• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: mio nonno

  1. #1
    evaluna^
    Ospite non registrato

    mio nonno

    Mio nonno (il padre di mio padre) è morto da più di due anni. Questa notte ho sognato la sua morte, totalmente diversa da quella che è stata in realtà. Premetto che questa cosa mi sembra particolarmente strana , perchè, anche se mi dispiace dirlo, con mio nonno non avevo mai avuto un rapporto particolarmente profondo, e la sua morte mi ha certamente addolorato, ma non come immaginavo, come immagino capiti quando si perde una persona importante (perchè grazie a Dio non mi è ancora mai successo...).
    Ero con mia cugina a giocare sedute per terra sul lungomare del mio paese. Proprio in mezzo alla strada, fra le biciclette che ci passavano accanto e le persone che passeggiavano. Ad un certo punto passa mio nonno in bici e sta quasi per inciampare nei miei piedi, ma io mi ritraggo in tempo. Così lui prosegue la sua passeggiata ed io e mia cugina ci spostiamo sotto alla pineta al lato del lungomare, ma mentre eravamo lì sotto sentiamo un grido fortissimo , corriamo in strada e ci accorgiamo che pochi metri più avanti tre bici si sono scontrate. Una di queste bici era quella di mio nonno, ed entrambi erano volati al di là della strada, sulla spiaggia. Io sono terrorizzata e non voglio andare a vedere come sta mio nonno, così dico ai passanti di farlo, mentre io chiamo con il cellulare il 118. Mentre lo faccio però, queste persone mi dicono di fermarmi, perchè tanto è morto.
    Poi succede che io devo comunicare la notizia a mio padre, e così gli racconto tutto quello che è successo, esattamente come ho scritto tutto ora.
    Poi in pratica è il giorno del funerale, e questa è la parte più angosciante del sogno, perchè mia madre non vuole venirci ed io sono furibonda . Le urlo contro insulti e parolacce e le domando se le pare possibile di non voler partecipare al funerale di nonno.
    Poi non mi ricordo più.
    Ultima modifica di evaluna^ : 08-08-2003 alle ore 12.00.35

  2. #2
    Azzardo una ipotesi:

    io ho una storia simile alle spalle: ho una nonna morta tantissimo tempo fa (ero piccolo) con la quale non ho mai avuto grandi rapporti...ma sapevo che lei mi voleva molto bene...
    E' morta prima che io potessi capire quanto bene mi volesse e prima di poterle dire che l'affetto era reciproco... in un certo qual modo ho in me un velato senso di colpa per non aver mai avuto un bel rapporto con mia nonna...e forse lo stesso desiderio mio di poter far qualcosa per mia nonna a distanza di anni é in te, insomma questo tuo SCAGLIARTI VERBALMENTE contro tua madre per farla venire al funerale potrebbe essere come un tentativo di far qualcosa per tuo nonno, un gesto di affetto e di amore che nella vita reale non c'é stato...

    Ovviamente é solo un'idea che mi viene in mente da un'esperienza mia...

    Ma tua madre con tuo nonno che rapporto aveva (visto anche che era la nuora...)???

    CIAO!

  3. #3
    evaluna^
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da psicoivan83

    Ma tua madre con tuo nonno che rapporto aveva (visto anche che era la nuora...)???
    in effetti è questa l'intuizione giusta sul mio sogno

    non ho affatto sensi di colpa per il rapporto con mio nonno........alla fine non tutte le relazioni che abbiamo devono essere necessariamente stra-ordinarie, ed io non ho rimpianti, nè niente del genere.

    però ultimamente (e non potevi saperlo, quindi se ci sei arrivato il mio sogno parla proprio chiaro ) si sta verificando una strana e poco piacevole situazione fra mia madre e la famiglia di mio padre.....assoluta novità in casa mia (che credevo appunto invulnerabile a questo tipo di scocciature... ), che sinceramente mi fa stare tanto male, forse esageratamente, forse troppo, ma come al solito dentro di me le cose si ingigantiscono

    grazie Ivan per aver riflettuto sul mio sogno, e mostriamo come ci diamo da fare anche senza le nostre moderatrici ( ).

  4. #4
    Originariamente postato da evaluna^
    grazie Ivan per aver riflettuto sul mio sogno, e mostriamo come ci diamo da fare anche senza le nostre moderatrici ( ).


    Si fa quel che si può...


Privacy Policy