trovi.
    Le persone spesso sanno gia’ cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo......ecco la vera saggezza.
    (Eragon – C.Paolini)



  5. #5
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Prof. aggredita in una scuola media di Milano

    Citazione Originalmente inviato da Alessia Va Visualizza messaggio
    La madre di questa ragazza davanti alle telecamere ha detto che lo rifarebbe e che "se non ho toccato io mia figlia in 12 anni, non si deve permettere di farlo lei".
    .
    questa me l'ero persa. Cioè, in sostanza la madre implicitamente ha detto che la figlia in 12 anni se le sarebbe sempre meritate ma l'ha sempre risparmiata, il che è tutto dire

  6. #6
    Partecipante
    Data registrazione
    09-12-2008
    Messaggi
    52

    Riferimento: Prof. aggredita in una scuola media di Milano

    Se poi si va su Internet se ne vedono di tutti i colori, si va oltre ogni immaginazione. Prof. aggrediti e pigiati dagli alunni contro gli armadi, il tutto filmato con il videofonino, insegnanti che pure loro (va detto) hanno comportamenti poco consoni all'ambiente scolastico (cantano, dormono, ballano, ecc.) con le classi fuori controllo. E' una società in crisi, che non sa bene dove andare, i giovani crescono condizionati da programmi televisivi stupidi e diseducativi, "Grande fratello", "Uomini e donne" e che cosa imparano? Il nulla.

  7. #7
    Postatore OGM L'avatar di willy61
    Data registrazione
    20-09-2004
    Residenza
    Albino (BG)
    Messaggi
    4,192
    Blog Entries
    281

    Riferimento: Prof. aggredita in una scuola media di Milano

    Citazione Originalmente inviato da Futuro2000 Visualizza messaggio
    Se poi si va su Internet se ne vedono di tutti i colori, si va oltre ogni immaginazione. Prof. aggrediti e pigiati dagli alunni contro gli armadi, il tutto filmato con il videofonino, insegnanti che pure loro (va detto) hanno comportamenti poco consoni all'ambiente scolastico (cantano, dormono, ballano, ecc.) con le classi fuori controllo. E' una società in crisi, che non sa bene dove andare, i giovani crescono condizionati da programmi televisivi stupidi e diseducativi, "Grande fratello", "Uomini e donne" e che cosa imparano? Il nulla.
    Mi aspetto che si continui con illuminanti considerazioni del tipo: "Non ci sono più le mezze stagioni..."

    Buona vita

    Guglielmo
    Dott. Guglielmo Rottigni
    Ordine Psicologi Lombardia n° 10126

  8. #8
    Partecipante
    Data registrazione
    09-12-2008
    Messaggi
    52

    Riferimento: Prof. aggredita in una scuola media di Milano

    Mi aspetto che si continui con illuminanti considerazioni del tipo: "Non ci sono più le mezze stagioni..."

    Che vuoi di dire? Francamente non capisco........ quanto alle mezze stagioni, beh, non mi dispiace che non ci siano più, fosse estate tutto l'anno ci metterei la firma!

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di Tania1979
    Data registrazione
    19-01-2007
    Residenza
    Sicilia
    Messaggi
    3,032

    Riferimento: Prof. aggredita in una scuola media di Milano

    Citazione Originalmente inviato da Alessia Va Visualizza messaggio
    La scuola ha i suoi problemi, non si può negare l'evidenza.
    Ma qui parliamo di un problema a monte...La madre di questa ragazza davanti alle telecamere ha detto che lo rifarebbe e che "se non ho toccato io mia figlia in 12 anni, non si deve permettere di farlo lei".
    Ma scherziamo?
    E tu siccome non vuoi mettere le mani su tua figlia riempi di botte l'insegnante?
    Ci rendiamo conto della assurdità e, cosa assai più grave, dell'esempio che questa madre da alla figlia?
    E poi ci stupiamo se i ragazzini iniziano ad essere violenti sempre prima...
    con genitori del genere,come si fa ad educare i figli?il problema è che i genitori di oggi viziano i figli e non si permettono neanche di rimproverarli ,se i figli vanno male a scuola è solo colpa degli insegnanti quindi se si lamentano,se la prendono con l'insegnante

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di ziogargamella
    Data registrazione
    07-11-2007
    Residenza
    milano
    Messaggi
    1,390

    Riferimento: Prof. aggredita in una scuola media di Milano

    Citazione Originalmente inviato da willy61 Visualizza messaggio
    Mi aspetto che si continui con illuminanti considerazioni del tipo: "Non ci sono più le mezze stagioni..."

    Buona vita

    Guglielmo

    be, a proposito di illuminanti considerazioni....sei proprio alla frutta

  11. #11
    Partecipante
    Data registrazione
    09-12-2008
    Messaggi
    52

    Riferimento: Prof. aggredita in una scuola media di Milano

    Il fatto che effettivamente è cambiato il rapporto che esiste tra insegnante e alunno, prima l'allievo era solo un "utente della scuola, adesso è "cliente" e, come si dice, egli ha sempre ragione.
    Per cui qualsiasi pretesto è sufficiente a lamentarsi, i compiti eccessivi, la presunta severità, le note disciplinari, ecc.
    Una volta era il contrario, l'insegnante veniva difeso anche quando poteva aver torto, adesso ha torto per partito preso.

Privacy Policy