• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9
  1. #1
    Matricola
    Data registrazione
    21-02-2008
    Messaggi
    28

    attività di volontariato?

    ho letto che molti di voi hanno fatto attività di volontariato in ambito neuropsicologico. questa cosa mi è stata consigliata anche da un professore, ma ho qualche dubbio in proposito.
    in che cosa consiste precisamente? a quali strutture posso fare richiesta e come lo trovo? va bene anche se non ho ancora nemmeno uno straccio di laurea triennale? ._.

    grazie dell'attenzione, e mi scuso per le forse troppe domande =)

  2. #2
    Partecipante Affezionato L'avatar di coccichiara
    Data registrazione
    26-06-2008
    Residenza
    Lodi
    Messaggi
    86

    Riferimento: attività di volontariato?

    Ciao!
    Guarda vero e proprio volontariato non l'ho fatto...però ho conosciuto una psicologa che lavora in Oncologia e parlando mi ha proposto di collaborare con lei su dei progetti.Ovviamente l'attività è in forma volontaria,cioè lavorare gratis per fare gavetta!Tu "sfrutti" loro per imparare e loro "sfruttano" te per avere aiuto!Diciamo che è un scambio!
    Tutto questo ti serve anche per entrare nel giro,conoscere persone...e chissà...nel tempo da essere una che sta imparando puoi diventare una che sa fare bene qualcosa e magari il lavoro arriva anche per te!
    Buona fortuna!

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: attività di volontariato?

    Quasi tutti l'hanno fatto, me compresa.
    Senza nemmeno la laurea triennale però è difficile. Anche perchè ti richiedono una copertura assicurativa, e per cosa la fai? Non puoi farla come psicologa, non sei laureata....E poi c'è la storia del segreto professionale ecc....
    Comunque in genere puoi farlo presso qualunque struttura si occupi di neuropsicologia, basta che ci sia qualcuno disposto ad insegnarti.

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  4. #4
    Matricola
    Data registrazione
    21-02-2008
    Messaggi
    28

    Riferimento: attività di volontariato?

    Grazie delle risposte. Comunque, se serve la laurea triennale vorrà dire che aspetterò (mi manca ancora un anno!). Ma se la faccio dopo il terzo anno, non posso farla comunque come psicologa, o sbaglio? che tipo di attività vi hanno fatto fare?

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: attività di volontariato?

    Io avevo la laurea v.o. quindi ero psicologa a tutti gli effetti......
    Con la laurea triennale credo che tu possa somministrate test, non so se anche interpretarli, o forse farlo con supervisione.

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  6. #6
    Partecipante L'avatar di Nicole.P
    Data registrazione
    01-10-2008
    Residenza
    Piacenza
    Messaggi
    40

    Riferimento: attività di volontariato?

    CiaoBabyGrand!
    come hanno scritto anche gli altri l'esperienza del volontariato è sicuramente molto utile (oserei dire quasi forse necessaria) per farsi conoscere e iniziare a farsi strada in vista di un futuro lavoro da neuropsicologa...è un'esperienza che può darti tanto...
    ...però mi sento di dirti di non affrettare troppo le cose se ancora non hai nemmeno la laurea triennale perchè comunque ti vengono richieste competenze e conoscenze che potresti non aver ancora acquisito....non credo che la tua aspirazione da volontaria sia quella di fare un "giro turistico" per l'ente che ti ospiterà, giusto?
    quindi sicuramente ti consiglierei di aspettare almeno dopo la laurea!
    il problema delle competenze e quindi anche del "ruolo" del volontario è legato al fatto di avere o meno l'abilitazione (sia per la sezione A che B dell'albo)...nel senso che in mancanza del superamento dell'esame di stato sicuramente non puoi "ufficialmente" fare nulla da sola a meno che non sia fisicamente lì con te uno psicologo (abilitato alla sezione A) che ti supervisiona e non puoi interpretare eventuali test che potrebbero lasciarti somministrare...
    una cosa che credo tu possa fare anche senza abilitazione è affiancare uno psicologo/medico in un progetto di ricerca...(correggetemi se sbaglio! )
    personalmente ti consiglierei addirittura di aspettare dopo la specialistica se hai intenzione di farla!
    per quanto riguarda l'ente potresti provare a fare una ricerca tra le case di cura private, le associazioni, gli ospedali, i centri di riabilitazione della tua zona e quando ne trovi uno che pensi possa andare bene ti consiglio di prepararti un curriculum, andare là (fa sempre una miglior impressione piuttosto che spedirlo per mail...credo! ) e fare la tua richiesta!
    se hai la laurea triennale non puoi fare richiesta come psicologa...ma specificare eventualmente psicologa junior (in attesa dell'abilitazione se non hai ancora fatto l'esame di stato)!
    ti faccio un grande in bocca al lupo!
    "La vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla"
    (G.G. Marquez)

  7. #7

    Riferimento: attività di volontariato?

    Ci sono tante possibilita di fare volontariato che abbia relazione col sanitario e con gli aspetti psicologici.

    Iscriviti in un gruppo di volontari ospedalieri. Ce ne sono in tutti gli ospedali, e fanno volontariato anche in psichiatria, come animatori o altro.

    Oppure ci sono organizzazione come Psichelombardia che si occupa dei centri di igiene mentale, con varie iniziative in proposito.

    Di volontari ce n'e' sempre bisogno, e se hanno un po' di inclinazione verso la pazienza e la disponibilita' meglio.

    L'esperienza si fa cominciando da li.

  8. #8
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: attività di volontariato?

    Credo che lei intendesse un'altra cosa.......il volontario delle associazioni di volontariato non fa attività come psicologo, ma appunto di volontario. Babygrand immagino voglia fare esperienza di valutazione testistica ecc....e non puoi farla come volontario nella comune accezione

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  9. #9

    Riferimento: attività di volontariato?

    Citazione Originalmente inviato da Calethiel Visualizza messaggio
    Credo che lei intendesse un'altra cosa.......il volontario delle associazioni di volontariato non fa attività come psicologo, ma appunto di volontario. Babygrand immagino voglia fare esperienza di valutazione testistica ecc....e non puoi farla come volontario nella comune accezione
    Si, avevo inteso.
    Ma mi domando...non e' meglio cominciare a comprendere la natura umana, e i suoi bisogni, invece che buttarsi sull'aspetto tecnico?

Privacy Policy