• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5

Discussione: chi mi sa rispondere?

  1. #1
    bambolina90
    Ospite non registrato

    chi mi sa rispondere?

    l'altra notte ho sognato ke mi trovavo d'avanti ad una porta dove al suo interno era buio... da questa porta uscivano persone ke erano possedute...
    io nel frattempo avevo tra le mani il cuore di Gesù e ripetevo sempre l'ave maria .
    la mattina mi sono svegliata spaventata e mi sentivo stanchissima... cosa significa?
    sapete rispondermi per favore?

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: chi mi sa rispondere?

    Citazione Originalmente inviato da bambolina90 Visualizza messaggio
    l'altra notte ho sognato ke mi trovavo d'avanti ad una porta dove al suo interno era buio... da questa porta uscivano persone ke erano possedute...
    io nel frattempo avevo tra le mani il cuore di Gesù e ripetevo sempre l'ave maria .
    la mattina mi sono svegliata spaventata e mi sentivo stanchissima... cosa significa?
    sapete rispondermi per favore?
    Ciao, bambolina, ti posto alcune risonanze che il tuo sogno mi suscita.
    Premetto che, anche se, in via teorica, sono possibili interpretazioni "esoteriche" del suo sogno (anche in considerazione del fatto che tu, probabilmente, hai una sensibilità psichica, cioè una capacità di percezione "sottile", molto accentuata), penso che (almeno in questa sede) sia sufficiente una lettura di tipo simbolico.

    Eccoti, pertanto, alcune chiavi simboliche che tu potrai decidere se possono essere riferibili o meno al tuo caso.

    La "porta", simbolicamente, ha a che fare con la possibilità di accedere a delle possibilità. Se è aperta, significa che degli ostacoli sono rimossi, se è chiusa, può significare impedimenti alla realizzazione di determinate potenzialità.

    Nel tuo sogno è aperta (almeno, sembra, dal momento che si vede l'interno ed escono persone "possedute"), ma l'interno è "nero". Il nero è il colore del blocco e della depressione.
    Il sogno potrebbe voler dire che alcune possibilità (in te o in persone che ti circondano, a seconda di come si interpretano le persone "possedute" che escono), pur essendoci le condizioni esterne per una loro espressione (la porta aperta), non si realizzano a causa di blocchi psicologici o mentali o di forme di depressione, forse legate a "dipendenze" (non necessariamente da sostanze; può trattarsi di soggezione mentale o di dipendenza psicologica da altri, o anche da un'immagine di sé non realistica ...).

    Le persone "possedute", probabilmente, a livello simbolico, stanno per persone che conosci (o per aspetti di te, a seconda dell'interpretazione che ritieni più opportuna) che non riescono ad esprimersi pienamente (sono, appunto, potenzialità bloccate).
    Questa situazione è drammatizzata, nel sogno, con l'immagine della posssessione. Una persona posseduta è una persona che non può muoversi liberamente (non riesce a realizzare ciò di cui avrebbe desiderio) perché condizionata e diretta dall'esterno. Simbolicamente, viene ad assumere un significato analogo a quello del "blocco": sono potenzialità bloccate.

    Il sogno, sempre in forma simbolica, ti indica anche i mezzi per aiutare queste persone (o per affrontare tue problematiche interne relative ai blocchi, a seconda dell'interpretazione): i simboli sono il "cuore di Gesù" e la recita dell "ave Maria".

    Nella nostra cultura occidentale (permeata della simbologia cristiana), il cuore di Cristo è simbolo dell'amore puro e disinteressato.
    L'amore disinteressato (l'azione compassionevole gratuita) ha la potenza di superare i blocchi interni e/o di aiutare le persone con cui abbiamo a che fare ad evolvere, vincendo, a volte, anche forti dipendenze karmiche (nella tradizione buddista, un concetto analogo è impersonato, ad esempio, dal Buddha Avalokiteshvara, conosciuto anche come Buddha Kwan Yin, il Buddha della Misericordia e della Compassione).

    La ripetizione dell'ave Maria assume, nella nostra tradizione culturale, un valore di "protezione" analogo a molti mantra orientali; mi vengono, in particolare, in mente i mantra legati alla figura di "Tara" (come, ad esempio, OM TARA...), che personifica l'aspetto "femminile", misericordioso e protettivo dell'energia divina.

    E' come se il sogno volesse dirti: l'amore gratuito e compassionevole è una forza potente che può aiutare te e le persone che ti stanno vicine a superare i blocchi che ostacolano l'espressione delle proprie potenzialità, aprendo all'evoluzione.
    Mi sembra un messaggio positivo.


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  3. #3
    bambolina90
    Ospite non registrato

    Riferimento: chi mi sa rispondere?

    Citazione Originalmente inviato da Hermes Ankh Visualizza messaggio
    Ciao, bambolina, ti posto alcune risonanze che il tuo sogno mi suscita.
    Premetto che, anche se, in via teorica, sono possibili interpretazioni "esoteriche" del suo sogno (anche in considerazione del fatto che tu, probabilmente, hai una sensibilità psichica, cioè una capacità di percezione "sottile", molto accentuata), penso che (almeno in questa sede) sia sufficiente una lettura di tipo simbolico.

    Eccoti, pertanto, alcune chiavi simboliche che tu potrai decidere se possono essere riferibili o meno al tuo caso.

    La "porta", simbolicamente, ha a che fare con la possibilità di accedere a delle possibilità. Se è aperta, significa che degli ostacoli sono rimossi, se è chiusa, può significare impedimenti alla realizzazione di determinate potenzialità.

    Nel tuo sogno è aperta (almeno, sembra, dal momento che si vede l'interno ed escono persone "possedute"), ma l'interno è "nero". Il nero è il colore del blocco e della depressione.
    Il sogno potrebbe voler dire che alcune possibilità (in te o in persone che ti circondano, a seconda di come si interpretano le persone "possedute" che escono), pur essendoci le condizioni esterne per una loro espressione (la porta aperta), non si realizzano a causa di blocchi psicologici o mentali o di forme di depressione, forse legate a "dipendenze" (non necessariamente da sostanze; può trattarsi di soggezione mentale o di dipendenza psicologica da altri, o anche da un'immagine di sé non realistica ...).

    Le persone "possedute", probabilmente, a livello simbolico, stanno per persone che conosci (o per aspetti di te, a seconda dell'interpretazione che ritieni più opportuna) che non riescono ad esprimersi pienamente (sono, appunto, potenzialità bloccate).
    Questa situazione è drammatizzata, nel sogno, con l'immagine della posssessione. Una persona posseduta è una persona che non può muoversi liberamente (non riesce a realizzare ciò di cui avrebbe desiderio) perché condizionata e diretta dall'esterno. Simbolicamente, viene ad assumere un significato analogo a quello del "blocco": sono potenzialità bloccate.

    Il sogno, sempre in forma simbolica, ti indica anche i mezzi per aiutare queste persone (o per affrontare tue problematiche interne relative ai blocchi, a seconda dell'interpretazione): i simboli sono il "cuore di Gesù" e la recita dell "ave Maria".

    Nella nostra cultura occidentale (permeata della simbologia cristiana), il cuore di Cristo è simbolo dell'amore puro e disinteressato.
    L'amore disinteressato (l'azione compassionevole gratuita) ha la potenza di superare i blocchi interni e/o di aiutare le persone con cui abbiamo a che fare ad evolvere, vincendo, a volte, anche forti dipendenze karmiche (nella tradizione buddista, un concetto analogo è impersonato, ad esempio, dal Buddha Avalokiteshvara, conosciuto anche come Buddha Kwan Yin, il Buddha della Misericordia e della Compassione).

    La ripetizione dell'ave Maria assume, nella nostra tradizione culturale, un valore di "protezione" analogo a molti mantra orientali; mi vengono, in particolare, in mente i mantra legati alla figura di "Tara" (come, ad esempio, OM TARA...), che personifica l'aspetto "femminile", misericordioso e protettivo dell'energia divina.

    E' come se il sogno volesse dirti: l'amore gratuito e compassionevole è una forza potente che può aiutare te e le persone che ti stanno vicine a superare i blocchi che ostacolano l'espressione delle proprie potenzialità, aprendo all'evoluzione.
    Mi sembra un messaggio positivo.
    grazie mille sei stato molto chiaro ...grazie ancora

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di vitanostra
    Data registrazione
    07-09-2007
    Residenza
    dal mondo
    Messaggi
    123

    Riferimento: chi mi sa rispondere?

    Citazione Originalmente inviato da bambolina90 Visualizza messaggio
    l'altra notte ho sognato ke mi trovavo d'avanti ad una porta dove al suo interno era buio... da questa porta uscivano persone ke erano possedute...
    io nel frattempo avevo tra le mani il cuore di Gesù e ripetevo sempre l'ave maria .
    la mattina mi sono svegliata spaventata e mi sentivo stanchissima... cosa significa?
    sapete rispondermi per favore?

    quando qualcuno assorbe pesantezze altrui, deve per lo meno avere un punto di sfogo e le preghiere poco contano.
    ci vediamo in giro

  5. #5
    Matricola L'avatar di oh_my_god
    Data registrazione
    10-12-2008
    Residenza
    Qui
    Messaggi
    29

    Riferimento: chi mi sa rispondere?

    Ecco la mia opinione:
    Il tuo sogno è sostenuto da instinti sessuali inappagati per autocensura.Fine


    Considerazioni:
    Mi piacerebbe un mondo approfondire.Per cui ti pongo delle..

    Domande:
    Ultimamente stai pensando alla perdita di verginità, magari pensieri suscitati da conversazioni con persone che già hanno affrontato questo passo, che tu magari consideri ancora un tabù per dei valori familiari, o semplicemente hai paura di fare qualcosa di impuro?

Privacy Policy