• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9
  1. #1
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Lara00
    Data registrazione
    15-07-2003
    Residenza
    Roma ma mi piacerebbe altrove...
    Messaggi
    612

    Sogno di un troll

    Eccomi anche io a postare un mio sogno alla mercè di tutti!!
    Il fatto che siate pure potenziali psicologi mi mette anche un po' in agitazione...

    Dunque, nel sogno andavo a Milano a trovare un mio ex ragazzo che abita lì. Ci vado col treno e quando scendo c'è lui che mi aspetta... ma è diverso fisicamente... molto basso, con un nasone enorme e bitorzoluto (tipo quello delle streghe nei disegni) abbastanza grasso. I capelli sono crespi e scompigliati. Solo gli occhi erano rimasti uguali, bellissimi come sempre (ce li ha tra l'azzurro ed il verde). beh, sta lì che mi osserva con un sorriso dolcissimo stampato sul volto... beh, io rimango interdetta sullo scalino del treno, incredula di vederlo così... brutto!!

    Poi per fortuna mi sono svegliata...

    Beh, il punto è questo; il sogno in sè è piuttosto stupido, ma, non so perchè, a ripensarci mi crea un po' di angoscia. Oltretutto quando sento questo ragazzo al telefono (siamo rimasti amici) mi riviene la sua immagine del sogno... e mi angoscio di nuovo!

    La prima associazione che ho fatto è stata questa: anche nella realtà non mi piaceva molto fisicamente, ed effettivamente le caratteristiche accentuate nel sogno (naso, altezza, capelli) sono proprio i particolari che a me non piacevano di lui; ma ovviamente nella realtà non è così mostruoso! Ecco a chi assomigliava nel sogno: ad un troll!!!(mi è venuto in mente mentre scrivo)
    Poi i motivi per i quali ci siamo lasciati non c'entrano nulla con l'aspetto fisico, ma sono prettamente di incompatibilità caratteriale.

    Beh, il quesito che lascio in sospeso: perchè a ripensare al sogno mi sento una sensazione strana... come di ansia... di angoscia? Eppure ho fatto sogni ben peggiori e mi hanno fatto lo stesso effetto (tipo assassini che volevano ammazzarmi, oppure quello del commesso dell'alimentari sotto casa che voleva iniettarmi con una siringa una sostanza non meglio identificata).
    Insomma, un sogno come questo di solito l'avrei dimenticato pochi minuti dopo il risveglio, invece mi capita di ripensarci e, soprattutto, quando parlo con questo ragazzo, inevitabilmente mi torna alla mente la sua fisionomia in quel sogno! Inoltre la storia con questo ragazzo è acqua passata e non provo assolutamente più niente per lui...
    Ultima modifica di Lara00 : 18-07-2003 alle ore 02.06.43

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    Ciao Lara ho letto per prima la tua firma (sono OT sono OT sono OT VI PREGO NON BANNATE LA MODERATRICE) Complimenti e buonissima e meritata vacanza

    Mi parli un po' di Troll? conosco come categorie Gnomi, folletti, elfi e fate ma ...
    quali sono le caratteristiche dei Troll ?? Oltre ad assomigliare al tuo ex?
    Scusa la battuta davvero mi sembra davvero interessante proprio perchè ti è venuto in mente mentre scrivevi, prova ad esplicitare cosa è per te TROLL ...

    aspetto


    (benvenuta)
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  3. #3
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Lara00
    Data registrazione
    15-07-2003
    Residenza
    Roma ma mi piacerebbe altrove...
    Messaggi
    612
    Innanzitutto Alea, grazie per aver rischiato l'OT per me! Sei molto gentile e simpatica!

    Passando al tuo quesito....
    ...ehm...
    non saprei come descrivertelo a parole cosa sia un troll, a dire il vero... hai detto giusto, fa parte delle favole e spesso è in compagnia di folletti ed elfi che popolano il bosco.... ma come spiegartelo a parole??? Beh, sono esseri bassi e tarchiati, la pelle è scura, il naso è lungo e con la gobba e di solito sono vesiti solo con uno squallido gonnellino (per questo ho intitolato il thread "troll vestito" Mi è venuto di impulso dopo aver pensato che lui assomigliava ad un troll). Non so esattamente se siano di orientamento malvagio o buono...

    Però descrivendo proprio in questo momento come sono fatti i troll, mi è venuta in mente un'altra associazione:
    quando ero piccola uscivano ogni settimana o ogni mese (non ricordo) dei fascicoli con 4-5 storie e delle cassette in cui venivano raccontate le storie descritte nel fascicolo... io osservavo solo le figure perchè non sapevo leggere e ascoltavo le cassette per capire la storia. Poi di solito mi riascoltavo sempre le storie che mi erano piaciute di più; ce n'era una che adoravo più di tutte e ascoltavo molto spesso, ma prima di questa storia ce n'era una il cui protagonista era, appunto, un troll. Questa storia non mi piaceva per niente e mi dava sensazioni di inquietudine da quanto ricordo. ma non sapevo mandare avanti il mangianastri, perciò ero costretta ad ascoltarla anche se mi metteva un po' paura... o disagio...
    Ragazzi: avevo massimo 5 anni se non ero ancora capace di leggere!!! Cavolo, quanto sono tornata indietro nel tempo...
    Ultima modifica di Lara00 : 18-07-2003 alle ore 02.14.51

  4. #4
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    gentile e simpatica io fuori strada
    dai scherzo qui da noi OT è di casa e guai a chi si azzarda a bannarmi gli utenti
    so chi sono i Troll, conosco le loro immagini (mi piacciono da impazzire le statuette troll ma costano un po' e visto che non mi accontenterei di uno ...) .. volevo solo capire a cosa li associavi tu perchè regola nr.1 nella stanza dei SENZA REGOLE (scherzo haru, scherzo) il sogno è tuo e tue le associazioni noi siamo qui a leggere e a parlare con te in modo che sempre nuovi ricordi e nuove parole sgorghino dal Protagonista, quindi sei tornata indietro nel tempo .. a 5 anni ...
    Il sorriso dolcissimo ad attenderti ai piedi del treno .. ho letto il tuo post di presentazione, credo che ci sia molto di quello che hai scritto lì in questo tuo sogno e .. molto altro ...


    Pat
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  5. #5
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Lara00
    Data registrazione
    15-07-2003
    Residenza
    Roma ma mi piacerebbe altrove...
    Messaggi
    612
    Grazie Alea!!!!

    Ma... ehm... come dire... sei un po' troppo Freudiana direi!!!
    Non ho veramente capito cosa tu abbia capito (scusa il gioco di parole)... anche rispetto alla mia presentazione...
    Ti servono per caso altre associazioni? Sono pronta a sfornarle!

  6. #6
    evaluna^
    Ospite non registrato
    Ciao Lara, benvenuta
    Fai un sogno in cui un aspetto fisico particolarmente inquietante ti suscita nella mente l'immagine di un troll......torni indietro nel tempo fino a 5 anni e ricordi l'inquietudine e il disagio (inquietudine e disagio anche nel ricordare il sogno ) provocati dall'ascoltare la storia del troll.......magari il collegamento è proprio quello che hai fatto tu .
    Quello che mi sfugge è PERCHE' tu abbia avuto bisogno di sognare quel ragazzo particolarmente più brutto della realtà.........

  7. #7
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Lara00
    Data registrazione
    15-07-2003
    Residenza
    Roma ma mi piacerebbe altrove...
    Messaggi
    612
    Grazie Evaluna!!!
    Sicuramente l'angoscia che si associa al troll deriva da quell'episodio di quando ero piccola.

    Anche io mi chiedo perchè l'ho sognato in quel modo, povero ragazzo! (e anche un po' povera me...) ...

    ho provato a fare un'ipotesi ma non ne sono troppo certa. Non so se è un po' forzata... comunque la butto là... anzi qua!

    Dunque, io non sono stata mai a Milano in tutta la mia vita ed è una città che mi affascina nell'immaginario che ne ho... per una cosa o per l'altra (vuoi perchè è distante, vuoi perchè gli "itinerari turistici" mi hanno portata in altre città italiane) però non l'ho potuta mai visitare. Beh, ho conosciuto questo ragazzo qui a Roma e mi ci sono messa insieme e la possibilità di poter visitare Milano si faceva sempre più reale, visto che lui è milanese. Però dopo un mese circa mi sono accorta che caratterialmente non ci pigliavamo proprio. Tuttavia sarei dovuta andare a Milano 2 settimane fa per andare a trovarlo, da buoni amici ovviamente. Forse il fatto che dovessi prima passare attraverso di lui per poter poi dopo visitare Milano, si potrebbe associare al fatto che da piccola prima dovevo ascoltare la storia sgradevole del troll per poi dopo poter finalmente sentire la storia che mi piaceva...

    Calza come discorso???
    Anche perchè, ad essere sinceri, non ho tutta questa voglia di incontrare di nuovo questo tipo... e la cosa nella realtà mi creava un po' di disagio, anche perchè il carattere non mi piace e avevo la sensazione (sentendolo per telefono) che lui ci volesse "riprovare" con me...
    Beh, poi è finita che mi sono inventata una scusa e non ci sono più andata (questo lo riporto a dover di cronaca! )
    Ultima modifica di Lara00 : 18-07-2003 alle ore 14.13.24

  8. #8
    evaluna^
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Lara00
    Anche perchè, ad essere sinceri, non ho tutta questa voglia di incontrare di nuovo questo tipo... e la cosa nella realtà mi creava un po' di disagio

    cioè in pratica:
    tu devi andare a trovare questo ragazzo per vedere Milano-sensazione sgradevole perchè non hai tutta questa voglia di vederlo-lui è "brutto"-come un troll del quale tu dovevi necessariamente ascoltare la storia prima di sentire quella preferita.
    Accidenti che ragionamento!!!

    non lo so.........come discorso sì che fila....cavolo se è articolato . E comunque, come al solito se è un percorso mentale fatto da te, ha di sicuro un suo significato

  9. #9
    Amus
    Ospite non registrato
    Benvenuta! Complimenti per la narrazione ricca e particolareggiata! Per adesso non dico nulla, ho bisogno di rileggere con più calma e di dare una sbirciata anche alla tua presentazione
    A presto :ciao2:

Privacy Policy