• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6

Discussione: Un sogno ricorrente

  1. #1

    Un sogno ricorrente

    Ciao a tutti, è da un pò di tempo che desidero conoscere il significato di un mio sogno (abbastanza inquietante), ma non so davvero a chi chiedere. So che l'unica a rispondere posso essere io, ma almeno mi piacerebbe avere un punto da cui partire.

    il sogno è sempre brevissimo. Una decina di secondi circa.
    Sto sognando qualcos'altro, di completamente diverso. Poi cambia tutto, sono a letto, addormentata ma allo stesso tempo cosciente di quello che accade. E' come se una parte di me dormisse, ma l'altra è sveglia e vede tutto. I colori sono scuri, forse in bianco e nero. Improvvisamente vedo questo volto maschile che mi guarda e sorride con cattiveria, sempre mentre dormo e son sdraiata. Come se lui sapesse qualcosa che io non so. Vedo solo la testa ed il collo, non il corpo. Un volto che non conosco. Improvvisamente provo un terrore fortissimo, angoscia, mi sveglio di soprassalto terrorizzata convinta che ci sia davvero qualcuno a fissarmi. Qualche volta grido, oppure urlo "vai via!" prima di svegliarmi.

    Una volta il sogno è stato così forte e così reale che non ho dormito per ore, perchè ogni volta che chiudevo gli occhi avevo la sensazione di veder spuntare di nuovo questo viso, anche se continuavo a dirmi che era stupido farsi influenzare da un sogno a 23 anni.
    Una volta ho fatto questo sogno mentre ero a dormire a casa di un'amica, e lei si è svegliata angosciata dicendo che avevo urlato. Un'altra volta (ero più piccola, forse sedici anni, in realtà non so da quanto questo sogno vada avanti) mentre dormivo ho "sentito" mio fratello passare davanti alla porta della mia camera per andare nella sua, e ho detto sempre la stessa frase: "vai via!" poi mi son svegliata. Lui poveretto non c'entrava niente.

    Le mie domande assillanti sono: chi è questa persona che mi terrorizza? E' esistita davvero e ora non me ne ricordo? Dovrei ricordarmi di questa persona ma l'ho rimossa? O è il mio inconscio che mi sta lanciando un messaggio?

    Un'altra domanda: se io questa persona la conosco ma ho rimosso la sua esistenza, è possibile recuperare il ricordo??

    E' molto importante per me. Grazie!!!!

  2. #2
    Partecipante Super Figo L'avatar di Hermes Ankh
    Data registrazione
    24-05-2008
    Messaggi
    1,805
    Blog Entries
    7

    Riferimento: Un sogno ricorrente

    Citazione Originalmente inviato da Margherita85 Visualizza messaggio
    Ciao a tutti, è da un pò di tempo che desidero conoscere il significato di un mio sogno (abbastanza inquietante), ma non so davvero a chi chiedere. So che l'unica a rispondere posso essere io, ma almeno mi piacerebbe avere un punto da cui partire.

    il sogno è sempre brevissimo. Una decina di secondi circa.
    Sto sognando qualcos'altro, di completamente diverso. Poi cambia tutto, sono a letto, addormentata ma allo stesso tempo cosciente di quello che accade. E' come se una parte di me dormisse, ma l'altra è sveglia e vede tutto. I colori sono scuri, forse in bianco e nero. Improvvisamente vedo questo volto maschile che mi guarda e sorride con cattiveria, sempre mentre dormo e son sdraiata. Come se lui sapesse qualcosa che io non so. Vedo solo la testa ed il collo, non il corpo. Un volto che non conosco. Improvvisamente provo un terrore fortissimo, angoscia, mi sveglio di soprassalto terrorizzata convinta che ci sia davvero qualcuno a fissarmi. Qualche volta grido, oppure urlo "vai via!" prima di svegliarmi.

    Una volta il sogno è stato così forte e così reale che non ho dormito per ore, perchè ogni volta che chiudevo gli occhi avevo la sensazione di veder spuntare di nuovo questo viso, anche se continuavo a dirmi che era stupido farsi influenzare da un sogno a 23 anni.
    Una volta ho fatto questo sogno mentre ero a dormire a casa di un'amica, e lei si è svegliata angosciata dicendo che avevo urlato. Un'altra volta (ero più piccola, forse sedici anni, in realtà non so da quanto questo sogno vada avanti) mentre dormivo ho "sentito" mio fratello passare davanti alla porta della mia camera per andare nella sua, e ho detto sempre la stessa frase: "vai via!" poi mi son svegliata. Lui poveretto non c'entrava niente.

    Le mie domande assillanti sono: chi è questa persona che mi terrorizza? E' esistita davvero e ora non me ne ricordo? Dovrei ricordarmi di questa persona ma l'ho rimossa? O è il mio inconscio che mi sta lanciando un messaggio?

    Un'altra domanda: se io questa persona la conosco ma ho rimosso la sua esistenza, è possibile recuperare il ricordo??

    E' molto importante per me. Grazie!!!!

    Ciao, Margherita, provo, senza pretesa di interpretare il tuo sogno, a comunicarti alcune risonanze che ha suscitato in me, sperando che possano esserti di aiuto a trovare una tua puntuale interpretazione.

    Il contesto del tuo sogno mi fa pensare ad una situazione di osservazione partecipata. Quando si fa osservazione partecipata, mentre agiamo, una parte della nostra attenzione deve essere, per così dire, esterna all'azione, per poter osservare e commentare ciò che avviene. Siamo, contemporaneamente, dentro e fuori.
    Tu sogni di dormire, ma sogni anche che, mentre stai dormendo, una parte di te sta osservando la situazione.
    Spesso, mi è capitato di notare che, quando nei sogni vi sono situazioni analoghe a quella da te descritta, è possibile che si tratti di sogni particolarmente importanti per la vita della persona e che il meccanismo onirico elabori, quasi, una strategia, un marchingegno per potere meglio ricordare e, poi, permettere una riflessione puntuale sul significato, per l'esperienza del sognatore, della situazione sognata.

    Il centro del sogno, quello che tu osservi e che, quasi, il sogno stesso ti dice che è importante ricordare è un volto maschile che ti guarda con un sorriso cattivo (o che, comunque, tu percepisci, nel sogno, come cattivo), quasi che quel volto (staccato dal resto del corpo) conoscesse (su di te?) cose che tu stessa ignori.

    Comunque vada inteso, da un punto di vista simbolico, il volto del tuo sogno potrebbe essere considerato come uno di quei "sabotatori interni" di cui parla, da una prospettiva di interpretazione gestaltica, Ann Faraday (nel suo libro "Il gioco dei sogni", pubblicato in Italia da Armenia). Il sabotatore interno è una presenza inquitante che ci rinfaccia qualcosa che abbiamo o che non abbiamo fatto, di cui, spesso, non siamo neppure coscienti, ma che ci impedisce di vivere con serenità certi aspetti della nostra esistenza. Si tratta, in altri termini, di un sogno di intrusione, in cui qualcuno (che, probabilmente, rappresenta una nostra istanza interna) assume una funzione giudicatrice di aspetti della nostra esperienza.

    Cosa rappresenta quel volto e perché turba i tuoi sogni?
    Questo, ovviamente, io non posso saperlo. Posso consigliarti alcune domande che ti puoi porre (potresti, volendo, anche programmare di porle alla faccia durante il prossimo sogno - le tecniche puoi trovarle, se vuoi, nel testo che ho citato di Ann Faraday).

    La prima domanda che potresti porti è: c'è qualcosa di me, risalente, forse, al mio passato, che temo venga alla luce, che temo possa essere comunicata ad altri? Non, necessariamente, qualcosa di terrificante, ma qualcosa che non era accettabile agli occhi della bimba (o della ragazzina) che ha provato tempo fa, per la prima volta, quelle sensazioni che tu descrivi nel tuo racconto onirico. C'è qualcosa che una parte di me può rimproverarmi?
    Si tratta, forse, di pensieri? La testa staccata dal corpo potrebbe fare pensare anche ad un problema nato a livello di pensieri o di fantasie.

    Se non ti viene in mente nulla, potresti utilizzare una tecnica di tipo gestaltico.

    Puoi creare una specie di setting teatrale. Posizioni due sedie. Una per te e una per la faccia dei tuoi sogni.
    Dapprima, ti siedi al tuo posto e chiedi alla faccia, immaginandola nell'altra sedia, perchè ti guarda con un sorriso maligno.

    Poi, ti alzi, ti siedi nell'altra sedia. Cerchi di immedesimarti nella faccia e ascolti la risposta che ti viene spontanea.

    Continui il gioco, fino a che non emergono spunti interessanti che ti aiutano a chiarirti il senso della situazione.

    In genere ciò è sufficiente per cogliere il significato del messaggio del sogno.
    In ogni caso, credo che possa rivelarsi un'esperienza interessante e anche piacevole.


    "L'onda non riesce a prendere
    il fiore che galleggia:
    quando cerca di raggiungerlo
    lo allontana"

    (Rabindranath Tagore)

  3. #3

    Riferimento: Un sogno ricorrente

    Citazione Originalmente inviato da Margherita85 Visualizza messaggio
    Ciao a tutti, è da un pò di tempo che desidero conoscere il significato di un mio sogno (abbastanza inquietante), ma non so davvero a chi chiedere. So che l'unica a rispondere posso essere io, ma almeno mi piacerebbe avere un punto da cui partire.

    il sogno è sempre brevissimo. Una decina di secondi circa.
    Sto sognando qualcos'altro, di completamente diverso. Poi cambia tutto, sono a letto, addormentata ma allo stesso tempo cosciente di quello che accade. E' come se una parte di me dormisse, ma l'altra è sveglia e vede tutto. I colori sono scuri, forse in bianco e nero. Improvvisamente vedo questo volto maschile che mi guarda e sorride con cattiveria, sempre mentre dormo e son sdraiata. Come se lui sapesse qualcosa che io non so. Vedo solo la testa ed il collo, non il corpo. Un volto che non conosco. Improvvisamente provo un terrore fortissimo, angoscia, mi sveglio di soprassalto terrorizzata convinta che ci sia davvero qualcuno a fissarmi. Qualche volta grido, oppure urlo "vai via!" prima di svegliarmi.

    Una volta il sogno è stato così forte e così reale che non ho dormito per ore, perchè ogni volta che chiudevo gli occhi avevo la sensazione di veder spuntare di nuovo questo viso, anche se continuavo a dirmi che era stupido farsi influenzare da un sogno a 23 anni.
    Una volta ho fatto questo sogno mentre ero a dormire a casa di un'amica, e lei si è svegliata angosciata dicendo che avevo urlato. Un'altra volta (ero più piccola, forse sedici anni, in realtà non so da quanto questo sogno vada avanti) mentre dormivo ho "sentito" mio fratello passare davanti alla porta della mia camera per andare nella sua, e ho detto sempre la stessa frase: "vai via!" poi mi son svegliata. Lui poveretto non c'entrava niente.

    Le mie domande assillanti sono: chi è questa persona che mi terrorizza? E' esistita davvero e ora non me ne ricordo? Dovrei ricordarmi di questa persona ma l'ho rimossa? O è il mio inconscio che mi sta lanciando un messaggio?

    Un'altra domanda: se io questa persona la conosco ma ho rimosso la sua esistenza, è possibile recuperare il ricordo??

    E' molto importante per me. Grazie!!!!
    ciao
    quello che tu fai non sono sogni, infatti tu parli di sensazioni come chiudi gli occhi per addormentarti.. queste sono allucinazioniipnagogiche. Lo stato ipnagogico è la fase di transizione dalla veglia al sonno. Tali allucinazioni ipnagogiche si presentano come inserti isolati e bizzarri, generalmente di tipo visivo, che appaiono spontaneamente come provenienti da una regione esterna alla consapevolezza. Il soggetto si pone nei confronti di queste allucinazioni come spettatore passivo. I flaches allucinatori ipnagogici si presentano come immagini fortemente sensorializzate della durata di pochi secondi ciascuna, generalmente isolate, di cui non è possibile controllarne l'apparire, il contenuto e la durata.

    PS. anche a me alle volte capita poco prima di addormentarmi, ma al contrario di te, vedo scene di guerra, mostri, mi sembra più un Signore degli Anelli.
    Mi è capitato di studiare queste allucinazioni, e dalla curiosità di sapere il perchè ho domandato alla prof. mi ha detto di stare a riposo, di dormire un pò di più rispetto al solito che è solo stanchezza.

    spero di esserti stata utile
    Vivere per il presente, sognare per l'avvenire, imparare dal passato...

  4. #4

    Riferimento: Un sogno ricorrente

    Ciao, Hermes e Dream! grazie mille per le risposte!! Questo sogno per me è molto importante. Allora, cerco di darvi ad entrambi dei feedback.

    "è possibile che si tratti di sogni particolarmente importanti per la vita della persona e che il meccanismo onirico elabori, quasi, una strategia, un marchingegno per potere meglio ricordare e, poi, permettere una riflessione puntuale sul significato, per l'esperienza del sognatore, della situazione sognata."

    Ho proprio questa sensazione mentre faccio questo sogno, hai espresso perfettamente quello che provo. Come se la parte inconscia di me si sforzasse di diventare conscia, per farmi sapere qualcosa di importante. Quindi mi sogno mentre dormo ma soprattutto mi sento molto partecipe alla scena, come se stessi aspettando qualcosa. Come se una parte di me, appunto, ritenesse importante questo sogno.

    "Si tratta, in altri termini, di un sogno di intrusione, in cui qualcuno (che, probabilmente, rappresenta una nostra istanza interna) assume una funzione giudicatrice di aspetti della nostra esperienza."

    Una teoria davvero interessante. davvero davvero molto. Spiegherebbe molte cose. Mi sa che cercherò in biblioteca questo libro della Faraday, tanto per saperne di più. In effetti questo sabotatore interno si potrebbe essere fissato su una cosa particolare della mia vita, di cui ogni tanto mi sento ancora un pò in colpa! Potrebbe essere la risposta!!
    Anche per i tentativi di "parlare" con il mio inconscio mi sembrano MOLTO interessanti. Mi sa che davvero andrò a cercare questo libro della Faraday. Ma quello delle sedie lo provo di sicuro.

    Grazie infinite Hermes, mi sei stato di enorme aiuto!! Era molto importante per me ;o)

    Per dream: E' possibile che siano quello che dici tu. Ma di solito mi vengono a tarda notte, verso le 4 o le 5. Lo so perchè tutte le volte che questo sogno spunta, mi sveglio. Comunque è ineressante quello che dici. Anche io ho una sorta di guerra alla signore degli anelli prima di addomentarmi! O firse alla kill bill Non sapevo questa cosa delle allucinazioni. Grazie mille della risposta, Dream.

  5. #5

    Riferimento: Un sogno ricorrente

    Citazione Originalmente inviato da Margherita85 Visualizza messaggio

    Per dream: E' possibile che siano quello che dici tu. Ma di solito mi vengono a tarda notte, verso le 4 o le 5. Lo so perchè tutte le volte che questo sogno spunta, mi sveglio. Comunque è ineressante quello che dici. Anche io ho una sorta di guerra alla signore degli anelli prima di addomentarmi! O firse alla kill bill Non sapevo questa cosa delle allucinazioni. Grazie mille della risposta, Dream.
    ahhhhhhhhhh avevo capito poco prima di addormentarti..ma non credo cambi molto in quanto tu ti senti non in sonno profondo ma in dormi-veglia, stessa cosa capita a me, e poi mi sveglio si botta, e devo aprire la luce per guardarmi intorno.

    grazie di che figurati quello che sapevo ti ho detto...
    Vivere per il presente, sognare per l'avvenire, imparare dal passato...

  6. #6

    Riferimento: Un sogno ricorrente

    Citazione Originalmente inviato da dream_rc Visualizza messaggio
    ahhhhhhhhhh avevo capito poco prima di addormentarti..ma non credo cambi molto in quanto tu ti senti non in sonno profondo ma in dormi-veglia, stessa cosa capita a me, e poi mi sveglio si botta, e devo aprire la luce per guardarmi intorno.

    grazie di che figurati quello che sapevo ti ho detto...
    grazie perchè mi hai offerto un nuovo punto di osservazione! La cosa che non sopporto di questo sogno è svegliarmi di botto nel cuore della notte, con la sensazione che chi prima mi stava guardando salti fuori appena mi riaddormento.

    Ma ci sto lavorando... una volta che si ha scoperto e accettato una parte di se che è in relazione al sogno, il sogno dovrebbe smettere di comparire?

Privacy Policy