• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 10 di 10

Discussione: rapimento

  1. #1
    evaluna^
    Ospite non registrato

    rapimento

    E’ la fine di una serata con i miei amici, stiamo salendo in macchina per tornare a casa e ci stiamo salutando . Ad un certo punto vedo una persona che si avvicina alla macchina, apre il mio sportello e mi sale accanto , nel frattempo un’altra persona sale accanto alla mia amica che guida e ci dicono di partire velocemente. Siamo state rapite!!!
    Poi c’è una lunga parte del sogno in cui noi siamo appunto in macchina, diretti verso una grande casa . Io dico ai rapitori che devo assolutamente chiamare a casa per non farli preoccupare, loro mi permettono di farlo, purchè naturalmente inventi una bugia. Io dico ai miei genitori che nonostante siano le 2,30 di notte (l'ora in cui sono tornata a casa ieri sera) devo accompagnare a casa una mia amica di Centobuchi e che quindi sarei tornata molto tardi. Loro si arrabbiano, mi dicono di tornare immediatamente, io non so come fare .
    Poi siamo in questa grande casa. E’ molto bella, ampia e spaziosa, ricordo fosse un attico. Siamo in tre ad essere rapite, io e le mie due amiche. I rapitori sono due ragazzi un po’ più grandi di noi ma comunque giovani. Uno è più basso, con i capelli neri lunghetti e lisci, ed è il più “cattivo”. L’altro è molto bello ed è più gentile ed educato, meno violento nei modi, ciò che mi colpisce di più è che passa il suo tempo a scrivere, in silenzio. Mi piace molto...nonostante sia il mio rapitore (La cosa sorprendente è che questi due personaggi sono gli attori di un film che ho visto recentemente, e nel film, quello che nel mio sogno è “cattivo” fa la parte dello psichiatra protagonista del film, un personaggio assolutamente positivo, mentre il “buono”, nel film è un soldato molto duro e brusco nei modi, ma così ruvido solo all’apparenza…alla fine del film si suicida)
    Il sogno prosegue subendo un’evoluzione. Cioè inizialmente noi tentiamo in tutti i modi di scappare. Io mi affaccio ad una finestra ed urlo per attirare l’attenzione. C’è una mia amica che corre sul lungomare, viene sotto alla finestra ma dice che non può aiutarmi ; poi però le mie intenzioni cambiano, perché io non voglio andare più via , e mando messaggi a casa cercando di far capire quanto stia bene con tutto quel tempo vuoto a mia disposizione. E così un’ora posso studiare, un’ora leggere, un’ora scrivere, e alla fine mi rilasso e mi riposo . I miei protestano, mi chiedono di quanto è il riscatto, ma i rapitori spiegano che non c’è riscatto e che loro devono solo scavare in questa casa per trovare un tesoro e ci libereranno solo una volta che lo avranno trovato.
    L’unico motivo per cui sono arrabbiata è che nel pomeriggio di quel giorno sarebbe iniziato il campionato ed io non volevo assolutamente saltare la prima partita!!! Parlo al telefono con la mia allenatrice che come al solito è molto premurosa e mi dice di non preoccuparmi e mi chiede come sto. Ma io voglio giocare !!
    Aleaaaa, Amuuuus! Tornate presto
    Ultima modifica di evaluna^ : 09-08-2003 alle ore 20.07.41

  2. #2
    Beecharmer
    Ospite non registrato
    Ciao Evaluna,
    posso azzardare un'interpretazione? Secondo il mio discutibilissimo parere, il tuo sogno indica che hai bisogno di una persona che ti "rapisca" e che scavi dentro di te per trovare un tesoro. Vorresti che un ragazzo (bello, ma che faccia anche il duro, anche se "ruvido solo all'apparenza") ti prenda e ti porti via (come canta Vasco) perchè forse solo così può allentare le difese che tu poni a guardia del tuo mondo interiore (vorresti lasciarti andare ad un amore ma hai un certo timore - nel sogno infatti non sei sola, sei con altre due amiche e cerchi il contatto con i tuoi genitori... queste potrebbero essere le tue difese). Non sei spaventata dalla vicenda, o forse all'inizio, ma ad un certo punto non vuoi più andare via: vuoi rimanere con il tuo bel rapitore (bello, gentile, educato, silenzioso, amante della lettura..... il tuo uomo ideale?) che dice che tu non hai prezzo ("non c'è riscatto") (come quelle pubblicità della Mastercard) e che vuole solo trovare un tesoro (te) per poterti finalmente liberare dalle tue paure.
    E' una mia personalissima interpretazione molto romantica e non mi baso su alcunchè di "scientifico", ma mi sono divertita a "leggere" il tuo sogno e spero di non aver sbagliato in pieno.
    Ciao Evaluna, buonanotte e.......... sogni d'oro!!!


    Rally


    ".....IL SOGNO E' L'INFINITA OMBRA DEL VERO" G. Pascoli in "Alexandros"

  3. #3
    evaluna^
    Ospite non registrato



    Non saprei, era una "lettura" a cui non avevo assolutamente pensato ...bella però, mi è piaciuta

    hai bisogno di una persona che ti rapisca e che scavi dentro di te per trovare un tesoro
    ....chissà ...

    Però, riflettendoci , il rapitore cattivo cosa potrebbe significare???


    Grazie Rally , aspettiamo presto anche i tuoi sogni
    Ultima modifica di evaluna^ : 10-08-2003 alle ore 15.12.21

  4. #4
    Beecharmer
    Ospite non registrato
    Il rapitore "cattivo" potrebbe rappresentare il termine di paragone...... se ci fosse stato solo il rapitore "bello" non avresti potuto "innamorartene" perchè sarebbe stato colpevole di aver commesso il crimine del rapimento. Invece c'è un altro rapitore, nei confronti del quale "il tuo bello" esce pulito perchè "più gentile e meno violento nei modi". E' come nei film.... quando c'è un rapimento c'è quasi sempre un membro della banda che è più buono, che aiuta la vittima o semplicemente prova almeno un po' di pena per lei...... di solito poi è sempre il primo a morire...... e a noi dispiace sempre, vero?
    Non so, potrebbe essere così, è un'ipotesi, cosa ne dici?

    Per i miei sogni....... non so, non sono pronta. In realtà non mi piacciono mai i miei sogni e spesso mi addormento sperando di non sognare. Non c'è mai una via di mezzo.... o sono troppo belli o sono troppo brutti e in ogni caso mi sveglio male e preferirei non averli fatti. Per il momento mi diverto con i vostri.
    Ciao Evaluna.
    Rally


    "IL SOGNO E' L'INFINITA OMBRA DEL VERO" G. Pascoli in "Alexandros"

  5. #5
    evaluna^
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Rally
    Per i miei sogni....... non so, non sono pronta. In realtà non mi piacciono mai i miei sogni e spesso mi addormento sperando di non sognare. Non c'è mai una via di mezzo.... o sono troppo belli o sono troppo brutti e in ogni caso mi sveglio male e preferirei non averli fatti. Per il momento mi diverto con i vostri.
    anche a me a volte capitava di svegliarmi con il ricordo di sogni così brutti che avrei preferito non averli fatti per quanto ero angosciata, o con quello di sogni così belli che il solo pensiero che non fossero "realtà" mi faceva sentire delusa...
    ma piano piano è iniziato a piacermi riflettere sui primi, e i secondi hanno cominciato a regalarmi dolci soddisfazioni, incoraggiamenti e conforti

  6. #6
    evaluna^
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Rally
    Il rapitore "cattivo" potrebbe rappresentare il termine di paragone...


