• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 6 di 6
  1. #1
    Matricola
    Data registrazione
    07-03-2005
    Messaggi
    22

    esprimete un parere sulla vostra scuola

    Ciao, faccio lo psicologo e a breve diventerò, spero, anche psicoterepauta, mi interessa proporre questo argomento di discussione perchè parlando con colleghi che vivono e lavorano all'estero mi sono reso conto che l'Italia è UNICA anche nel suo sistema formativo per aspiranti psicoterapeuti.
    Se racconti che da noi la formazione è affidata pressochè quasi unicamente a circa 180 scuole private riconosciute dal Ministero, a cui bisogna pagare nel complesso somme considerevoli e che ciascuna di queste ha programmi formativi a sé, spesso totalmente incompatibili tra loro e soggetti poi a valutazioni in ambito professionale completamente arbitrarie, stentano a crederti.
    Mi interessa conoscere da chi come me è utente di questi servizi formativi a pagamento, che rilasciano però un titolo a valore legale, quali sono le impressioni maturate in base alla personale esperienza.
    Un saluto.

  2. #2
    Matricola
    Data registrazione
    27-05-2008
    Messaggi
    25

    Riferimento: esprimete un parere sulla vostra scuola

    Cioè, ti interessa sapere le opinioni sulla scandalosa deregulation che c'è in Italia, o sulle esperienze di ognuno nella propria scuola di specializzazione?

  3. #3
    Matricola
    Data registrazione
    07-03-2005
    Messaggi
    22

    Riferimento: esprimete un parere sulla vostra scuola

    ciao, mi interessa più che altro raccogliere la cronaca delle esperienze dirette dei colleghi iscritti a una scuola qualsiasi di questa variegata, e a volte folcloristica, galassia dato che chiunque non abbia interessi economici diretti può semplicemente constatare la opinabile serietà, la poca qualità media e la mancanza di regole di questo sistema formativo.

  4. #4
    Matricola
    Data registrazione
    27-05-2008
    Messaggi
    25

    Riferimento: esprimete un parere sulla vostra scuola

    Beh, sinapsi, che dire... Rispetto alle condizioni generali del nostro paese in tema di formazione non voglio esprimermi, violerei tutte le regole del bonton... Giusto considererei che questo ambito non si sottrae al malcostume nazionale (vedi sanità, giustizia, occupazione, trasporti), viziato in ogni sua forma da più o meno celate lobbies di influenza (quando non di potere).
    A ognuno di noi che abbia deciso di restare nella paese di pulcinella tocca districarsi tra le difficoltà per cercare di ritagliarsi la su fetta di vita, con serena rassegnazione, sena mai cedere però alla connivenza.
    Quello che ti posso dire rispetto alla mia esperienza personale è che realtà sufficientemente immuni dal degrado ne esistono. Io ho fatto la Scuola Italiana di Ipnosi e Psicoterapia Ericksoniana, a Roma, e come ho già detto in altri post mi sono trovato bene. La didattica è ben curata, i docenti seri e appassionati (un dato che da solo vale molto più altri), la spesa equilibrata (decisamente inferiore a molte altre), e gli strumenti che ho imparato ad usare mi permettono di affrontare in modo onesto e sereno le situazioni cliniche in cui mi trovo.
    Auguro a tutti di incontrare, nel lungo cammino di formazione che hanno intrapreso, altrattanto, e soprattutto di instaurare legami che durino nel tempo, in modo da restare "connessi" e continuare a formarsi per tutto l'arco della loro vita professionale, anche in modo informale.
    Salute!
    re

  5. #5
    Partecipante Affezionato L'avatar di bluandblu
    Data registrazione
    28-11-2007
    Messaggi
    102

    Riferimento: esprimete un parere sulla vostra scuola

    Citazione Originalmente inviato da sinapsi65 Visualizza messaggio
    Ciao, faccio lo psicologo e a breve diventerò, spero, anche psicoterepauta, mi interessa proporre questo argomento di discussione perchè parlando con colleghi che vivono e lavorano all'estero mi sono reso conto che l'Italia è UNICA anche nel suo sistema formativo per aspiranti psicoterapeuti.
    Se racconti che da noi la formazione è affidata pressochè quasi unicamente a circa 180 scuole private riconosciute dal Ministero, a cui bisogna pagare nel complesso somme considerevoli e che ciascuna di queste ha programmi formativi a sé, spesso totalmente incompatibili tra loro e soggetti poi a valutazioni in ambito professionale completamente arbitrarie, stentano a crederti.
    Mi interessa conoscere da chi come me è utente di questi servizi formativi a pagamento, che rilasciano però un titolo a valore legale, quali sono le impressioni maturate in base alla personale esperienza.
    Un saluto.

    Ciao sinapsis
    puoi raccontarci le esperienze dei colleghi all'estero? Come si svogle la specializzazione lì?

    Ciao
    B&B

  6. #6
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    30-11-2008
    Messaggi
    103
    Blog Entries
    2

    Riferimento: esprimete un parere sulla vostra scuola

    ciao,
    non so cosa intenda per estero: le condizioni che ho incontrato io sono diverse da paese a paese. Faccio comunque due osservazioni.Uno. Prima che fosse approvata la legge sulla psicoterapia in italia, molti di noi, laureati in psicologia, eravamo denunciati o minacciati di denunce dai medici. Due. In alcuni paesi, vedi Francia o Germania, la psicoterapia è ancora appannaggio degli psichiatri,in altre, vedi Inghilterra, è regolata da albi privati che si caratterizzano per metodologia. Trovo tutto questo limitante e niente affatto più economico. Per esempio per diventare psicodrammatista fai un training di sette anni. Può darsi che sia più efficace ma ho dimostrazioni contrarie.

Privacy Policy