• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    17-08-2008
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    134

    Assemblea permanente e lezioni

    Ragazzi vorrei chiedervi una cosa:visto che siamo in assemblea permanente e che sul sito c'è scritto che Le lezioni non verranno, comunque, sospese, ma proseguiranno regolarmente...e che Durante le lezioni, come deliberato dal Consiglio di Facoltà, i docenti potranno informare gli studenti sul contenuto della legge 133....mi chiedo:i docenti NON POSSONO andare avanti con i programmi oppure possono decidere loro stessi se andare avanti o discutere con gli studenti sulla legge 133?? Voi avete avuto lezioni oggi?Cosa avete fatto?

  2. #2

    That's what I am
    L'avatar di saruccia84
    Data registrazione
    07-12-2007
    Residenza
    palermo
    Messaggi
    5,550

    Riferimento: Assemblea permanente e lezioni

    Se c'è assemblea permanente non vanno avanti con il programma....
    anche perchè non avrebbe senso con la protesta!
    e non credo che ci sia 1 solo prof o 1 solo studente che voglia approvare la 133....
    Comportamenti non consentiti!!!ogni argomento un thread!!!!


    Tieni sempre presente che la tua ferma convinzione di riuscire è più importante di qualsiasi altra cosa. (Abraham Lincoln)
    Non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti, sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo. (anonimo)





  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di Barbara P.
    Data registrazione
    13-03-2008
    Residenza
    Palermo
    Messaggi
    61

    Riferimento: Assemblea permanente e lezioni

    PARTECIPATE AGLI EVENTI.


    Lezioni in piazza
    Assemblea permanente della Facoltà di Scienze della Formazione



    Cominciamo dalla formazione, dalla nostra più cara formazione.

    E' un momento importante quello che stiamo attraversando a partire dall'inaspettato movimento radunatosi venerdì scorso in assemblea d'ateneo ad architettura.
    Gli ultimi provvedimenti legislativi 133 e 137 portano a un punto di non ritorno la scuola, l'università, la ricerca e il mondo della formazione in generale. (x maggior info Home (Protesta dell'Ateneo di Palermo contro la legge 133/2008))

    L'assemblea della facoltà di scienze della formazione, riunitasi il 21 ottobre e definitasi in assemblea permanente a partire dal 22 ottobre, ha votato a maggioranza la forma di protesta concretizzatasi nelle lezioni in piazza e in momenti di approfondimento pomeridiani.
    Il principio alla base sta nel rispettare il mandato fondamentale che la nostra facoltà ci assegna: la formazione, l'informazione, la comunicazione e la capacita di educare menti in grado di analizzare criticamente la società. Tutto ciò condividendo con la società un sapere che deve rimanere libero e quindi democraticamente condiviso.

    Per questo a partire dalle coscienze di ognuno è fondamentale che ognuno faccia la sua parte a cominciare dalla presenza di lunedì prossimo in piazza politeama alle 9.00 x le lezioni, alle 16.00 per la manifestazione che partirà da piazza politeama, ma più in generale ad approfondire quello che sta succedendo, cominciando dalla partecipazione dei lavori dell'assemblea e delle rispettive commissioni per migliorare l'organizzazione del movimento e arricchendole del contributo di ognuno.

    passaparola

    LUNEDI’ 27 OTTOBRE
    dalle 9 alle 14
    Piazza Politeama (Palchetto della musica)

    Intervengono:
    Prof.ssa Giannone (docente di Psicologia dinamica)

    Prof. Asmundo (professore a contratto di Teoria e politica dello sviluppo economico e di Politica economica e dello sviluppo)

    Si tratterà di “Identità, cultura e polis”

    MARTEDI’ 28 OTTOBRE
    dalle 9 alle 14
    Piazza Marina (giardini)

    Intervengono:
    Prof.ssa Di Vita (docente di Psicodinamica dello sviluppo e delle Relazioni familiari)

    Prof. Di Maria (docente di Dinamiche di Gruppo)

    Prof.Vassallo (docente di Giurisprudenza in Diritto privato)

    MERCOLEDI’ 29 OTTOBRE
    dalle 9 alle 14
    Piazza Verdi (Teatro Massimo)

    Intervengono:
    Prof. D’Amico (ricercatrice presso la facoltà di Scienze della formazione)

    Prof. Oliveri (docente di Neuropsicologia)

    Prof. Cardaci (docente di Psicologia della personalità)

    Prof. Lo Verso (docente di Psicologia dinamica)
    Questa è la storia di un uomo che cade da un palazzo di cinquanta piani.
    Mano a mano che cadendo passa da un piano all’altro, il tizio per farsi coraggio ripete: “fino a qui tutto bene…fino a qui tutto bene…”
    Il problema non è la caduta, è l’atterraggio.

Privacy Policy