    Dunque, pensandoci, mi è venuta in mente una chiave di lettura completamente diversa (ma secondo me non è detto che ce ne siano di giuste o sbagliate , ogni intuizione e ogni collegamento hanno in se stessi il proprio significato.....poi certamente il sognatore può tirare le sue conclusioni , oppure no.... ). Provo a dire qualcosa:

    -La casa in cui sono "prigioniera" mi opprime, mi fa sentire bloccata, ma solo inizialmente......poi inizio a goderne:
    (mi cito da sola )
    quanto stia bene con tutto quel tempo vuoto a mia disposizione
    (periodo per me piuttosto stancante, devo studiare in agosto e non mi sembra possibile ...più altre cose )


    - ...considerando la teoria di Alea (che si gode le meritate vacanze)....[Rally: ogni personaggio del sogno una parte di noi ]:
    solo scavare in questa casa per trovare un tesoro


    boh! io ci provo...

  7. #7
    Beecharmer
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da evaluna^

    ma piano piano è iniziato a piacermi riflettere sui primi....
    Il problema è che sui miei sogni brutti c'è poco da riflettere...... sono brutti e basta. Alcuni sono chiaramente brutti e non necessitano neanche di uno sforzo interpretativo e anche quelli un po' più ambigui so perchè sono brutti, so bene quali sono le tensioni, le pulsioni e qualsivoglia moto "inconscio" che li genera. Perciò li sogno, mi angoscio per la notte e resto sconvolta per almeno la mattinata intera (se non tutto il giorno a volte). Sia chiaro, non sogno chissà che cosa, ma ognuno ha un'idea personale di brutto sogno e la mia è legata alla rappresentazione onirica delle mie paure, tensioni, rimorsi, posti lasciati vuoti da persone che non ci sono più. Niente di anormale, quindi, solo tristezze neanche tanto inconscie.


    Ma ora basta intristirsi, veniamo a noi...... mi spieghi bene qual è la teoria di Alea o in quale thread posso trovarla?
    Ciao.
    Rally

  8. #8
    evaluna^
    Ospite non registrato
    sì comunque avevo capito bene
    e ognuno è libero di voler o non voler raccontare i propri sogni

    dunque per quanto riguarda la teoria di Alea .....sinceramente non so bene in quale thread l'abbia esposta .....ma in pratica (e spero di non dire sciocchezze ) riguarderebbe semplicemente il fatto che, come ti ho detto, ogni personaggio dei nostri sogni potrebbe "dare voce" ad una parte di noi...
    ma comunque quando ritornerà saprà spiegarti sicuramente meglio

    ( emh spero che riceverò i meritati ringraziamenti per la pubblicità che ti sto facendo Pat )

  9. #9
    Beecharmer
    Ospite non registrato
    Scusami Evaluna, spero di non esserti sembrata scortese.
    Prometto (soprattutto a me stessa) di provare a raccontarne uno quando mi capita. Magari raccontandolo a voi perde un po' della sua carica negativa. Comunque, fortunatamente, in questo periodo sono abbastanza tranquilla e non faccio sogni brutti (speriamo che non siano le ultime parole famose..... oddio, adesso ho paura ad andare a letto!!! ).
    Buonanotte Evaluna.... ti faccio un virtuale della buonanotte.
    Ciao.
    Rally

  10. #10
    evaluna^
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Rally
    Scusami Evaluna, spero di non esserti sembrata scortese.
    Prometto (soprattutto a me stessa) di provare a raccontarne uno quando mi capita.
    scortese???
    ma assolutamente no
    ti avevo infatti risposto che sei liberissima di non voler raccontare i tuoi sogni (e ci mancherebbe altro!!!! ), non a noi, non adesso, o non ancora.....
    ma comunque sappi che, quando vorrai, noi siamo qua ( e quando tornano Amus e Alea vedrai che bello ...noi siamo solo allievi )

    A presto. Un grandissimo
    Serena

Privacy Policy