• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 17

Discussione: Trattamento balbuzie

  1. #1
    Partecipante
    Data registrazione
    13-02-2008
    Messaggi
    34

    Trattamento balbuzie

    Salve a tutti, vorrei chiedere se qualche collega si interessa di questo argomento o ha informazioni da darmi riguardo la balbuzie infantile.
    Il problema riguarda una mia nipotina di 6 e mezzo che ha iniziato (prima che iniziasse il ciclo della scuola elementare) a ripetere, a volte, le iniziali di una frase e altre a bloccarsi sull'inizio della frase. Sembra che non ci sarebbero particolari condizioni o dinamiche diciamo ambientali che possano far pensare ad un evento scatenante e neanche l'ipotesi dell'inizio della scuola in quanto l'esordio risale a 5 anni. Anche se non sembra una balbuzie delle più gravi la bambina parla in maniera non fluente. Ringrazio a chi mi darà qualche informazione o notizia in merito.
    Ultima modifica di billevans : 21-01-2009 alle ore 18.26.44

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: Trattamento balbuzie

    Ti conviene contattare una logopedista...della balbuzie se ne occupano loro

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  3. #3
    Partecipante
    Data registrazione
    13-02-2008
    Messaggi
    34

    Riferimento: Trattamento balbuzie

    Credo di non essere stato abbastanza chiaro. Per trattamento intendevo l'affrontare la balbuzie sotto l'aspetto, ovviamente, psicologico. Sicuramente chi ha approfondito l'argomento sa che il disturbo al suo esordio se gestito male, sopratutto da chi sta intorno al bambino, può incidere notevolmente a cronicizzare la balbuzie o meno. Scusa prima ho dato per scontato questo aspetto.
    Ultima modifica di billevans : 21-01-2009 alle ore 16.22.59

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di chiara23
    Data registrazione
    17-10-2006
    Residenza
    roma
    Messaggi
    473

    Riferimento: Trattamento balbuzie


  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Trattamento balbuzie

    allora, so che l'istituto di psicologia clinica rocca-stendoro di milano si oocupa molto di questo argomento (ha un dipartimento dedicato) e dà buoni risultati.Comunque in questi casi è presto dire che c'è una vera e propria balbuzie, molto spesso è una fase evolutiva. Di solito la si affronta dagli 8 anni.

  6. #6
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    Riferimento: Trattamento balbuzie

    Citazione Originalmente inviato da billevans Visualizza messaggio
    Credo di non essere stato abbastanza chiaro. Per trattamento intendevo l'affrontare la balbuzie sotto l'aspetto, ovviamente, psicologico. Sicuramente chi ha approfondito l'argomento sa che il disturbo al suo esordio se gestito male, sopratutto da chi sta intorno al bambino, può incidere notevolmente a cronicizzare la balbuzie o meno. Scusa prima ho dato per scontato questo aspetto.
    La balbuzie si può recuperare benissimo con appositi interventi come logopedia, terapia sulle emozioni(visto che spesso, accertata la non presenza di danno organico o all'apparato fonatorio,è determinata da un disturbo emozionale del bambino), tecniche espressive come il canto e il teatro anche con bambini dell'età della tua nipotina. Prima si inizia l'intervento prima inizia il percorso di recupero anche perchè tieni conto che la balbuzie incide a cascata sull'apprendimento della lingua e di conseguenza si ripercuote a livello scolastico oltre che nella vita sociale del bimbo.Non è facile individuarne la causa esclusi traumi subiti o come sopra detto problemi fisici, soprattutto nei bambini.
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  7. #7
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    26-03-2007
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    76

    Riferimento: Trattamento balbuzie

    Lavoro in un unità per disturbo del linguaggio e devo dire che i casi di balbuzia che ci arrivano non vengono MAI passati alle logopediste. In effetti non è un disturbo del linguaggio ma emotivo e concentrarsi sugli aspetti del linguaggio tende a cristalizzare il problema.
    Almeno questa è la mia esperienza, sicuramente ci saranno diversi modi di affrontare questo tipo di difficoltà

  8. #8
    Partecipante
    Data registrazione
    13-02-2008
    Messaggi
    34

    Riferimento: Trattamento balbuzie

    Vi ringrazio per le vostre preziose informazioni. Vorrei chiedere alle ultime due colleghe se è meglio subito inviare in carico la bambina ad un istituto specializzato o meglio aspettare. Sarebbe meglio non rendere consapevole la bambina del disturbo e quindi intervenire indirettamente?
    E', inoltre, possibile poterti contattare coyotino?
    Ultima modifica di billevans : 23-01-2009 alle ore 16.09.55

  9. #9
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    26-03-2007
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    76

    Riferimento: Trattamento balbuzie

    Ciao Billevans,
    si certo mi puoi mandare un mp.
    Penso che per cominciare sarebbe bene che i genitori vadano da uno specialista in modo da valutare meglio la situazione e decidere quale sia la cosa migliore da fare (o non fare!)

