• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8

Discussione: Secretary

  1. #1
    Partecipante Leggendario L'avatar di Hatepsic
    Data registrazione
    17-09-2008
    Messaggi
    2,408
    Blog Entries
    1

    Secretary

    Personalmente sono legata a doppio filo con questo film che mi ha fatto vivere una svolta emotiva e comportamentale...so che può sembrare assurdo che un film faccia questo effetto,ma da quando una notte per caso,verso le 2 mi sono imbattuta in questo film,il mio cervello si è rifiutato di dormire,l'ha voluto seguire fino all'ultimo,ne è rimasto incantato e sconvolto...da lì una serie di coincidenze e vicessitudini ha cambiato la mia vita per sempre.Vorrei scambiare opinioni e idee con chiunque l'abbia visto

  2. #2
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Lepre*marzolina
    Data registrazione
    04-10-2005
    Residenza
    nei peggiori bar di caracas...
    Messaggi
    2,886

    Riferimento: Secretary

    io l'ho visto...
    e mi è piaciuto abbastanza, perchè mi sembra un bel ritratto di una dinamica di coppia "perversa" (nel senso di lontano dalla norma) ma "solida".
    certo che la protagonista a volte è proprio irritante soprattutto nel finale
    dove c'è gusto non c'è perdenza

    ho sempre amato il mio prossimo...finchè era poco....



    Questo è il mio pesciolino numero 641 in una vita costellata di pesciolini rossi. I miei genitori mi comprarono il primo per insegnarmi cosa significasse amare e prendersi cura di una creatura vivente del Signore. 640 pesci dopo, l'unica cosa che ho imparato è che tutto quello che ami morirà
    C.P.



    E' cosi' difficile divertirsi di questi tempi, anche sorridere fa male alla faccia

  3. #3
    Partecipante Leggendario L'avatar di Hatepsic
    Data registrazione
    17-09-2008
    Messaggi
    2,408
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Secretary

    Cos'è che hai trovato irritante?Mi fa piacere sapere i punti di vista altrui!

  4. #4
    Super Postatore Spaziale L'avatar di Lepre*marzolina
    Data registrazione
    04-10-2005
    Residenza
    nei peggiori bar di caracas...
    Messaggi
    2,886

    Riferimento: Secretary

    vabbè è un pò irritante la sua continua ricerca del "conflitto"...ma in effetti è su questo che si basa l'intera trama...quindi credo che sia voluto
    dove c'è gusto non c'è perdenza

    ho sempre amato il mio prossimo...finchè era poco....



    Questo è il mio pesciolino numero 641 in una vita costellata di pesciolini rossi. I miei genitori mi comprarono il primo per insegnarmi cosa significasse amare e prendersi cura di una creatura vivente del Signore. 640 pesci dopo, l'unica cosa che ho imparato è che tutto quello che ami morirà
    C.P.



    E' cosi' difficile divertirsi di questi tempi, anche sorridere fa male alla faccia

  5. #5
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di krodina80
    Data registrazione
    29-04-2008
    Residenza
    ovunque ci sei tu
    Messaggi
    1,200

    Riferimento: Secretary

    bel film.. l'ho visto anch'io per caso cambiando canali una notte che non riuscivo a dormire... beh... mi ha preso tantissimo.... mi piacerebbe rivederlo
    "...mi sono innamorata di te perchè non avevo niente da fare.. il giorno volevo qualcuno da incontrare.. la notte volevo qualcuno da sognare..."



    Membro del Club del Giallo - Tessera n. 12

  6. #6
    Partecipante Leggendario L'avatar di Hatepsic
    Data registrazione
    17-09-2008
    Messaggi
    2,408
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Secretary

    su italia uno alle 2 di notte st'estate per caso?Perchè così è successo a me..tempo fa l'ho rivisto con il mio ragazzo ed ho capito meglio un sacco di cose...ci sono tutti indizi nascosti nel film..

  7. #7
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di krodina80
    Data registrazione
    29-04-2008
    Residenza
    ovunque ci sei tu
    Messaggi
    1,200

    Riferimento: Secretary

    si.. su italia1..... e cosa hai capito.. spiegati
    "...mi sono innamorata di te perchè non avevo niente da fare.. il giorno volevo qualcuno da incontrare.. la notte volevo qualcuno da sognare..."



    Membro del Club del Giallo - Tessera n. 12

  8. #8
    Partecipante Leggendario L'avatar di Hatepsic
    Data registrazione
    17-09-2008
    Messaggi
    2,408
    Blog Entries
    1

    Riferimento: Secretary

    Allora ti avverto che è lungo da leggere...

    spoiler (evidenzia per vedere il testo):

    Già dalla scena dove vedi Lee soggiogata (legata al giogo come animale da soma), che si adopera diligentemente ad esaudire in contemporanea ogni richiesta del capo. E' felice. Diversa totalmente dalla figura indefinita e ripiegata in se appena uscita dalla clinica.
    Lee è in balia delle sue emozioni (i vari tic), che Grey respinge perché lo mettono in agitazione e si oppongono al suo ideale di perfezione (l’armonia del suo giardino).
    Che per lei, Grey diventa la figura di riferimento (che i genitori non sono stati) che insegna a crescere nel mondo oggettivo.
    Per Lee lo slancio verso la figura maschile(il rapporto col padre ubriaco) non riesce a procedere. Affiora dall’inconscio (i vari tentativi di mettersi in contatto col padre) ma resta inerte (galleggia nella piscina a faccia in giù o con il viso immerso nell’acqua). L’acqua, (blu, colore privilegiato inizialmente nell’abbigliamento), è anche ricerca di pace, un modo per placare l’intensità del dolore.
    La capacità di sentire, anche se storpia, viene "tenuta in esercizio" dall’autolesionismo, che però non è distruttivo.
    Infatti nel momento in cui diventa pericoloso Lee tenta di sbarazzarsene .
    Grey tiene sotto controllo le sue pulsioni, con estenuanti esercizi fisici.
    Dà la caccia agli istinti oscuri (la caccia al topo, peraltro bianco, colore della purezza e dell’indistinto).
    Per buttarli fuori da sé (li libera fuori dalla casa/se).
    Grey si pone come confidente, come guida : le insegna a vivere, la incoraggia ad essere autonoma, dichiarando le qualità, lodandola(foto).
    Diventa un sostituto dei riferimenti (madre e padre) che non ha avuto.
    Lee capisce che il suo segreto può essere accettato e compreso, che la sofferenza può essere stimolo a migliorare ,infatti si illumina dopo la sculacciata.
    L’ultima "prova" è la dimostrazione della propria emancipazione.
    Rifiuta di sposarsi con Peter come scontata scelta di normalità,rifiuta la dipendenza (il cibo che la madre le porta), le convenzioni,il dogmatismo (i discorsi della praticante e dei vari personaggi).
    E’ in equilibrio (come già anticipava la scena iniziale): passiva e attiva (obbedisce all'ordine di Grey per manifestare ciò che vuole).
    Grey accettando Lee e il suo amore ammette i propri i sentimenti, li nutre e se ne prende cura (le porta da bere e la prende in braccio nel giardino). Rispondendo all’ultima domanda che lei gli pone e che le racchiude tutte, "dove è nato" (che simbolicamente è l’inizio) Grey dimostra di esserle pari.


Privacy Policy