• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3

Discussione: Famiglia Allargata

  1. #1

    Famiglia Allargata

    Buongiorno

    chi mi può aiutare ? espongo brevemente il problema Sto cercando di creare una famiglia in cui i componenenti
    sono io la mia compagna mia figlia e suo figlio rispettivamente 8 e 9 anni. La questione è semplice mentre mia figlia
    desiderava accanto al papà una figura femminile (amica e complice) il figlio mostra qualche problema che non so come gestire
    in sostanza chiede alla mamma di rimanere sola anche se io cerco di non invadere la loro intimità sono una persona paziente
    e cerco di trattarli in maniera uguale (i ragazzi) continua il bimbo a cercare di ricostituire l originale nucleo familiare ormai impossibile da ricostruire.
    la mamma che capisco a volte non sa cosa dirgli (esempio quando cerca di fargli capire che le cose sono cambiate che non si tornerà più indietro lui chiude le orecchie e inizia a cantare cercando di non ascoltare le indicazioni della mamma).
    Inoltre noto una irrequietezza molto forte nel rispettare alcune regole tipo essere seduti a tavola ad un ristorante
    non saprei come dire non è la solita irrequitezza di un bimbo che vuole andare a giocare ma qualcosa in più.

    Dal canto mio se a volte do spiegazioni lo faccio quando siamo insieme cerco di dire cose semplici mentre mia figlia recepisce
    il bimbo dice si tanto per farti piacere ma si capisce che il suo pensiero è un altro.

    A qualsasi discorso aggiunge ma mio padre fa così fa coli un eroe in ogni situazione ma io sono attento a non entrare in un campo
    dove risulterei sicuramente perdente cerco di dirgli anzi che è giusto è il papà io gli posso essere amico ma nulla più.

    Vi ringrazio anticipatamente per ogni consiglio che mi potrete dare vorrei dare alla mamma che vedo affranta da questo argomento
    un consiglio su come agire con il figlio in modo da poter vivere questa situazione tutti in maniera serena

  2. #2
    Albamari
    Ospite non registrato

    Riferimento: Famiglia Allargata

    Ciao kano. Mi sembra di capire che come coppia stiate percorrendo parallelamente due strade che si incontrano grazie alla "pazienza" e al "dialogo" e col tempo probabilmente avranno la loro efficacia.
    La situazione che presenti mi fa pensare ad un bambino che nel suo immaginario desidera l'unione tra il padre e la madre, dall'altra parte il vostro desiderio è di creare un nuovo nucleo familiare. In questi casi è importante valorizzare la figura paterna e rassicurare al bambino che il padre rimmarrà sempre tale. Un suggerimento che mi sento di dare alla tua compagna è di mantenere un buon rapporto col padre del bambino e mantenere la diade "genitoriale" insostituibile che sarà sempre un punto di riferimento per lui. Accettare questo come "coppia" faciliterà l'accettazione da parte del bambino. In questo modo mantenendo la linea del dialogo lui si sentirà probabilmente rassicurato che nessuno vuole sostituirsi alla figura paterna. Gradualmente accetterà la nuova situazione e potrà aprirsi alla possibilità che la propria mamma ha un nuovo compagno e pian piano alla possibilità di allargare la propria famiglia in una prospettiva arricchente.

  3. #3

    Riferimento: Famiglia Allargata

    Gentile Dott.ssa la ringrazio vivamente per la sua risposta la trovo molto aderente alla realtà. Vi sono accorgimenti da adottare quando i bimbi sono insieme anche in questo caso registriamo degli screzi
    fra di loro che a volte si risolvono a volte no. Il nostro comportamento in questo caso è quello di cercare di quietare un po gli animi. Siamo armati di molta pazienza sui ragazzi e vorremmo ovviamente vederli felici

Privacy Policy