  10. #10
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Trattamento balbuzie

    non vorrei essere una guastafeste, però le teorie che accreditavano la balbuzie a cause psicologiche sono sorpassate da un po'....che poi sicuramente l'emotività ne risenta etc etc e che in situazioni di maggiore stress il disturbo si manifesti maggiormente questo è vero, ma comunque è un problema di fonazione. Sono dell'idea che non basti una semplice logopedista, ma servano operatori della balbuzie ben specializzati. Poi un percorso di counseling non può fare male.
    Ripeto che fino agli otto anni non è molto efficace un trattamento anche perché spesso la balbuzie fino a quella età può essere un fenomeno evolutivo.

  11. #11
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    Riferimento: Trattamento balbuzie

    Citazione Originalmente inviato da pimo_eli Visualizza messaggio
    non vorrei essere una guastafeste, però le teorie che accreditavano la balbuzie a cause psicologiche sono sorpassate da un po'....che poi sicuramente l'emotività ne risenta etc etc e che in situazioni di maggiore stress il disturbo si manifesti maggiormente questo è vero, ma comunque è un problema di fonazione. Sono dell'idea che non basti una semplice logopedista, ma servano operatori della balbuzie ben specializzati. Poi un percorso di counseling non può fare male.
    Ripeto che fino agli otto anni non è molto efficace un trattamento anche perché spesso la balbuzie fino a quella età può essere un fenomeno evolutivo.
    Ma è normale che sia un problema di fonazione, di articolazione della parola ma non è detto che sia causata per forza da un danno organico o una qualche disfunzione organica (lingua in posizione sbagliata, apparato fonatorio compromesso...)per i quali penso che la logopedia sia utilissima e non la sottovaluterei. Per esperienza personale uno dei miei fratelli ne ha sofferto ed era causata da un disturbo emotivo, cosa confermata dalla logopedista e dalla psicologa che lo ha seguito...ha risolto il problema con il tempo grazie alla sinergia di diversi interventi come l'ausilio psicologico , la logopedia e la recitazione sua grande passione.Oggi parla benissimo e anche troppo!
    Il trattamento penso sia importantissimo iniziarlo da subito, se un bimbo a 4-5 anni tartaglia come una macchinetta non si può stare a guardare a braccia incrociate aspettando che cresca e che il disturbo passi da solo, perchè come già scritto sopra, le difficoltà linguistiche vengono facilmente riversate a livello scolastico nella lingua scritta oltre che parlata senza contare il disagio che avrà con gli altri bambini e il rischio di scherno e isolamento.
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  12. #12
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    26-03-2007
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    76

    Riferimento: Trattamento balbuzie

    Citazione Originalmente inviato da pimo_eli Visualizza messaggio
    non vorrei essere una guastafeste, però le teorie che accreditavano la balbuzie a cause psicologiche sono sorpassate da un po'....che poi sicuramente l'emotività ne risenta etc etc e che in situazioni di maggiore stress il disturbo si manifesti maggiormente questo è vero, ma comunque è un problema di fonazione. Sono dell'idea che non basti una semplice logopedista, ma servano operatori della balbuzie ben specializzati. Poi un percorso di counseling non può fare male.
    Ripeto che fino agli otto anni non è molto efficace un trattamento anche perché spesso la balbuzie fino a quella età può essere un fenomeno evolutivo.
    Io riporto solo la mia esperienza, però lavorando con 8 logopediste che si occupano di disturbo di linguaggio posso dire che non prendono mai un caso di balbuzie, dicono loro che farebbero più danni che altro perché appunto non è un disturbo del linguaggio e che non è compito della logopedista occuparsene; e non sono tutte cinquantenne, anzi.

    Poi è anche possibile che ci siano diversi correnti di pensiero sulla balbuzie come ci sono su tanti altri disturbi (per esempio c'è chi dice che la depressione sia dovuta ad un disfunzionamento di rete cerebrali (scusate non so come si dice in italiano) e chi dice invece che è dovuto ad una mancanza materna e chi lo attribuisce ad un senso di impotenza ect).

    Se invece il lavoro che facciamo è sbagliato allora mi interessa saperlo. Nella UONPIA dove lavoro non ho mai sentito parlare di operatori specializzati nella balbuzie, ci sono solo arrivati qualche bambino venuti proprio da logopediste private con un disturbo decisamente peggiorato (da quello che dicono i genitori, ovviamente non possiamo verificarlo).

    Comunque sono d'accordo che il lavoro con il bambino piccolo non ha tanto senso.

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: Trattamento balbuzie

    Citazione Originalmente inviato da coyotino12 Visualizza messaggio

    Comunque sono d'accordo che il lavoro con il bambino piccolo non ha tanto senso.
    di questo sono fermamente convinta e non farei iniziare un percorso riabilitativo per balbuzie a un bambino piccolo.

    Per quanto riguarda le logopediste anche secondo me se non sono specializzate in balbuzie spesso succede che non curino proprio in modo corretto il problema.

    Per quanto riguarda l'origine io non dico che non c'entri la parte emotiva ma si dovrebbe distinguere così:
    cause determinanti (esclusivamente organiche, strutturali): genetiche o acquisite
    cause scatenanti (prevalentemente funzionali, ambientali): traumatiche, da incongruità inadeguatezze affettive e/o sociali, da particolarità emotive, comportamentali ecc...
    La balbuzie ha origine dalla concomitanza di cause determinanti e scatenanti.

  14. #14
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pecorellablu
    Data registrazione
    28-05-2002
    Messaggi
    1,308

    Riferimento: Trattamento balbuzie

    Citazione Originalmente inviato da pimo_eli Visualizza messaggio
    di questo sono fermamente convinta e non farei iniziare un percorso riabilitativo per balbuzie a un bambino piccolo.

    Per quanto riguarda le logopediste anche secondo me se non sono specializzate in balbuzie spesso succede che non curino proprio in modo corretto il problema.

    Per quanto riguarda l'origine io non dico che non c'entri la parte emotiva ma si dovrebbe distinguere così:
    cause determinanti (esclusivamente organiche, strutturali): genetiche o acquisite
    cause scatenanti (prevalentemente funzionali, ambientali): traumatiche, da incongruità inadeguatezze affettive e/o sociali, da particolarità emotive, comportamentali ecc...
    La balbuzie ha origine dalla concomitanza di cause determinanti e scatenanti.
    non sono del tutto d'accordo... nel caso di mio fratello ad esempio non c'era alcuna causa "determinante" (secondo la tua denominazione) in quanto nessuna causa organica o struttuale ma esclusivamente emotiva, questo è anche stato certificato dalla neuropsichiatria infantile. Non sono d'accordo nemmeno nel tralasciare il ruolo dei logopedisti, proprio perchè nel caso la causa sia organica , ad esempio dovuta ad un trauma fisico subito(incidente ad esempio con rottura della mandibola o altri danni facciali e alle vie fonatorie) la riabilitazione logopedica è indispensabile.
    Penso che sia importante prima di tutto individuare la causa scatenante la balbuzie e da lì pensare ad un intervento più mirato e tempestivo possibile, che in alcune situazioni utilizzerà l'aiuto anche di un professionista come un logopedista o uno specialista di riabilitazione del linguaggio, mentre in altri casi è utilissimo un ausilio psicologico o altri mezzi espressivi che rafforzino l'autostima e risolvano il disagio emotivo del bambino.QUesto secondo gli studi fatti a proposito in anni di università e secondo il parere degli specialisti che in tanti hanno accompagnato la mia famiglia nel risolvere il problema di mio fratello.
    Ultima modifica di pecorellablu : 23-01-2009 alle ore 22.53.10
    Nel momento in cui uno si impegna a fondo, infinite cose accadono per aiutarlo, cose che altrimenti non sarebbero mai avvenute...Qualunque cosa tu possa fare, o sognare di poter fare, incominciala. L'audacia ha in sè genio, potere e magia.Incominciala adesso!


  15. #15
    Partecipante
    Data registrazione
    13-02-2008
    Messaggi
    34

    Riferimento: Trattamento balbuzie

    Mia nipote frequenta una scuola di musica e pratica nuoto. Come qualcuno ha ben detto non è facile individuare la causa scatenante. Secondo voi sarebbe meglio parlare con le maestre di questa delicata fase della bambina invitandole a rafforzare l'autostima attraverso la lode ecc. dato che le attività sopracitate sono non verbali e quindi non incentrate sul linguaggio?
    Sarebbe inoltre utile parlare con le maestre della scuola elementare o si rischia di etichettare la bambina.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy