• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 18

Discussione: Amore problematico

  1. #1
    iresine007
    Ospite non registrato

    Amore problematico

    Ciao a tutti,
    sono nuova del forum e avrei un problema di cuore. Il problema è che vado al liceo e per tornare a casa faccio sempre una strada, però questa strada non la faccio solo io c'è anche un ragazzo che la fa. Non è della mia stessa scuola, ma credo che sia di una adiacente alla mia. Già l'anno scorso avevo notato che facevamo la stessa strada, e ho sempre provato un grande interesse per lui ma non ho mai avuto il coraggio di parlargli. Il fatto è che io credo di essermene innamorata veramente, poichè non faccio nient'altro che pensare a lui e addirittura non riesco più a dormire la notte. Siccome ci sono dei semafori, dove noi due aspettiamo sempre, ho pensato di farmi avanti e di chiedergli ad esempio "In che scuola vai?", per attaccare discorso e per conoscerlo , ma ho molta paura, che o non mi risponda o che io faccia una delle mie solite brutte figure. Poi in passato non ho avuto belle esperienze in questo campo, anzi ho avuto bruttissime esperienze. Ho pensato che poi sarebbe bello diventare amici e fare la strada assieme, invece di rimanere soli e di rischiare visto che non è tanto una bella zona. In fondo non credo che sia una cosa brutta volere conoscere un ragazzo che vedo da un anno e di cui mi sono innamorata, insomma io voglio all'inizio diventare solo sua amica!! Poi magari anche un po' di più. Potete darmi un consiglio?! Che cosa devo fare?! Io non ce la faccio a rimanere così senza fare niente, anche perchè non riesco più a dormire!!!

  2. #2
    Postatore Compulsivo L'avatar di kiaretta1979
    Data registrazione
    25-02-2007
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    3,532

    Riferimento: Amore problematico

    inizia col dirgli ciao o col salutarlo inqualche modo e vedi se da cosa nasce cosa...
    Chiara

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2

    Riferimento: Amore problematico

    ciao ire!beh,direi che l idea che ti sei fatta sulle possibilità di farti avanti non sono male..mi rendo conto che delle esperienze negative possano farti preoccupare più del dovuto,però che ci sarebbe di male ad approfittare di qualche minuto di attesa per chiedere una cosa così innocente? e poi perchè mai non dovrebbe rispondere alla tua domanda e magari girarsi dall altro lato? nessuna persona con un minimo di educazione lo farebbe mai e poi,ti ripeto,la frase"a che scuola vai?"in che modo potrebbe mai essere interpretata male?tu non ti ci far venire le paranoie,una di queste mattine,fatti coraggio(non è che ne serve chissà quanto!)e chiedigli questa cosa..così magari hai la possibilità di conoscerlo e di capire se l attrazione e l emozione che provi può diventare pure altro!



    HuNgEr Of LiFe!



  4. #4
    LucyVanPelt
    Ospite non registrato

    Riferimento: Amore problematico

    ...potresti cominciare cercando il suo sguardo appena hai l'occasione...e sorridendogli magari per non coglierlo alla sprovvista rivolgendogli subito una domanda su due piedi. Poi tra un "ciao" oggi e uno domani puoi prendere il coraggio per attaccare discorso...secondo me sarebbe carino anche dirgli che hai notato che fate sempre la stessa strada...magari l'ha notato anche lui
    E' vero, non c'è niente di male e nessun motivo per cui lui non dovrebbe risponderti...in bocca al lupo

  5. #5
    Partecipante Super Figo L'avatar di estela84
    Data registrazione
    22-05-2007
    Residenza
    toscana!
    Messaggi
    1,718

    Riferimento: Amore problematico

    secondo me un'idea potrebbe essere quella di chiedergli se per caso va alla tua stessa scuola dato che fa sempre la tua solita strada! anche se sai già che la fa/ o non la fa è uguale..una domanda su due piedi come " a che scuola vai?" potrebbe essere più spiazzante..mentre chiedergli "scusa, per caso anche tu frequenti la scuola xx ?", potrebbe già sembrare più plausibile....non so se mi spiego..
    Ultima modifica di estela84 : 15-11-2008 alle ore 20.31.37

  6. #6
    iresine007
    Ospite non registrato

    Riferimento: Amore problematico

    Grazie mille a tutti ,
    Sì farò come mi dite, gli parlerò, anche perchè anche questa notte ho dormito pochissimo se continuo così diventerò uno zombi e sarò irriconoscibile. Comunque la prima volta che mi capita di vederlo, gli chiederò se viene nella mia stessa scuola, mi sembra la cosa migliore da dirgli, anche perchè nelle battute sul momento non ho molta fortuna. Speriamo vada bene!!! Vi faccio sapere se vi interessa?!
    Ciao

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di semplificatore
    Data registrazione
    29-08-2007
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,076
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Amore problematico

    Citazione Originalmente inviato da iresine007 Visualizza messaggio
    Che cosa devo fare?! Io non ce la faccio a rimanere così senza fare niente, anche perchè non riesco più a dormire!!!
    ... bè, la strada è la stessa, ma lo è anche il marciapiede?
    La prima cosa è attraversare la strada, sia in senso fisico ma anche metaforico.
    Per il resto...:
    - cara vecchia gag ottocentesca del fazzoletto lasciato cadere a terra ormai in disuso ma per la quale voto il ripristino (e ripristiniamo anche i fazzoletti di stoffa)
    - aggiornamento della precedente gag, del tipo lasciare cadere l'I-pod / diario / oggetto ma secondo me non funziona

    - ci sono: sorridigli; se è un uomo dovrebbe sbrodolarsi; attenta però gli uomini sono porci di default!!!

    auguri
    "......c'è chi un giorno invece ha sofferto / e allora ha detto: io parto
    / ma dove vado se parto? / sempre ammesso che parto: ciao! ....
    "
    (da "E la vita e la vita" di Cochi e Renato, 1974)


    Clicca qui e godi con le foto di Semplificatore su Flickr

    http://it.youtube.com/user/accrocchio70

  8. #8
    Partecipante Esperto L'avatar di *luciano
    Data registrazione
    22-10-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    452

    Riferimento: Amore problematico

    - ci sono: sorridigli; se è un uomo dovrebbe sbrodolarsi; attenta però gli uomini sono porci di default!!!

    Attenzione nn tutti gli uomini sono porci di default
    A me un sorriso mette snz'altro di buon umore
    Mi ispira simpatia
    E mi spingere a rispondere con "seducenti" fantasie
    Ma sempre di buon gusto

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di semplificatore
    Data registrazione
    29-08-2007
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,076
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Amore problematico

    E comunque ad una ragazza il cui nick finisce per "007" certe cose non possono che andarle bene!!!!!
    "......c'è chi un giorno invece ha sofferto / e allora ha detto: io parto
    / ma dove vado se parto? / sempre ammesso che parto: ciao! ....
    "
    (da "E la vita e la vita" di Cochi e Renato, 1974)


    Clicca qui e godi con le foto di Semplificatore su Flickr

    http://it.youtube.com/user/accrocchio70

  10. #10
    Partecipante Esperto L'avatar di *luciano
    Data registrazione
    22-10-2008
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    452

    Riferimento: Amore problematico

    007 Si sposa con audacia.........
    sono daccordo: ci sono ottime possibilità

  11. #11
    iresine007
    Ospite non registrato

    Consigli

    Ciao a tutti,
    in memoria di questo messaggio, scritto da me qui nel forum:
    "Il problema è che vado al liceo e per tornare a casa faccio sempre una strada, però questa strada non la faccio solo io c'è anche un ragazzo che la fa. Non è della mia stessa scuola, ma credo che sia di una adiacente alla mia. Già l'anno scorso avevo notato che facevamo la stessa strada, e ho sempre provato un grande interesse per lui ma non ho mai avuto il coraggio di parlargli. Il fatto è che io credo di essermene innamorata veramente, poichè non faccio nient'altro che pensare a lui e addirittura non riesco più a dormire la notte. Siccome ci sono dei semafori, dove noi due aspettiamo sempre, ho pensato di farmi avanti e di chiedergli ad esempio "In che scuola vai?", per attaccare discorso e per conoscerlo , ma ho molta paura, che o non mi risponda o che io faccia una delle mie solite brutte figure. Poi in passato non ho avuto belle esperienze in questo campo, anzi ho avuto bruttissime esperienze. Ho pensato che poi sarebbe bello diventare amici e fare la strada assieme, invece di rimanere soli e di rischiare visto che non è tanto una bella zona. In fondo non credo che sia una cosa brutta volere conoscere un ragazzo che vedo da un anno e di cui mi sono innamorata, insomma io voglio all'inizio diventare solo sua amica!! Poi magari anche un po' di più. Potete darmi un consiglio?! Che cosa devo fare?! Io non ce la faccio a rimanere così senza fare niente, anche perchè non riesco più a dormire!!!"
    Un giorno mi è capitato di incontrarlo e ho avuto il coraggio di chiedergli se andava nella mia stessa scuola, è andata bene lui continuava a sorridermi mentre gli parlavo e rispondeva bene. Quel giorno parlandogli ho capito di essermene proprio innamorata. L'ho incontrato altre 3 volte da quel giorno, ma non abbiamo avuto tempo di parlarci, poichè una volta era con dei suoi amici e le altre 2 ero io con i miei genitori. Non so perchè, quando sono con i miei, lui non mi parla e non mi saluta neanche. Però è strano, io ho come la sensazione di interessargli, magari sono solo un'illusa. Ogni volta che lo incontro non so come comportarmi, se lo saluto ho paura che lui non risponda se non lo saluto mi sento una sciocca. Che cosa devo fare la prossima volta che lo incontro dopo la scuola? Potreste darmi un consiglio?
    Ultima modifica di iresine007 : 02-01-2009 alle ore 15.02.17

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Consigli

    Ciao Iresine!
    capisco i tuoi timori e insicurezze! io ti consiglio di salutarlo, la prossima volta che vi incontrerete....di vincere l'imbarazzo e provare a scambiare qualche parola in più! così vi conoscerete meglio.....e potrai verificare se è davvero un ragazzo speciale come sembra.. Sai, alla tua età è facile scambiare un'emozione per un'altra..."innamorarsi" è una parola importante! solo parlandovi più spesso si potranno definire meglio i sentimenti.... Comunque, ti ripeto: buttati! questi batticuori vanno vissuti, colti al volo.....sono queste emozioni che rendono speciale la vita! E poi la prima volta che gli hai rivolto la parola è andata bene e lui è stato gentile e sorridente....perchè mollare?


  13. #13

    That's what I am
    L'avatar di saruccia84
    Data registrazione
    07-12-2007
    Residenza
    palermo
    Messaggi
    5,550

    Riferimento: Amore problematico

    Ciao Iresine
    non c'era bisogno di aprire un altro thread...bastava che scrivessi in quello che avevi già aperto!!
    Ho provveduto ad unire le discussioni....
    Comportamenti non consentiti!!!ogni argomento un thread!!!!


    Tieni sempre presente che la tua ferma convinzione di riuscire è più importante di qualsiasi altra cosa. (Abraham Lincoln)
    Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo. (anonimo)





  14. #14
    iresine007
    Ospite non registrato

    Riferimento: Amore problematico

    Grazie,
    anche io ho pensato di salutarlo la prossima volta che lo incontro, ma il problema è che oltre a quello non so che cosa sarebbe più giusto dirgli. Ci penso e ci ripenso, ma non riesco a trovare l'argomento giusto e le parole giuste. Continuo a pensare a lui, persino di notte, infatti dormo malissimo, e mi sogno sempre lui. Che cosa potrei dirgli la prossima volta?

  15. #15
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820

    Riferimento: Amore problematico

    tu salutalo e vedi che succede, magari sarà lui a iniziare un discorso
    quando ci si prepara troppo le cose non vanno mai come le si era pianificate, quindi meglio andare all'impronta e anche se così dovessi evidenziare il tuo imbarazzo, che fa? Queste sono le cose più belle dell'adolescenza, vivitele fino in fondo!

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy